6
giugno

ASCOLTI TV DI GIOVEDI 5 GIUGNO 2014: BOOM PER LA FINALE DI THE VOICE 2 (21.03%). BENE FURORE (18.98%)

Suor Cristina vince The Voice 2

Ascolti tv prime time

Su Rai1 I Sussurri del deserto ha conquistato 2.790.000 spettatori pari al 10.77%. Su Canale 5 Furore – Il Vento della Speranza ha raccolto davanti al video 4.850.000 spettatori pari al 18.98% di share. Ottimo risultato su Rai2 per la finale di The Voice 2, che ha registrato 4.100.000 spettatori con il 21.03% e presentazione al 15.13% (qui i risultati della finale della prima edizione). Su Italia1 Wild Oltrenatura ha raccolto 1.172.000 spettatori (5.56%). Su Rai3 il Golden Gala Pietro Mennea ha raccolto davanti al video 760.000 spettatori (2.85%) e a seguire Sfide 620.000 (2.62%). Su Rete4 Assassins totalizza 1.233.000 spettatori (5.38%). Su La7 Anno Uno è stato visto da 1.241.000 spettatori (5.60%).

Access prime time

L’attesa di The Voice 2 fa quasi raddoppiare lo share medio di LOL :-)

Su Rai1 Techetechetè è stato seguito da 3.612.000 spettatori e il 14.54% di share mentre su Canale 5 Striscia la notizia ha fatto segnare 4.949.000 spettatori (19.85%). Su Italia1 Person of interest ha registrato il 4.45% di share con 1.053.000 spettatori mentre Lol :-) su Rai2 l’8.75% con 2.228.000. Su Rete4 Tempesta d’amore ha siglato il 5.18% con 1.293.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un Posto al sole ha fatto segnare il 7.91% e 1.924.000 spettatori, mentre Otto e Mezzo su La7 1.540.000 e il 6.27%.

Preserale

Stabile Reazione a catena

Nella fascia preserale Reazione a catena ha ottenuto un ascolto medio di 2.676.000 spettatori (20.7%) nella prima parte mentre nella seconda 3.809.000 (22.13%). Su Canale 5 Avanti un altro! ha raccolto 2.250.000 spettatori con il 15.19% (Avanti il primo al 15.18%). Su Italia1 Person of interest ha totalizzato 544.000 spettatori (3.13%). Su Rai2 Il commissario Rex ha convinto 1.250.000 ascoltatori (6.56%). Il Segreto su Rete4 è stata vista da 1.126.000 telespettatori con il 5.7% e su Rai3 Blob si porta al 5.65% con 1.112.000 spettatori. Su La7 la serie L’Ispettore Barnaby ha appassionato 340.000 spettatori (share del 2.91%).

Daytime Mattina

Cala ancora Rai 1, cresce Coffee Break su La7

Su Rai1 Uno Mattina Estate dà il buongiorno a 13.000 telespettatori con il 16.87%. Uno Mattina Estate Dolce casa segna il 15.98% con 623.000 spettatori mentre Uno Mattina Estate Sapore di sole registra il 15.33% con 630.000 spettatori. Su Canale5 il film Griffin & Phoenix ha fatto segnare il 9.04% con 367.000. Desperate Housewives su Rai2 ha ottenuto 215.000 e 271.000 con il 5.15% e il 6.94% nei due rispettivi episodi di messa in onda. Su Italia1 la replica di Vecchi Bastardi segna 102.000 spettatori con l’1.74% mentre Urban Wild è stato visto da 68.000 spettatori conl’1.36%. La riproposizione di Come Mi Vorrei ha interessato 73.000 spettatori con l’1.85%. Su Rai3 Buongiorno Regione segna 800.000 spettatori con il 16.29% mentre Agorà convince 441.000 spettatori con il 9.58%. Su La7 Omnibus conquista il 3.31% di share (158.000) e Coffee Break il 7.81% (303.000).

