2
marzo

Ascolti TV | Martedì 1 marzo 2022. Lea chiude con il 21.1% (4.7 mln), Milan-Inter 23.9% (6 mln). Attualità: DiMartedì 7.3%, Fuori dal Coro 5.7% e #Cartabianca 5.1%

Anna Valle

Anna Valle

Nella serata di ieri, martedì 1 marzo 2022, su Rai1 Lea – Un Nuovo Giorno ha conquistato 4.830.000 spettatori pari al 21.1% di share (primo episodio dalle 21.39 alle 22.36 con 4.886.000 spettatori il 19.3%, il seconda dalle 22.36 alle 23.32 con 4.773.000 spettatori con il 23.3% di share). Su Canale 5 il match di Coppa Italia Milan-Inter, in onda dalle 21.02 alle 22.53, ha raccolto davanti al video 6.028.000 spettatori pari al 23.9% di share. Su Rai2 Stasera Tutto è Possibile ha interessato 1.437.000 spettatori pari al 7.6% di share. Su Italia 1 Grease ha catturato l’attenzione di 782.000 spettatori (3.3%). Su Rai3 #Cartabianca ha raccolto davanti al video 1.080.000 spettatori pari ad uno share del 5.1%. Su Rete4 Fuori dal Coro totalizza un a.m. di 1.031.000 spettatori con il 5.7% di share. Su La7 DiMartedì ha registrato 1.593.000 spettatori con uno share del 7.3% (DiMartedì Più 523.000 spettatori – 6.4%). Su TV8 Italia’s got Talent ha segnato il 2.9% con 657.000 spettatori mentre sul Nove Il Vento del Perdono ha catturato l’attenzione di 298.000 spettatori (1.3%). Su Rai 5 La Ragazza dei Tulipani si porta allo 0.8% con 196.000 spettatori e su La5 la replica del Grande Fratello Vip sigla l’1.1% con 182.000 spettatori. Su Real Time Primo Appuntamento è la scelta di 374.000 spettatori con l’1.5%.

Ascolti TV Access Prime Time

Cucciari non va oltre il 4.7%.

Su Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno ottiene 5.165.000 spettatori con il 19.7%. Su Canale 5 Striscina la Notizina registra una media di 4.416.000 spettatori con uno share del 17.4%. Su Rai2 Tg2 Post segna il 5.5% con 1.453.000 spettatori. Su Italia1 NCIS ha registrato 1.434.000 spettatori con il 5.5%. Su Rai3 Che Succ3de? ha convinto 1.174.000 spettatori pari al 4.7% e Un Posto al Sole ha appassionato 1.617.000 spettatori pari al 6.2%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.228.000 individui all’ascolto (4.8%) nella prima parte e 1.092.000 (4.1%) nella seconda, mentre su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.886.000 spettatori (7.2%). Su TV8 Guess my Age intrattiene 381.000 spettatori con l’1.5% di share e sul Nove Don’t Forget the Lyrics! ha raccolto 473.000 spettatori con l’1.8%. Su Real Time un nuovo episodio di Cortesie per gli Ospiti sigla l’1.5% con 390.000 spettatori.

Preserale

Insinna sfiora il 25%.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.589.000 spettatori (20.5%) mentre L’Eredità ha giocato con 5.159.000 spettatori (24.9%). Su Canale 5 Avanti il Primo! segna 2.504.000 spettatori con il 15% di share e Avanti un Altro! 3.892.000 con il 19.2% di share. Su Rai2 Rai Parlamento Speciale ha raccolto 346.000 spettatori con l’1.9% e 9-1-1 725.000 (3%). Su Italia1 CSI segna il 3.1% con 695.000 spettatori. Su Rai3 il TGR informa 2.766.000 spettatori con il 12.8% di share e Blob segna 951.000 spettatori con il 4%. Su Rete 4 Tempesta D’Amore sigla il 4.1% con 987.000 spettatori.  Su La7 il TGLa7 Speciale, in onda dalle 17.02 alle 19.53, informa 614.000 spettatori con il 3.9% di share. Su Tv8 4 Ristoranti fa compagnia a 324.000 spettatori (1.5%). Sul Nove Little Big Italy è la scelta di 187.000 spettatori (0.9%).

