10
luglio

ECCO A VOI NICOLETTA PACIARONI, LA REALE POTENTE VEGGENTE: “ME NE DISPIACCIO MA IO ESISTO!”

Nicoletta Paciaroni

Veggenti, medium, cartomanti o, più semplicemente, fattucchieri occupano un posto predominante nella nostra televisione; una tradizione molto più consolidata nelle televisioni locali dove questi personaggi trovano decisamente più spazio di quanto possano aspirare ad averne a livello nazionale, ma che restano comunque una realtà che non può passare di certo inosservata.

In alcuni casi, poi, la visibilità limitata non intacca affatto le potenzialità di uno o più personaggi e da una piccola syndication italiana alla ribalta nazionale, il passo può essere più breve di quanto si pensi. In caso contrario, ci pensiamo noi.

E’ il caso di Nicoletta Paciaroni, gentilmente segnalata da Mauro (che ringraziamo ora perchè dopo non so se avremmo il coraggio di farlo), non una semplice medium ma bensì una terapeuta spirituale o “reale potente veggente” come ama lui lei stessa definirsi. Se questo nome non dovesse dirvi nulla, godetevi a fondo questi ultimi momenti di santa pace e mite armonia; ma se, invece, la conosceste già, sappiate che noi di DavideMaggio.it vi offriamo tutto il nostro appoggio nella speranza di una quanto mai rapida guarigione.

La scena del crimine dove la nostra opera sono gli studi di La9, più precisamente la si può vedere in azione la domenica e il lunedì sera. Nicoletta Paciaroni si presenta al suo addomesticato e sciagurato pubblico come una via di mezzo tra la contessa Pinina Garavaglia, alquanto incazzata dopo una messa in piega venuta male, e un labrador.

La sua voce, dolce e soave come quella di un camionista austriaco sessantenne dopo l’ennesima sbronza, è pura gioia per le orecchie di un audioleso, grazie anche alla perfetta dizione, frutto di impegnative lezioni tenute molto probabilmente da Martufello.

Ma è l’umiltà la vera arma di Nicoletta che esplode in tutta la sua sincerità quando la nostra veggente corre in soccorso dei bisognosi partendo da un pressupposto tutt’altro che da sottovalutare: la Paciaroni ci tiene particolarmente che la gente superi l’impatto fisico alla sua vista, e di tempo francamente ce ne vuole parecchio, per far arrivare finalmente al suo cervello. Ma la maestra di vita, di quale vita non è lecito saperne di più, attiva da oltre 15 anni, ci tiene terribilmente che i pochi eletti che hanno l’onore di interloquire con lei comprendano alla perfezione che non hanno a che fare con “li soliti maghetti dell’899 che truffano la gente” ma con una “potente veggente” che, tra le altre cose, può dire tranquillamente al Presidente Americano come catturare Bin Laden (noi suggeriamo di usare la stessa Paciaroni come arma di distruzione di massa). Ma non finisce mica qui… lei è certa di poter affermare con certezza, dieci minuti prima di un GP di F1, quale pilota avrà un incidente gravissimo e può addirittura svelare un anno e mezzo prima quale azione criminale potrebbe compiere di nuovo Unabomber (grazie mille per non aver avvertito nessuno).

Specificando che noi ci saremmo accontentati anche soltanto di conoscere il prossimo sciopero dei benzinai per fare il pieno alla macchina il giorno prima, è ormai assodato che la Paciaroni non ama le mezze misure e fa dichiarazioni più che avventate, direttamente proporzionali al suo già smisurato ego, simile a quello di qualunque suocera che si rispetti.

Per questo, Nicoletta Paciaroni si professa personaggio “scomodo”, ma stia pure tranquilla, noi di DM stiamo già provvedendo a una raccolta benefica per regalarle una “Francesca” di Poltrone&Poltrone, così smetterà di esserlo. Un personaggio odiato da molti, che dà fastidio, che ha molti denigratori che “tentano di minare ma che si minano da soli”, vittima costante di offese e di squallide proposte sessuali, ormai diventate oggetto di sonore e fragorose risate da parte della stessa Nicoletta, sempre facendo massima attenzione affinchè il lifting non si scomponga disgraziatamente, ovvio.

Un altro punto di forza di Nicoletta Paciaroni è la precitata educazione che la contraddistingue e che si manifesta da un momento all’altro mandando gioiosamente affanxxxx i poveri malcapitati che la contattano, specialmente in 3 situazioni:

  • quando la associano innavertitamente ad altri maghi, quei “300 cartomanti su cui stendere un velo pietoso”;
  • in presenza di persone particolarmente pedanti;
  • quando i telespettatori pongono domande vaghe o in modo errato, specificando che lei è “Nicoletta Paciaroni” e non una di quelle cartomanti da salotto.

