14
luglio

ASCOLTI TV DI DOMENICA 13 LUGLIO 2014: SU RAI1 LA FINALE DEI MONDIALI SFIORA I 14 MLN (56.71%). IN GERMANIA E’ IL PROGRAMMA PIU’ VISTO DI SEMPRE (86.3%)

l'esultanza della Germania (Photo by Clive Rose/Getty Images for Sony)

Ascolti Mondiali

Su Rai1 la finale dei Mondiali 2014 Germania-Argentina ha ottenuto 13.952.000 ascoltatori con il 56.71% (qui gli ascolti della finale Olanda-Spagna di quattro anni fa). In particolare i tempi supplementari hanno raggiunto 14.508.000 spettatori e il 61,89%. Su Sky l’incontro ha ottenuto 2.487.000 spettatori con il 10.11%. In totale ad assistere al trionfo tedesco sono stati 16.439.000 spettatori pari al 66.82%, si tratta di un risultato superiore rispetto a quattro anni fa.

Come riporta Studio Frasi, la media dei Mondiali su Sky è stata di 790.000 spettatori (4.73%), pari a +1.73% rispetto ai Mondiali di Sudafrica 2010. Su Rai1 la media è stata di 7.952.000 spettatori (38.55%), pari a -8.19% rispetto all’ultima edizione.

Con 34.65 milioni di spettatori (86.3%) Germania-Argentina è il programma più visto di sempre in territorio teutonico.

Germania-Argentina: foto

Ascolti tv Prime Time 13 Luglio 2014

Su Canale5 Prima o Poi Mi Sposo ha totalizzato 1.479.000 spettatori e il 5.91% di share. Su Italia 1 Disturbia ha portato a casa un netto di 539.000 spettatori e il 2.17% di share. Su Rai2 Hawaii Five O ha ottenuto 925.000 ascoltatori (3.78%), nel primo episodio, e 1.232.000 ascoltatori (4.76%) nel secondo episodio. Su Rai3 Sapore di Mare 2 – Un anno dopo conquista 781.000 spettatori (3.08%) mentre su Rete4 la pellicola Il Solista è stata seguita da 332.000 spettatori pari all’1.37% di share. Su La7 il film La battaglia della Neretva ottiene 194.000 spettatori (0.85%).

Access Prime Time

Quasi 9 milioni di spettatori “hanno aspettato” Germania-Argentina.

Su Rai1 il prepartita di Germania-Argentina ha raccolto 8.955.000 spettatori (44.74%). Su Canale5 Paperissima Sprint sigla il 9.82% con 2.156.000 ascoltatori. Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 785.000 spettatori per uno share del 4.58% e I Figli del Deserto ha fatto segnare il 3.09% e 621.000 spettatori.

Preserale

Senza Il Segreto, Amadeus prende il largo.


Su Rai1 il game Reazione a Catena è stato seguito da 3.115.000 spettatori (23.69%), nella prima parte, 4.401.000 spettatori (27.54%) nella seconda parte. Su Canale 5 Per fortuna che ci sei convince 803.000 spettatori con il 6.6%. Su Rai2 Dribbling Mondiale ha ottenuto 658.000 spettatori (4.89%) mentre Il commissario Rex ha interessato 1.320.000 ascoltatori (7.65%). Su Italia1 la Superbike ha registrato il 3.78% di share con 670.000 spettatori mentre su Rete4 Il Ritorno di Colombo ha siglato il 3.72% con 739.000 individui all’ascolto. Su La7 L’ispettore Barnaby ha interessato 381.000 spettatori (share del 2.98%).

Daytime Mattina

Durante la messa in onda della Santa Messa, Rete 4 è prima rete nazionale. Si tratta del programma più visto della giornata su Rete 4.

Su Rai1 Con i tuoi occhi ottiene 698.000 spettatori (9.91%). Sulla stessa rete A sua Immagine ha registrato 1.356.000 spettatori con il 16.16%. Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 1.186.000 telespettatori con il 23.16% mentre Dream Hotel: Malesia ha fatto segnare il 5.52% con 416.000 spettatori e su Rai 2 Cronache Animali è stato seguito da 195.000 spettatori con il 3.61%. Su Rete4 la Santa Messa è stata seguita da 798.000 individui con l’11.03%. Su La7 Omnibus conquista l’attenzione di 260.000 spettatori con il 5.49% di share.

Daytime Mezzogiorno

Bene Linea Verde Estate.

