8
novembre

Ascolti TV | Giovedì 7 novembre 2019. Male Celentano (Live 15.41%, Adrian 10.44%). Un Passo dal Cielo 19.95%. Carrà cala al 4.65%

ascolti tv adrian 7 novembre 2019

Adriano Celentano

Nella serata di ieri, giovedì 7 novembre 2019, su Rai1 la fiction Un Passo dal Cielo 5 ha conquistato 4.407.000 spettatori pari al 19.95% di share. Su Canale 5 – dalle 21.39 alle 22.44 – la prima puntata di Adrian Live – Questa è la Storia ha raccolto davanti al video 3.869.000 spettatori pari al 15.41% di share (presentazione di 1 minuto: 3.675.000 – 14%; contatti: 8.643.000),  mentre – dalle 22.44 alle 23.59 – Adrian ha ottenuto 1.859.000 spettatori e il 10.44% (Adrian Highlights: 1.062.000 – 9.63%). Su Rai2 Maleficient ha interessato 1.635.000 spettatori pari al 6.56% di share. Su Italia 1 Sherlock Holmes ha intrattenuto 991.000 spettatori (4.52%). Su Rai3 A Raccontare Comincia Tu con Vittorio Sgarbi ha raccolto davanti al video 1.116.000 spettatori pari ad uno share del 4.65% (presentazione di 31 minuti: 955.000 – 3.61%). Su Rete4 il programma di Paolo Del Debbio Dritto e Rovescio totalizza un a.m. di 1.162.000 spettatori con il 6.41% di share. Su La7 Piazza Pulita ha registrato 819.000 spettatori con uno share del 4.16%. Su Tv8 Borussia Mönchengladbach vs Roma di Europa League segna 1.363.000 spettatori con il 5.41%. Sul Nove Colpa delle Stelle ha raccolto 315.000 spettatori con l’1.43%. Su Sky Uno il terzo live di X Factor 13 segna 702.000 spettatori con il 3.05%. Su Iris Gunny raccoglie 446.000 spettatori e l’1.93%. Su Real Time – dalle 22.02 alle 22.32 - Il Matrimonio di Georgette e Davide ha raccolto 239.000 spettatori e l’1%.

Ascolti TV Access Prime Time

Amadeus si serve del traino di Fiorello per fare meglio di lui (picco della giornata pari a 7.034.000 spettatori).

Su Rai1 – dalle 20.35 alle 20.53 – Viva Raiplay ha ottenuto 5.625.000 spettatori con il 22.32%. Dalle 20.57 alle 21.35, Soliti Ignoti ottiene 5.881.000 spettatori con il 22.37%. Su Canale 5 – dalle 20.46 alle 21.31 – Striscia la Notizia registra una media di 4.370.000 spettatori con uno share del 16.75% (Striscia tra Poco dalle 20.39 alle 20.43: 3.323.000 – 13.25%). Su Rai2 TG2 Post ha ottenuto 940.000 spettatori con il 3.58%. Su Italia1 CSI Miami ha registrato 1.256.000 spettatori con il 4.91%. Su Rai3 That’s Amore raccoglie 968.000 spettatori con il 3.92% mentre la soap Un Posto al Sole ha appassionato 1.583.000 spettatori pari al 6.13%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.176.000 individui all’ascolto (4.68%), nella prima parte, e 1.157.000 spettatori (4.41%), nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.553.000 spettatori (6.03%). Sul Nove Deal With It – Stai al Gioco ha raccolto 507.000 spettatori con il 2%. Su Real Time – dalle 20.09 alle 22 - Cortesie per gli Ospiti raccoglie 368.000 spettatori e l’1.4%.