Daytime Mattina

Bene Agorà Extra.

Su Rai1 l’Edizione Straordinaria del TG1, in onda dalle 7.01 alle 9.02, sigla il 20.7% con 1.247.000 spettatori; Uno Mattina Speciale informa 1.334.000 telespettatori con il 20.6% di share e Rai Parlamento Speciale 1.119.000 (17.3%). Su Canale5 Mattino Cinque News ha informato 1.252.000 spettatori (18.8%) nella prima parte e 1.089.000 (16.9%) nella seconda. Su Rai 2 Radio 2 Social Club sigla il 3% con 198.000 spettatori e l’Inaugurazione dell’Anno Giudiziario 2022 informa 204.000 spettatori pari al 2.8% di share. Su Italia 1 Chicago Fire è la scelta di 126.000 spettatori (1.9%) nel primo episodio e di 180.000 (2.8%) nel secondo, mentre Chicago P.D. di 208.000 (3.1%). Su Rai3 Agorà convince 484.000 spettatori pari al 7.2% di share e Agorà Extra si porta all’8.3% con 535.000 spettatori. Su Rete 4 l’appuntamento con Miami Vice registra 66.000 spettatori con share dell’1%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 128.000 spettatori con il 3% nelle News e 274.000 (4.1%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 278.000 spettatori pari al 4.3%.

Daytime Mezzogiorno

Forum al 18.5%.

Su Rai1 Storie Italiane, in onda dalle 10.43 alle 12.09, fa compagnia a 1.167.000 spettatori (15.4%), Rai Parlamento Speciale informa 1.396.000 spettatori con il 12.9% e E’ Sempre Mezzogiorno! Menù, in onda dalle 12.36 alle 13.24, a 1.909.000 spettatori (13.4%). Su Canale 5 Forum arriva a 1.766.000 telespettatori con il 18.5%. Su Rai2 I Fatti Vostri segna 587.000 spettatori con il 6.2% dalle 11.57 alle 12.13 e 1.217.000 (10%) dalle 12.15 alle 12.54. Su Italia 1 Chicago P.D. è la scelta di 266.000 spettatori con il 3% di share, il GF Vip interessa a 697.000 spettatori (4.8%) e l’appuntamento con Sport Mediaset ha ottenuto 618.000 spettatori con il 3.9%. Su Rai3 Elisir è seguito da 400.000 spettatori (5.4%), il TG delle 12 da 972.000 spettatori (9.5%), Rai Parlamento Speciale si porta al 4% con 574.000 spettatori e Passato e Presente è la scelta di .000 spettatori pari al % di share. Su Rete4 Il Segreto ha appassionato 144.000 spettatori con l’1.2% di share e La Signora in Giallo fa compagnia a 601.000 spettatori (3.9%). Su La7 L’Aria che Tira Estate interessa 436.000 spettatori con share del 5.9% nella prima parte e 667.000 spettatori con il 5.2% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su Tv8 4 Ristoranti raccoglie 179.000 spettatori (1.2%).

Daytime Pomeriggio

Vittoria netta per Vita in diretta.

