17
maggio

Ascolti TV | Sabato 16 maggio 2020. L’Eurovision si ferma all’11%, domina Ciao Darwin (21.3%)

Diodato a Europe Shine a Light

Diodato a Europe Shine a Light

Su Rai1 Europe Shine a Light – Accendiamo la Musica ha conquistato 2.763.000 spettatori pari all’11% di share. Su Canale 5 Ciao Darwin – Terre Desolate ha raccolto davanti al video 4.404.000 spettatori pari al 21.3% di share. Su Rai2 Petrolio Antivirus è stato seguito da 905.000 spettatori (3.7%). Su Italia 1 Rio ha intrattenuto 1.490.000 spettatori (5.9%). Su Rai3 Liberi tutti ha raccolto davanti al video 923.000 spettatori pari ad uno share del 3.7%. Su Rete4 Stasera Italia Speciale totalizza un a.m. di 882.000 spettatori con il 3.6% di share. Su La7 Paura d’amare ha registrato 914.000 spettatori con uno share del 3.8%. Su Tv8 Octopussy – Operazione Piovra ha raccolto 742.000 spettatori con il 3.1%. Su Nove Ultimatum alla Terra ha raccolto 686.000 spettatori e il 2.8% di share. Su Rai4 Europe Shine a Light sigla lo 0.5% con 139.000 spettatori e su Rai Movie Papillon piace a 537.000 spettatori (2.2%). Sul 20 Lone Survivor sigla il 2.6% con 652.000 spettatori, su Iris Il Ricatto piace a 562.000 spettatori (2.1%) e su La5 Inga Lindstrom – Second Chance è la scelta di 619.000 spettatori (2.4%).

Access Prime Time

Borghese al 2.5%.

Su Rai 1 la presentazione Europe Shine a Light sigla il 16% con 4.238.000 spettatori. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.783.000 spettatori con uno share del 17.9%. Su Rai3 Aspettando le Parole piace a 1.620.000 spettatori (6%). Su Italia 1 CSI sigla il 4.8% con 1.274.000 spettatori. Su Rete 4 Stasera Italia Weekend ha raccolto 1.133.000 telespettatori con il 4.3% nella prima parte e 1.524.000 (5.7%) nella seconda. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.416.000 spettatori (5.3%). Su Tv8 4 Ristoranti segna 659.000 spettatori e il 2.5%. Sul Nove Fratelli di Crozza raccoglie 412.000 spettatori e l’1.6%

Preserale

L’Eredità al 22.2%.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sei ha ottenuto un ascolto medio di 3.032.000 spettatori (18.6%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.435.000 spettatori (22.2%). Su Canale 5 Avanti il Primo! segna 2.096.000 spettatori con il 13.6% di share e Avanti un Altro! ne segna 2.983.000 con il 15.5% di share. Su Rai2 NCIS New Orleans ha raccolto 752.000 spettatori (4.1%) e NCIS Los Angeles 1.091.000 (4.7%). Su Italia1 The O.C. ha totalizzato 428.000 spettatori (2.3%) nel primo episodio e 588.000 (2.4%) nel secondo. Su Rai3 Blob segna 1.192.000 spettatori con il 5%. Su Rete4 Hamburg Distretto 21 segna l’1.7% con 375.000 spettatori.

Daytime Mattina/Mezzogiorno

Coffee Break al 5.1%.

Su Rai1 Il Caffè di Raiuno sigla l’11.1% con 255.000 spettatori e la Santa Messa è seguita da 1.224.000 spettatori (25.1%). Uno Mattina in Famiglia 1.326.000 spettatori con il 22.2% nella presentazione, 1.677.000 (23.2%) nella prima parte e 1.366.000 (18.7%) nella seconda. Buongiorno Benessere ha ottenuto 1.093.000 spettatori con il 13.8% di share, Linea Verde Tour è stato seguito da 1.226.000 spettatori (11.6%) e Linea Verde Life da 2.346.000 spettatori pari al 14.6% di share. Su Canale5 il Tg5 ha intrattenuto 1.197.000 spettatori (17.8%). Forum arriva a 1.508.000 telespettatori con il 13.3%. Su Rai 2 Streghe ha raccolto 142.000 spettatori con il 2% nel primo episodio, 133.000 (1.8%) nel secondo e 145.000 (2%) nel terzo. 4 Zampe in Famiglia piace a 219.000 spettatori (2.8%) e Un Ciclone in Convento a 424.000 (4.5%) nel primo episodio e a 810.000 (5.9%) nel secondo. Su Italia 1 The Night Shift ottiene un ascolto di 135.000 spettatori pari all’1.8% di share nel primo episodio, uno di 175.000 (2.2%) nel secondo e uno di 234.000 (2.3%) nel terzo, mentre Sport Mediaset ha ottenuto 976.000 spettatori con il 5%. Su Rai3 Oggi in Prima totalizza una media di 441.000 spettatori (6.1%) e Mi Manda RaiTre in più è visto da 442.000 spettatori pari al 5.7% di share. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha appassionato 198.000 spettatori con il 2.2% di share nella prima puntata e 368.000 (2.5%) nella seconda. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 94.000 spettatori con il 2.2% nelle News e uno di 311.000 spettatori (4.4%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 371.000 spettatori pari al 5.1% e Like – Tutto ciò che piace 180.000 (1%).

Daytime Pomeriggio

Report all’8%.