E così capita molto spesso che la telefonata venga interrotta in malomodo in barba ai “milioni” di euro al minuto che la gente spende chiamando un 899, lasciando spesso e volentieri lo sporco lavoro di dare delle dovute spiegazioni al malcapitato centralinista di turno.

Insomma, spendere notevoli somme di denaro per essere offesi e umiliati da Nicoletta Paciaroni potrebbe al più presto rientrare tra le nuove tecniche di sadomasochismo estremo che i sessuologi di tutto il mondo stanno già analizzando. Mondo del sadomasochismo che la Paciaroni conosce alla perfezione visto che nelle precendenti edizioni del suo programma, la cartomanzia lasciava spazio a veri e propri spettacoli osè con tanto di terrificanti spogliarelli che bloccavano la digestione e in alcuni casi perfino la crescita.

Ma ora il programma è tornato di nuovo alle origini, serio e professionale. Serio e professionale come un clown che ti prende per quell’odiosa ”appendice” che la Paciaroni mal sopporta (su sè stessa) e ti fa roteare in aria alla velocità della luce, prendendoti allegramente per i fondelli fischiettando “Dont’ worry be happy”.

Perchè è di questo che si tratta, no?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Alvaro Soler - Battiti Live (Foto Twitter Mediaset Infinity)
Battiti Live, la gaffe «Alvaro Soleil» della Gregoraci doppiata su Italia 1 – Video


Maria Luisa Busi - Tg1
Il debutto ‘punitivo’ di Laura Chimenti al Tg1 delle 13:30 – Video


Tim Summer Hits - Tg1
Il Summer Hits di Rai 2 in anteprima al Tg1 – Video


MCS- COSTANZO, D'ALESSIO E MALGIOGLIO_02
L’intervento di Fiorello al Maurizio Costanzo Show (Video). Tutti gli ospiti

22 Commenti dei lettori »

1. luca2004 ha scritto:

10 luglio 2009 alle 16:08

hahaha questa è la paciaroni??? ne sento parlare da settimane su radio montecarlo con alfonso signorini e luisella mandano in onda degli stralci audio di questa paciaroni alcuni molto divertenti…



2. Alex Argenta ha scritto:

10 luglio 2009 alle 18:11

Conosco questa cartomante da anni, televisivamente parlando. Una sera, una signora l’ha chiamata e le ha chiesto in diretta: “Nicoletta, ha un buco per me per caso?” E la Paciaroni: “Non faccio mica la troia!” E le ha messo giù. Senza parole.



3. Stefano ha scritto:

10 luglio 2009 alle 19:55

Grandissimi!!!! ahahaha anche voi caduti nella morsa della Paciaronaaaaaaa!!! Ahahhaha sono anni che ogni tanto me la sparo (non so se ci sia proprio da vantarsi…) e vederla condivisa da un blog importante come questo (io almenno lo considero tale) é davvero un’emozione!!!
Il top é quando inizia a tirarsela e a dire che perché lei é gnocca non vuol dire che non sia potente, e che la sua bellezza non ci deve spaventare… ogni volta che qualcuno chiama e le fa dei complimenti fa dei sorrisini… Poi fino a qualche anno fa faceva anche i balletti prima di iniziare (balletti che al confronto quelli della lecciso erano un assolo di Garrison) e una volta ha pure fatto vedere una Tetta e l’ha menata per tutta la puntata dicendo che se anche ci ha fatto vedere il suo splendido seno questo non fa di lei una persona diversa!!! Un’altra volta per dimostrare il suo potenziale ha buttato via metá delle carte che usa per dimostrare (!!!) che il potere non é nelle carte, ma nella sua testa!!! MI-TI-CA!!!
Si lo ammetto… sono malato…



4. Alex Argenta ha scritto:

10 luglio 2009 alle 20:09

Nei primi anni di messa in onda soleva fare dei video, ambientati nella sua villa in Veneto, a Treviso forse… in uno di questi video c’era pure Fabio Testi!
L’attore le apriva la portiera della macchina, lei scendeva dall’auto seducente come non mai e si faceva ammirare dall’uomo… che tempi!



5. Fabio Morasca ha scritto:

10 luglio 2009 alle 20:22

Caro Stefano non solo una volta ha fatto vedere una tetta, ma una volta è addirittura apparsa completamente nuda!



6. Davide Maggio ha scritto:

10 luglio 2009 alle 20:33

Che meraviglia… :D



7. Eugenio Viterbo ha scritto:

10 luglio 2009 alle 21:40

@ Alex: La storia del buco me la riciclo come battuta(ccia). Nel suo trashume è sublime!

@ Fabio: Sperando di non ritrovarmela nuda (non ci tengo affatto!), domenica proverò a farne la conoscenza. ;)



8. Stefano ha scritto:

10 luglio 2009 alle 22:44

@Fabio quella me la sono persa!!! Cmq l’articolo è davvero forte, tocca tutti i pregi della Paciarona!
Tra l’altro vogliamo richiamare l’attenzione sullasplendida parure che indossa nel secondo video??? ahahahah adesso cmq è più sobria (ma non nei commenti!!!)



