7
novembre

Asia Argento, la madre Daria Nicolodi critica il flirt con Corona. Lei la insulta: «Fottiti tr0ia»

Asia Argento

Fottiti tr0ia“. Messaggio di alla madre Daria Nicolodi, stando a quanto riportato da quest’ultima su Twitter. Non c’è che dire, per l’attrice romana l’amore è davvero nell’aria e chissà tutta questa esuberanza non le sia stata ispirata proprio dalla vicinanza all’impulsivo Fabrizio Corona. Nelle ore in cui la notizia del loro flirt ha fatto discutere e scatenato reazioni stupite, la figlia del noto regista horror se l’è presa con sua madre, che aveva pubblicamente manifestato il proprio disappunto per la nuova ed improbabile frequentazione di Asia: “Non accetto che mia figlia stia con quel signore” ha commentato la signora Argento, ricoperta di improperi dalla secondogenita.

Ricordate i toni sommessi e tristanzuoli con cui Asia si difendeva in tv dalle accuse di molestie e sosteneva di essere stata a sua volta vittima di violenze? Bene, quello struggimento ora è di colpo passato, almeno a giudicare dalla durezza delle parole che l’attrice ha riservato nella replica a sua madre. A chiamare in causa la donna, infatti, era stata proprio Daria Nicolodi, che su Twitter aveva riservato un commento critico alla ormai nota fotografia del bacio tra Asia Argento e Fabrizio Corona.

Due signori di mezza età con felpa e cappuccetto che si baciano…un po’ inguaiati e inguaianti

aveva twittato la Nicolodi, che poco più tardi aggiornava il proprio profilo riportando anche la replica di fuoco arrivatale – probabilmente in privato – dalla stessa Asia. Queste le parole attribuite dalla signora alla figlia:

Mia figlia @AsiaArgento mi scrive: la mia era una sciarpa non un cappuccio. Fai schifo. Sei una donna pessima, madre già lo sai, una fallita, sola nel mondo. Torna nel tuo dimenticatoio. Ora hai veramente esagerato. Fottiti tr0ia“.

Occhio alla risposta a tono – ma anche preoccupata – della Nicolodi:

Più tr0ia di voi lo spero, che siete così innocenti. Un periodo in clinica non ti guasterebbe. Siamo tutti preoccupati per te“.

Sempre su Twitter Daria Nicolodi ha ribadito in altri post la propria apprensione per la figlia. “Chi è causa del suo mal pianga se stesso” ha chiosato, rispondendo sull’argomento ad un utente. E poi, in maniera ancora più esplicita:

Se questi sono i presupposti, la storia tra Asia e Corona promette sviluppi altrettanto imprevedibili e sopra le righe. Anche nei toni. In realtà, non è la prima volta che l’attrice replica in modo brusco ad un commento che la riguarda. Nelle scorse settimane, dopo aver rilasciato un’intervista su La7, l’attivista del metoo si era scagliata contro Salvo Sottile, che aveva osato sollevare dubbi rispetto alle sue argomentazioni.

È meglio che stai muto, coglionefu la gentile reazione dell’attrice. Tutto sommato al conduttore Rai andò anche bene: stavolta infatti – stando alle parole riportate su Twitter – con sua madre Asia è stata ancor meno conciliante.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Silvia Provvedi
Grande Fratello Vip 2018, Silvia su Corona e Argento: «Io non mi sono mai innamorata in due settimane. E’ un’arte»


Fabrizio Corona, Asia Argento
Asia Argento e Fabrizio Corona stanno insieme. E parte il tour televisivo per la nuova improbabile coppia


Salemi e Monte
Pagelle TV della Settimana (5-11/11/2018). Promossi i 30 anni di Striscia e Caduta Libera. Bocciati Giulia Salemi e le nominaton del GF


Asia Argento, CR4 La Repubblica delle donne
CR4, Asia Argento: «Mi hanno licenziata da X Factor con una mail. Non condivido le scelte di Lodo Guenzi, mi vergogno per lui»

8 Commenti dei lettori »

1. YleGi ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:26

Questo dimostra quanto credibili fossero la sua aria contrita e le sue lacrime da Giletti, dalla Toffanin, da Costanzo …. E noi dobbiamo anche farci prendere in giro da questa squilibrata? Che poi non so nemmeno quanto ci sia e quanto ci faccia, visto che dimostra sempre un notevolissimo opportunismo, oltreche una capacità di far parlare di sè in tutto il mondo veramente rara per una che in vita sua non ha mai fatto niente di reale spessore.



2. Silvano ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:33

Onestamente non riesco a provare nessuna compassione per questa donna nonostante tutto quello che ha passato troppo aggressiva verso tutti, di questo passo si farà terra bruciata intorno e nessuno le darà una possibilità di ritornare a lavorare



3. controcorrente ha scritto:

7 novembre 2018 alle 12:32

solo una squilibrata e demente..puo’ credere di darla a bere raccontando di aver fatto sesso con un minorenne contro la sua volonta’….. vai e torna a baciare i cani con la lingua..come gia’ hai fatto… o ce la siamo dimenticati ?



4. Vattelalbicocca ha scritto:

7 novembre 2018 alle 12:44

La mamma dei cretini è mamma di Asia Argento.



5. Vince! ha scritto:

7 novembre 2018 alle 15:47

Ho letto ieri i messaggi in tempo reale e sono rimasto sconvolto. Sarebbe bello se tutti i mezzi d’informazione decidessero insieme di non dare più spazio a robaccia simile.



6. Nina ha scritto:

7 novembre 2018 alle 16:43

Mah che dire…. io che non ho più la mamma da tanto tempo… ci rimango davvero male, una cosa così non è bella da leggere.



7. Pina ha scritto:

7 novembre 2018 alle 18:02

Sembra impossibile che qualcuno possa rivogersi così alla propria madre. Che avrà fatto mai questa donna per essere apostrofata in modo tanto orrendo …



8. Gianni ha scritto:

8 novembre 2018 alle 18:44

Magari la Argento non avesse mai fatto niente nella vita! Purtroppo ha recitato e distrutto così tanti film del padre con la sua presenza. Sarebbe stato meglio se non avesse mai combinato niente. Avremmo qualche film del padre ancora “passabile” invece di una sequela di robacce che offendono i suoi primi grandi capolavori!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.