Daytime Mezzogiorno

I vecchi telefilm di Rete 4 prendono quota

Su Rai1 Don Matteo porta a casa 1.061.000 e 2.178.000 spettatori con il 15.51% e il 16.69%. Su Canale 5 Forum arriva al 14% con 1.030.000 telespettatori. Su Rai2 Il nostro amico Charly ottiene 255.000 spettatori col 4.48% e La nostra amica Robbie 588.000 con il 5.73%. Su Italia1 la serie Dr House ha interessato 128.000 (3.30%) con il primo episodio e 284.000 (5.55%) col secondo. Subito dopo Studio Aperto, Sport Mediaset ha ottenuto 1.306.000 con l’8.3%. Su Rai3 Il tempo e la storia ha ottenuto 385.000 spettatori (2.40%). Su Rete4 il telefilm Un detective in corsia si porta al 6.46% con 658.000 spettatori mentre La Signora in Giallo al 6.66% con 1.044.000. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 385.000 spettatori con il 7.97%, nella prima parte, e 491.000 spettatori con il 4.31%.

Daytime Pomeriggio

Il pomeriggio “rosa” di Canale 5 si conferma imbattibile

Su Rai1 Legàmi ottiene il 7.97% con 1.186.000 telespettatori. A seguire il film tv Ballo di nozze ha interessato 838.000 spettatori con il 7.90%. Estate in Diretta ha convinto 701.000 spettatori (7.36%) nella presentazione e 1.196.000 spettatori (13.45%) nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha raccolto 3.366.000 telespettatori con il 20.39%, la soap CentoVetrine ha conquistato il 18.09% con 2.762.000 spettatori. Uomini e Donne e poi ha convinto 2.161.000 spettatori con il 18.52% (finale al 25.95%), Il Segreto ha convinto 3.029.000 spettatori con il 31.39%. Pomeriggio Cinque ottiene 2.056.000 spettatori (23.31%) nella prima parte e 1.403.000 spettatori (15.92%) nella seconda parte e 1.398.999 (14.63%) nell’ultima. Detto Fatto Mix ha raccolto su Rai2 592.000 spettatori e il 3.72% di share nel primo segmento e 842.000 spettatori e il 6.60% nel secondo. Su Italia1 I Simpson arrivano all’8.23% con 1.329.000; Vecchi Bastardi segna 748.000 spettatori con il 5.59% mentre Dragon Ball ottiene 357.000 telespettatori con il 3.31%. Urban Wild è stato visto da 258.000 spettatori con il 2.64%. The Big bang Theory ottiene il 2.17% e il 2.69% con 201.000 e 237.000 spettatori. Il makeover show di Belen Rodriguez Come Mi Vorrei ha interessato 220.000 spettatori con il 2.52%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 897.000 spettatori con il 6.38% e su Rai 3 Geo Magazine 507.000 con il 5.1%. Su La7 Il Commissario Cordier è piaciuto a 276.000 spettatori con il 2.96%.

Seconda Serata

Benissimo Il Segreto

Porta a Porta su Rai 1 conquista 867.000 spettatori (8.48% di share). Hawaii Five-0 porta Rai2 al 6.90% con 235.000 spettatori. In 3.543.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per  Il segreto (share del 19.95%) e poi in 673.000 (9.02%) per Matrix. Su Italia 1 Chiambretti Supermarket ha interessato 276.000 spettatori con il 4.96%. Su Rete 4 Striptease ha intrattenuto 300.000 spettatori (4.75%). In 440.000 (2.50%) hanno scelto Quel Gran pezzo dell’Italia di Rai 3 e in 167.000 (1.95%) Tg La7 Night Desk su La7.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 3.605(21.93%) / 4.500 (22.24%)
TG2: 2.272 (15.38%) / 2.416 (10.18%)
TG3: 1.767 (12.05%) / 1.687 (12.74%)
TG5: 3.079 (20.49%) / 3.823 (18.75%)
STUDIO APERTO: 2.134 (18.77%) / 720 (7.13%)
TG4: 471 (8.61%) /544 (4.23%)
TGLA7: 639 (3.89%) / 1.428 (6.93%)