9. Mauro ha scritto:

11 luglio 2009 alle 00:15

IO LA VOGLIO NELLA PROSSIMA EDIZIONE DELL’ISOLA DEI FAMOSI!



10. Stefano ha scritto:

11 luglio 2009 alle 01:08

Magari!!!ahahah! Tra l’altro su youtube c’è un archivio completo!!!solo per veri amatori!!
(non so se invitare gli utenti di un blog ad andare su un altro sito sia eticamente corretto, nel caso cancellate il commento senza problemi =))



11. Maurizio Liberti ha scritto:

11 luglio 2009 alle 09:28

Favolosa quella sera in cui scoppiò a piangere in diretta dicendo “Scusate ma mi commuovo pensando a quanto sono vera!”. Un genio assoluto



12. chris_85to ha scritto:

11 luglio 2009 alle 20:23

ma è trans?



13. roberto ha scritto:

13 luglio 2009 alle 09:09

Io credo solo a quella che trovò la ragazza morta nel lago.
Ricordate uno sceneggiato con Paolo Stoppa su un veggente olandese?
Aveva anche una bellissima sigla di apertura.



14. roberto ha scritto:

13 luglio 2009 alle 09:13

Il nome del veggente era Uri Geller



15. roberto ha scritto:

13 luglio 2009 alle 09:16

No, scusatemi, era Gerard Croiset.
Uri Geller era quello delle forchette piegate…
A proposito di “maghi”, ho trovato in un vecchio film con Aldo Fabrizi e Ave Ninchi (“papà diventa mamma”) la scena del giochetto delle mani intrecciate che avrebbe poi reso famoso Giucas Casella.



16. rosa ha scritto:

13 luglio 2009 alle 12:45

mitica paciaroni!su Radio R101, alla sera con Desi e Davoli, fanno sentire alcuni suoi audio esilaranti!



17. miki ha scritto:

3 agosto 2009 alle 00:21

paciaroni….un trans un programma!!!!!bisogna propio ammettere che ha metterlo nel culo e’ una vera veggente!!!!!!ti sta dietro ti dice guarda le mie mani e intanto flop te lo ritrovi senza olio…e ti tocca pure pagare!!!!!
potrebbe fondare una nuova religione….quella del credo solo nel denaro!!!!
patetico….la natura umana e’ veramente strabiliante….forse sono piu’ progrediti gli aborigeni perlomeno non si fanno pagare e se cacciano lo fanno per mangiare….in fondo anche loro hanno i loro santoni!!!!!gente
sputtaniamo alla grande questi marcioni..i problemi veri sono cosa seria…meditate……ciao a tutti



18. sonia ha scritto:

28 agosto 2009 alle 00:20

Hahahhahaha ogni tanto la guardo, quando per tv non fa niente così almeno rido un pò…. ma sapete che Lei era un Lui? Si chiamava Fabio Ciambotti e poi dopo l’operazione ha fatto la pornostar, nome d’arte Dalila Nero.Mitica quando “balla” praticamente sembra impalata, e ancora rischia di cadere dai tacchi.. prima o poi si spezza una gamba!!



19. eufortyn ha scritto:

2 settembre 2009 alle 18:17

innanzitutto grazie a sonia, sopra di me, che ci fa sapere essere un transessuale, chi l’avrebbe mai detto… è così femminile… ma soprattutto: stiamo attenti! una volta ha detto che da ora in poi non sarebbe più passata sopra a chi avrebbe nominato il suo nome invano! siamo in pericolo! è una potente maga, mica una cartomantina della mutua! (perchè si sa che la mutua passa le cartomanti..)



20. eufortyn ha scritto:

2 settembre 2009 alle 18:24

ps.- per essere socially correct vorrei ancora dire che a me in generale i transessuali e travestiti fanno pena. i gay no, ma i travestiti si. li vedo infelici.



21. prof. silva ha scritto:

7 giugno 2010 alle 21:47

abbiamo piu’ volte segnalato che il transessuale paciaroni e’ ciarlatano si pregano le autorita’ di intervenire onde salvaguardare
l’ingenuita’ dei cittadini creduloni. prof. sila presidente di parapsicologia europea a monaco di baviera.



22. Stefano ha scritto:

20 gennaio 2016 alle 19:23

Conosco Paciaroni da quando ho 15, ora che ne ho 30 e’ peggiorata pure. Sono solo curioso di una cosa: ho letto diversi articoli sulla paciaroni ma molti riportano esattamente le stesse info (alcuni sono anche scritti in maniera identica). Non si puo’ conoscere la fonte di tutto cio’?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.