Preserale

Solo l’1.48% per La7.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sette ha ottenuto un ascolto medio di 3.392.000 spettatori (20.31%) mentre L’Eredità ha raccolto 4.782.000 spettatori (23.45%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida ha raccolto 2.580.000 spettatori (16.09%) mentre Caduta Libera ha interessato 3.866.000 spettatori (19.55%). Su Rai2  NCIS ha raccolto 594.000 spettatori (3.19%), nel primo episodio, e 1.016.000 spettatori (4.44%), nel secondo episodio. Su Italia1 Studio Aperto Mag ha informato 692.000 spettatori (3.91%). CSI Miami ha totalizzato 693.000 spettatori (3.16%). Su Rai3 Blob segna 1.073.000 spettatori con il 4.59%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 895.000 individui all’ascolto (3.99%). Su La7 Josephine Ange Gardien ha appassionato 249.000 spettatori (share dell’1.48%). Su Tv8 Cuochi d’Ialia raccoglie 376.000 spettatori con l’1.7%.

Daytime Mattina

Bene Agorà.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 890.000 telespettatori con il 17.14%. La prima parte di Storie Italiane ha ottenuto 907.000 spettatori (18.42%). Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 733.000 spettatori (13.85%), nella prima parte, e 746.000 spettatori (15.24%) nella seconda parte. Su Rai 2 Radio 2 Social Club ha raccolto 100.000 spettatori con l’1.91%. Su Italia 1 E’ Quasi Magia Johnny segna 135.000 spettatori con il 2.22%. Bones ottiene un ascolto di 125.000 spettatori pari al 2.37% di share. Su Rai3 Agorà convince 505.000 spettatori pari al 9.38% di share (presentazione: 467.000 – 7.57%). A seguire Mi Manda Rai3 segna 313.000 spettatori con il 6.34%. Su Rete 4 Un Detective in Corsia registra una media di 167.000 spettatori (3.28%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 262.000 spettatori con il 4.7%. A seguire Coffee Break ha informato 264.000 spettatori pari al 5.36%.

Daytime Mezzogiorno

Merlino al 7.34% nella prima parte.

Su Rai1 la seconda parte di Storie Italiane ha ottenuto 902.000 spettatori (15.25%).  La Prova del Cuoco ha raccolto 1.383.000 spettatori con il 12.25% di share. Su Canale 5 Forum arriva a 1.377.000 telespettatori con il 16.94%. Su Rai2 I Fatti Vostri raccoglie 388.000 spettatori con il 6.03%, nella prima parte, e 906.000 spettatori con l’8.53%, nella seconda parte. Su Italia 1 Bones raccoglie 266.000 spettatori con il 3.64%. Sport Mediaset ha ottenuto 1.229.000 spettatori con l’8.49%. Su Rai3 Tutta Salute ha interessato 429.000 spettatori con il 7.02%. Il TG3 delle 12 ha ottenuto 955.000 spettatori (10.86%). Quante Storie ha raccolto 727.000 spettatori (5.7%). Su Rete4 Ricette all’Italiana ha raccolto 177.000 spettatori con il 2.84%, nella prima parte, e 272.000 spettatori (2.35%), nella seconda parte in onda dopo il tg. La Signora in Giallo ha ottenuto 637.000 (4.44%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 441.000 spettatori con share del 7.34% nella prima parte, e 591.000 spettatori con il 5.18% nella seconda parte denominata ‘Oggi’.

Daytime Pomeriggio

Geo segna il record stagionale e si avvicina a La Vita in Diretta. Big Bang Theory raggiunge il 6.49%.

