12
marzo

Vera Gemma: «Ho fatto la spogliarellista e la domatrice di tigri. All’Isola dei Famosi vedrete la mia vera natura»

Vera Gemma

Vera Gemma

Non solo attrice e ‘figlia di’ ma anche un passato da domatrice di tigri e spogliarellista! L’Isola dei Famosi servirà a Vera Gemma per raccontarsi a 360°. Tosta e senza peli sulla lingua, proprio come il pubblico di Pechino Express ha imparato a conoscerla, la figlia di Giuliano Gemma è infatti convinta che è quando “si soffre tanto la fame” che esce fuori “la tua vera natura“. Una personalità controversa, quella della Gemma, che ha attirato la nostra curiosità anche per via di alcune affermazioni precedenti all’arrivo in Honduras, dove ha portato alla luce il suo passato nei locali strip di Los Angeles.

In un’intervista concessa al settimanale Diva & Donna, la Gemma ha raccontato dei lati di sè poco conosciuti, a partire dalla sua esperienza nel mondo del circo.

Il circo l’avevo vissuto sin da piccola con mio padre perché lo amavamo entrambi follemente. Poi mi sono riavvicinata, facendo un documentario, quando è morto papà e mi sono innamorata di un domatore. Facevo un numero, la domatrice in gabbia con tigri e leoni in tour tra Russia, Ucraina e Bielorussia ed è stato bellissimo. Ci vuole un gran coraggio perché sono felini, meravigliosi ma imprevedibili. La storia con il domatore e la mia vita itinerante nel circo è durata sei anni“.

Dichiarazioni che si sono fatte più intense quando Vera ha svelato di aver lavorato in un noto strip club di Los Angeles:

Sono andata a Los Angeles inizialmente per conoscere Quentin Tarantino, tramite Asia Argento, perché avevo letto un articolo in cui parlava di mio padre. Una volta lì mi sono innamorata della città e ci sono rimasta, ma invece di inseguire il sogno di tanti di diventare star di Hollywood ho detto: voglio diventare la star degli Strip Club perché io amavo i film tipo Carlito’s Way“.

Un’esperienza, avvenuta circa un decennio fa, arrivata quasi per caso e che la donna ha accolto come una vera e propria sfida:

Una sera andai nel locale di striptease più famoso, il ‘Body Shop’, feci le audizioni e iniziai a lavorare il giorno stesso. Per anni avevo fatto danza… guadagnavo dagli 800 ai 1200 dollari al giorno. E’ stato uno dei periodi più felici della mia vita. Ho lavorato anche in altri locali, ero diventata forte, ed era una sfida perché avevo quasi 40 anni e c’erano ragazze di 20, però funzionavo alla grande“.

Tuttavia, il percorso da spogliarellista dell’attrice si è concluso in seguito alla nascita di suo figlio:

“(…) Negli strip club ho lavorato un paio d’anni  poi sono rimasta incinta e quando è nato mio figlio ho detto basta. Non riuscivo più. C’era qualcosa che mi frenava perché ero diventata una mamma“.

Infine, sulla futura esperienza in Honduras ha dichiarato:

Non li conosco bene tutti, ma istintivamente penso che andrò d’accordo con Elisa Isoardi e Gilles Rocca. Poi sicuramente ci saranno quelli che tireranno colpi bassi accentuando le tue debolezze, fragilità, malumori. Io capisco il gioco, ma bisogna mantenere sempre un’umanità tra di noi. Il pericolo è quello: alla fine io non temo la natura degli animali, ma quella degli esseri umani.

Non cita Daniela Martani, con la quale – come rivelato da DavideMaggio.it – avrebbe avuto un botta e risposta al fulmicotone.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Ubaldo Lanzo
Isola dei Famosi 2021: ecco i concorrenti


martani
Isola dei Famosi 2021: Martani già battibecca con Vera Gemma


Isola dei famosi
L’Isola dei Famosi in differita!


Akash Kumar
Isola dei Famosi, la confessione di Akash Kumar: «Sono dislessico, non so parlare. Ho sofferto di attacchi di panico e di depressione»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.