Su Rai1 Linea Verde Estate conquista 2.904.000 telespettatori e il 22.17% di share nella prima parte e 3.549.000 con il 22.17% nella seconda. Su Canale5 Melaverde ha radunato 1.371.000 telespettatori (11.39%) mentre L’Arca di Noè ottiene 1.721.000 spettatori con il 10.3%. Su Rai2 La Nostra Amica Robbie ha appassionato 1.042.000 spettatori con l’8.22% mentre Sereno Variabile estate conquista 1.405.000 telespettatori con l’8.5% di share. Su Italia1 Sport Mediaset segna 1.303.000 spettatori (7.86%), nella prima parte, e 1.013.000 spettatori (6.07%) nella seconda parte. Su Rete4 Pianeta mare Dieci Anni fa segnare il 3.85% e 425.000 ascoltatori.

Daytime Pomeriggio

Moto GP su Cielo al 9.31%.

Su Rai1 Per sempre Mia ha portato a casa 2.128.000 telespettatori (15.79%). La fiction Questo nostro amore ha ottenuto 1.252.000 ascoltatori (11.39%). Su Canale5 la fiction in replica Il peccato e la vergogna ha registrato 840.000 ascoltatori (5.94%) mentre la fiction Anna e i Cinque 2 è piaciuta a 585.000 spettatori con il 5.02%. Su Rai2 Delitti in Paradiso fa segnare l’8.28% con 1.185.000 individui. Reign ha appassionato 517.000 spettatori con il 4.69%. Su Italia1 Superman II conquista il 5.12% con 697.000 individui all’ascolto e a seguire Mai Dire Ninja ottiene 605.000 spettatori (5.43%). Su Rete4 Dalle Ardenne all’Inferno è stato seguito da 449.000 telespettatori con il 3.47%. Su Rai3 Tour de France ha coinvolto 1.036.000 spettatori con l’8.07%, nella prima parte, e 1.499.000 spettatori con il 13.21%, nella seconda parte. Su Cielo la Moto GP ha ottenuto il 9.31 % di share con 2.033.000 telespettatori medi.

Seconda Serata

Notti Mondiali sfiora il 25%.

Su Rai1 Notti mondiali è stato seguito da 2.058.000 ascoltatori (24.94%) mentre Processo al Mondiale tocca il 20.35% con 1.000.000 di spettatori. Su Canale5 X Style ne ha portati a casa 455.000 (2.69%). La serie Strike Back è stata seguita su Rai2 da 602.000 spettatori pari al 2.45% di share. Su Rai3 il film Ondata di Calore è visto da 297.000 spettatori (2.15%) mentre Grand Prix Superbike ha portato Italia1 al 2.09% (312.000). Il film di Rete4 Ray ha registrato 200.000 spettatori e il 2.74% di share.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.537 (25.12%) / 4.768 (27.09%)
TG2: 2.378 (14.78%) / 1.689 (8.39%)
TG3: 1.498 (9.55%) / 1.553 (11.66%)
TG5: 2.768 (17.07%)/ 2.652 (14.94%)
STUDIO APERTO: 1.669 (12.44%) / 1.224 (10.76%)
TG4: 581 (6.65%) / 774 (5.78%)
TGLA7: 452 (2.72%) / 858 (4.79%)

Ascolti per fasce auditel

Rai 1 29,88 9,63 17,81 13,73 20,13 14,44 22,55 48,09 50,01
Rai 2 6,03 3,93 3,71 7,01 9,69 7,88 5,99 5,15 2,32
Rai 3 5,23 1,70 3,16 6,79 4,92 9,61 8,30 3,14 2,14
Rai 4 0,83 1,42 0,60 0,82 0,92 1,02 0,58 0,51 1,09
Rai 5 0,29 0,29 0,29 0,36 0,27 0,81 0,09 0,15 0,17
Rai Movie 1,02 2,32 1,10 1,39 0,53 1,46 1,74 0,72 0,58
Rai Premium 0,82 0,54 1,33 0,86 0,95 0,89 0,77 0,72 0,70
Rai YoYo 1,23 0,25 1,86 3,31 1,32 1,85 1,20 0,64 0,35
Rai Sport 1 0,97 0,94 0,97 1,09 0,62 0,72 0,70 1,28 1,30
Rai Sport 2 1,30 0,89 0,19 0,47 1,20 5,60 1,14 0,06 0,09
Rai News 0,60 2,10 2,93 1,50 0,64 0,32 0,59 0,14 0,23
Rai GULP 0,48 0,10 1,08 1,29 0,38 0,56 0,39 0,43 0,23
Rai Scuola 0,01 0,00 0,00 0,00 0,01 0,01 0,02 0,01 0,00
Rai Storia 0,16 0,18 0,20 0,14 0,12 0,22 0,19 0,17 0,11
Rai Specializzate 7,71 9,03 10,54 11,23 6,95 13,44 7,41 4,83 4,87
RAI 48,86 24,29 35,21 38,76 41,69 45,38 44,24 61,21 59,34

