Paolo Conticini



16
maggio

FRATELLI DETECTIVE: TORNANO SU CANALE 5 LE INDAGINI DI BRIGNANO. ANCHE BRIGLIADORI E TOMMASI TRA LE GUEST STAR

Fratelli Detective

Forti del buon riscontro di pubblico ottenuto con il pilot andato in onda a giugno 2009 (4.706.000 spettatori con il 21,62% di share), tornano questa sera alle 21,10 sugli schermi di Canale 5 le avventure di Fratelli Detective. Il film tv con protagonisti Enrico Brignano (fresco di contratto d’esclusiva con Mediaset) e Marco Todisco, è divenuto una  serie in 12 episodi che, in un mix di azione, commedia e sentimenti, terrà compagnia al pubblico per un totale di 6 prime serate.

Un prodotto destinato a tutta la famiglia, con ancora una volta al centro della storia i due fratelli Forti. Francesco, ispettore di polizia, e Lorenzo, un undicenne con un’ intelligenza superiore alla media, rivelatasi nel tempo fondamentale nel risolvere le indagini di lavoro del fratello maggiore. Il piccolo Lorenzo sarà inoltre di grande aiuto anche nella vita sentimentale di Francesco. Quest’ultimo infatti, proprio grazie all’intervento del giovane fratello, riuscirà a conquistare il cuore della barista Valentina, interpretata nella serie da Serena Autieri. L’attrice napoletana, new entry della serie,  prende il posto di Tiziana Lodato, protagonista nel medesimo ruolo nel film tv.

Oltre al cast fisso composto da Bebo Storti, Fabrizio Coniglio, Fioretta Mari, Francesco Bonelli, Cinzia Mascoli, Maria Rosaria Russo e Pino Quartullo, nel corso dei 12 episodi, interverranno numerosi volti popolari al pubblico televisivo come: Serena Bonanno, Eleonora Brigliadori, Paolo Conticini, Edoardo Leo, Alessio Di Clemente, Manlio Dovì, le ex gieffine Cristina Dal Basso e Silvia Burgio, Beppe Convertini e l’immancabile Sara Tommasi




6
aprile

DM LIVE24: 6 APRILE 2011. MARIA CARMELA E DM, RITA E LE VIE LEGALI, CONTICINI E IL PRIMO BACIO

Diario della Televisione Italiana del 6 Aprile 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Honors

mats ha scritto alle 17:25

DavideMaggio.it citato a Pomeriggio 5 da Barbara d’Urso in riferimento all’episodio della “pseudo-lite” con Guendalina per aver riportato la notizia. Dopo aver riproposto la scena, specifica: “Mi sono chiarita con Guendalina, e qualche giorno dopo ho visto una bella intervista da Silvia Toffanin con il figlio… evidentemente tanto fastidio di parlare della sua vita privata non ce l’ha, ma è giusto così…”

  • Rita e le vie legali

Andre ha scritto alle 13:05

In chiusura di Forum su Canale5, Rita Dalla Chiesa dichiara: “Non esistono pagine facebook ufficiali di Forum, pagine che spesso vengono attribuite a me e che sono state bloccate negli ultimi giorni per i troppi messaggi pubblicati, aggiungo io molto pesanti. Ripeto che non esistono su facebook pagine mie e di Forum ma questa cosa viene sempre dimenticata. Inoltre, adesso ci sono degli avvocati che interverranno legalmente, adesso basta, quando è troppo è troppo”.

  • Conticini e il primo bacio

lauretta ha scritto alle 14:27

Durante Se…a casa di Paola, l’attore Paolo Conticini racconta che il suo primo bacio vero lo ha dato a nove anni con una ragazza di 18. La Perego shockata: “Ma questa è pedofilia”.


