DMAX



13
settembre

DMAX: NEL PALINSESTO AUTUNNALE ARRIVANO DUE PRODUZIONI ITALIANE

DMAX, nuovo palinsesto

DMAX, nuovo palinsesto

Ci è voluto un po’ di tempo, a differenza di Real Time che però poteva già contare su una library piuttosto nutrita, ma finalmente anche su DMAX (canale 52 del digitale terrestre, 140 della piattaforma Sky) avremo modo di vedere le prime produzioni italiane. Sarà un “autunno caldo” per il gruppo Discovery, che con la conclusione degli switch-off si prepara a conquistare nuove fette di pubblico con i suoi due canali free, Real Time e DMAX. Tante le conferme (di successo) su Real Time, e tante le novità sul cugino al maschile del gruppo guidato da Marinella Soldi, che quest’estate ha raggiunto il traguardo dell’1% di share sul totale individui (2,4% sul target maschile 20-49).

La prima è Football Hooligans, in onda a partire dal 23 settembre ogni domenica alle 22.55, in cui l’editore e scrittore Michele Dalai catapulterà gli spettatori tra gli spalti dei più famosi stadi, permettendo al pubblico di accedere alle curve e alle tifoserie calcistiche internazionali. Il giornalista ci racconterà gli aneddoti e i retroscena delle più famose tifoserie, e cercherà di capire cosa spinge i tifosi a rendersi protagonisti di episodi di violenza durante le partite della propria squadra. Protagonista del docureality è l’attore Danny Dyer (The Football Factory) che riuscirà ad entrare in contatto con i membri delle varie organizzazioni dietro le società calcistiche, partecipando in prima persona agli scontri tra tifoserie, tra lacrimogeni e sparatorie.

La seconda novità è invece Milano City Tattoo, in onda a partire dal 16 ottobre ogni martedì alle 22.55. Nel docureality prodotto da Zodiak Active i telespettatori entreranno a contatto con il mondo dei tatuaggi, si cercheranno di capire i motivi del boom di questa moda e si racconteranno le storie di alcuni esperti tatuatori milanesi, dei veri talenti nella “pittura su corpo”.




29
agosto

EMILIA: CRONACA DI UN TERREMOTO – DMAX RIPERCORRE GLI EVENTI SUCCESSIVI ALLA TRAGEDIA

Emilia: Cronaca di un terremoto

Tra il 20 maggio e il 3 giugno un’inattesa ondata di terrore sismico ha colpito il cuore dell’Emilia Romagna uccidendo 27 persone e distruggendo centinaia di abitazioni e attività produttive. Il disastro è stato totalmente imprevisto. La valle del Po sembrava il posto più sicuro d’Italia, con la sua attività agricola e industriale che tutto il mondo ci invidia. La minaccia è rimasta dormiente per 500 anni, il mostro si è risvegliato il 20 maggio alle 4:04 del mattino.

A ripercorrere gli eventi ci pensa stasera, mercoledì 29 agosto, alle ore 22:05 DMAX (Canale 52 digitale terrestre, Sky canale 140) con Emilia: Cronaca di un Terremoto. Il documentario racconta le vicende di alcune vittime e superstiti: Nicola, che è morto sotto gli occhi dei soccorritori durante una scossa di assestamento; Liviana che è stata salvata dall’unità cinofila dei Vigili del Fuoco  per poi soccombere alle ferite 2 settimane dopo; Antonio, ferito lievemente in seguito alla caduta dell’armadio della camera da letto; padre Ivan, che è morto mentre cercava di mettere in salvo una statua della Madonna, portandola fuori dalla chiesa colpita dal terremoto; la famiglia Pigo, che ha avuto la casa distrutta dal fango che ha letteralmente ingoiato il pavimento.

Nei cinquanta minuti si cerca anche di indagare su ciò che ha provocato il terremoto: l’arco di Ferrara, una catena montuosa sotterranea a soli sei chilometri sotto la superficie della ricca valle del Po, è stata deformata dalla placca continentale africana che si sposta verso nord ovest.


23
gennaio

TOP GEAR: ARRIVA SU DMAX IL CAR SHOW TARGATO BBC

Top Gear

Allacciate le cinture! Su DMAX, il primo canale di factual entertainment maschile (canale 52 del Dtt), arriva Top Gear, il più famoso car show televisivo di tutti i tempi. Da questa sera alle ore 21:15, il programma della BBC, a metà strada tra giornalismo e intrattenimento, mostrerà al pubblico italiano una selezione delle migliori sfide ambientate nel nostro Paese.

In ogni puntata il team di Top Gear, composto da Jeremy Clarkson, Richard Hammond, James May e l’anonimo collaudatore The Stig, presenteranno al pubblico recensioni sulle nuove auto, test per collaudare i veicoli presenti sul mercato, ma anche altre prove spesso al limite della fantasia. Si parte questa sera con un contest per trovare la strada più bella del mondo da percorrere con le supercars Porsche 911 GT3 RS, Lamborghini Gallardo Superleggera, Aston Martin V8 Vantage N24. In lizza per l’ambito titolo, ci sarà anche il nostro Passo dello Stelvio.