Ascolti per Fasce Auditel

Rai 1 13,14 9,72 17,24 16,08 14,59 9,19 19,91 12,34 8,65
Rai 2 10,58 2,18 2,64 4,71 7,51 5,53 5,99 14,68 20,72
Rai 3 5,66 6,58 12,70 5,78 8,14 3,00 8,61 4,13 2,65
Rai 4 0,84 1,76 0,30 0,56 0,67 1,09 0,54 1,05 0,91
Rai 5 0,21 0,19 0,02 0,09 0,12 0,56 0,08 0,24 0,24
Rai Movie 0,85 1,31 0,30 1,26 0,60 1,57 0,38 0,87 0,88
Rai Premium 1,05 1,00 1,21 1,00 0,67 1,91 0,82 1,06 0,98
Rai YoYo 1,40 0,42 2,79 3,17 1,66 1,72 2,05 0,95 0,24
Rai Sport 1 0,73 0,28 0,25 0,42 0,40 0,71 1,14 0,91 0,82
Rai Sport 2 0,57 0,15 0,05 0,22 0,22 1,29 0,60 0,88 0,31
Rai News 0,52 1,84 2,36 0,59 0,43 0,65 0,42 0,18 0,31
Rai GULP 0,62 0,20 1,57 0,59 0,53 0,80 0,91 0,50 0,35
Rai Scuola 0,01 0,01 0,01 0,00 0,01 0,01 0,00 0,00 0,01
Rai Storia 0,25 0,58 0,26 0,23 0,20 0,31 0,09 0,29 0,32
Rai Specializzate 7,06 7,74 9,11 8,14 5,51 10,61 7,03 6,93 5,37
RAI 36,44 26,22 41,70 34,70 35,75 28,34 41,55 38,08 37,40

Canale5 17,79 12,65 18,50 11,06 17,98 23,63 16,27 18,61 16,48
Italia1 5,18 5,10 1,47 3,65 9,08 2,97 3,86 4,98 5,68
Rete4 5,25 1,31 3,20 5,83 6,22 5,74 4,88 5,09 5,43
Boing 0,90 0,65 1,76 0,99 0,88 1,81 1,31 0,48 0,29
Iris 1,20 2,15 0,66 0,79 1,39 1,59 1,21 1,15 0,94
La5 0,73 0,66 0,28 0,74 0,42 0,53 0,52 0,98 1,16
Mediaset Extra 0,50 1,10 0,47 0,88 0,49 0,68 0,29 0,43 0,45
Italia 2 0,53 0,30 0,11 0,34 0,42 0,59 0,71 0,69 0,43
Cartoonito 0,69 0,70 1,61 0,75 0,65 0,86 1,08 0,51 0,28
Top Crime 1,34 1,69 0,46 0,49 1,16 0,61 1,09 1,90 1,94
Premium Calcio HD 0,05 0,25 0,13 0,02 0,04 0,01 0,01 0,04 0,08
Mediaset Specializzate 5,94 7,50 5,49 5,00 5,45 6,68 6,22 6,17 5,57
MEDIASET 34,15 26,56 28,66 25,53 38,74 39,02 31,23 34,85 33,15

La7 4,42 3,55 4,32 6,89 3,33 2,70 4,14 5,95 4,45
La7d 0,40 1,29 0,13 0,37 0,49 0,44 0,39 0,37 0,27
Totale La7 4,82 4,83 4,45 7,26 3,83 3,15 4,53 6,32 4,72

Totale editore Discovery 5,71 12,66 5,24 7,37 5,41 7,27 4,80 3,52 6,83
Totale editore LT Multimedia 0,42 0,80 0,36 0,78 0,46 0,61 0,36 0,27 0,35
Totale editore DIGICAST 0,17 0,34 0,09 0,19 0,31 0,07 0,23 0,11 0,12
Totale editore MTV-VIACOM 1,28 1,59 0,93 1,57 1,29 1,32 1,35 1,11 1,33

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Il paradiso delle signore 2
Ascolti TV | Martedì 17 ottobre 2017. Vince la Champions con il 21.9%. Nemmeno Asia Argento accende Cartabianca (4.3%)


Sotto Copertura - La Cattura di Zagaria
Ascolti TV | Lunedì 16 ottobre 2017. Sotto Copertura 2 20.2%, Grande Fratello Vip 23.8%. Ancora male Che Fuori Tempo che Fa (9%)


L'Isola di Pietro ascolti tv
Ascolti TV | Domenica 15 ottobre 2017. Calo netto di Fazio (14.9% – 14.1%), L’Isola di Pietro 16.6%. Domenica In si ferma al 12.3%


tu si que vales 14 ottobre 2017
Ascolti TV | Sabato 14 ottobre 2017. Tú sí que vales 26.7%, flop Celebration (11.7%)

60 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. maggy ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:13

dato DEL SEGRETO in 2°serata da stra record al 20%
contro la suora dall’effetto divino di rai2

suora boom boom ma la media del talent di rai2 è sopra solo di qualche decimale a the voice 1

e penso serva LA SOVRAPPOSIZIONE….furore in share è sotto di 2 punti finendo 1h35minuti prima della suora…e in va vince nettamente la fiction



2. Domenico ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:17

Si sapeva che di Share ti faceva di più perché e finito molto più tardi rispetto le altre programmazioni !Vittoria scontata e puntata molto lenta e noiosa !