26
marzo

UN MEDICO IN FAMIGLIA 7 AL VIA DOMANI SERA SU RAI 1. GRANDI ASSENTI LINO BANFI E PIETRO SERMONTI

Un Medico in Famiglia 7, il cast

Ci siamo, il conto alla rovescia è già iniziato, poche ore ci separano ormai dalla partenza della settima stagione di Un medico in famiglia. Inizia infatti domani sera alle 21.30 su Rai 1 una nuova saga dei Martini. La famiglia più allargata della tv italiana è pronta a tornare con 26 nuovi episodi, in onda per 13 prime serate. Una nuova serie segnata da defezioni importanti come quella di Lino Banfi, finalmente Libero di nome e di fatto dalla fiction che per anni lo ha visto protagonista, e quella di Pietro Sermonti, deciso ad interrompere definitivamente la sua esperienza nella serie. Per il dottor Guido Zanin, nessuna partenza per l’Australia e neppure un misterioso naufragio in mare, ma un decisamente più realistico incidente stradale nel quale ha perso la vita.

Le vicende dei Martiri riprenderanno a tre anni da quel  tragico incidente. Tutta la famiglia si stringerà attorno a Maria (Margot Sikabonyi), che cercherà di tornare alla normalità dedicandosi anima e corpo al lavoro. L’amore, però, in quel di Poggio Fiorito è sempre in agguato. Maria portando la piccola Palù (Sofia Corinto) all’asilo, conoscerà  Marco (Giorgio Marchesi), aitante giornalista e padre single di un compagno di asilo della bambina, con il quale instaurerà un legame piuttosto tormentato. A complicare ulteriormente la situazione anche l’entrata in scena di Francesco (Giovanni Scifoni), uno psicologo del Tribunale dei Minori, che dopo alcuni malintesi e divergenze professionali si invaghirà di Maria.

Anche il capofamiglia Lele (Giulio Scarpati), avrà come suo solito il suo bel da fare in campo sentimentale. La strada verso il  matrimonio con l’amata  Bianca (Francesca Cavallin) è ostacolata da numerosi imprevisti. La mancanza di alcuni documenti sul  divorzio della bella cioccolataia dall’ex marito Gus (Paolo Conticini) rallenterà i preparativi per il lieto giorno. Lo stesso Gus, arricchitosi dopo aver inventato un videogioco rivoluzionario, tenterà di riconquistare l’ex moglie e la figlia Inge (Yana Mosiychuk) creando più di una preoccupazione a Lele. Nel frattempo il dottor Martini, tanto saggio nel dispensare consigli  ai figli, quanto immaturo e facile all’innamoramento, pur amando Bianca, non rimarrà indifferente al fascino di Virginia (Giorgia Surina), giovane dottoressa che collabora con lui nella ricerca sulla granulomatosi di Wegener.





13
novembre

L’ANTONIANO NON HA PIU’ UNO ZECCHINO. LA CRISI INVESTE LA BABY KERMESSE ALL’ALBA DELLA 52^ EDIZIONE SENZA CINO TORTORELLA

52 Zecchino d'oro

Tra gli eventi storici che la TV di Stato trasmette annualmente figura anche lo Zecchino D’Oro, kermesse canora che vede assoluti protagonisti i bambini (dai 3 agli 11 anni) e che possiamo definire come la capostipite di un genere, quello dei baby talent-show, ultimamente molto in voga in Rai (con Ti lascio una canzone) e Mediaset (con la nuova edizione di Bravo Bravissimo). L’idea di una rassegna canora internazionale fu partorita da Cino “Mago Zurlì” Tortorella e, negli anni, ha assunto un’importanza tale da meritarsi la targa di “Patrimonio per una cultura di pace” dell’UNESCO.

L’edizione numero 52 andrà in onda su RaiUno per 5 pomeriggi a partire dal 17 novembre e vedrà alla guida la bella (e brava) Veronica Maya, al timone dal 2006, insieme all’attore Paolo Conticini. Novità e tradizione sono le parole chiave dello Zecchino 2009: oltre al premio finale assegnato durante la serata di chiusura (che, precisiamo, andrà alla canzone e non all’interprete), la giuria in studio, diversa in ogni puntata, avrà il compito di assegnare  un “premio di consolazione” chiamato per l’occasione Zecchino colorato (rosso, bianco, blu e verde) e sarà così composta (fonte: il Velino): martedì “bambini e personaggi famosi” (Gigliola Cinquetti, Gabriele Paolino, Domiziana Giovinazzo, Francesca Senette, Umberto Smaila, Valentina Vezzali, Manila Nazzaro eYvonne Sciò), mercoledì “bambini dai 3 ai 7 anni”, giovedì “nonni e nipoti”, venerdì “donne incinte” e sabato “bambini 8-12 anni”.

