7
aprile

ASCOLTI TV DI DOMENICA 6 APRILE 2014: UN MEDICO IN FAMIGLIA SEMPRE LEADER (18.3-21.57%), MALE CANALE 5 (9.28%). SU RAI1 LA FORMULA 1 NON VA OLTRE IL 23.19%

ascolti tv 6 aprile 2014

Lino Banfi

Ascolti tv Prime Time 6 aprile 2014

Su Rai1 la fiction Un Medico in Famiglia 9 ha ottenuto 5.088.000 ascoltatori (18.3%), nel primo episodio, e 4.833.000 ascoltatori (21.57%), nel secondo episodio. Su Canale5 il film, con Massimo Boldi, Matrimonio a Parigi ha totalizzato 2.313.000 spettatori e il 9.28% di share. Su Italia1 Lucignolo 2.0 ha portato a casa un netto di 965.000 spettatori e il 4.86% di share. Su Rai2 NCIS ha ottenuto 2.634.000 ascoltatori (9.39%), mentre Hawaii Five O è piaciuto a 2.287.000 ascoltatori (8.41%). Su Rai3 Che Tempo Che Fa, ospitando tra gli altri Giovanni Toti, conquista 3.079.000 spettatori (11.32%) fino alle 22 mentre negli ultimi 30 minuti circa il salotto di Fabio Fazio ha intrattenuto 2.688.000 spettatori con il 9.89%. Su Rete4 la terza puntata de La Bibbia è stata seguita da 2.830.000 spettatori pari al 10.79% di share. Su La7 – preceduta da Fuori Gabbia (610.000 spettatori con il 2.16%) – La Gabbia di Gianluigi Paragone ottiene 731.000 spettatori (3.95%). Su Rai4 Dexter ha registrato 174.000 spettatori (0.62%), nel primo episodio, diventati 178.000 (0.74%), nel secondo. Su Rai Premium la replica di The Voice 2 ha raggiunto 301.000 spettatori con l’1.28%. Parma-Napoli su Premium Calcio ha interessato 950.000 spettatori con il 3.46% (2.063.000 – 7.51% se si considera anche Sky).

Access Prime Time

Soffre sempre la prima delle quattro (!) parti di Che Tempo Che Fa.

Su Rai1 Affari Tuoi ha raccolto 5.424.000 spettatori (19.88%). Su Canale5 Paperissima Sprint sigla il 14.4% con 3.926.000 ascoltatori. Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 1.312.000 spettatori per uno share del 5.98% e la presentazione di Che Tempo Che Fa ha fatto segnare il 6.27% e 1.463.000 spettatori. Su Rete 4 Tempesta D’Amore ha coinvolto 1.393.000 spettatori con il 5.18%. Su La7 Domenica nel Paese delle Meraviglie ha divertito 925.000 spettatori con il 3.4%.

Preserale

Bene Barnaby.

Su Rai1 L’Eredità – la Sfida dei 6 è stata seguita da 2.976.000 spettatori per uno share del 18.14% mentre L’Eredità ha convinto 4.281.000 spettatori e il 22.8%. Per la puntata domenicale di Avanti un altro invece i telespettatori sono stati 3.348.000 con il 18.29% (Avanti il primo al 15.47% con 2.454.000 individui all’ascolto). Su Rai2 Novantesimo Minuto ha interessato 1.087.000 ascoltatori (6.95%) mentre Countdown segna 992.000 spettatori con il 4.6%. Su Italia1 il film La Mummia ha registrato il 5.29% di share con 1.214.000 spettatori mentre su Rete4 Il Segreto ha siglato il 5.29% con 1.160.000 individui all’ascolto. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha interessato 509.000 spettatori (share del 3.04%).

Daytime Mattina

Cronache animali meglio del documentario sui mammiferi di Canale 5.

Su Rai1 Uno Mattina in Famiglia ottiene 899.000 spettatori (27.53%) nella prima parte, 1.804.000 spettatori con il 25.6% nella seconda parte e 1.819.000 spettatori con il 22.92% nella terza parte. Sulla stessa rete la Santa Messa ha registrato il 18.77% con 1.616.000 spettatori. Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 1.052.000 telespettatori con il 17.61%. Su Canale 5 il documentario La Vita dei Mammiferi ha interessato 394.0000 spettatori c0n il 4.89%. Su Rai 2 Il Nostro Amico Charlie raccoglie 337.000 spettatori (4.44%), nel primo episodio, e 549.000 spettatori (6.92%) nel secondo episodio. Sulla stessa rete Cronache Animali è stato seguito da 546.000 spettatori con il 6.76%. Su Italia 1 Scooby Doo – L’Isola degli Zombi conquista 304.000 spettatori con il 3.92%. Su Rete4 la Santa Messa è stata seguita da 817.000 individui con il 10.23%. Su La7 Omnibus conquista l’attenzione di 236.000 spettatori con il 4.13% di share.