3. Alessandro ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:19

Festeggiamo insieme il miglior risultato di The Voice!!!!



4. emanuele ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:30

grandissimo risultato per The Voice!…

rai2 non vedeva questi risultati dai tempi dell Isola Dei Famosi con la ventura!!!



5. Micioyu ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:30

Furore sembrava un prodotto da riciclo, eppure sta facendo grandi risultati;, il segreto oramai può essere messo pure alle 2 di notte, gli spettatori sono accaniti e nel finale prevedo sfracelli. The voice è un bel prodotto, ma la vittoria è stata troppo scontata e decisa dall’inizio, han pubblicizzato solo la suora praticamente. Il 21% è un gran risultato, il problema per the voice è il mantenimento negli anni, non credo che la prossima edizione vedrà presentarsi un rabino o vose del genere; parliamoci chiaro, la suora ha mantenuto la baracca, basti pensare che nelle puntate in cui non c’era lo share era disastroso, considerando un programma così costoso.



6. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:31

Il momento del padre nostro è stato veramente patetico e irrispettoso.
L’Italia è uno stato laico, domani vado io in tv e invoco la potenza di Anubi a sto punto.

Come al solito in Italia i talent si confermano la pagliacciata che sono.



7. alex,ilsegretofan ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:33

Il.segreto o meglio Pepa,continua ad impressionare…20%incredibile
The voice ottimo,piu che altro effetto suora



8. Stefania Stefanelli ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:39

@MisterGrr: Sul patetico posso capirti (e condivido per il risultato in video, non per l’intenzione in sé) ma l’irrispettoso non lo capisco. L’Italia è uno stato laico ma democratico: perché Suor Cristina non doveva pregare, se voleva festeggiare così?



9. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:43

Per il rispetto della laicità dello stato e del credo altrui.

Tu non puoi dire “il mio sogno è che tutti insieme diciamo un Padre Nostro”, no, non puoi. Ribadisco, si fosse chiamata Jasmine e avesse voluto recitare un verso del corano, si sarebbe detto “noooo, non abbiamo tempo, l’Italia è uno stato laico” e partiti come LN o similia avrebbero alzato la voce.

Se poi vogliamo discutere della laicità di facciata, mi va bene, io quando ha detto così ho spento la tv.



10. Stefania Stefanelli ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:47

@MisterGrr: Invece secondo me puoi dirlo. Poi nessuno ti segue e reciti la preghiera da sola, ma sei libera di fare una proposta, di esprimere un desiderio.



11. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:49

OK. Domani vado ospite dalla Bianchetti ad A Sua Immagine per recitare una preghiera in favore di Odino.



12. maggy ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:54

ufficiale

DALLE CURVE

in sovrapposizione chiara vittoria di furore sulla suora

VERITA’



13. griser ha scritto:

6 giugno 2014 alle 10:58

Comunque tutto sto clamore ma su iTunes non sfonda. È raro vedere un vincitore di un talent e trovarsi al 4o posto su Itunes.



14. Stefania Stefanelli ha scritto:

6 giugno 2014 alle 11:00

@MisterGrr: a me non daresti nessun fastidio ;)



15. griser ha scritto:

6 giugno 2014 alle 11:02

@Mistergrr
Condivido in pieno il tuo pensiero (se volevi fare un padre nostro non lo chiedevi a fine della competizione ma anche nelle altre puntate) e comunque se vuoi oltre ad Odino possiamo andare a chiedere di pregare anche Thor a TV2000.



16. vicky ha scritto:

6 giugno 2014 alle 11:02

Con questo discorso non ci dovrebbe essere la Messa in tv,la beatificazione dei Papi,i musulmani non dovrebbero pregare per strada o sul posto di lavoro per non offendere i cristiani.La libertà è data dal telecomando senza dare fastidio agli altri,si cambia canale e si cambia strada.Perchè se è vero che l’Italia è laica è anche vero che non è atea



17. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2014 alle 11:09

No Vicky è diverso: il rispetto del credo è fondamentale, e appunto per questo tu non puoi dire “diciamo tutti insieme un padre nostro”, ma che è?