Su Rai1 Oggi è un Altro Giorno intrattiene 2.093.000 spettatori (15.3%) e Il Paradiso delle Signore fa compagnia a 2.214.000 spettatori (18.3%). La Vita in Diretta informa 2.649.000 spettatori con il 19.1% (presentazione 2.197.000 – 18.2%). Su Canale5 Beautiful fa compagnia a 2.660.000 spettatori (16.9%), Una Vita ha convinto 2.504.000 spettatori con il 17% di share mentre Uomini e Donne si porta al 24% con 3.121.000 spettatori (finale 2.760.000 – 22.5%). Amici interessa a 2.311.000 spettatori (19.2%) e la striscia del GF Vip a 2.074.000 (17.6%); Love is in the Air interessa a 1.933.000 spettatori (16.2%), Pomeriggio Cinque a 2.005.000 spettatori con il 14.4% (presentazione 1.722.000 spettatori  – 13.9%, Saluti finali 1.972.000 – 12.7%). Su Rai 2 Ore 14 interessa a 655.000 spettatori (4.6%), Speciale Tg2 ha informato 614.000 spettatori con il 5% di share e Castle piace a 291.000 spettatori (2.4%). Su Italia1 I Simpson intrattengono 576.000 spettatori (3.8%) nel primo episodio, 615.000 (4.2%) nel secondo e 550.000 (4%) nel terzo. Big Bang Theory è la scelta di 402.000 spettatori (3.2%) e Modern Family intrattiene 264.000 spettatori (2.2%). Su Rai3 il Tg3 Regione informa 2.397.000 spettatori (15.7%) e Il Commissario Rex 510.000 spettatori con il 4.2% di share; Geo registra 651.000 spettatori con il 5.6% di share dalle 16.50 alle 17.00, il TG3 Speciale, in onda dalle 17.00 alle 18.00 928.000 spettatori (7.5%) e sempre Geo 1.317.000 spettatori con l’8.7% dalle 18.00 alle 18.56. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 832.000 spettatori con il 5.9% e il Tg4 – Diario di Guerra informa 391.000 spettatori con il 3.1% di share. Su La7 Tagadà ha ottenuto 531.000 spettatori con il 4.2% e Tagadà #Focus 557.000 (4.7%). Su TV8 Amore, Romanticismo e Cioccolato è la scelta di 309.000 spettatori (2.6%).

Seconda Serata

Vespa al 13.6%.

Su Rai1 Porta a Porta convince 1.183.000 spettatori con il 13.6% di share. Su Canale 5 Coppa Italia Live ha totalizzato una media di 1.479.000 spettatori pari ad uno share dell’8.5% e X-Style interessa a 435.000 spettatori (4.3%). Su Rai2 Tonica segna 330.000 spettatori con il 5.2%. Su Rai 3 TG3 LineaNotte segna il 7% con 542.000 spettatori. Su Italia1 Noi Siamo Infinito viene visto da una media di 243.000 ascoltatori con il 3.1% di share. Su Rete4 La Forma dell’Inganno ha segnato il 4.6% con 196.000 spettatori.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.067.000 (25.5%)
Ore 20.00 6.401.000 (26.6%)

TG2
Ore 13.00 2.486.000 (16.3%)
Ore 20.30 1.865.000 (7.2%)

TG3
Ore 14.25 1.743.000 (12%)
Ore 19.00 2.381.000 (12.3%)

TG5
Ore 13.00 3.421.000 (22.2%)
Ore 20.00 5.153.000 (21.3%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.357.000 (10.8%)
Ore 18.30 692.000 (4.3%)

TG4
Ore 12.00 292.000 (3%)
Ore 18.55 889.000 (4.5%)

TGLA7
Ore 13.30 818.000 (5.2%)
Ore 20.00 1.487.000 (6.1%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

Rai 1 18,9% 20,6% 17,4% 16,3% 17,6% 23,2% 19,7% 18,4%
Rai 2 5,1% 1,7% 3,3% 8,7% 3,8% 2,2% 6,2% 7,5%
Rai 3 6,6% 9,6% 6,5% 7,5% 5,1% 8,9% 5,0% 5,6%
Rai Specializzate 5,4% 6,8% 7,4% 5,2% 6,3% 5,1% 4,4% 4,4%
Totale RAI 36,0% 38,8% 34,5% 37,8% 32,8% 39,5% 35,4% 35,9%

Canale 5 17,8% 19,0% 18,1% 18,9% 19,5% 18,0% 21,0% 11,2%
Italia 1 3,5% 2,5% 2,7% 5,0% 2,7% 3,1% 4,2% 3,3%
Rete 4 4,1% 0,9% 2,2% 4,0% 3,9% 4,1% 4,6% 6,1%
Mediaset Specializzate 9,4% 8,0% 8,4% 8,2% 9,4% 7,8% 8,9% 11,7%
Totale MEDIASET 34,8% 30,5% 31,5% 36,1% 35,5% 33,0% 38,6% 32,2%