Daytime Mezzogiorno

Melaverde si porta al 14.66%.

Su Rai1 l’Angelus è stato seguito da 2.486.000 spettatori con il 20.93%. A seguire Linea Verde conquista 3.035.000 telespettatori e il 20.63% di share nella prima parte e 3.669.000 con il 20.69% nella seconda. Su Canale5 Melaverde ha radunato 1.964.000 telespettatori (14.66%) mentre L’Arca di Noè ottiene 2.301.000 spettatori con il 12.12%. Su Rai2 Mezzogiorno in famiglia conquista 1.387.000 telespettatori con l’11.53% di share. Su Rai3 Fuori Quadro segna l’1.64% con 309.000 individui all’ascolto. Su Rete4 Pianeta mare sulle rotte dei gabbiani fa segnare il 3.97% e 604.000 ascoltatori. Su La7 Bersaglio Mobile in replica ha ottenuto 169.000 spettatori con l’1.26%.

Daytime Pomeriggio

Crolla Giletti nella terza parte. Mega flop del film di Sabina Guzzanti su La7.

Su Rai1 L’Arena ha portato a casa 3.664.000 telespettatori (20.18%), nella prima parte, 3.302.000 spettatori (20.15%) nella seconda parte e 2.152.000 spettatori (14.16%) nella terza parte. A seguire Pole Position ha ottenuto 1.803.000 ascoltatori (12.24%) mentre la diretta del Gran Premio del Bahrein ha interessato 3.447.000 spettatori (23.19%). Su Canale5 Domenica Live sigla il 13.23% con 2.157.000 telespettatori, nella prima parte Attualità, il 16.23% con 2.391.000 telespettatori, nella seconda parte Storie, e il 15.89% con 2.330.000 telespettatori nella terza parte e il 15.23% con 2.301.000 telespettatori nella quarta parte. Su Rai2 Quelli che aspettano fa segnare il 6.31% con 1.100.000 individui, Quelli che il calcio l’8.4% con 1.250.000 individui all’ascolto. Stadio Sprint ha informato 622.000 spettatori con il 4.26%. Su Italia1 Grande Fratello conquista il 3.7% con 700.000 individui all’ascolto e a seguire Due Fratelli ottiene 812.000 spettatori (5.01%). Su Rete4 il magazine Donnaventura è stato seguito da 797.000 telespettatori con il 4.35% mentre Quella sporca dozzina ne porta a casa 588.000 (3.94%). Su Rai3 In Mezz’ora convince 797.000 spettatori con il 4.64% mentre Kilimangiaro ha raccolto 883.000 spettatori con il 5.9%. Su La7 la riproposizione di Draquila L’Italia che Trema ha interessato appena 140.000 spettatori con lo 0.88%.

Seconda Serata

Glob riparte dal 5.85%.

Lo Speciale Tg1 è stato seguito da 868.000 ascoltatori (8.57%). Su Canale5 Grande Fratello ha ottenuto 773.000 spettatori (7.14%). La domenica sportiva è stata seguita su Rai2 da 1.498.000 spettatori pari all’11.39% di share. Su Rai3 Glob è visto da 1.124.000 spettatori (5.85%) mentre Il Nascondiglio del Diavolo notte fonda ha portato Italia1 al 6.98% (285.000). Il film di Rete4 L’agguato – assalto alla notizia ha registrato 525.000 spettatori e il 6.04% di share.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.726 (25.03%) / 5.239 (23.04%)
TG2: 2.566 (14.38%) / 1.756 (6.97%)
TG3: 1.397 (7.55%) / 1.830 (10.66%)
TG5: 3.144 (17.5%) / 3.940 (17.22%)
STUDIO APERTO: 1.382 (9.15%) / 751 (4.78%)
TG4: 554 (5.77%) / 753 (4.41%)
TGLA7: 740 (3.91%) / 1.196 (5.14%)