Non mancheranno ovviamente le guest star italiane (che si esibiranno ogni giornata su tre canzoni)  tra cui figurano: Povia, Max Pisu, Alexia, Paolo Belli, Cristina D’Avena, Gabriele Cirilli, Annalisa Minetti, Emanuela Aureli, Ariel, Sergio Sgrilli e Mariella Nava. Michele Bertocchi, Georgia Luzi e il cast di Music Gate apriranno invece l’ultima giornata. Assente (non senza rammarico) Cino Tortorella, cacciato dalla Rai come da lui stesso dichiarato a Sorrisi:


25
novembre

PARTE LO ZECCHINO D’ORO ANCORA UNA VOLTA SENZA TOPO GIGIO

51^ Zecchino d’Oro @ Davide Maggio .itCome ogni novembre arriva anche quest’anno lo Zecchino d’Oro, la rassegna internazionale di canzoni per bambini, vero cult degli anni che furono e oggi, purtroppo, relegata al pomeriggio di Raiuno. Nonostante la finale non venga trasmessa più in prima serata, l’Antoniano continua imperterrito a mantenere viva la tradizione della musica per bambini e, soprattutto, il messaggio di fratellanza e solidarietà che ne deriva, anche grazie alle iniziative benefiche correlate alla trasmissione.

La 51esima edizione prende il via oggi sulla rete ammiraglia della Rai a partire dalle 17 fino alle 18.45, ogni giorno fino a venerdì. Sabato ci sarà la finale con una durata più lunga (si partirà alle 17.15 e si continuerà fino alla proclamazione del vincitore alle 20 circa).

I conduttori saranno una delle più amate tra le Quattro Grazie di Fabrizio Del Noce, la solare Veronica Maya (e non Lorella Cuccarini, come alcuni avevano ipotizzato), e Paolo Conticini, il bel commissario di Provaci ancora prof, nonché partner di Christian De Sica. Qua e là ci saranno incursioni di Cino Tortorella, ex Mago Zurlì e vera istituzione dello Zecchino. Mancherà ancora una volta Topo Gigio, escluso anche dalla scorsa edizione del programma per via degli alti costi di gestione (il pupazzo è mosso da ben sei persone).





17
settembre

PROVACI ANCORA PROF: VERONICA PIVETTI SALE IN CATTEDRA PER LA TERZA VOLTA

Provaci Ancora Prof @ Davide Maggio .it

Domani sera torna in cattedra la professora Veronica Pivetti, in arte Camilla Baudino. E lo fa per la terza volta. Dopo il grande successo delle prime due serie (29% di share di media la prima, 24.7% la seconda), riparte su Rai1 Provaci ancora prof e raddoppia, passando dalle quattro puntate iniziali alle otto di questa terza serie.

Accanto alla Pivetti, professoressa di lettere, moglie, madre e detective per caso, troviamo il vecchio cast, formato dal ”marito per fiction” Enzo De Caro, la figlia Livietta (Ludovica Gargari), sua madre (Ilaria Occhini), il cane Potti e il commissario Gaetano Berardi (Paolo Conticini) con la sua squadra al seguito (Ilaria Spada e Pino Ammendola). Non mancano, però, le new entry rappresentate da Milena Mancini, che vestirà i panni della fidanzata del commissario, e i due nuovi “professori” Loredana Cannata e Raffaello Balzo.

Come da copione, la prof. Baudino, oltre all’attività scolastica avrà un bel da fare grazie alla sua proverbiale “curiosità”. Poichè non riesce proprio a farsi i “casi suoi”, la Professoressa si ritroverà ad indagare su innumerevoli casi di omicidio che la porteranno, ancora una volta, ad essere in più di un’occasione tra le braccia del bel commissario, con il quale condivide una latente e ben controllata attrazione. Grazie al suo infallibile intuito si rivela un’abile detective capace di risolvere i casi più intricati. In questa terza serie, però, la prof. dovrà fare i conti anche con la vita privata: dopo due serie tutte “rose e fiori”, dovrà fronteggiare una crisi col marito Renzo, geloso e in difficoltà col suo studio di architettura.