10
febbraio

Donatella Raffai è morta. Fu lo storico volto di ‘Chi l’ha visto?’

Donatella Raffai

Volto storico della cronaca in tv, curatrice di programmi che avrebbero fatto epoca. Si è spenta dopo una lunga malattia , storica conduttrice di “” su Rai3 e dell’antesignano “Telefono Giallo” (con Corrado Augias). La giornalista, con un passato radiofonico sempre in Rai, aveva 78 anni e per scelta si era allontanata dagli schermi televisivi dal 2000.

A dare la notizia della sua morte è stato il marito Sergio Maestranzi, ex regista Rai, che aveva sposato dopo una lunga convivenza di oltre 30 anni solo un anno fa, e due precedenti matrimoni.

Il nostro è stato un grande e meraviglioso amore, Donatella una donna generosa, riservata, che aveva deciso a un certo punto di allontanarsi dalla tv e di dedicarsi alla vita privata, sono state dette date cose, ma è tutto molto semplice

ha comunicato Maestranzi in un doloroso messaggio. I funerali, annuncia il marito, si svolgeranno domani a Roma alle ore 12.30 nella chiesa parrocchiale di via Flaminia vecchia (al civico 732) e la bara sarà esposta al pubblico in chiesa per mezz’ora prima della funzione.

Marchigiana di origine, Donatella Raffai nata a Fabriano, in provincia di Ancona, l’8 settembre 1943. Aveva vissuto gran parte della sua vita a Roma ma con il marito si spostava per un periodo dell’anno nella sua casa in Costa Azzurra. Lascia due figli gemelli adulti, e i nipoti.

Nel 1971 iniziò a lavorare alla Rai come voce di alcune trasmissioni radiofoniche (Voi e io, Radio anch’io, Chiamate Roma 3131), approdando poi in tv alla fine degli anni Ottanta, sempre in Rai, come autrice e conduttrice di varie trasmissioni di approfondimento giornalistico e di cronaca di Rai 3 quali Telefono giallo, Filò, Posto pubblico nel verde e Camice bianco. Nel 1989 iniziò a condurre Chi l’ha visto?.

Negli anni 90, grazie al successo di Chi l’ha visto?, Donatella Raffai divenne un volto popolarissimo del piccolo schermo. Tale successo le valse un Telegatto nel 1990 come personaggio femminile dell’anno.

E ora, proprio dalla redazione dello storico programma di cronaca oggi guidato da Federica Sciarelli, arriva un messaggio di cordoglio per la storica conduttrice.

Ci ha lasciato Donatella Raffai, volto indimenticabile e motore del programma nelle sue prime storiche edizioni. Al marito e ai figli il profondo cordoglio di Federica Sciarelli e della redazione di Chi l’ha visto?“.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Scheda Chi l'ha visto
Chi l’ha visto?: 30 curiosità per i 30 anni della storica trasmissione di Rai3


Anna Corona
Denise Pipitone, Anna Corona intercettata: «Vuoi sapere chi è stato? Io e Giuseppe»


Chi l'ha visto.
‘Chi l’ha visto’ intervista l’assassino della contessa Alberica Filo della Torre


polina
Polina Kochelenko, ex concorrente dell’Isola di Adamo ed Eva, trovata morta. Il caso a Chi l’ha Visto

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.