La7+La7D 5,6% 4,1% 5,6% 4,9% 4,6% 4,7% 6,8% 7,9%

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Conti
Ascolti TV | Venerdì 24 giugno 2022. La replica di Top Dieci (17.7% – 2.4 mln) doppia New Amsterdam (9.6%, 1.2 mln). Mattino Cinque News leader incontrastato del mattino (20.3%, 21.2%)


Enrico Papi
Ascolti TV | Giovedì 23 giugno 2022. La replica di Don Matteo al 16.5%, quella di Scherzi a Parte al 13.7%. Bene le soap: Una Vita 21.1%, Un Altro Domani 19.2%, UPAS 8.3%


Mina Settembre
Ascolti TV | Domenica 19 giugno 2022. Tv8 con la Formula 1 batte tutti (2,3 mln – 15.2%), Mina Settembre 13.5%, Padrenostro 10.6%


Roberto Bolle
Ascolti TV | Sabato 18 giugno 2022. La replica di Tú sí que Vales al 16.2%, quella di Danza con Me al 9.9%

24 Commenti dei lettori »

1. Luca P ha scritto:

2 marzo 2022 alle 10:14

Il derby di Coppa Italia supera di poco i 6 milioni ma la fiction di rai1 resiste più che bene crescendo nel secondo episodio grazie alla fine della partita prima delle 23.
Il derby di Coppa Italia di gennaio dell’anno scorso su rai1 (per di più ai quarti e non in semifinale) aveva sfiorato gli 8 milioni con quasi il 28%. Poi per curiosità sono andato a vedere la controprogrammazione sulle altre reti: i soliti talk politi, STEP su rai 2 e udite, udite… DAYDREAMER su canale 5 naturalmente in monocifra.
Sono curioso di vedere se la partita della Juve stasera otterrà un maggiore successo sfruttando la tradizionale serata debole di rai1.



2. il-Cla83 ha scritto:

2 marzo 2022 alle 10:44

Buongiorno a tutti,
ottimi ascolti per entrambe le ammiraglie. La partita supera la soglia dei sei milioni, certo il calcio non dura quanto un reality, ma nemmeno quanto una fiction, inizia e termina parecchio prima, perciò lo share più di tanto non può salire, anche se i milioni sono ben sei. Vero che l’anno scorso su Rai1 gli ascolti furono ben più alti, ma Mediaset a differenza della Rai non controprogrammava.. la Rai invece controprogramma eccome, il finale di una fiction molto seguita e rivolta a un pubblico prevalentemente femminile.. che infatti ottiene anch’essa un ottimo risultato, con quasi 5 milioni e oltre il 21%. C’è un po’ voglia di leggerezza, e infatti bene Step al 7%. Ma c’è anche tanta voglia (necessità) di informazione, Floris supera il 7% con oltre un milione e mezzo, Cartabianca e Fuori dal coro pareggiano, entrambi con un milione di spettatori.
Ancora più bassa del solito la Clerici, ma ieri aveva un traino debole. Forum invece ritorna ai suoi soliti ascolti. Boom per Uomini e donne oltre tre milioni. Bene anche la Bortone al 15%. Matano cresce ancora e si porta al 19%, la D’Urso sotto il 15 ma comunque con due milioni di spettatori. Bonolis leggermente più basso del solito. Seconda serata come sempre drammatica per Canale5 dopo le partite. Ne approfitta Vespa che fa un buon risultato.



