4
giugno

BOING SI RINNOVA, MENTRE RAI YOYO E RAI GULP SPOPOLANO IN EUROPA

ben10

ben10

La tv italiana sarà anche in crisi e ormai impegnata di buona lena sulla strada del riciclo e del “ruba l’idea al tuo concorrente”, ma se è vero che i bambini sono la speranza per il futuro dell’umanità, allora possiamo stare tranquilli: i canali dedicati ai più piccoli vanno a gonfie vele e sperimentano, vengono apprezzati all’estero e chissà che le grandi reti non si lascino ispirare.

Rai Yoyo e Rai Gulp, per esempio, dedicati rispettivamente ai bambini in età prescolare e agli adolescenti, secondo l’ultimo report pubblicato dall’Osservatorio europeo dell’audiovisivo, sarebbero tra i canali kids più apprezzati e diffusi nell’Unione Europea.

Boing, invece, strizza l’occhio sia ai più grandi che ai più piccoli trasmettendo cartoni animati e telefilm spesso provenienti dai repertori Mediaset e Turner, dalla cui collaborazione il canale 40 del digitale terrestre nacque nel 2004. E da quest’estate si rinnova a partire dalla veste grafica e dal sito internet, già piattaforma multimediale per smartphone e tablet, che avrà un nuovo layout per promuovere maggiori contenuti in home page.

Non solo. Le novità riguarderanno anche e soprattutto il palinsesto, a cominciare dall’arricchimento del prime time: il sabato sera ci sarà la messa in onda di un film in prima tv, mentre dal lunedì al venerdì alle 20 Super Duper Boing proporrà un appuntamento a tema per ogni giorno della settimana.

Al lunedì Super Duper Anteprima con le premiére di tre episodi delle nuove serie che andranno in onda sul canale, a partire da DreamWorks Dragons: i Cavalieri di Berk fino a Ben 10 Omniverse, Max Steel e Legends of Chima. Il martedì toccherà invece a Super Duper Risate, il mercoledì a Super Duper Super Star, il giovedì a Super Duper Avventura e la programmazione vedrà al venerdì Super Duper Da Paura.

Innovazione ma anche continuità con la consueta programmazione. Un binomio presumibilmente vincente che vedrà i nuovi programmi coesistere con i tradizionali show quali I pinguini di Madagascar, Gumball, Scooby Doo e l’immancabile Spongebob.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Massimo Liofredi
Rai Ragazzi, Massimo Liofredi lascerà la guida. Campo Dall’Orto: il successore reso noto entro aprile


Lorenzo Branchetti
RAI YOYO E RAI GULP: NATALE CON LORENZO BRANCHETTI, PEPPA PIG, E SAILOR MOON CRYSTAL


Zorro - La leggenda
CARTOON NEWS: ARRIVANO LA NUOVA SERIE DI ZORRO E UNA PUNTATA SPECIALE DI PEPPA PIG


Massimo Liofredi
MASSIMO LIOFREDI, DIR. RAI RAGAZZI, A DM: LA VITTORIA AL JESC, UNA VITTORIA DELLA RAI. OSPITEREI SU RAI GULP UN DAYTIME DI TI LASCIO UNA CANZONE E THE VOICE. NON ESCLUDO L’ARRIVO DI UNA SCUOLA…

4 Commenti dei lettori »

1. pig ha scritto:

4 giugno 2013 alle 23:07

Non ho capito nulla. Che significano questi super duper?



2. Giulio ha scritto:

4 giugno 2013 alle 23:27

significa che ci piazzano quei loghi enormi fastidiosi su ogni cosa che mandano…ecco che signifca!! un vero orrore! speriamo finisca presto e non sia per tutta l’estate!!



3. lordchaotic ha scritto:

5 giugno 2013 alle 01:56

è il nome del contenitore



4. dumurin ha scritto:

5 giugno 2013 alle 15:37

Ma Super Duper sarà un contenitore con una conduzione tipo Bim Bum Bam per intenderci o sarà semplicemente una scritta prima della sigla dei cartoni? Se è la seconda opzione allora significa che hanno proprio sprecato un progetto che poteva essere interessante.

RaiGulp e RaiYoyo sono al momento i due canali kids più interessanti della tv italiana, con produzioni nuove, originali, interessanti, parlo sia dei cartoni animati, ma anche dei telefilm e dei contenitori.

Gli altri canali kids non sono granchè: K2, Frisbee e Super! non trasmettono granchè e sembra che non abbiano ancora trovato una loro identità.

Comunque quello che manca alla Tv dei ragazzi di oggi è un programma contenitore tipo Bim Bum Bam, Ciao Ciao e Solletico con sketch divertenti formati da parodie di cartoni o film famosi, giochi, quiz, la posta (questo almeno su RaiYoyo c’è), ecc.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.