30
giugno

ANCHE LUCIA ANNUNZIATA LASCIA LA RAI

Lucia Annunziata

(ANSA) - “Le mie dimissioni sono definitive”. E’ quanto dice Lucia Annunziata che lascia il suo programma in Rai, In mezz’ora in polemica con il direttore di Rai3 Paolo Ruffini. Annunziata ha presentato le sue dimissioni stamattina al direttore generale Lorenza Lei che le ha chiesto se si potevano trovare altre strade, ma lei ha risposto di no.

“Il direttore Paolo Ruffini – spiega Lucia Annunziata – lunedì 27 ha comunicato in comitato editoriale-aziendale di ritenere impossibile continuare a lavorare con me dopo la mia intervista al Messaggero ed ha chiesto alla Rai la possibilità di trasferirmi su altre reti. Ho preso atto – aggiunge – ed ho presentato questa mattina le mie dimissioni al direttore generale Lorenza Lei. Il dg mi ha chiesto se poteva trovare altre strade. Ho detto no, le mie dimissioni sono definitive”.

Già nella serata di presentazione dei palinsesti c’era stato uno scontro tra Ruffini e Annunziata, per l’assenza del suo programma dalla cartellina dei palinsesti autunnali che però il direttore aveva giustificato come un errore di stampa. Ma la giornalista aveva lasciato comunque la serata. Al momento, a quanto si apprende, l’addio alla Rai non prevederebbe un nuovo contratto con altra emittente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Lucia Annunziata
RAI: LE NOMINE SLITTANO A DOMANI. IN FORSE LA CONDUZIONE DI “IN MEZZ’ORA” DELL’ANNUNZIATA


renzi in mezz'ora
In Mezz’ora – Renzi dà di nuovo forfait e la Annunziata non ci sta: «Nessuna spiegazione»


Lucia Annunziata
L’AGCOM RICHIAMA FAZIO E ANNUNZIATA: “PIU’ SPAZIO AGLI ESPONENTI DEL PDL”. BRUNETTA ESULTA


Lucia Annunziata, Angelino Alfano
LUCIA ANNUNZIATA CONTRO ALFANO: “SIETE IMPRESENTABILI”. INTERVENGONO GUBITOSI E VIANELLO

18 Commenti dei lettori »

1. gabri90 ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:35

ahahaha niente male per la rai…tutti in fuga…. un segnale di allarme….



2. Peppe93 ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:36

Che bello che se ne vanno tutti. Questo si meritano.



3. Peppe93 ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:37

Ovviamente mi riferisco ai dirigenti.



4. Vincenzoo ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:41

La Annunziata ha buone probabilità di finire a La7, altrimenti non mi spiego come mai abbia dato le dimissioni…



5. shameboy ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:43

hahahahah La Rai è alla canna del gas
Fanno prima a chiuderla.



6. shameboy ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:44

DM

Perchè sono in moderazione?



7. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:46

in mezz’ora portava a casa sempre ascolti buoni contro le corazzate domenicali comunque.



8. Alexius00 ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:46

No comment…
La Lei dovrebbe stare attenta, rischia di amministrare davvero una tv vuota di quei pochi contenuti che le rimanevano.



9. Davide Maggio ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:50

shame: non sei in moderazione, ma a volte capita che cio’ che si scrive venga intercettato come ‘dannoso’ e quindi il commento finisce automaticamente in moderazione.



10. shameboy ha scritto:

30 giugno 2011 alle 15:51

DM

Ok :)



11. Giuseppe ha scritto:

30 giugno 2011 alle 16:10

E’ chiara l’intenzione di fare della Rai quel che si è fatto della scuola pubblica. Il prossimo passo sarà quello della privatizzazione in nome della autonomia dai partiti politici. Parola d’ordine, guarda caso, propria di quasi tutti gli schieramenti.



12. Nicola47 ha scritto:

30 giugno 2011 alle 16:32

@Davide maggio
E voi tutti
Anche qui conflitto d’interesse?
Ma finiamola.
C’è una visione di vedute tra io direttore di raitre (di sinistra) e l’annunziata( di sinistra)
Una guerra in casa.
Mah.



13. AleXander ha scritto:

30 giugno 2011 alle 16:38

Peccato, è un’ottima giornalista.
Spero che passi a skytg24 a condurre “in 1/2 ora”, sarebbe perfetto!!



14. Zoro ha scritto:

30 giugno 2011 alle 17:13

praticamente fuggono tutti ahahahhaha



15. Cristian Tracà ha scritto:

30 giugno 2011 alle 17:45

come scrissi tempo fa in un post la trovo una giornalista di un’intelligenza eccezionale…
avrei persino pensato ad affidarle un programma in prima serata in coppia con qualche altro giornalista (modello otto e mezzo) al posto di Annozero



16. Luca ha scritto:

30 giugno 2011 alle 18:45

Magari a La7….subito un programma domenicale (pomeridiano) dopo il Tg



17. lele ha scritto:

30 giugno 2011 alle 20:07

@Giuseppe
quali schieramenti hanno detto che la Rai va privatizzata? La politica è la prima a non voler privatizzare l’azienda, altrimenti dove fanno i comizi?



18. Giuseppe ha scritto:

30 giugno 2011 alle 23:16

@Lele
Per quanto riguarda il centrodestra la legge Gasparri (poi arenatasi) doveva consentire una parziale privatizzazione a partire dagli inizi del 2011. La Lega con Calderoli proponeva la privatizzazione di almeno due reti Rai. Celebre la sortita di Fini dell’ottobre 2010 sempre a favore della provatizzazione. Il Pd ha attualmente una posizione ambigua (parla di amministratore delegato collettivo) anche se fino a qualche anno fa era per una vera e propria privatizzazione. In realtà molte produzioni Rai sono già da anni affidate in appalto a gruppi privati che hanno finito per determinare le scelte della Rai in materia di intrattenimento e non solo. La gran parte dei partiti non avrebbero alcun problema di mantere il proprio spazio nell’azienda perchè già legati ai gruppi affaristici interessati ad una eventuale privatizzazione.
Scusa la sintesi a fronte di un argomento tanto complesso.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.