3. Lupin ha scritto:

2 marzo 2022 alle 10:53

Bene entrambi sostanzialmente. Comunque non capisco le dirette mattutine della direttrice. Che senso hanno? Le edizioni vanno fatte laddove c’è necessità, anche se ciò significasse danneggiare e interrompere programmi di successo.
Altra cosa nauseabonda sono i vari programmi su rai1 in cui pere giustificare il nulla che trasmetteranno dopo fanno, all’inizio del programma, una pezza di guerra, soltanto al fine di dire noi ce ne fregiamo ma poi basta e si passa alla leggerezza, i.e. spazzatura confezionata da un fantomatico artista, sedicente tale, che viene ospitato al fine di pubblicizzare la sua ultima impresa.
Cioè da Mara hanno fatto cinque minuti di guerra, in cui c’è stata la meravigliosa la scena in cui la Botteri, seria professionista, ha anticipato la direttrice che si dimenava nei suoi monologhi infarciti e allugati dei solti eeeee aaaa e luoghi comuni, affermando e riportando, da ottima reporter, sebbene ultimamente scomparsa dagli schermi, la notizia che Putin allertava i suoi sistemi di difesa. La direttrice, presa in castagna, ha cercato di porre la notizia, la principale della giornata, anticipata dall’insubordinata Botteri, in secondo piano, ponendo in primo piano un serie di parole fumose che si dimenavano come gli spiriti del limbo alla ricerca di un senso in cui cercare di trovare una ratio.
Come anche la Bortone, con compagnia di personaggi più o meno conosciuti o, se volete, dimenticati a coprirle le ali, qualora mai vi fosse un attacco di Uomini e Donne ai suoi lati.
Noto con particolare dolore che la morte di Monica Vitti, in RAI, è passata senza alcuna celebrazione, anzi abbiamo avuto Sanremo con tutte le risate possibili, tra cui l’odiatissimo fantasanremo nonché oggi è un altro giorno in cui ridevano la stessa giornata e cantavano ballando che manco un raduno di hippie. Capisco che se fosse stata estate avrebbero potuto riempire i palinsesti ma così non è bene.



4. Alberto&laura ha scritto:

2 marzo 2022 alle 11:01

Uno scialbo derby fra due squadre in evidente difficoltà vince ma non stravince contro Lea che si conferma con share oltre il 21. Non l’ho mai vista, qua nel blog ne ho sentito dire peste e corna, ma evidentemente ha un pubblico a cui piace. Sempre bene STEP, uno dei pochi programmi veramente performanti di Rai 2,disastro Italia 1 con grease. Bene i talk che informano sul conflitto, con Floris particolarmente in spolvero. Meritatamente sotto il 20 ilgattoelavolpe, mentre nemmeno la tragedia dell’Ucraina scuote un gran che il dato di barbaraminore, sempre distante da Lady spocchia. Fortissima queen Mary in daytime, mentre la farfalladallealitarpate perde smalto e vede col binocolo 48. Ciao.



5. marcov2 ha scritto:

2 marzo 2022 alle 11:16

Sapete perché l’anno scorso non c’era controprogrammazione e quest’anno sì ? Perché ci si è resi conto che il calcio in tv piace ancora a tanti, compreso il sottoscritto, ma non è più lo schiacciasassi di una volta. E ne rimarrei convinto anche se la partita della Juventus, contro la squadra i cui “simpatici” tifosi fanno cori “ironici” sull’Heysel e su Scirea, stasera arrivasse al 28%.

I programmi di informazione tutti in alto in particolare quelli di RAI1/Tg1 e e forse aiutano Matano a tenere a distanza D’Urso. A venire particolarmente penalizzato è Geo.



6. Salvo ha scritto:

2 marzo 2022 alle 11:27

Ciao a tutti e un grande abbraccio ai super mitici Marcello number one, le amiche Maria Cristina e viola, gli amici ilcla83, Paolo, Alberto e Laura, il mapa, zio Enzo, marcov2, marco3.0, Domenico e tutti gli altri. Ottimi risultati per la coppa Italia su c5 che aveva di contro tutto e tutti e non è stato neanche un match entusiasmante vedremo stasera la Juve che penso farà più ascolti. Ottimo il daytime di c5, benissimo tutti i programmi d’informazione con Floris che tiene il primo posto. molte persone sono uscite per il carnevale che in alcune parti d’Italia si è festeggiato, qua in Sicilia non si è fatto quasi nulla però i ragazzi hanno fatto qualche giorno di vacanza. Sono curioso della conduzione della pupa ed il secchione di Barbara D’Urso che secondo me farà dall’8 di share in su, Alberto e Laura e ‘ giusta la mia previsione? ed in ogni caso diventerebbe il terzo programma più seguito della serata togliendo qualcosina anche a step.



7. Luca P ha scritto:

2 marzo 2022 alle 11:40

@marcov2 sono convinto che se ieri il derby fosse stato trasmesso su rai1, canale5 non avrebbe controprogrammato con un suo programma di punta ma avrebbe trasmesso un film strareplicato.
Semplicemente sono due strategie differenti tra Rai e Mediaset, non credo proprio che da un anno all’altro c’è stato questo crollo di interesse nel calcio. C’è anche da sottolineare che l’anno scorso c’era il lockdown alle 22.