18. MisterGrr ha scritto:

6 giugno 2014 alle 11:11

Non potevamo dire nulla fino all’84 (o attorno), ossia fin quando il cristianesimo era effettivamente religione di stato. Ora non lo è, tu non puoi dirlo. Lo fai a TV2000, non nella rete pubblica rai



19. Axel ha scritto:

6 giugno 2014 alle 11:14

Nessuno che riporta il SOLO 10,77% di Rai1??? Per Rai2 è facile vincere solo con la concorrenza di una fiction di canale5.



20. Vince! ha scritto:

6 giugno 2014 alle 11:29

Il momento della preghiera è stato così imbarazzante da farmi spegnere il televisore. Per il resto sono sorpreso soprattutto dal successo del talent sui social (anche grazie a J-Ax e Noemi che in alcuni momenti della trasmissione sembravano più attenti al web che ad ascoltare i cantanti). La suora può non piacere, ma è di sicuro il personaggio più popolare mai uscito da un talent o da un reality: bisogna farsene una ragione.
Immagino il rosicamento delle De Filippi, Ventura e delle altre “regine” di questo genere per non averci pensato prima…



21. maggy ha scritto:

6 giugno 2014 alle 11:52

HA VINTO FURORE



22. livia guglielmi ha scritto:

6 giugno 2014 alle 12:01

the Voice non l’ho visto per via della suora, devo dirlo! è un fenomeno da baraccone, senza mezzi termini: visto che si è presentata in tv è criticabile come qualsiasi comune mortale. E poi non canta, strilla! Spero che su di lei cali in velo pietoso. Immagino che la battuta sia stata già fatta. ;)



23. Emy ha scritto:

6 giugno 2014 alle 12:12

Non mi stupisco nè della vittoria di Suor Cristina,nè del boom d’ascolti:la presenza di Suor Cristina ha fatto da calamita per il pubblico tradizionale,tendenzialmente cattolico e anche,penso di età più avanzata rispetto al target tipico di the voice
Vi ricordo che la fiction più longeva,replicata e seguita è quella di Don Matteo.
Suor Cristina a me sta simpatica,anch’io non l’avrei fatta vincere,meritavano di più Voli e Pini ma tutto questo accanimento mi sembra eccessivo.
E’spesso accaduto che Sanremo e negli altri talent abbiamo vinto cantanti non certo per le canzoni o x le doti canore:vi ricordo Federico Angelucci,che ha vinto per il suo faccino,Virginio,per il pietismo suscitato dagli attacchi di Zerbi,Matteo xf2,bella voce ma canzone troppo classica .
E la Iurato?X carità gran voce,ma come tanti,azzeccati alcuni pezzi,ma altro troppo classici e su di lei si è giocato molto sul suo aspetto fisico non inizialmente perfetto e sulla storia personale della famiglia.
La vittoria vera ad Amici la stanno avendo i DJ,che personalmente non mi entusiasmano ma riconosco il successo discografico



24. Micioyu ha scritto:

6 giugno 2014 alle 12:18

Ma quale clamore? È una cantante e ci si basa sulle vendite, che per ora su itunes floppano di brutto



25. federico ha scritto:

6 giugno 2014 alle 12:20

ma quale “boom di ascolti” per favore.
un anno fa la finale di The Voice si scontrava contro la corazzata di Che Dio Ci Aiuti (ironia della sorte: sempre una suora per protagonista!) quest’ anno contro il vuoto assoluto.
Trovo sia più sorprendente l’ ottimo ascolto di Furore (che appare come uno scarto del magazzino Mediaset più che come un evento televisivo) che nel periodo di sovrapposizione, ovviamente, straccia il talent della RAI.
Sempre due pesi e due misure nel valutare gli ascolti … se Amici alla 12esima edizione fa il 24% è “un flop”.
Se l’ unico talent show delle ammiraglie RAI fresco fresco alla seconda edizione chiude col 21% in una serata priva di controprogrammazione è “boom”.
Per favore … ^^’



26. Daniele Pasquini ha scritto:

6 giugno 2014 alle 12:22

Quando capirete che iTunes non conta nulla (e in Italia non è mai contato nulla, comunque) non sarà mai troppo tardi.



