10
settembre

Maurizio Crozza imita Alberto Zangrillo – Video

Maurizio Crozza imita Alberto Zangrillo

Ospedalmente il virus può fare capolino, ‘pronto soccorsamente’ rompe le palle“. Maurizio Crozza imiterà Alberto Zangrillo. Nella prossima stagione del suo show satirico per il canale Nove, in onda dal 18 settembre in prima serata, il comico genovese farà una parodia del responsabile dell’Unità di Terapia Intensiva dell’ospedale San Raffaele, già al centro delle cronache per alcune sue controverse affermazioni sull’andamento del Covid-19.

Ad anticipare la nuova imitazione di Crozza, un video nel quale l’artista fa il verso al professore e medico personale di Silvio Berlusconi, che nei mesi scorsi aveva definito il virus “clinicamente morto”. Un’espressione che lo stesso medico ha poi definito “stonata”, senza però ritrattarne il contenuto, del quale invece si ribadisce convinto alla luce della propria esperienza in corsia.

Andate in vacanza, in banca, dove volete… basta che non veniate al San Raffaele perché è già pieno di miei amici

afferma Maurizio-Zangrillo nella parodia, mentre si levano due voci fuori campo dal tono polemico (imitate sempre dallo stesso Crozza): quelle di Silvio Berlusconi e di Flavio Briatore, amici del primario risultati recentemente positivi al Coronavirus e costretti ad un ricovero.

Nella nuova stagione di Fratelli di Crozza, il comico imiterà – tra gli altri – anche la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, alle prese con una stagione fallimentare per le rosse di Maranello.



Articoli che potrebbero interessarti


Maurizio Crozza
Crozza in onda senza pubblico, effetto desolante: «Siamo gli unici qua. Quelli del Nove sono tutti a casa»


Maurizio Crozza, The New Conte
Fratelli di Crozza torna con «The New Conte». Ecco il promo ispirato alla serie di Sorrentino – Video


Maurizio Crozza, Nove
Maurizio Crozza rinnova con Discovery per altri tre anni


Maurizio Crozza imita Dolce e Gabbana
Il video di scuse di Dolce & Gabbana ai cinesi nella parodia di Maurizio Crozza

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.