Su Rai1 Vieni da Me ha convinto 1.765.000 spettatori pari al 12.95% della platea. Il Paradiso delle Signore ha appassionato 1.541.000 spettatori con il 13.69%. La Vita Diretta ha raccolto 1.803.000 spettatori con il 14.21% (presentazione di 14 minuti: 1.360.000 – 12.32%). Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.649.000 spettatori con il 17.76%. Una Vita ha convinto 2.458.000 spettatori con il 17.08% di share. A seguire Uomini e Donne ha ottenuto 2.509.000 spettatori con il 20.11% (Finale: 2.323.000 – 20.59%). Il Segreto ha ottenuto un ascolto medio di 2.351.000 spettatori pari al 21.53% di share. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.920.000 spettatori (16.36%), nella prima parte, 2.163.000 spettatori (16.04%), nella seconda parte, e 1.937.000 spettatori (13.06%) nell’ultima parte di breve durata. Su Rai2 Detto Fatto ha raccolto 759.000 spettatori con il 5.94%. Squadra Speciale Cobra 11 ottiene 475.000 spettatori con il 4.35%, nella prima parte, e 531.000 spettatori con il 4.48%, nella seconda parte. Su Italia1 l’appuntamento con I Simpson ha raccolto 996.000 spettatori (6.68%), nel primo episodio,  1.173.000 spettatori (8%), nel secondo episodio, e 1.099.000 spettatori (7.9%), nel terzo episodio. La serie The Big Bang Theory segna 827.000 spettatori (6.49%), nel primo episodio, e .000 spettatori (%) nel secondo episodio. Lethal Weapon ha appassionato 439.000 spettatori con il 3.84%. Su Rai3 l’appuntamento con le notizie dei TGR è stato seguito da 2.238.000 spettatori con il 15.03%. Question Time ha raccolto 376.000 spettatori (3.09%). Aspettando Geo… segna 892.000 spettatori con l’8.17%. Geo ha registrato 1.825.000 spettatori con il 13.92%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 921.000 spettatori con il %. Su La7 Tagadà ha interessato 468.000 spettatori (share del 3.91%). Su TV8 Vite da Copertina ha raccolto 139.000 spettatori con l’1.1%.

Seconda Serata

Vespa, con il premier Conte, segna l’11.6%.

Su Rai1 Porta a Porta è stato seguito da 993.000 spettatori con l’11.6% di share. Su Canale 5 TG5 Notte ha totalizzato una media di 471.000 spettatori pari ad uno share del 5.85%. Su Rai2 Ilva a Denti Stretti raccoglie 393.000 spettatori e il 2.5%. Battute? segna 200.000 spettatori con il 2.59%. Su Rai 3 Illuminate dedicato a Virna Lisi segna 812.000 spettatori con il 5.17%. Su Italia1 Crisom Peak è visto da 307.000 spettatori (4.85%). Su Rete 4 Camere da Letto è stato scelto da 215.000 spettatori con il 4.87% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.080.000 (20.88%)
Ore 20.00 5.286.000 (22.5%)

TG2
Ore 13.00 2.068.000 (14.96%)
Ore 20.30 1.445.000 (5.72%)

TG3
Ore 14.25 1.484.000 (10.45%)
Ore 19.00 2.155.000 (11.64%)

TG5
Ore 13.00 2.835.000 (20.32%)
Ore 20.00 4.568.000 (19.12%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.617.000 (14.32%)
Ore 18.30 945.000 (6.22%)

TG4
Ore 12.00 403.000 (4.58%)
Ore 18.55 668.000 (3.69%)