27. Fiò ha scritto:

6 giugno 2014 alle 12:31

Da cattolico praticante mi ha fatto molto piacere la preghiera del Padre nostro. Grande Suor Cristina!! Ce ne fossero di momenti così, che non sono per niente irrispettosi o patetici. Chi non gradiva poteva cambiare canale. Se avessero recitato una preghiera musulmana non mi sarei di certo scandalizzato o irritato: bisogna rispettare il credo di tutti.



28. Alessandro ha scritto:

6 giugno 2014 alle 12:32

@daniele pasquini

Si vero. In effetti Itunes rappresenta soltanto il portale principale (in Italia e nel mondo) in cui si può scaricare musica legalmente. Che sarà mai?



29. Tore ha scritto:

6 giugno 2014 alle 12:34

Non capisco perché in tv chiunque possa dire qualsiasi cosa, condivisibile o meno, ma una preghiera che è quotidiana per milioni di persone venga bollata come un momento “patetico e irrispettoso”. Suor Cristina ha fatto bene: si sentiva di dire una preghiera e l’ha fatto. Le mancanze di rispetto sono ben altre.



30. Mattia Buonocore ha scritto:

6 giugno 2014 alle 12:47

Nella prima parte The Voice ha fatto il 19.6 e nella seconda parte (dopo il tg2) il 29.6%. Sono risultati record, considerata la concorrenza di Canale 5 fino a mezzanotte. Amici ha fatto 3 punti e mezzo in più senza concorrenza e su Canale 5.

L’inedito di Suor Cristina non è bello, ecco perchè non vende (ma è prematuro dirlo).



31. Daniele Pasquini ha scritto:

6 giugno 2014 alle 13:09

Per la cronaca, il singolo più venduto in Italia su iTunes è quello sull’Abruzzo, che ha ottenuto 70 mila download, ed è stato considerato un record storico. 70 mila su 60 milioni di persone. Pensa a quanto vendono gli altri singoli: parliamo di numeri ridicoli.

Ah, per la cronaca, i numeri stanno diventando preoccupanti in tutto il mondo, con un iTunes in netta crisi.

La musica si ascolta GRATIS su Spotify, YouTube, Deezer e qualsiasi altro servizio vi venga in mente. Le classifiche attuali, oggi, lasciano il tempo che trovano



32. Marco89 ha scritto:

6 giugno 2014 alle 13:13

Ottimo Furore che ancora una volta, mi sembra di capire,ha vinto la serata in sovrapposizione con The Voice. La miglior fiction Mediaset dell’ anno, ben recitata e con ottime storie. I risultati sono importanti dopo mesi di flop e riscrontri tiepidi.
Bene la finale di The Voice, che però non è riuscita a vincere nonostante il clamore mediatico e l’aiuto di Rai, nessuna sfida. Mi sarei aspettatato una vittoria per la finale, ma Furore è riuscito ad arginare.
Meno male mi sono risparmiato il Padre Nostro, almeno quello.



33. maggy ha scritto:

6 giugno 2014 alle 13:29

vince furore

nonostante the voice of suor cristina aveva RAI1 SPENTA E SOPRATTUTTO RAI3 AL 2%

di fatto nonostante i mezzucci
-suora CHE PORTA IL TALENT dal 9% al 15%..improvvisamente!!
-maxi anteprima con inizio sempre dopo le 21:35
-rai1 annullata a differenza dello scorso anno

LA MEDIA DI QUEST’ANNO:14,12 di qualche decimale sopra lo scorso anno e in v.a. è sotto lo scorso anno addirittura



34. Vince! ha scritto:

6 giugno 2014 alle 13:47

La gente che si aggrappa all’auditel pur di non riconoscere lo straordinario successo mediatico di quest’edizione di The voice fa un po’ ridere…
Come ho scritto altrove i vari Mengoni, Bravi, Amoroso, Scanu, Carta non hanno avuto e, purtroppo per loro, non avranno mai una risonanza mondiale simile a quella della suora (Emma non la nomino per amor di Patria).
Fa impressione considerare che ad oggi tra i reduci dei talent abbiano ottenuto una vera notorietà internazionale solamente i tre ragazzi del Volo.



35. pedro ha scritto:

6 giugno 2014 alle 13:47

Disclaimer: Non sono credente visto che non vado mai in chiesa, e vivo anche in un paese laico.
Vorrei soltanto dire che (secondo me), Suor Cristina ha tutto il diritto se vuole a recitare un padre nostro, e certo che puoi dire se vuoi “il mio sogno è che tutti insieme diciamo un Padre Nostro”. Ci mancherebbe altro. Poi ti segue chi vuole e punto e basta.