Ascolti per fasce auditel

Rai 1 19,19 7,17 27,03 19,56 21,12 18,00 21,92 18,73 15,57
Rai 2 7,71 2,68 3,08 7,15 9,73 6,68 5,15 8,49 10,50
Rai 3 6,16 3,15 2,61 2,58 3,96 4,70 8,39 10,93 5,13
Rai 4 0,73 2,32 0,31 0,52 0,97 0,51 0,61 0,67 0,87
Rai 5 0,23 0,12 0,11 0,37 0,19 0,43 0,08 0,19 0,22
Rai Movie 1,02 2,60 0,76 0,84 0,59 0,95 0,51 1,01 2,13
Rai Premium 1,32 1,17 0,64 0,99 2,03 1,59 1,04 0,82 1,54
Rai YoYo 1,26 0,65 2,54 3,09 1,51 0,84 1,58 0,81 0,36
Rai Sport 1 0,29 0,31 0,39 0,76 0,15 0,15 0,36 0,42 0,08
Rai Sport 2 0,38 0,28 0,28 0,27 1,14 0,36 0,20 0,07 0,17
Rai News 0,40 1,74 2,41 0,95 0,28 0,23 0,22 0,11 0,29
Rai GULP 0,53 0,57 1,21 1,70 0,69 0,33 0,23 0,21 0,46
Rai Scuola 0,02 0,01 0,01 0,03 0,01 0,06 0,01 0,01 0,01
Rai Storia 0,17 0,17 0,07 0,27 0,11 0,23 0,09 0,17 0,26
Rai Specializzate 6,36 9,95 8,73 9,79 7,67 5,66 4,93 4,48 6,36
RAI 39,41 22,94 41,45 39,08 42,48 35,04 40,40 42,62 37,57

Canale5 12,43 10,07 15,26 5,65 13,35 15,31 16,82 11,32 8,48
Italia1 4,81 4,48 2,44 4,14 5,60 4,31 4,39 4,67 6,13
Rete4 5,41 2,88 1,71 6,48 3,37 3,25 4,77 8,04 8,24
Boing 0,88 0,66 1,99 2,15 1,05 0,79 0,80 0,57 0,24
Iris 1,16 2,23 0,94 1,50 1,20 1,45 1,02 0,83 1,05
La5 0,66 0,90 0,37 0,68 0,44 0,57 0,90 0,57 0,94
Mediaset Extra 0,56 2,00 0,22 0,27 0,43 0,34 0,80 0,57 0,68
Italia 2 0,42 0,96 0,31 0,40 0,62 0,30 0,36 0,37 0,38
Cartoonito 0,57 0,38 1,15 1,28 0,52 0,68 0,73 0,32 0,11
Top Crime 0,97 1,09 0,56 0,89 0,86 1,13 0,79 0,81 1,47
Premium Calcio HD 1,77 0,16 0,12 0,25 2,28 2,55 0,59 3,22 1,22
Premium Calcio 1 0,23 0,00 0,00 0,00 0,17 1,19 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 2 0,04 0,00 0,00 0,00 0,01 0,21 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 3 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,07 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 4 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,03 0,00 0,00 0,00
Mediaset Specializzate 7,27 8,37 5,66 7,43 7,58 9,32 5,99 7,27 6,09
MEDIASET 29,92 25,81 25,06 23,70 29,89 32,19 31,98 31,30 28,93

La7 2,74 2,96 4,23 2,93 1,77 1,11 3,59 2,90 4,11
La7d 0,60 1,37 0,36 1,10 0,19 0,52 0,35 0,52 1,19
Totale La7 3,33 4,33 4,59 4,03 1,96 1,63 3,94 3,42 5,30

Totale editore Discovery 5,31 12,44 6,58 7,70 5,27 4,53 3,86 3,66 7,13
Totale editore LT Multimedia 0,28 0,41 0,54 0,54 0,26 0,29 0,25 0,17 0,21
Totale editore MTV-VIACOM 1,60 2,38 1,22 3,04 2,04 1,22 1,03 1,17 1,78

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sirene
Ascolti TV | Giovedì 16 novembre 2017. Sirene 15.1%, Le Tre Rose di Eva 13.5%


Il Commissario Montalbano
Ascolti TV | Mercoledì 15 novembre 2017. Montalbano al 23.6%, Il Segreto 13.4%. The Comedians parte dal 2%


La Strada di Casa
Ascolti TV | Martedì 14 novembre 2017. Parte bene La Strada di Casa (23.4%), flop Mika (6.2%) e Zucchero (6.3%). Le Iene crescono fino al 13.8%