TGLA7
Ore 13.30 639.000 (4.31%)
Ore 20.00 1.179.000 (4.96%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 17.12 18.2 17.12 13.87 13.42 20.3 20.39 17.12
RAI 2 5.04 2.55 3.2 8.21 5.7 3.85 5.61 4.04
RAI 3 7.17 10.91 7.44 8.17 7.09 10.62 4.47 4.96
RAI4 1.47
RAI PREMIUM 1.39
RAI SPEC 6.82 8.77 8.26 5.61 7.95 7.3 5.56 6.05
RAI 36.15 40.42 36.02 35.85 34.15 42.06 36.03 32.16
CANALE 5 15.99 16.47 15.21 17.94 19.81 18.04 16.08 9.41
ITALIA 1 4.73 2.2 2.93 8.5 4.3 3.72 4.44 4.83
RETE 4 4.7 1.51 2.94 4.67 5.12 4.09 4.5 7.26
20 0.76
LA5 0.87
PREMIUM CRIME 0.04
PREMIUM STORIES 0.02
MED SPEC 6.9 8.17 7.26 5.47 6.23 5.47 6.75 8.84
MEDIASET 32.32 28.35 28.33 36.59 35.46 31.31 31.76 30.34
LA7+LA7D 4.54 4.68 6.98 4.91 3.95 2.58 5.08 5.48
TV8 2.45
NOVE 1.68
REAL TIME 1.59
DMAX 0.93
TV2000 0.96
PARAMOUNT 1.03
FOOD NETWORK 0.35
SKY ATLANTIC 0.04
SATELLITE 16.51 14.44 16.08 12 15.81 15.12 17.86 21.33
TERRESTRI 10.48 12.1 12.58 10.66 10.63 8.93 9.26 10.69
ALTRE RETI 26.99 26.55 28.66 22.65 26.44 24.04 27.12 32.02

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ascolti tv 10 novembre la caccia
Ascolti TV | Domenica 10 novembre 2019. La Caccia parte con l’11.7%. Rai1 (11.3%) e Rai3 (2.2%) crollano e Fazio ne approfitta (9.7%-10.5%). Le Iene 12.6%. Juve-Milan 10.4%


ascolti tv 27 ottobre imma tataranni
Ascolti TV | Domenica 27 ottobre 2019. Domina il finale di Imma Tataranni (22.2%), male Benvenuti al Sud (9%). Formula 1 9.5%. Le Iene meglio di Fazio. Maratona Mentana 8.6%


SABRINA FERILLI
Ascolti TV | Sabato 26 ottobre 2019. Boom Tu si que vales (30% – 5,3 mln), Ulisse cala al 15.4%


Imma Tataranni - Sostituto Procuratore
Ascolti TV | Domenica 20 ottobre 2019. Imma Tataranni tocca i 5 milioni e il 23.3%. Non è la D’Urso 12.9%, Fazio 8% e 7.1%, Giletti 5.6%. Ventura 3.9% e 3.1%

36 Commenti dei lettori »

1. Davide ha scritto:

8 novembre 2019 alle 10:09

flop ancora Adrian, prima parte 15%, solo per gli ospiti, mentre la seconda parte con il cartone animato il 10%, dalla seconda puntata in poi devono inventare qualcosa, prima parte sempre ospiti forte richiamo, qui si rischia seriamente anche seconda puntata gli ascolti sono ancora più bassi. Questo punto aver spostato il GF Vip gennaio è stato un errore. Ora non hanno niente in prima serata che fa ascolti belli, si salva solo Maria al sabato.



2. pietrgaf ha scritto:

8 novembre 2019 alle 10:11

il 15%? Chissà di che umore saranno oggi a Mediaset



3. ariel ha scritto:

8 novembre 2019 alle 10:17

Il pubblico ha rifiutato Adrian lo scorso anno, non mi meraviglia che lo abbia fatto anche ora!



4. john2207 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 10:19

Tanta roba ieri, Celentano una noia. Ditegli che nel frattempo la tv è cambiata, si conferma un flop.



5. PAOLO76 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 10:20

Ciao a tutti…
Il ritorno di Adriano Celentano non ha fatto sfracelli e soprattutto non ha intaccato il pubblico della fiction di RAI1 (almeno in prima analisi), Bisognerà guardare le curve in sovrapposizione per capire se la sfida è stata più agguerrita o meno. C’è da dire che Celentano aveva richiamato a se fior di ospiti illustri, e se questo gli ha permesso di recuperare circa 6 punti (dall’ultima disastrosa uscita di febbraio) non ha nemmeno lontanamente avvicinato il debutto di Gennaio ad oltre il 22% di share.
Gli altri dati del prime time mettono in evidenza la buona sostituzione dello show di rai2 con un film che raddoppia sostanzialmente gli ascolti dello show, e il calo di rai3 e italia 1. Tiene bene e vince la sfida diretta il talk di Del Debbio….