Viviamo in paesi dove ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, anche in televisione! Grazie a Dio, non viviamo più in una dittatura!
Quindi, certo, concordo pienamente con tutti i commenti di Stefania Stefanelli.
Poi, tutti siamo d’accordo su questo, il momento è stato davvero patetico, perché nessuno se l’aspettava tranne che Suor Cristina, quindi il risultato in video è stato imbarazzante. Lei dovrebbe aver parlato in anticipo con i produttori del programma su questo suo desiderio per poter svolgere questo momento in maniera corretta.



36. FABRIZIO ha scritto:

6 giugno 2014 alle 14:02

Nessuno che ha il coraggio di ammettere che, ieri sera, non solo RAI1 ma tutta la RAI si è spenta per far avere 4.100.000 telespettatori a RAI2 (vedi ascolti rai1 e 3).
Se poi martedì 27 maggio, Ballarò post elezioni, non era concorrenza per AMICI, allora non so più cosa dire! Anzi: Ottimo THE VOICE un grande successo, uno spettacolo fantastico, mai noioso e con finale a sorpresa con una vittoria inaspettata di una voce sublime!



37. Mattia Buonocore ha scritto:

6 giugno 2014 alle 14:06

@fabrizio rai3 trasmetteva l’atletica come ogni anno, Rai1 va bene solo se si annulla quando c’è Amici? E’ da maggio che Rai1 – avendo vinto la garanzia – ha mollato la presa su quasi tutte le serate. Le prime puntate di The Voice sono state controprogrammate così come Rai3 ha allungato la durata di Chi l’ha visto. The Voice è andato bene soprattutto tra i giovani che non sono proprio il target di Rai1 e Rai3.



38. Marco89 ha scritto:

6 giugno 2014 alle 14:16

Io non mi aggrappo a niente caro Vince!, scrivo solo quello che penso, cioè che secondo me The Voice ieri sera avrebbe vinto la serata e con Rai1 spenta per settiman, non ha mai vinto contro la concorrenza. Se proprio vuoi ridi pure, fa bene alla salute.
Per il resto, il discorso della risonanza mondiale è molto relativo, visto che non si tratta di musica ma di un abito, quindi inutile far paragoni musicali. Meglio vendere in patria che avere risonanza all’estero non di certo per meriti musicali.



39. DANIELA ha scritto:

6 giugno 2014 alle 14:28

Non credo che il padre nostro recitato da suor cristina sia stato patetico, e lo dico da atea. critichiamo tanto le persone che hanno fede per la loro mancanza di tolleranza nei confronti di chi non crede, e non ci accorgiamo che chi si professa ateo, molto spesso, è ancora più bigotto e intollerante (non mi riferisco ai commentati che ho letto, parlo in generale). Avesse pronunciato una bestemmia, o detto una parolaccia, allora sì che ci si poteva infastidire, ma una preghiera (ripeto, sono atea) è un bel messaggio. L’imbarazzo generale mi è dispiaciuto, e chi si scandalizza è solo un ipocrita, considerate le persone che si professano poco religiose, o peggio, non PRATICANTI, ma che però riempiono le chiese con baracconate ampollose e dispendiose come i matrimoni.



40. pedro ha scritto:

6 giugno 2014 alle 14:40

La gente che si aggrappa all’auditel pur di non riconoscere lo straordinario successo mediatico di quest’edizione di The voice fa un po’ ridere…
Vince!:

Puoi dirlo forte! Questa mattina quando sono andato al supermercato a fare la spesa ho chiesto per curiosità a 10 persone di età diverse se sapevano chi era Suor Cristina Scuccia e cuattro persone su dieci mi hanno detto di sì. Quindi, lei è molto conosciuta, anche se nessuna di loro ha visto il talent di Rai 2.



41. Ernesto ha scritto:

6 giugno 2014 alle 14:44

La cosa scandalosa è che nessuno parla del BOOM del segreto in seconda serata…
3.543.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per Il segreto (share del 19.95%)
Allora che dite?
ci Mancava solo che superava la finale di the voice in share e valori assoluti..



42. Vince! ha scritto:

6 giugno 2014 alle 14:46

@Marco89: veramente non mi riferivo a te. Non capisco la reazione. Anzi sì: la cruda verità a volte fa male.