Canale5 7,73 8,07 19,74 5,86 10,67 5,39 9,15 7,47 4,68
Italia1 4,12 3,72 3,49 3,42 6,88 5,17 5,33 2,14 2,32
Rete4 3,24 3,22 1,93 7,53 2,46 3,67 4,50 2,54 1,67
Boing 0,88 0,81 1,20 2,75 1,11 0,96 0,88 0,36 0,24
Iris 0,89 2,21 0,37 0,85 1,26 1,22 0,83 0,55 0,61
La5 0,74 0,85 0,59 0,73 0,50 0,70 0,52 1,03 0,88
Mediaset Extra 0,58 2,28 0,29 0,45 0,91 0,58 0,85 0,30 0,25
Italia 2 0,33 1,09 0,18 0,29 0,32 0,44 0,30 0,23 0,31
Cartoonito 0,55 0,42 1,04 0,87 0,42 0,69 0,83 0,42 0,26
Top Crime 1,04 1,26 1,09 0,87 0,90 1,37 0,95 0,96 1,09
Premium Calcio HD 0,03 0,13 0,01 0,05 0,03 0,05 0,05 0,00 0,02
Mediaset Specializzate 5,04 9,06 4,76 6,88 5,45 6,02 5,22 3,86 3,66
MEDIASET 20,12 24,06 29,92 23,68 25,46 20,25 24,20 16,01 12,33

La7 2,12 2,43 5,79 2,34 1,77 2,74 3,56 1,06 1,19
La7d 0,39 0,36 0,22 0,67 0,34 0,57 0,39 0,33 0,25
Totale La7 2,50 2,79 6,01 3,01 2,11 3,31 3,95 1,39 1,44

Totale editore Discovery 5,75 11,57 5,55 7,66 6,70 6,52 6,25 2,94 5,13
Totale editore LT Multimedia 0,40 0,44 0,51 0,57 0,50 0,61 0,46 0,19 0,21
Totale editore MTV-VIACOM 1,10 2,43 1,24 2,00 1,22 1,49 1,21 0,45 0,64

[foto getty images 2014]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tutto può Succedere 2 - Benedetta Porcaroli
Ascolti TV | Giovedì 22 giugno 2017. Tutto può Succedere 17.2%, The Winner is 15.8%. Solo il 4.8% per Santoro


Piero Angela
Ascolti TV | Mercoledì 21 giugno 2017. SuperQuark vince con il 15.7%, Chi l’ha Visto? 11.4%, Solo per amore 2 9.5%


Enrico Papi, ascolti tv sarabanda 20 giugno 2017
Ascolti TV | Martedì 20 giugno 2017. Rai1 vince con il 13.5%, Survivor 11.4%. Sarabanda 8.7%, CartaBianca cresce senza Floris (6.2%). Record Reazione a Catena (25.8%-29.1%)


Scotti Caduta Libera
Ascolti TV | Lunedì 19 giugno 2017. Testa a testa tra A Spasso nel Bosco (15%) e Caduta Libera (15%). Su Tv8 Lo Hobbit 4.1%. La Vita In Diretta Estate parte dal 9.3% e dal 15.4%

28 Commenti dei lettori »

1. roberto manfredi ha scritto:

14 luglio 2014 alle 11:02

Prevedibile il risultato della partita. Come prevedibile il risultato di RAC senza il segreto, oltre il 27% di share. Disastro il film di Canale 5 in preserale. Certo ci si aspettava un risultato non proprio altissimo, ma addirittura il 6% è inaudito. Senz’altro c’è stato l’effetto Amadeus.



2. rino90 ha scritto:

14 luglio 2014 alle 11:06

Quasi 20 punti tra il film di Canale 5 e RAC. Senz’altro il grande Amadeus ha dato una bella lezione a Canale 5, che così impara che non può sempre salvarsi con le telenovele come il segreto in preserale, beautiful a mezzogiorno e molte volte anche in prima serata. Ora spero Mediaset abbia capito la lezione.