Ascolti tv 13 novembre 2017, nazionale
Ascolti TV | Lunedì 13 novembre 2017. Seguito record per Italia-Svezia (14,8 mln – 48.45%). Bene GF Vip (24.41%)

22 Commenti dei lettori »

1. alex100-ilsegretofan ha scritto:

7 aprile 2014 alle 10:59

Prevedibile che il medico scendesse sotto i 5..serie deludente:
tutti questi ragazzini sono noiosi e banali e non si può metterli al centro delle trame
tommy,giada e il figlio di marco non c entrano nulla con la famiglia
i gemelli sono pesanti e oltretutto è inaudito che non stiano mai con la madre..ma pur di fare una casa piena di ragazzetti non si fermano di fronte alle assurdità

Il medico in famiglia sono i martini..vedergli crescere e vedere le loro vite anno dopo anno…se si vbuole qualcosa di nuovo,allora si chiuda questa serie…e se ne faccia un’altra..ma non continuiamo a chiamarla MEDICO IN FAMIGLIA..solo per la presenza di Lino Banfi…perchè seppur eccezionale non basta
Questa serie la continuo a vedere appunto per nonno libero..e salvo il bravissimo Flavio Parenti che è perfetto nel suo ruolo…ma il resto?..dove sono Maria,Annuccia,Ciccio…e la parte humour con la colf?

Per la numero 10 se si farà:
1)mandare via questi ragazzini inutili,compresi i gemelli(a meno che di un clamoroso ritorno di claudia pandolfi,che purtroppo è impossibile..visto che le grandi arie che si da..ha detto da tempo che non tornerà mai più)
2)Rimettere le storie di maria al centro della scena.
3)riportare in pianta stabile anche annuccia e ciccio…e far rientrare rebby e alberto
4)Cercare di riportare la grande cettina…ma se è impossibile allora mettere un attrice comica che faccia la colf
5)Riconfermare flavio parenti che interagisce con l’altro medico di famiglia Maria
6)Riportare più siparietti comici fra nonno libero,nonna enrica,ave e la nuova colf

Ecco le cose da fare….altrimenti meglio chiudere qui



2. Marco89 ha scritto:

7 aprile 2014 alle 11:58

Sempre bene il Medico che rimane stabile sui suoi numeri, cifra più cifra meno. Il primo episodio se non erro ottiene uno share superiore alla settimana scorsa, il secondo invece un pò meno, sempre che mi ricordi bene. La sostanza comunque non cambia, i fedelissimi della fiction sono circa 5 milioni e non mollano per nessun motivo.
La sceneggiatura continua a convincermi, le storie dei ragazzi anche. Tuttavia ieri ci sono state un pò troppe parentesi noiosette tra i due protagonisti principali e l’altro (Venitucci). Delle 4 mandate in onde quella di ieri aveva meno ritmo. Bisognerebbe sostituire certi momenti con qualche siparietto più comico.
Nel complesso bene, il ritmo è più asciutto delle serie precedenti, Nonno Libero rimane il top!



3. Elenina ha scritto:

7 aprile 2014 alle 12:23

Io faccio parte degli “aficionados” di Un medico in Famiglia, ma anche a me sta serie non piace… Gli unici che salverei veramente sono Nonno Libero, Enrica e Ave (una delle ultime new entry ma dato che è la madre di Guido, ci sta come personaggio nella famiglia).
Che fine ha fatto Fausto l’amico di nonno Libero? E Giulio, l’amico di Lele? Alberto? Il piccolo Lele Ju? Nilde? Ciccio? Annuccia? I suoi ex fidanzati Emanuele e Gianfilippo? E l’ex marito di Enrica, Nicola? Jonis?
Per me gli sceneggiatori, devono rileggersi per bene le trame e se non sanno poi che farne di certi personaggi, almeno date agli spettatori un motivo decente della sua uscita di scena… oppure se un attore si rifiuta di continuare la serie, cercare almeno un sostituto (per me il personaggio di Alice poteva essere interpretato benissimo da un’altra attrice.. come successo in “Tutti pazzi per amore”).



4. Elenina ha scritto:

7 aprile 2014 alle 12:32

E per di più Flavio Parenti aveva già recitato in un medico in famiglia: aveva il ruolo di Boris, il convivente di Rebby… letto ora su wikipedia



5. iki ha scritto:

7 aprile 2014 alle 12:52

L’attore che interpretava Fausto(Pino Ferrara) è morto qualche anno fa.