8. Alberto&laura ha scritto:

2 marzo 2022 alle 12:13

Caro Salvo fare previsioni è molto difficile per i tempi eccezionali che stiamo vivendo. Sicuramente c’è moltissima attesa e curiosità di vedere Barbara calata in una nuova esperienza e sono convinto che almeno la prima puntata farà ascolti molto importanti, poi sul prosieguo non posso scommettere. Come detto questa folle excalation potrebbe stravolgere i palinsesti.
Leggo che si fanno cori sui morti dell’heisel e sulla prematura scomparsa di uno dei più grandi gentiluomini che il calcio abbia mai avuto. Che infinito squallore, che vuoto interiore. Amo molto gli sfottò ironici coi miei amici gobbi e bauscia, e ancora rammento quanto piangemmo insieme la notte dell’heisel, dove fra l’altro trovarono la morte due miei concittadini. Mi rattrista leggere queste cose tanto più colle tragedie di questi giorni. Ciao.



9. marcov2 ha scritto:

2 marzo 2022 alle 12:43

Il calo degli ascolti del calcio è un fenomeno progressivo e non recente, che è stato accentuato dal declino tecnico della serie A. Poi Luca P. ha ragione del dire che c’è chi ha coraggio di fare controprogrammazione e chi no.

@Alberto&Laura premesso che gli idioti sono in tutte le tifoserie, nessuna esclusa – potremmo dire in ogni raggruppamento umano – il punto è che certi atti sono stigmatizzati o sminuiti a seconda di chi li fa. Se quei cori fossero stati fatti da, per dire, tifosi milanisti, allora i giornali insorgerebbero e bandiere come Maldini o Baresi interverrebbero pubblicamente per dire che quel comportamento è inaccettabile.
Invece cori beceri di certe tifoserie sono al massimo “discutibile umorismo” o addirittura folclore e quindi si continuano a fare.

Mi scuso per l’OT ma certe cose mi rimangono qui.



10. Viola ha scritto:

2 marzo 2022 alle 13:16

Termina la fiction con un finale scontatissimo.Un obbrobrio che sul 5 non avrebbe fatto più del15%.Domenica inizia NOI.I col mio amato Lino Guanciale. Bene Mattino 5 e Forum.U&D che io però non seguo benissimo.Stasera serata moscia.Ciao.



11. Zio Enzo ha scritto:

2 marzo 2022 alle 13:55

LucaP l anno scorso il derby ha fatto di più per 3 motivi che sono,i quarti sono partita secca senza ritorno,scarsa concorrenza e loockdown alle 22. Ha fatto 6 milioni e contro ha avuto l ultima della fiction di Anna Valle che e andata bene



12. Marco3.0 ha scritto:

2 marzo 2022 alle 14:20

Finisce finalmente la brutta Lea con ascolti troppo alti e immeritati. Mi pare bene la partita considerando la controprogrammazione che rai1 ha piazzato.
Bene Floris che stacca la concorrenza talk.
Tonica pochi ma buoni! Davvero bel programmino. Ieri sera c’era mani culo ciao ciao.
Anche oggi ci si lamenta della Maggioni e degli approfondimenti sull’Ucraina in tutti i contenitori.
La Maggioni fa dirette mattutine perchè molte cose succedono di notte quando la gente dorme e non segue rainews24. Doveroso farle. Come non vedo nulla di strano che tutti i contenitori abbiano uno spazio dedicato alla guerra in corso. Dal più frivolo ai più impegnati. Vespa va letteralmente di Risiko. Questo va bene? La D’Urso parla di Ucraina, come i suoi colleghi rai. Anche questo doveroso. Si può tranquillamente alternare la guerra ad argomenti meno impegnativi perchè, e mi tocca usare di nuovo questa parola, è DOVEROSO informare tutti i pubblici a cui i vari contenitori e talk sono diretti. Dalla calalinga che beve il caffeuccio stirando a chi dopo pranzo si sollazza con la Bortone, a chi la Domenica sceglie la Venier che ha sempre alternato spazi impegnativi (vedi covid) a quelli leggeri. Quindi escluso i programmi registrati e i game show, che in questi giorni suonano anacronistici sembrando al di fuori della realtà, tutti informano il loro pubblico, fosse anche solo per 10 minuti. Se non lo facessero staremmo qui a lamentarci perchè si ride e si balla invece di parlare di guerra.
Vero è che è stato dato poco spazio al lutto per la Vitti nei giorni dopo la sua morte, al contrario di quello successo con Proietti per esempio, ma è anche vero che sono le leggi dello spettacolo e di sicuro non si può dedicare una serata di Sanremo interamente alla Vitti. Magnifica attrice che le leggi dello spettacolo le conosceva bene: the show must go on.
PS: se non ci fosse stato fantasanremo Amadeus quelle cifre di share non le avrebbe mai toccate.



