Caterina Balivo



14
agosto

CIAK, SI CANTA CON ELEONORA DANIELE. DA NOVEMBRE PER 6 PUNTATE

Eleonora Daniele @ Davide Maggio .it

Riassunto delle puntate precedenti

Luglio 2008 Raiuno: il direttore Fabrizio noisette Del Noce decide di sperimentare quattro nuovi format, in onda ciascuno con una puntata pilota il sabato sera. L’obiettivo? Individuare, tra i quattro, un nuovo show per il prime time dell’ammiraglia di Viale Mazzini. Per farlo sceglie le ormai celeberrime quattro grazie, stelle esordienti dello showbiz nostrano: Caterina Balivo (“l’esperta”)  conduce Usa la Testa, Veronica Maya (“quella brava”)conduce Incredibile, Elisa Isoardi (Elisa chi?) conduce Parenti Talenti, Eleonora Daniele (“la grande sorella”) conduce Ciak si canta.

Ma presto i telespettatori dalle stelle si son ritrovati alle stalle. Nessuno dei programmi testati ha entusiasmato il pubblico in maniera apprezzabile ma, poichè ogni promessa è debito, il Direttore di RaiUno avrebbe sentenziato, dati auditel alla mano.

Secondo quanto riportato dal settimanale Diva&Donna, a partire da Novembre il programma dei videoclip del passato (ebbene sí, per chi non l’avesse visto, è questa l’idea geniale alla base del format di Ciak si Canta) verrà prodotto per 6 puntate.




11
agosto

CLERICI, PAZZA PER LA TELE, LASCIA IL CUOCO ALLA BALIVO?

Caterina Balivo @ Davide Maggio .it

Se qualcuno pensasse che le Quattro Grazie, dopo i non certo brillanti esiti dei format sperimentati il sabato sera su Rai1, siano ormai fuori dalle grandi trattative per il prossimo palinsesto della rete ammiraglia, dovrà presto ricredersi.

In particolare, Catenina Balivo, quella che potremmo definire la capitana dell’allegra compagine rosa tanto cara a Del Noce, si starebbe apprestando a sostituire nientemeno che uno degli assi di viale Mazzini: la compagna di ’scuderia Presta’, Antonella Clerici.

Pare infatti che, l’Antonellona nazionale per il prossimo autunno abbia deciso di concedersi, causa maternità, esclusivamente al già notevole impegno dello show intitolato ‘Pazzi per la Tele’ in partenza, in prima serata, dal prossimo 16 settembre. Una saggia decisione per la 44enne conduttrice che potrà seguire con maggiore tempo libero la sua gravidanza abbandonando la quotidiana partecipazione a ‘La prova del cuoco’.


7
luglio

IL SABATO SERA ESTIVO DI RAIUNO : 4 FANCIULLE PER 4 SOCIETA’

Caterina Balivo, Veronica Maya, Elisa Isoardi, Eleonora Daniele @ Davide Maggio .it

Un tempo le Grazie erano tre. Adesso sono diventate quattro e hanno tutte lo stesso benefattore: Fabrizio Del Noce. Non è un mistero, infatti, che Caterina Balivo, Veronica Maya, Elisa Isoardi ed Eleonora Daniele, da sabato scorso e per i prossimi tre sabati, testeranno sotto il solleone, per l’ammiraglia di Viale Mazzini, quattro nuovi show che si contenderanno la promozione nei ben più prestigiosi palinsesti autunnali.

La catalizzazione dell’attenzione verso le quattro nuove star, tanto care al direttore di RaiUno, ha distolto, però, lo sguardo da un aspetto ben più interessante del test all’ultimo sangue o, se preferite, all’ultimo capello strappato tra le quattro grazie assetate di televisibilità.Non credo sia un caso che i quattro format da testare appartengano ad altrettante società, distinte e separate, pronte a dar prova di sè in un vero e proprio (e forse unico) scontro diretto a suon di puntate pilota.

Saranno schierate in campo, per l’occasione, l’onnipresente Endemol, l’emergente Mad Entertainment (costola di FilmMaster, società del gruppo Cinecittà attualmente in onda con Alta Tensione), l’eterna seconda (in quanto a “rete dominante”) Magnolia (Isola dei Famosi, XFactor) e la meno nota LDM (produttrice de I Raccomandati) che produrranno rispettivamente Usa la Testa, Incredibile, Parenti Talenti e Ciak si Canta con la speranza di potersi accaparrare uno nuovo spazio nella prima rete italiana.





3
luglio

CATERINA, USA LA TESTA!

di Vincenzo Bonafede per DavideMaggio.it 

Dopo La Botola, di cui potevamo fare onestamente a meno, Rai1 continua la sua sperimentazione estiva con quattro numeri zero, che andranno in onda da sabato 5 Luglio in prima serata. Saranno : Usa la Testa!, Incredibile, Parenti Talenti e Ciak si Canta.

Il programma apripista è, appunto, Usa La Testa!, basato sul format Endemol “The Ultimate mind Quiz”, già stato testato in Francia e in Spagna. Dai cugini d’oltralpe, dove è stato trasmesso, sempre al sabato sera, con il nome di “Le Grand Quiz du Cerveau”, il programma ha avuto un buon riscontro di pubblico ottenendo il 43% di share e più di 6 milioni di telespettatori.