6. Francesco93 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 10:25

Buon dì. Prevedo un nuovo malanno di stagione per Celentano: se con tutti i big della tv è riuscito a ottenere solo il 15%, figuriamoci la prossima settimana contro l’ultima attesissima puntata di Un passo dal cielo. Il cartone è qualcosa di demenziale, giustamente il pubblico lo aveva già rifiutato e bisognava essere proprio degli inguaribili ottimisti per pensare che avrebbe cambiato idea a distanza di mesi.



7. Gianfranco ha scritto:

8 novembre 2019 alle 10:26

Buongiorno a tutti! la minestra riscaldata di Adrian non avrebbe spaccato nemmeno se andava il Papa. Io non capisco il senso ma magari sono inesperto: lascio commentare a voi. Raidue torna a crescere ….dispiace un pò per la Carrà, ma credo che Vittorio Sgarbi non suscita tutta questa simpatia..io devo dire invece, che la puntata mi è piaciuta, insomma una puntata incentrata più che altro sulla cultura che va cmq seguita a volte altrimenti spegniamo troppe volte il cervello.
Il format di Rai tre è un ottimo prodotto…ma è troppo incentrato sull’ospite, se l’ospite non tira, la Carrà da sola, senza balletti e canzoni non può fare miracoli…per giunta finendo alle 23.00. Anzi il 4,65% e più di un milione di persone è pure tanto. Che ne pensate?
E se con lo spostamento di Coletta a Rai Uno si spostasse anche a Raccontare comincia tu….come lo vedreste?



8. Enzo ha scritto:

8 novembre 2019 alle 10:35

Ennesimo flop di Celentano, nonostante lo spot che gli ha fatto Fiorello durante vivaraiplay. Ha ragione chi dice a Celentano “la TV è cambiata”



9. il-Cla83 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 10:40

Buongiorno,
il grande pubblico ancora troppo deluso dallo show dello scorso anno, non è accorsa a vedere questa nuova versione di Adrian, credo tra l’altro, ma è una mia ipotesi, che molti nemmeno sapessero esattamente cosa sarebbe andato in onda, credendo per lo più che fosse la stessa cosa andata in onda a gennaio scorso (non tutti seguono i blog di tv, e dagli spot trasmessi da canale5 si capiva ben poco). Il risultato è un flop senza se e senza ma per quello che è considerato un mito. Certo, se l’impianto rimarrà questo con ospiti e musica difficilmente scenderà alla monocifra come accaduto nell’ultima puntata dello scorso anno, ma da Celentano ci si aspetta molto, molto di più. Gli ascolti crollano poi con la messa in onda del cartone, sotto i due milioni (ma penso anche che nessun cartone per adulti farebbe di più, non è proprio nella nostra cultura, errato pensare che la firma di Celentano bastasse per renderlo adatto ad una rete ammiraglia).
Vince nettamente la fiction di Rai1 che non solo conserva il suo pubblico ma cresce leggermente. Nemmeno Del Debbio viene scalfito dall’arrivo di Adrian, portando Rete4 sopra il 6% anche ieri sera. Bene Rai2 con Maleficent, che ieri sera ha sostituito lo show flop Maledetti amici miei.
La Carrà scende al 4% ma in valori assoluti ottiene comunque più di un milione di spettatori, lo share poi è dovuto alla breve durata, ma l’ascolto è buono.
Ieri sera Amadeus fa più ascolti sia in share che in audience di Fiorello.
Cresce ancora Geo che sfiora il 14%