6. alex100-ilsegretofan ha scritto:

7 aprile 2014 alle 12:56

marco89
inutile che ci giri intorni..il medico sotto i 5 milioni non è buono..era capitato solo nella 5 serie..questo fa riflettere come questa serie non sia amata cosi come la 5
la sceneggiatura è da cani…troppo spazio a questi inutili ragazzetti..regge ancora grazie ai 3:libero,enrica e ave



7. Marco89 ha scritto:

7 aprile 2014 alle 13:11

Alex? Ma cosa vorresti fare in questo modo? Convicermi delle tue idee? Non capisco proprio. Io la vedo così, tu in un altro modo. Lo stesso titolo del post parla del Medico leader, non è che si devono guardare gli ascolti senza considerare altro. Se a te non piace pazienza, scrivi alla redazione, smetti di guardarlo ma non voler a tutti i costi imporre quel che pensi. Se non piacesse alla gente la serie sarebbe crollata, non è che ha debuttato con 7 milioni, l’ascolto è stabile.
Se io li reputo ascolti positivi l’ho già spiegato settimana scorsa, inutile che mi ripeta, non ha senso ( uno su tutti: il 20% circa per una fiction alla nona stagione è pazzesco, in pochi ce la fanno, basta guardare i dati delle fiction negli ultimi mesi), e per me la sceneggiautura è buona.
Spero che almeno i gusti non si possano omologare.
Chiusa qua perchè non ha senso discutere.



8. Marco89 ha scritto:

7 aprile 2014 alle 13:19

Se poi oltre a ripetere le cose della settimana scorsa, si tirano in ballo numeri certificati non veri, allora è giusto fermarsi un attimino.
Il medico non è stato sotto i 5 milioni solo nella quinta stagione: basta farsi un giro su Wikipedia per rendersi conto che più episodi nella stagione numero 7, quindi non secoli fa, hanno ottenuto in valori assoluti numeri anche più bassi dell’ episodio di ieri sera. Solo che sono andati in onda esattamente tre anni fa.
Quindi il tifo è una cosa, l’analisi di un ascolto è un’altra.



9. Marco89 ha scritto:

7 aprile 2014 alle 13:23

E tra l’altro, mi son fidato e ho fatto male, il Medico 5 non mi risulta mai essere sceso sotto i 5 milioni. Quindi di che stiamo a parlare? Dai, è una serie che non piace a tutti, ma lasciamo in pace i numeri, senza animarsi troppo.



10. alex100-ilsegretofan ha scritto:

7 aprile 2014 alle 13:26

marco
allora mi spiego meglio
che a te piaccia ok..i gusti sono personali..ma che non sia il vero medico questo è un dato oggettivo..cosi come l ascolto sotto i 5 è davvero poco..per non dire mezzo flop..hai ragione avevo dimenticato anche l orrenda 7 serie che è stata la peggiore..ancora piu della 5..dove c’erano sia nonno libero che cettina…
questa 9 sta facendo gli stessi risultati della 5 e della 7..quindi bassi..a differenza della 6 e della 8…sempre tra i 6 e 7 mil

L ascolto pazzesco come dici tu..non lo vedo..anche se siamo arrivati alla 9 stagione…mancano i veri personaggi..stiamo parlando di una fiction che va avanti da 16 anni…e se si deve snaturare,che si chiuda allora..e i nmeri parlano chiari..4,8 è davvero poco…e la ragione è da cercare nella mancanza dei protagonisti



11. alex100-ilsegretofan ha scritto:

7 aprile 2014 alle 13:31

ok…allora solo la 7 è scesa sotto i 5…ma cmq restano bassi anche i numeri della 5..dopo il grande successo della 4..non cambia molto



12. Marco89 ha scritto:

7 aprile 2014 alle 13:49

Alex: Ma io ho capito le tue motivazioni, solo che non devi dimenticare il fatto che l’ ultima stagione è andata in onda solo un anno fa, quando di solito lo stop era più lungo proprio perchè l’attesa creava l’interesse. Inoltre per le fiction non è il periodo di massimo splendore.
Tu hai ragione a dire che mancano molte figure importanti per il Medico, però io ti dico anche che alla luce delle ultime stagioni, molti personaggi erano stati spremuti come le arance: Lele e Bianca era giusto che ormai lasciassero. Ciccio per esempio…la storia con Tracy a me non ha mai suscitato interesse, non mi mancano per niente. Maria sicuramente è una figura importante ma un pò di pausa al suo personaggio ha fatto anche bene, l’anno scorso la sua storia mi ha stancato. Annuccia tornerà…a me sinceramente non mancano così tanto e il Medico lo seguo da quando sono piccolo. Serviva un passo diverso, e c’è stato, non accontentando forse tutti: lo stile se noti è molto più asciutto e sobrio, le battute ad effetto sono diminuite, così come molte scene effervescenti (Dante-Melina) non ci sono più. E’ stata fatta una scelta precisa ma nel complesso ti dico che non mi dispiace; ieri sera è stata più noiosetta…se l’ascolto scenderà ancora sarò d’accordo con te nel dire che il pubblico non la sta premiando, ma è ancora un pò presto.