3. marco scarpati ha scritto:

14 luglio 2014 alle 11:08

Amadeus straccia il film di Canale 5. Aveva ragione Roberto Manfredi. Amadeus in preserale è un avversario troppo potente. Ha fatto sprofondare il film al 6%.



4. marco ha scritto:

14 luglio 2014 alle 11:09

Distretto di Polizia 10 ci aspetta dal lunedì al sabato alle 08:00 di mattina su Rete 4 con Simone Corrente, Claudia Pandolfi, Dino Abbrescia, Lucilla Agosti, Maria Sole Mansutti, Flavio Parenti, Daniela Morozzi, Marco Marzocca, Giovanni Ferreri, Gianluca Bazzoli e Yorgo Voyagis



5. Vince! ha scritto:

14 luglio 2014 alle 11:22

Aspetto ansioso un articolo che ci spieghi come sia andato il mondiale per la Rai. Da quello che ho capito, l’uscita dell’Italia già nella prima fase ha provocato gravi danni in termini di spot già venduti per i turni successivi.
Il bilancio quindi dovrebbe essere molto negativo.



6. iki ha scritto:

14 luglio 2014 alle 11:24

Ottima la vittoria della Germania su R1 e SkySport
Il resto briciole.
Niente di che RAC che fa il 23 e il 27% contro il nulla



7. rino90 ha scritto:

14 luglio 2014 alle 11:58

@iki, ti ricordo che RAC ha fatto sprofondare il fil di Canale 5 al 6%. Hai ragione quando dici che contro il nulla il 27% è facile da ottenere, ma ci si aspettava almeno il 10-12% dal film di Canale 5, non certo un misero 6%. Persino le repliche di The Money Drop facevano il 7-8% l’anno scorso. Quindi è una disfatta quella di ieri per Mediaset nel preserale.



8. gerry ha scritto:

14 luglio 2014 alle 12:06

@iki, 17 punti di differenza ammetterai che sono un po’ troppi, anche se non è una gran concorrenza quella di Canale 5.



9. Mau79 ha scritto:

14 luglio 2014 alle 12:20

Niente da dire!!!
Ormai le domeniche estive per Rai1 sono un vero trionfo! Vince su Canale5 in tutte le fasce orario! Senza contare che ormai Reazione a Catena passeggia nel preserale anche nei giorni feriali!
Estate-disastro per Canale5!!!



10. roberto manfredi ha scritto:

14 luglio 2014 alle 12:36

@Mau79, sono nuovamente d’accordo con te. L’anno scorso dicevano che RAC aveva successo solo perché non c’era concorrenza su Canale 5. Quest’anno ha affossato un colosso come il segreto, che già prima che iniziasse dicevano avrebbe fatto scintille. Quindi ora nessuno può mettere in discussione il fatto che RAC sia un programma di successo. Peccato per Mediaset. Quest’anno è stato la prima volta che è riuscito a trovare qualcosa da mettere in preserale (il segreto) e neanche quella ha funzionato.



11. roberto manfredi ha scritto:

14 luglio 2014 alle 12:42

Il segreto in questi giorni fa il 16/17% e qualche volta arriva al 18,5%. Non riesce nemmeno a superare il 20%, quando c’era gente che diceva che anche in preserale avrebbe fatto il 30%.



12. iki ha scritto:

14 luglio 2014 alle 13:21

Ottimo Cielo con la MotoGp al 9% e Rete4 con la Messa



13. Nina ha scritto:

14 luglio 2014 alle 13:30

Tutti contenti per gli ascolti Rai, mah. Io ho avuto la sfortuna di dover vedere qualche partita sulla Rai e le telecronache erano orrende. Per non parlare della noia di Diario Mondiali e Notti Mondiali: orribili. Contenti di pagare per questo?



14. iki ha scritto:

14 luglio 2014 alle 14:07

Brava Nina.
Telecronache pietose,noni sbagliati e una noia mortale.
Vergogna Rai



15. Marco89 ha scritto:

14 luglio 2014 alle 14:44

Bravissima Nina, anche io ho avuto questa sfortuna. Un livello bassissimo, paragonarli con Sky sarebbe assurdo, ma quest’anno si è veramente toccato il fondo, anche a livello di commenti e telecronache.
Infatti gli ascolti per molte partite non sono stati così fantastici, anzi. E siamo costretti a pagare.

