21
aprile

EMIS KILLA CONDURRA’ GLI MTV AWARDS 2015

Emis Killa

Emis Killa

L’appuntamento con gli MTV Awards è fissato per domenica 14 Giugno al Parco delle Cascine di Firenze e in diretta dalle 21.10 su MTV Italia (canale 8 del DTT), MTV Music (canale 67 del DTT) e anche su MTV Hits (canale 704 di Sky).

A far da padrone di casa della terza edizione degli MTV Awards, live da Firenze il 14 Giugno, sarà Emis Killa, uno degli artisti più amati del panorama musicale italiano e già ospite lo scorso anno (qui le sue video dichiarazioni di un anno fa). Emis ha annunciato la sua presenza come host dell’evento direttamente ai suoi fan con un tweet:

“Sono contento di annunciarvi che sarò il prossimo presentatore degli #ItalianMTVAwards.

Grazie a @mtvitaly! Ci vediamo a Firenze il 14/06.”

Emis Killa, all’anagrafe Emiliano Rudolf Giambelli, classe 1989, si avvicina al rap all’età di 14 anni, attratto principalmente dalle rap battle, disciplina che coltiva da subito in strada, e che nel 2007 lo porta sul palco del “Tecniche Perfette” dove si aggiudica il titolo di campione italiano di freestyle.  Successivamente decide di abbandonare le gare di freestyle per dedicarsi alla scrittura dei testi.

Emis Killa succede a Pif e Chiara Francini, conduttori dell’edizione 2014 degli Mtv Awards.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


MTV Awards 2015 - Marco Mengoni
MTV AWARDS 2015: TUTTI I VINCITORI


MTV Awards 2015 - Emis Killa
MTV AWARDS E AIRC PER COMBATTERE I TUMORI GIOVANILI: ECCO GLI OGGETTI ALL’ASTA DEI CANTANTI


MTV Awards
MTV AWARDS 2015 IN DIRETTA DA FIRENZE CON EMIS KILLA. ECCO TUTTI GLI OSPITI E I PRESENTER


Marco Mengoni
MTV AWARDS 2015: TRA I PERFORMER J-AX, FEDEZ, MARCO MENGONI E LORENZO FRAGOLA. ECCO IL CAST

1 Commento dei lettori »

1. anto93 ha scritto:

21 aprile 2015 alle 11:40

Più passano gli anni e più diventano inguardabili questi eventi di MTV (che si accende ormai una volta all’anno, per un paio di ore)… Un grande palco non rende un evento migliore, se a mancare sono i contenuti. Erano molto meglio le prime edizioni dei TRL Awards, le quali avevano sicuramente più senso, a partire dal punto di vista delle varie premiazioni… A giugno chi ospiteranno? Le ginnaste e le sedicenni incinte?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.