Il mercato discografico italiano ormai è agonizzante: tutti i nostri cantanti puntano all’estero. Alcuni riescono a oltrepassare i confini e ad arrivare in Spagna. Pochissimi varcano l’oceano (arrivando soprattutto nei Paesi latini).

Alcuni infine tentano la carta dell’Eurovision, ma a volte, come insegna il caso di Emma, sono costretti a tornarsene in Italia con la coda tra le gambe.



43. Salvo ha scritto:

6 giugno 2014 alle 14:55

Sono felicissimo per i risultati di The voice, ma soprattutto per la vittoria di Suor Cristina. E’ stata spesso attaccata e discriminata ingiustamente, invece ha proprio una bellissima voce, chi non lo vuole ammettere può soltanto rosicare. Brava Suor Cristina!!!



44. Giacomo ha scritto:

6 giugno 2014 alle 14:59

MisterGrr: qui l’irrispettoso mi sembri proprio tu perché dai tuoi commenti è evidente che non rispetti la religione cristiana! Se poi vogliamo dirla tutta la laicità dello stato non c’entra proprio nulla con la libertà di fare esternazioni di tipo religioso! In democrazia si può fare tutto ciò che si ritiene più giusto e che non lede alla libertà altrui: non mi sembra che le parole della suora abbiamo leso la tua libertà o la tua incolumità. Se poi ti senti offeso per quel padre nostro in qualità di ateo o religioso quale sei e io non conoscendoti ovviamente non so, sappi che io mi sento offeso dai tuoi commenti in quanto cristiano! Ma nonostante questo non ti vengo a dire che non puoi scrivere qui i tuoi commenti (mentre tu hai più volte usato il verbo “non può”), certo ti critico ma quello che hai fatto tu è ben oltre la critica!



45. emanuele ha scritto:

6 giugno 2014 alle 15:07

1. c’è poco da dire…la finale di The Voice è stata un successo enorme!….al di sopra di ogni aspettativa ..

2. in merito all’annullamento di Rai1…può anche permettersi qualche serata al 10% visto che ha vinto il periodo di garanzia!

3. The Voice coinvolge un pubblico giovane ( cosa molto importante per Rai2)



46. Giacomo ha scritto:

6 giugno 2014 alle 15:11

Daniele pasquini: non è vero che in Italia iTunes non conta nulla: dal punto di vista degli album hai ragione ma per quanto riguarda i singoli in Italia iTunes è l’unico metodo per acquistarli. Basta notare che ogni settimana i più venduti su iTunes sono anche i più venduti nella classifica singoli FIMI. Che poi i numeri sono miseri hai ragione ma la cosa non riguarda solo i singoli, se pensiamo che in Italia per raggiungere in disco d’oro bastano solo 25.000 copie per gli album e 15.000 per i singoli mentre in Inghilterra che a popolazione è simile all’Italia ne servono 200.000. In Italia è in generale la vendita che è in crisi e la digitalizzazione musicale è molto arretrata



47. Marco89 ha scritto:

6 giugno 2014 alle 15:12

Vince! Nessun astio eh, ma che realtà dovrebbe farmi male? A me non cambia niente.
La suora in ogni caso ha fatto il giro del mondo ma non di certo per meriti musicali.



48. Vince! ha scritto:

6 giugno 2014 alle 15:41

Se dovessimo parlare esclusivamente di meriti musicali sarebbe inspiegabile il 70% dei fenomeni della musica pop.

La cosa che molti non digeriscono è che un fenomeno mediatico come suor Cristina sia nato da quella trasmissione che possiamo definire come la “cenerentola dei talent” e non dai pompatissimi omologhi di Mediaset e Sky.
A me diverte molto, non perché sono un fan della suora, ma perché questao enorme riscontro ridimensiona la portata dei talent nostrani e della tv italiana in generale.



49. Peppe93 ha scritto:

6 giugno 2014 alle 15:46

Benissimo sia the voice che la fiction di canae5.



50. Fabrizio ha scritto:

6 giugno 2014 alle 16:23

Mattia: non sono d’accordo. Raiuno dubito si sia mai azzerata per la concorrenza, penso lo faccia solo Mediaset nella settimana di Sanremo.
Siamo onesti: ieri sera, oltre a Furore, nulla poteva danneggiare la finale di THE VOICE 2; sarò stato un caso fortuito…
Giusto invece il discorso del target dei programmi e delle reti.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.