10. marcov2 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 11:01

Il 15.4 per lo show con ospiti da Sanremo e il 10,4% per il cartone sono pure troppi, ma alle prossime puntate caleranno verso la monocifra che meritano, almeno il cartone. Il tentativo di rilancio è da considerarsi fallito.
Segnalo anche il 4.7 della Carrà e Vespa sotto il milione.
Stasera nuovo deludente episodio della fiction con Gianni Morandi
Questi ultrasettantenni vanno tutti messi a riposo. Altro che affidare loro trasmissioni che bruciano milioni di euro. Cosa si sarebbe potuto fare con tutti i soldi i Adrian?
Il pubblico si è stancato di loro. Attenzione non i giovani che ormai sono su altre piattaforme, sono proprio i miei coetanei quelli cresciuti con le loro trasmissioni a non volerli più vedere.
BASTA con la tv di Villa Arzilla.

PS
Nuovo record per GEO.



11. Manu ha scritto:

8 novembre 2019 alle 11:03

Ma perché quando Celentano fa gli show su Rai1 fa il botto di ascolti e su Mediaset no? Se ci pensate tutti quelli che fanno le cose in Rai fanno incetta di ascolti e se si spostano su Mediaset no. Io non ho mai creduto all’Auditel, stamattina tutti parlavano di Adrian in pullman e si tratta di circa 50 persone, lo avevano visto tutti tranne me; quindi se utilizzassimo un campione di 50 persone ha fatto il 99% di share. Quindi i dati sono davvero reali? Chi ha il meter lo accende la mattina e per pigrizia lo lascia sintonizzato sempre sullo stesso canale? Bho??? a me il dubbio viene



12. Michele Giorgini ha scritto:

8 novembre 2019 alle 11:08

il problema di Adrian non è Celentano, è il programma che è una merda nato male e sviluppato peggio. Il cartone che doveva essere il fulcro poi è meglio non considerarlo proprio senza storia senza logica senza una costruzione narrativa sensata, ogni puntata sempre peggio.



13. Mariano ha scritto:

8 novembre 2019 alle 11:21

Non riesce a mediaset l’impresa di resuscitare Adrian che come l’anno scorso andrà via via calando verso la monocifra.
Nel pomeriggio segnali di ripresa dal trono classico di uomini e donne (puntate del giovedì e venerdi) che supera il 20% ma è comunque distante dagli ascolti del trono over dello stesso programma. Sempre meglio Geo, programma rivelazione da spostare su rai 1.



14. Davide Maggio ha scritto:

8 novembre 2019 alle 11:23

Gianfranco: penso che vada male e basta. Non è che bisogna per forza difendere un programma a seconda dell’affetto che si nutre per chi lo conduce.



15. Lorenzo ha scritto:

8 novembre 2019 alle 11:24

Ve lo dico già ora, ci sarà il sorpasso di Geo su La vita in diretta. (mi ricordo che nell’inverno scorso Geo andò alla stragrande)



16. Zio Enzo ha scritto:

8 novembre 2019 alle 11:25

Tutto come previsto per Adrian. Prima parte di Celentano con ospiti più alta della seconda parte con il cartone animato…il pubblico iniziato il cartone se ne andato. Credo che Celentano dopo aver finito Adrian deve ritirarsi definitivamente. Pensavo che la prima parte faceva più ascolti



17. Gianfranco ha scritto:

8 novembre 2019 alle 11:47

Davide Maggio: intanto sono lusingato dalla sua risposta in persona ! Un caro saluto affettuoso a lei! Bé sicuramente a me piace la Carrà e forse anche a lei, ma a chi non suscita affetto e simpatia?? :D Ma secondo me su Rai tre è nella media di rete. Lei non crede in questo programma? mi piacerebbe sapere cosa ne pensa! un abbraccio



18. teoz ha scritto:

8 novembre 2019 alle 12:06

si può definire flop un programma che non è un programma? Capiamoci…lo show iniziale è stato un ripiego che Adriano non voleva fare almeno non così… lui voleva l’attenzione sul cartoon, ma il pubblico non vuole vedere cartonati “cartoon” che fanno la morale… Mediaset inoltre ci ha creduto ancora meno della prima volta non pubblicizzandolo a dovere… questo programma è stato un cortocircuito molto dannoso per la rete e per Adriano.