In Italia, la padrona di casa del nuovo programma di Rai1 sarà, neanche a dirlo, Caterina Balivo.

Napoletana, classe 1980, pupilla del direttore di Rai1 Fabrizio Del Noce, si cimenterà nuovamente con un programma di prima serata. Dopo avere invitato i telespettatori alla sua Festa Italiana, dopo aver fatto giocare coppie vip alla macchina della verità nel programma Dimmi la Verità e dopo avere incoronato la nuova Miss Italia Nel Mondo, pur senza ottenere risultati degni di nota, la Balivo continua la sua ascesa - ci si continua a chiedere perchè - professionale.


3
giugno

PALINSESTI RAI 2008/2009 : RIVOLUZIONE ANNUNCIATA, RIVOLUZIONE MANCATA. LA BALIVO VUOLE FESTEGGIARE ALLA DEAR. LA SENETTE AL POMERIGGIO DI RAIDUE.

Rai - Autunno 2008 @ Davide Maggio .it

Sembrava dovesse essere una vera e propria rivoluzione quella che avrebbe colpito la Rai nella prossima stagione.

Si parlava di cancellazioni eccellenti e clamorose sostituzioni, ma alla fine sembra che ad essere interessati dal “ciclone” sarebbero soltanto :

La Vita in Diretta, fresca di TeleRatto, con l’arrivo di Lamberto Sposini al posto di Michele Cucuzza;

Uno Mattina con l’abbandono di Luca Giurato e l’approdo di Michele Cucuzza;

Piazza Grande cancellato e sostituito da un contenitore affidato a Milo Infante;

Italia Sul 2 soppresso e rimpiazzato da un’edizione quotidiana di Scalo76 e un nuovo programma in via di definizione.

Condivisibili o meno, balza agli occhi come ad esser stata salvata dalla “rivoluzione” catodica della prossima stagione ci sia Caterina Balivo e la sua Festa Italiana, programma senza troppe pretese che traghetta i telespettatori dal telegiornale e sino all’inizio de La Vita in Diretta, passando, naturalmente, per Incantesimo. Ma nonostante il salvataggio, la Balivo non sarebbe ancora soddisfatta.

Forse non conscia dell’imbarazzante e decisamente fortunata scalata che l’ha portata in breve tempo nientemenoche al sabato sera dell’ammiraglia di Viale Mazzini, Caterina Balivo si dice che inizierebbe a sentire stretto e angusto lo studio di Via Teulada da cui, sino ad ora, è stato trasmesso il suo programma pomeridiano. Per questo, stando a quanto ci riferisce qualche gola profonda, la presentatrice napoletana starebbe battendo i piedi per terra affinchè si possa festeggiare, televisivamente parlando, ogni pomeriggio alla DEAR.

 Ancora…

Alla faccia della Lanfranchi, c’è chi scommetterebbe che una delle candidate alla conduzione del nuovo programma del pomeriggio di RaiDue potrebbe essere Francesca Senette.  Titolo al momento più accreditato : L’Italia allo Specchio.

Giancarlo Magalli, invece, orfano di quella che sembrava un’inchiudibile Piazza, rimarrebbe nella famiglia di Michele Guardì e potrebbe approdare alla conduzione di Mattino in Famiglia.    

A farne le spese dunque sembrano essere, per il momento e sino a comunicazioni ufficiali, Monica Leofreddi e Roberta Lanfranchi.





10
gennaio

AMARCORD, Che Fine Ha Fatto…CIRIPIRIPI KODAK?

Davide Marotta (Ciripiripi Kodak) @ Davide Maggio .it

Può un artista costruire il proprio successo su una particolarità fisica e su tanta, tantissima voglia di arrivare pur partendo svantaggiato? A quanto pare sì, se il nome di quest’artista è Davide Marotta, meglio noto al grande pubblico come Ciripiripi Kodak!

Nato a Napoli il 20 novembre 1962 Davide ha fin da subito mostrato un forte interesse per il mondo dello spettacolo e questo nonostante fosse affetto dalla sindrome di soques-charcot, malattia che lo avrebbe condannato ad invecchiare in maniera precoce ed irreversibile.

Una passione per lo spettacolo dicevamo e nella fattispecie per il ballo, un’arte che lo ha portato ad inventarsi un lavoro oggi assolutamente normale un tempo molto meno, girare le discoteche di tutt’Italia proponendo i suoi numeri di danza nei quali rifaceva il verso alle icone di quel periodo come John Travolta, Renato Zero e Miguel Bosè.

Contemporaneamente Davide ha iniziato a sviluppare un certo interesse per il teatro che gli ha permesso di esordire nella sceneggiata napoletana ottenendo ruoli da comprimario.

E proprio grazie a questa sua attività l’attore è stato notato da colui che avrebbe contribuito in maniera preponderante alla sua ascesa: Dario Argento. Il regista ha infatti voluto Davide nel film Phenomena.

Continua a leggere l’AMARCORD e GUARDA LO STORICO SPOT :