Ottima giornata ieri per i programmi sportivi che sui canali diversi, hanno attirato diverso pubblico.



16. Mau79 ha scritto:

14 luglio 2014 alle 15:08

Carissimi fan di mediaset (Nina&Co)…vi ripeto, visto che già lo avevo scritto un pò di giorni fa, il canone è una tassa da pagare obbligatoriamente come tutte le altre e sinceramente a me scoccia molto di più pagare le tasse per bene primari e fondamentali come per l’acqua piuttosto che un bene futile e di scelta come la tv!
Vi scoccia pagare la Rai?? Perfetto…buttate la tv e fate dell’altro, nessuno ve lo vieta!!!
Vergogna Mediaset che infarcisce di pubblicità all’ennesima potenza e ti fa passare la voglia di guardare anche un film spensierato come quello di ieri sera con Jennifer Lopez! Ecco perchè molto spesso floppa!!!



17. roberto manfredi ha scritto:

14 luglio 2014 alle 15:25

Bravo Mau79. Volevo ricordare all’amica iki che giorni fa proprio con me aveva detto di guardare sia Rai che Mediaset mentre oggi scrive ”vergogna Rai”. Poi ai fan di Mediaset. Ma se non vi piace la telecronaca Rai guardatevi quella di Sky e basta. Almeno nei prossimi anni non farete più tutte ste polemiche visto che la vostra amata Mediaset ha acquistato le partite. Sempre che non mettano il solito minuto di pubblicità anche durante la partita. Quest’estate ho visto qualche volta Paperissima sprint e ho visto che dura più la pubblicità che il programma stesso. Per non parlare delle miliardate di fesserie che ha detto la voce fuori campo della diretta delle novità dei palinsesti 2014/2015. nina se metti in ballo il canone solo perché non sai che dire e vuoi sempre criticare la Rai allora fatti nominare vicepresidente di Mediaset.



18. rino90 ha scritto:

14 luglio 2014 alle 15:34

Scusami Nina ma chi ha parlato degli ascolti della partita. Io fino ha quando non hai scritto tu ho visto solo commenti su RAC. Poi iki io non ti capisco. Prima dici ottimi Rai 1 e Sky Sport poi dici ”vergogna rai”. Sembra che scrivi le cose volendo dare ragione a chi scrive prima di te e poi se riscrivi un’altra volta dai ancora ragione a chi ha scritto prima di te, nonostante sia una cosa totalmente diversa da quella che scrivi nel primo commento. Comunque anch’io concordo con Mau79.



19. iki ha scritto:

14 luglio 2014 alle 16:06

Non sono né raista nè mediasetista.
Cari Raisti,il mio vergogna Rai non era riferito agli ascolti(che come abbiamo visto sono stati eccezionali),bensí al trattamento e alla perizia adottata dagli addetti ai lavori(i giornalisti) che è stato a dir poco scadente e pessimo ed è un dato di fatto e voglio tralasciare l’enfasi nel commento delle partita e la noia che hanno emanato i commentatori.
E voglio chiarire una volta per tutta che pagare il canone per un servizio pubblico efficiente ovvero di qualitá che offri una varietá di prodotti con mezzi idonei e in maniera impeccabile(anche di programmi che non interessano e che non guardo) ne sono assolutamente disposta e contenta di farlo ma per un’offerta curata nei peggiori dei modi,bistrattata,e affrontata da incompetenti,allora non ci sto



20. iki ha scritto:

14 luglio 2014 alle 16:10

Sono contenta di pagare il canone per Pechino Express,Ballaró,LineaVerde,Blob,Ballando(anche se non mi piace),TvTalk,Mattina in famiglia e altri programmi ma non per Virus,Quelli che,VID e altre merdate



21. Novanta ha scritto:

14 luglio 2014 alle 16:11

“Vi scoccia pagare la Rai?? Perfetto…buttate la tv e fate dell’altro, nessuno ve lo vieta!!!”