19. Pierre Du Monde ha scritto:

8 novembre 2019 alle 12:07

Continua il flop di X-Factor quest’anno.
702mila e 3,05% contro gli 1,276 mln e 5,2% di 1 anno fa!
- 45%!
Quest’anno Sky e Fremantle hanno sbagliato tutto, dalla direzione artistica ai giudici non adeguati, poco incisivi e ficcanti, che hanno fatto scelte pessime con i concorrenti man mano che l’edizione è andata avanti… Anche Cattelan male…



20. PAOLO76 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 12:08

hanno pubblicato le curve della serata di ieri…
Adrian e la fiction di rai1 partono appaiate intorno al 17-18%, poi però Celentano cala progressivamente fino al 15% e crolla con il cartone. Dall’altra parte la fiction soffre un po’ intorno al 18% per tutta la prima parte di Adrian e poi esplode subito con l’inizio del cartone e termina abbondantemente oltre il 25%. Sembrerebbe che almeno in parte Celentano sia riuscito a contenere la fiction, ma ripeto con tutti gli ospiti che aveva avrebbe dovuto vincere la serata…. Nulla di buono per il futuro dello Show.



21. Toro76 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 12:47

Buongiorno a tutti!! Flop spettacolare per Celentano che viene piallato dalla fiction di RaiUno! Non ho visto lo show, il cartone non è facile da seguire. Il problema di C5 è l’identità di rete! Se fai della de Filippi e la D’Urso il perno del tuo palinsesto…. Come può mai coesistere qualcosa di più “alto” con Celentano? Ed infatti tutto ciò che non è trash oramai viene rifiutato dal pubblico di C5! Chi è causa del suo male pianga se stesso



22. Enzo ha scritto:

8 novembre 2019 alle 13:02

Quando arriva novembre Geo cresce sempre come ascolti e fa record ogni giorno, anche secondo me bisogna aspettarsi il sorpasso de “la vita in diretta” che è un po’ cresciuto, bisogna ammetterlo, anche grazie al traino de “Il Paradiso delle Signore”



23. kalinda ha scritto:

8 novembre 2019 alle 13:18

Maria in giuria di Adrian per risollevare gli ascolti. Ahhhhhhhhhhhh



24. marcov2 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 13:43

Il mio precedente commento era andato perso ci riprovo.
Adrian è un’operazione fallimentare sia dal punto di vista artistico che degli ascolti. Tanti milioni buttati via.
Davvero non se ne può più di questi ultrasettantenni che monopolizzano la TV: i Celentano, i Morandi, i Costanzo, le Carrà, i Vespa.
Non fanno neppure grandi ascolti anzi il loro richiamo è sempre più debole, share bassi di una potenziale platea che nel corso degli anni si è ristretta.
Però dirigenti televisivi miopi e spaventati alle soglie del 2020 continuano ad affidare loro programmi nell’illusione che ripetano gli ascolti degli anni ‘80 e ‘90. Tutto così ridicolo.



25. Andrea V. ha scritto:

8 novembre 2019 alle 14:22

Piazza Pulita di Formigli è stato il programma meno visto della serata sulla tv generalista, crolla addirittura a circa il 4%, significa che l’era dei talk radical chic e faziosi è proprio finita. Del Debbio non solo batte da settimane Formigli, ma incrementa i suoi ascolti, mentre Formigli settimana dopo settimana continua a crollare, del resto se si fa un programma sempre con gli stessi ospiti che la pensano come il conduttore, che esprimono sempre lo stesso pensiero unico, e dove non c’è spazio per chi ha idee diverse, si allontana il pubblico.
Tutti gli altri talk della settimana, sia serali che giornalieri, invece vanno abbastanza bene, evidentemente è proprio Piazza Pulita che non piace.