13. Fabio Fabbretti ha scritto:

7 aprile 2014 alle 13:52

Il 20% oggi è oro ragazzi, c’è poco da fare. Poi c’è chi sfonda (vedi Montalbano, Don Matteo…), ma i risultati del Medico non sono per nulla da buttare



14. Marco89 ha scritto:

7 aprile 2014 alle 14:00

Ciao Fabio. D’accordo anche su questo. La pensiamo uguale in parecchie cose mi sa!



15. francesco ha scritto:

7 aprile 2014 alle 15:18

la d’urso batte la terza parte di gilletti e ho detto tutto…



16. Peppe93 ha scritto:

7 aprile 2014 alle 15:40

Stabile un medico in famiglia, bene la Bibbia, male Paragone.



17. rien ha scritto:

7 aprile 2014 alle 16:01

Comincia ad arrancare anche negli ascolti. Siamo quasi agli ascolti di Un Matrimonio, che però era una serie d’autore e non leggera come quella del medico che aveva e ha aspettative ben più alte negli ascolti.
D’altronde la serie è davvero noiosa, priva di qualsiasi guizzo e senso narrativo.
E anche gli attori che facevano sorridere nelle altre serie appaiono troppo spesso la caricatura di se stessi, stanchi e semplici mestieranti.
Di questo passo calerà ancora di più nelle prossime puntate.



18. rien ha scritto:

7 aprile 2014 alle 16:04

E non c’è neanche il Segreto la domenica sera, altrimenti gli ascolti sarebbero ancora più bassi.
Manca una proposta su canale 5, consideriamo che la domenica sera mandano film in replica.



19. Cenzo/Bermuda ha scritto:

7 aprile 2014 alle 16:10

Questa serie è sicuramente più godibile delle ultime due, con meno personaggi, storie più accessibili, meno storie campate per aria.

certo spiazza un pò non vedere Annuccia, ma non sarà totalmente assente. Maria se deve essere al centro di triangoli amorosi, ma anche no.

detto questo, analizzando da un punto di vista logico la situazione dei martini viene da storcere il naso.

Il povero nonno libero(con l’aiuto di Enrica) deve accudire ancora una volta nipoti e pronipoti da solo, i loro genitori lì lasciano con disinvoltura unica là e cambiano aria.
Lele in ogni suo ritorno si ripropone di non farlo più, ma poi riparte. Alice ci veniva proposta come quella che mette la famiglia, davanti a tutto, e invece ha abbandonato i figli da tempo immemore. Maria ha deciso di seguire le orme del padre, anche in questo e lascia palù in mano alla nonna e ai bisnonni.



20. pier ha scritto:

7 aprile 2014 alle 16:23

Con il segreto, il medico sarebbe sceso sotto il 18%..

D’Urso batte pure Giletti nell’ultima parte! Incredibile senza nessun traino!!!



21. Davide ha scritto:

7 aprile 2014 alle 21:17

Io ho sempre guardato tutte le serie di un medico in famiglia che sinceramente è cresciuto con me e adesso ho quasi vent’anni e devo dire che a differenza delle ultime 3 questa è quella che mi piace di più…spero solo che nelle prossime puntate la storia tra lorenzo e sara sia più centrale..

Poi come al solito pessima sincronizzazione dei palinsesti rai che fanno andare la litizzetto contro i primi 30 minuti della fiction facendosi del male a vicenda..



22. liberopensiero ha scritto:

7 aprile 2014 alle 21:48

Queste fiction di ambientazione familiare,farcite di luoghi comuni in salsa cattobuonista,che in America hanno cessato di esistere all’ inizio degli anni 90 in Italia continuano inspiegabilmente ad avere successo, ma ci rendiamo conto dei temi trattati dai film per la tv di oltreoceano?Qui siamo fermi a Don Matteo e di contro le trashate alla Pupetta, la fiction annaspa mi aspetterei dei passi in avanti eppure risorse, attori e registi non mancherebbero.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.