Questo commento dice tutto (e non lo sto elogiando)



22. Mau79 ha scritto:

14 luglio 2014 alle 16:19

Ahahahahahahahah bravo rino90!
E cmq volevo aggiungere, prendendo spunto dal post di roberto manfredi (che mi trova d’accordo!), che a furia di lodare le varie pay-tv come Sky stiamo perdendo tutto lo sport possibile e immaginabile visto che ormai è tutto monopolio Sky (Formula1 Calcio Moto GP Olimpiadi)! E una volta quello che si poteva vedere in tv (grazie alla Rai) pagando un canone annuale ad oggi di circa 111 euro (modesto) ora te lo puoi vedere solo se sborsi qualcosa tipo 390 euro all’anno! Poi visto il suo strapotere ormai “ruba” pure le trasmissione di successo tipo Italia’s got talent e X Factor che prima praticamente mi vedevo gratis!!
Grazie SKY!!!!!!! E grazie a tutti quelli che hanno questi soldi da spendere!!! Io mi tengo la Rai e la tv generalista (fino a che me la fanno vedere e non se le compra Murdoch) che alla fine dei conti mi costa davvero poco!!!



23. roberto manfredi ha scritto:

14 luglio 2014 alle 17:24

iki, il canone bisogna pagarlo per tutto ciò che riguarda il servizio pubblico. Molte volte la scusa del canone RAI viene usata come alibi solo per attaccare la TV pubblica. Ogni volta che un programma Rai floppa vedo sempre dei post con su scritto ”contenti di pagare per questo schifo”, quando la RAI cerca di trovare qualcosa per far passare 2 ore di svago alle famiglie. Io guardo sia RAI che Mediaset ma molte volte non riesco a sopportare la presuntuosita di Cologno. Presuntuosa perché usa slogan come ”tutto senza chiederti nulla” volendo sempre essere in competizione con le altre reti. In quell’azienda contano solo gli ascolti e quando fanno il botto sono sempre pronti a farlo sapere a tutto il mondo. Chi ti ha detto che solo perché questo’anno la VID ha floppato sia un programma non da canone. E’ esattamente quello che ho detto all’inizio. Quando un programma floppa si tira sempre in ballo il canone.



24. roberto manfredi ha scritto:

14 luglio 2014 alle 17:29

Iki, lo slogan ”Tutto senza chiederti nulla” lo usano sempre per far risaltare il fatto che Mediaset non la paghi, quando poi si è visto che ti buttano via quando meno te lo aspetti. Vedi ad esempio come hanno fatto con Mike Bongiorno, oppure con Gerry Scotti che ha dichiarato di non essere mai stato ringraziato da Cologno e quindi di aver deciso di ritirarsi ai 60 anni di età.



25. iki ha scritto:

14 luglio 2014 alle 17:47

Io penso di essere stata abbastanza chiara e credo che ci stiamo confrontando inutilmente visto che la pensiamo diversamente.
I nostri concetti li abbiamo ribaditi più volte.
Io la penso in un modi e tu in un altro.E nessuno farà cambia idea all’altra/o.
si sono orgogliosa di pagare Sky perchè sinceramente l’idea di pagare 113€(non contesto neanche la somma) per vedermi la Maya,Muccitelli,Gregoraci,Isoardi mi fa vomitare.
Sul discorso Sky sono d’accordo con Freccero che dice che non dovrebbe rubare programmi da generalista e offrire contenuti particolari anche perchè una pay tv non potrà mai essere in competizione con le generaliste.
Lo sport Sky è decisamente ad un livello superiore di quello Rai.
Giornalisti che non conoscono i nomi dei giocatori,commenti insignificanti e senza senso



26. iki ha scritto:

14 luglio 2014 alle 17:48

Manfredi:Se stiamo parlando della Rai,è inutile che mi tiri fuori Mediaset.



27. Nina ha scritto:

15 luglio 2014 alle 09:29

La discussione ha preso una piega alquanto buffa e surreale. Mi preme chiarire una cosa a coloro che obiettano che “il canone è una tassa obbligatoria ecc. ecc.” . A parte il fatto che è solo un’ennesima furbata all’italiana per costringere le persone a pagarla, se ci riflettete, mi pare che la sostanza sia sempre quella: i soldi vanno alla Rai. Non vedo differenze.



28. giulio ha scritto:

18 luglio 2014 alle 13:06

Io non sono per niente disposto a pagare il canone Rai per quello schifo che devo vedere percio quando ci ripenso cambio sui canali Mediaset e vedo i programmi che mi piacciono di piu e il flop della Rai sulla grande azienda di Cologno e piu che evidente perche voglio ricordare o se qualcuno non lo sapesse che i dati dicono che Canale 5 nella .stagione 2013 2014 e stata la prima rete televisiva italiana per ascolti



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.