26. SALVATORE TUCCI ha scritto:

8 novembre 2019 alle 14:24

1) il cartone vuole contrastare la tv che la gente guarda e quindi non lo guarda
2) la Pastorelli fa un monologo sul voler essere considerata persona e non “culo e tette” ma perchè lo fa con minigonna e tacco 12 ?



27. Davide Maggio ha scritto:

8 novembre 2019 alle 14:36

Gianfranco: a me non suscita simpatia. Trovo il programma troppo autoreferenziale. Non puoi fare un programma di interviste e mettere al centro dell’intervista chi intervista e non l’intervistato.



28. nicola ha scritto:

8 novembre 2019 alle 15:00

@davide maggio
Ritengo che”A raccontare cominciatu” sia un gioiellino ,ben curato in ogni particolare e soprattutto in antitesi con la televisione “urlata” e trash ora in onda. la caratteristica è propria quella che” l’intervistato raccontandosi rivela l’intervistatore”



29. Gianfranco ha scritto:

8 novembre 2019 alle 15:00

Davide Maggio: Eh si, su questo posso darle ragione, è anche vero che secondo me Raffaella Carrà dovrebbe fare una o due serata su Rai Uno da grande evento e poi magari essere ospite qua e la (infatti ogni volta che va ospite cmq viene seguita), ma evitare questi progetti a cui il pubblico non è abituato, credo che la Carrà è una soubrette e ormai non potendo più farla per questioni logiche di età, farebbe meglio piano piano piano ad allontanarsi…no? un abbraccio



30. Davide Maggio ha scritto:

8 novembre 2019 alle 15:01

nicola: carino e godibile, ma da guardare a tempo perso. Non d’accordo con la seconda parte del tuo commento. Si chiama egocentrismo e stop! :-)



31. Davide Maggio ha scritto:

8 novembre 2019 alle 15:03

Gianfranco: proprio così. Altrimenti sporchi ciò che di grande hai fatto. Quanto meno, io la penso così.



32. toro76 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 15:12

#manu scusa ma il tuo commento fa un pò sorridere….anche tra i miei familiari ed amici nessuno guarda TSQV….allora dobbiamo dubitare anche del successo del programma della de filippi? o lo si accetta sempre o lo si rifiuta sempre il responso dell’auditel! non possiamo prenderlo per buono a giorni alterni….in base alle nostre simpatie



33. mic genova ha scritto:

8 novembre 2019 alle 15:26

Per Andrea V. : cerchiamo, almeno qua in cui si parla di ascolti tv , di non metterla sul piano prettamente politico . E’ vero che Del Debbio sta facendo buoni ascolti e Formigli meno , ma il motivo non e’ certo quello da lei addotto : Formigli la pensa in un certo modo, ma non e’ che Del Debbio sia l’ ogettivita’ fatta persona . Anche lui e la maggior parte dei suoi ospiti la pensano come il conduttore, evidentemente lo stesso conduttore o il tipo di talk suscita piu’ simpatia / interesse…ma lasciamo perdere l’ oggettivita’…



34. Alberto ha scritto:

8 novembre 2019 alle 15:45

Manu mi pare che nel 2012 Rock Economy andò in onda su Canale 5 e fece oltre 9 milioni… Adrian è un flop perché è noioso, fatto male e troppo indietro coi tempi, non perché va in onda su Canale 5.



35. Etienne75 ha scritto:

8 novembre 2019 alle 19:19

Buona sera, la puntata di Diritto e Rovescio a mio parere è stata veramente squallida! E questo dovrebbe essere un talk….



36. thewasteland ha scritto:

17 novembre 2019 alle 15:44

E’ il pubblico di canale 5 a non essere adatto a Celentano, pubblico in gran parte leghista e reazionario. L’errore è stato affidarsi alla tv privata e doversi compromettere con regole commerciali in antitesi con il messaggio trasmesso…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.