13. Fed ha scritto:

2 marzo 2022 alle 14:56

Assolutamente d’accordo con @Luca P, non c’è nessun declino di interesse nel calcio, è solo una questione di controprogammazione.



14. Anonimo ha scritto:

2 marzo 2022 alle 15:30

se questa partita fosse stata su rai 1, mediaset avrebbe piazzato un cinepanettone dei primi 2000 con boldi e de sica. lea chiude bene, troppo bene per quello che è, comunque ha sicuramente portato a sé le donne. è un prodotto più adatto al daytime e che sembra quasi la versione del prime time delle soap pomeridiane.
@alberto&laura, a me la d’urso sta simpatica, ma purtroppo penso che nemmeno la prima possa arrivare a buoni ascolti. il problema è che questo format è vecchio, quindi se arriva al milione e mezzo è già tanto.
@marco3.0, hai ragione, non si deve esagerare, ma la guerra in ucraina è troppo importante e dev’essere l’argomento principale dei vari talk show e dei tg, ma si deve alternare anche con altri temi. comunque non capisco perché pure i tg regionali ne parlino nonostante debbano informare i telespettatori su ciò che succede nella propria regione.
ma lo sai che io non ho ancora capito cos’è il fantasanremo? ahah



15. Viola ha scritto:

2 marzo 2022 alle 16:46

Anonimo ,nemmeno io.



16. ILMAPA ha scritto:

2 marzo 2022 alle 17:13

Fantasanremo? È una cosa che si mangia? E così dopo gli amici Anonimo e Viola, io sono il terzo della lista, e sono in buona compagnia.



17. Marco3.0 ha scritto:

2 marzo 2022 alle 18:55

Hey, ragazzi, sapete che esiste google? E sapete che qui sul sito c’è un articolo che lo spiega dettagliatamente?
Fantasanremo è un pratica come il Fantacalcio.
Si organizzano squadre, si fa una specie di campionato. Si comprano i cantanti con i Baudi, la valuta immaginaria pensata per il Fantamercato. E poi si gioca.
Ogni squadra era composta da 5 cantanti in gara, si nominava un capitano il quale più era favorito per la vittoria finale, più costava averlo in squadra. Ogni squadra poteva spendere 100 Baudi.
Per aumentare o diminuire i punti dei cantanti della propria squadra si potevano prendere “bonus” o “malus” e questi dipendevano dalle azioni dei cantanti sul palco: un abbigliamento monocromatico 10 punti, salutare Amadeus con un “cinque” 15 punti, donare il bouquet a un’orchestrale 10 punti, un artista che inciampa sulle scale faceva perdere 30 punti, se cadeva 50.
Sono esistite anche tecniche per acquisire punti. Quindi ogni artista che sul palco pronunciava delle parole come “Fantasanremo”, “Zia Mara”, “Papalina” faceva vincere punti alle squadre. Questa cosa è stata copiata dai The Jackal che diversi anni fa cominciarono a chiedere ai cantanti di pronunciare delle parole sul palco come “termostato” (mi pare fosse stata la prima volta) a scopo goliardico.
Sono state coinvolte circa 500 mila squadre. E i social l’hanno fatta da padrona perchè si giocava sulle piattaforme.
Il toto Sanremo esisteva anche ai tempi dei più anziani tra di voi, e ha sempre coinvolto il pubblico, ma se prima si scommetteva in famiglia, tra amici, al bar, ora si gioca in 500mila su internet. E tutta questa partecipazione social ludica ha portato lo share a cifre esorbitanti.