Per le prove al limite della fantasia, si gareggerà con una Ferrari Daytona e un motoscafo, partendo da Portofino per arrivare in Costa Azzurra. Nel secondo appuntamento in onda lunedì 30 gennaio, assisteremo invece alla recensione dell’Alfa8c, e ad una corsa epica da Alba a Londra tra una Bugatti Veyron e un aeroplano Cessna. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





19
gennaio

DM LIVE24: 19 GENNAIO 2012. INCREDIBILI OFFERTE DI MEDIASHOPPING, ASCOLTI DMAX, SPYROS AI MENU DI BENEDETTA

Diario della Televisione Italiana del 19 Gennaio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Incredibili offerte di MediaShopping

roberto ha scritto alle 11:54

Nella mattinata di ItaliaUno continuano gli spot di MediaShopping con incredibili offerte valide fino al 31.12.2011.

  • Ascolti DMax

elfman ha scritto alle 12:15

Dal 29 gennaio saranno pubblicati gli ascolti di DMAX.

  • Spyros ai Menù di Benedetta

MisterGrr ha scritto alle 20:13

Spyros Theodoridis sarà ospite nella puntata di domani 19/01/2012 (oggi, ndDM) a I Menù Di Benedetta. Cucinerà, in anteprima, una ricetta dal suo libro “Cuoco Per Emozione”.


10
novembre

DMAX, LA RISPOSTA MASCHILE A REAL TIME: ECCO IL PALINSESTO

DMAX

DMAX

Primo canale di factual entertainment maschile e il primo “oltre le regole“: questo è DMAX, questa è la nuova sfida che Discovery Networks Europe lancia in Italia sul digitale terrestre free in onda da oggi sul canale 52 del digitale terrestre solo nelle zone all digital (140 della piattaforma Sky, free to air). Dopo il successo, a tratti inaspettato, di Real Time, che ha raggiunto l’1.36% di share medio con picchi oltre il 3%, da oggi arriva  anche la “risposta maschile”, complementare a Real Time che propone produzioni di stampo femminile, dedicata principalmente agli uomini over 30 tentando quindi di intercettare un target ancora poco esplorato e comunque piuttosto lontano dalla televisione generalista, andandosi a scontrare con Italia2. Una sfida, questa, che a DMAX non sentono per via dei contenuti dissimili proposti dai due canali.

In effetti, qui la situazione pare nettamente diversa. Dietro DMAX c’è un colosso internazionale che, oltre ad avere a disposizione una library immensa di docureality e reportage di tutti i generi – anche perché lo stesso canale esiste già da diversi anni in Germania e Regno Unito -, pare avere tutte le intenzioni di investire nel mercato italiano, più redditizio di quanto si possa immaginare. E “DMAX è testimone” – dichiara l’AD della divisione italiana del gruppo Marinella Soldi nella conferenza stampa di presentazione – “del fatto che Discovery è una delle aziende più grandi, se non la più grande, a livello di produzione di contenuti di factual entertainment. Abbiamo la possibilità di portare a tutti questo genere, un genere nuovo.

Il duopolio si sta sfasciando, cambia il mercato e cambiano gli equilibri ma nonostante ciò il rapporto con Sky rimane forte, tant’è vero che i clienti si ritroveranno il canale – anche se free – nel pacchetto intrattenimento, e il “business model di Discovery continua ad essere prevalentemente Pay” – tiene a precisare la Soldi. “Noi abbiamo sempre avuto una attitudine di partnership, in uno scenario che cambia è importante mantenere le partnership forte. Noi come azienda abbiamo sempre cercato di indirizzare dei target diversi con prodotti diversi. Abbiamo questa fortuna, siamo un’azienda molto grande che produce tanti contenuti con la capacità di fare dei bei canali. Perciò il pubblico Sky è un tipo di pubblico, il pubblico free è un altro tipo di pubblico.”





9
novembre

E’ DMAX IL NUOVO CANALE FREE TARGATO DISCOVERY

DMAX

DMAX

Non abbiamo fatto in tempo a rivelarvi il lancio di un nuovo canale free targato Discovery che già siamo in grado di darvi qualche notizia in più. Il nuovo canale, che punterà ad un target prettamente maschile, sarà DMAX e si occuperà principalmente di factual entertainment, prendendo ispirazione dal canale gemello dedicato invece alle femminucce, Real Time, oltre che dalle due versioni estere.

DMAX è infatti già presente in Germania, Austria e Svizzera dal lontano 2006 e, visto l’inaspettato successo (0,7% di share medio nel 2010, fonte Wikipedia), Discovery decise di portarlo due anni dopo anche nel Regno Unito, all’interno del bouquet Sky con i relativi canali time shift. La versione italiana, che partirà domani 10 novembre alle 18.45 sul digitale terrestre al canale 52 (mux TIMB 1, solo nelle zone all digital) ma anche sulla piattaforma Sky, ospiterà molto probabilmente alcune delle produzioni internazionali di Discovery, tra cui American Chopper, Deadliest Catch e Come è fatto (già all’interno del palinsesto di Discovery Channel), ma anche programmi inediti di lifestyle, studiati per il target del canale.

Se su Real Time impazzano agenti immobiliari, cuochi, pasticceri e creativi, su DMAX vedremo invece, dando uno sguardo ai palinsesti delle versioni estere, forze dell’ordine, avventurosi, tatuatori, motori e scienziati pazzi. Insomma, tutto ciò che tipicamente piace ad un uomo.