29
marzo

CANALE NOVE: IN AUTUNNO BOOM! CON MAX GIUSTI, POI TOP CHEF E NINJA WARRIOR

Max Giusti

Si chiamerà Boom! (proprio come le nostre “anteprime”) e sarà un quiz show, condotto da Max Giusti e prodotto da Endemol. Fin qui nulla di strano, se non fosse che a a lanciare questa nuova scommessa è il Nove, l’ormai ex Deejay Tv di proprietà del gruppo Discovery.

Un game in tutto e per tutto, un quiz a squadre di origine israeliana già adattato in paesi come la Spagna (dove viene trasmesso su Antena 3 alle 20:10, subito dopo Il Segreto e la versione locale di Caduta Libera), in onda in access prime time, dal lunedì al venerdì, a partire dal prossimo autunno in diretta concorrenza con i colossi di Rai1 e Canale5. Avete capito bene, Boom sarà trasmesso in quella fascia da anni monopolizzata da Affari tuoi (di cui peraltro Giusti è stato conduttore) e Striscia La Notizia, ma che evidentemente anche al Nove serve da traino per la prima serata.

Un bell’investimento per il canale, che – come racconta la Senior Vice President Content & Programming di Discovery Italia, Laura Carafoli -, intende “allargare la fascia di età del pubblico” pur mantenendo una identità “smart, moderna e innovativa”. In autunno quindi saranno lanciati altri programmi come la versione italiana di Top Chef, sfida tra cuochi professionisti nata qualche anno fa negli Stati Uniti; rivedremo poi Hotel da incubo, con lo chef Antonello Colonna in viaggio per il Bel Paese nel tentativo di salvare strutture alberghiere mal gestite; e ancora, farà il suo debutto Ninja Warrior, competizione in cui bisogna portare a termine percorsi estremi nel minor tempo possibile.

Ma non è finita qui. In autunno sempre sul Nove saranno trasmessi gli speciali Imagine di Roberto Saviano e i reportage del giornalista spagnolo David Beriain, che si occupa di giornalismo immersivo. Si parla anche di documentari di divulgazione scientifica che saranno presentati da un volto noto; per quanto riguarda il fronte comicità, l’intento è invece quello di portare sul piccolo schermo l’esperimento di Niente Tv, canale web visibile su Dplay a cui hanno già aderito personaggi come Geppi Cucciari e Valentina Lodovini. In seconda serata invece vedremo la seconda stagione di Undressed, e poi la serie carceraria spagnola Vis a Vis.

Domenica, intanto, è partita con il piede giusto la nuova stagione di Cucine Da Incubo con lo chef Antonino Cannavacciuolo. Un palinsesto sempre più ricco e variegato per un canale dalle alte potenzialità finora non ancora espresse.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Boom
BOOM: STASERA DA MAX GIUSTI VINCITA DI 150 MILA EURO (SPOILER)


Top Chef Italia
TOP CHEF: I CONCORRENTI (FOTO)


Max Giusti.
MAX GIUSTI A DM: A QUELLI CHE IL CALCIO SARO’… BOOM! È UN PROGRAMMA DA GENERALISTA. A RADIO2 NON C’ERANO PROGETTI


Max Giusti in Boom
PATETICHE DIGITALI CHE VOGLIONO FARE LE RAI 1

6 Commenti dei lettori »

1. osservo ha scritto:

29 marzo 2016 alle 11:29

Oh! Bene, novità che va a contrapporsi ad un programma anni ‘90 (striscia) e un gioco che, risolvibile in 20 minuti, è diventato negli anni un lunghissimo brodo di 40 minuti (affarituoi). Sarà dura, ma in bocca al lupo!!



2. Gianni ha scritto:

29 marzo 2016 alle 15:48

Avrà ascolti miseri!
Perchè la maggior parte del pubblico televisivo ha ormai 80 anni. E gli spettatori di 80 anni non cambiano neanche canale! Lasciano su Rai1 costantemente o fino a quando il decoder non gli si spegne per inattività.
Se un giorno non gli piacesse più il gioco di Rai1 spegnerebbero la tv piuttosto che mettere su un qualunque altro canale.
Al massimo sanno mettere Canale5. Mai arriverebbero a spingersi oltre il canale 6.

E non scherzo…dovreste indagare su questa cosa. Una bella indagine telefonica tra gli spettatori anziani.



3. kalinda ha scritto:

29 marzo 2016 alle 18:39

Max Giusti è un volto vecchio.



4. Gianluca ha scritto:

29 marzo 2016 alle 19:43

il gruppo Discovery sta staccandosi delle costole di programmazione per affidarle ai suoi nuovi canali, creando comunque canali fotocopia…ma servono tutti quei programmi tipo Cucine da Incubo, Hotel da Incubo…dove sta l’originalità? Perché non chiamare il canale Real time 2 invece di Nove? Che fantasia….



5. Claudio ha scritto:

29 marzo 2016 alle 21:23

Discovery ha in “pancia” solo alcuni dei contenuti base per creare un buon canale generalista.
Ha lo sport per esempio (Eurosport potrebbe passare in simulcast alcuni eventi civetta per attirare sul tasto 9 fasce diverse di pubblico). Ha, e sta arruolando, personaggi famosi come Benedetta Parodi, Cannavacciuolo, Costantino della Gherardesca e Max Giusti. Ha una library sterminata di documentari, programmi (forse discutibili) di cucina, life style e generi comunque innovativi.
E’ carente però nell’informazione (cosa che non manca a TV8) e trovo i film che propone poco coerenti tra loro e spesso al millesimo passaggio televisivo. Non ha grandi eventi di intrattenimento (anche in questo caso spostandosi di un numero ci si può imbattere in X-Factor o IGT).
Lo trovo un canale in evoluzione alla costante ricerca di una propria identità e credo che riuscirà ad essere innovativo solo quando farà grandi ascolti senza news, buoni film e grandi show. Ammesso che quella la politica attuale non muti in futuro.



6. Eugenio Giussani ha scritto:

23 settembre 2016 alle 10:42

Ciao vorrei partecipare come pubblico ,come si fa?grazie



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.