18. Domenico ha scritto:

2 marzo 2022 alle 19:03

Noto che ci sono un paio di errori: il primo è nel titolo “Lunedi 1 Marzo” (è stato già corretto), il secondo è Geo; diviso in due parti ed entrambe con gli stessi valori numerici e di share 😱
@Lupin (3), è vero, zia Mara, Monica e Giovanna, a DomenicaIn come le aveva disposte la regia sembravano sorelle 😂
@Marcello79, a proposito di sorelle, le gemelle sono arrivate a Posillipo solo a portare grane; vogliono riprendersi il piccolo Jimmy e portarlo a Berlino 🤦‍♂️
@MediaSalvo, stasera Chi l’ha visto (Canale5) 😉
Saluti a tutti… NESSUNO ESCLUSO



19. Anonimo ha scritto:

2 marzo 2022 alle 19:20

@marco3.0, ahhh ok capito. ecco perché i cantanti lo nominavano sempre.
comunque il tuo commento mi ha fatto sentire anziano anche se non ho manco 18 anni :)



20. ILMAPA ha scritto:

2 marzo 2022 alle 19:56

Grazie Marco3.0 sono veramente ignorante. Non si ha mai finito di imparare. Mi metto in castigo dietro la lavagna.



21. Viola ha scritto:

2 marzo 2022 alle 20:14

Non mi sono mai piaciute le scommesse.



22. AbbiDubbi ha scritto:

2 marzo 2022 alle 21:15

@Lupin concordo con tutto ciò che hai scritto. Trovo il dilagare della Maggioni su RaiUno incomprensibile, nei tempi, negli orari, nelle modalità. Dagospia ha scritto che su mezzora di diretta lei parla per venti minuti, e sostanzialmente senza dire niente di consistente. E non piace nemmeno a me “l’angolo della guerra” che hanno inserito in ogni programma, per tanti motivi che sarebbe lungo spiegare, e a quest’ora non voglio annoiare nessuno. Poi vedo che non tutti la pensano come noi, e va bene così, è bello appunto confrontarsi. Buona serata a tutti.



23. Marco3.0 ha scritto:

2 marzo 2022 alle 21:15

Viola, chi ha parlato di scommesse? Non sono scommesse. E’ un gioco. Hai presente il monopoli? Giochi con i soldi finti. Invece di essere un gioco in scatola si gioca su internet.



24. Marco3.0 ha scritto:

3 marzo 2022 alle 12:39

AbbiDubbi e Lupin, ognuno ha diritto ad avere le proprie opinioni, però bisogna anche cercare di essere obbiettivi ogni tanto.
Quello che con tanta leggerezza chiamate “l’Angolo della Guerra” lo trovate in ogni contenitore rai e mediaset e su La7. Non è una prerogativa della Maggioni che non decide certo in prima persona cosa inserire nei contenitori altrui, anzi non è nemmeno di sua competenza e non la riguarda, e serve per aggiornare i pubblici dei vari programmi che sono diversi e distinti. Non è molto difficile da capire. Come non è difficile da capire che nelle sue dirette mattutine la Maggioni aggiorna su tutto quello che succede di notte per esempio i bombardamenti. E chi si alza la mattina presto viene aggiornato subito su cosa è successo mentre dormiva. E vorrei tanto sapere cosa significa non dire niente di consistente, perchè allora TUTTI i giornalisti di tutti i canali in questi giorni dicono “niente di consistente”. Niente di consistente sarebbe aggiornare sugli accadimenti e riportare le agenzie? Perchè questo fa, nè più nè meno. Come fanno tutti gli altri. Sempre che gli abbiate visti tutti gli altri per poter fare un confronto.
Poi non ho sentito una sola parola su quello che lei ha cambiato nel tg1, che non solo è diventato più moderno ma ha una struttura completamente diversa da prima.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.