Su Rai1 Linea Blu ha raccolto 2.055.000 spettatori con l’11.8%, Passaggio a Nord Ovest segna l’8.7% con 1.285.000 spettatori, A Sua Immagine ha raccolto 924.000 spettatori con il 6.8% nella prima parte e 931.000 (7.2%) nella seconda. Italia Sì ha raggiunto 1.448.000 spettatori (11.2%) nella prima parte e 2.011.000 (14.3%) nella seconda. Su Canale5 Beautiful piace a 2.847.000 telespettatori con il 14.2% di share, Lontano da Te ha convinto 1.733.000 spettatori con il 9.9% di share, Il Segreto 1.876.000 (12.8%) e Le Storie di Verissimo 1.778.000 spettatori con il 13.3% di share. Su Rai2 Rai, Storia di un’Italiana sigla il 3.1% con 517.000 spettatori. La Nostra amica Robbie ha raccolto 448.000 spettatori con il 3.2% e Il Nostro amico Kalle 595.000 spettatori (4.6%) nel primo episodio e 727.000 (5.6%) nel secondo. Su Italia1 Supergirl ha raccolto 335.000 spettatori (2.5%) nel primo episodio e 283.000 (2.2%) nel secondo; Mike & Molly 279.000 (2.1%) nel primo episodio e 365.000 (2.6%) nel secondo. Su Rai3 Report ha fatto compagnia a 1.105.000 spettatori (8%) e la replica di Liberi Tutti a 574.000 spettatori (4.4%) nel primo episodio e a 425.000 (3.3%) nel secondo. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 869.000 spettatori con il 5% mentre Poirot da 315.000 (2.4%). Su La7 Eden – Un Pianeta da Salvare ha ottenuto 346.000 spettatori con il 2.3%.

Seconda Serata

Tg2 Dossier al 3.8%.

Su Rai1 Techetechetè è stato seguito da 1.122.000 spettatori con il 7.4% di share. Su Canale 5 Tg5 ha totalizzato una media di 1.040.000 spettatori pari ad uno share del 13.8%. Su Rai2 Tg2 Dossier segna 492.000 spettatori con il 3.8%. Su Rai 3 Tg3 Mondo segna il 2.5% con 504.000 spettatori. Su Italia1 Lupin III: Le Tattiche degli Angeli viene visto da una media di 428.000 ascoltatori con il 2.8% di share. Su Rete 4 15 Minuti – Follia Omicidi è stato scelto da 283.000 spettatori con il 2.6% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 5.073.000 (25.3%)
Ore 20.00 6.489.000 (26.9%)

TG2
Ore 13.00 2.644.000 (14.4%)
Ore 20.30 1.596.000 (6.1%)

TG3
Ore 14.25 2.778.000 (15.9%)
Ore 19.00 2.346.000 (12.9%)

TG5
Ore 13.00 3.998.000 (21.3%)
Ore 20.00 4.730.000 (19.3%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.733.000 (12%)
Ore 18.30 881.000 (5.9%)

TG4
Ore 12.00 443.000 (3.9%)
Ore 18.55 638.000 (3.6%)

TGLA7
Ore 13.30 720.000 (3.6%)
Ore 20.00 1.208.000 (4.9%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 14.14 23.44 17.04 15.72 9.57 20.8 14.22 7.96
RAI 2 4.31 3.35 2.69 6.44 4.1 4.29 4.09 3.92
RAI 3 6.74 6.73 5.02 10.2 6.68 9.25 5.21 4.15
RAI SPEC 7.43 9.63 10.56 6.7 9.29 5.92 6.2 6.9
RAI 32.61 43.15 35.31 39.07 29.63 40.25 29.71 22.93

CANALE 5 15.68 14.43 8.78 14.34 13.07 15.95 17.73 21.43
ITALIA 1 3.78 1.22 1.99 5.41 2.53 2.93 5.03 4.25
RETE 4 3.06 1.01 2.01 3.01 3.39 2.78 4.25 3.03
MED SPEC 9.61 6.12 10.81 6.84 11.21 7.21 10.95 11.2
MEDIASET 32.12 22.78 23.6 29.61 30.2 28.87 37.96 39.9

LA7+LA7D 3.52 4.16 4.93 2.43 3.04 2.45 4.6 4.02

SATELLITE 16.77 15.82 18.93 14.68 20.97 15.98 13.92 16.85
TERRESTRI 14.98 14.09 17.23 14.21 16.16 12.45 13.8 16.3
ALTRE RETI 31.75 29.91 36.16 28.9 37.13 28.43 27.72 33.15

Ascolti medi settimanali share %, valori assoluti in migliaia .000

Rai 1 15,5 1.862
Rai 2 4,8 577
Rai 3 7,2 858
Rai Specializzate 6,8 818
Canale5 15,3 1.834
Italia1 4,5 537
Rete4 4,0 474
Mediaset Specializzate 8,7 1.042
La7 4,0 479
TV8 2,2 259
Nove 1,7 201
Rai 4 1,4 167
Rai 5 0,4 43
Rai Movie 1,1 135
Rai Premium 1,2 143
Rai Gulp 0,3 35
Rai Yoyo 1,0 114
Rai Sport 0,3 39
Rai News 24 0,9 107
Rai Scuola 0,0 3
Rai Storia 0,3 31
20 0,9 111
Boing 0,6 70
Iris 1,2 148
La5 0,9 106
Cine 34 0,9 104
Mediaset Extra 0,5 54
Italia 2 0,2 26
Focus 0,7 85
Cartoonito 0,6 66
Top Crime 1,1 135
Tgcom 24 0,4 52
Premium Cinema +24 0,1 6
Premium Cinema 0,1 9
Premium Cinema Energy 0,1 9
Premium Cinema Comedy 0,1 8
Premium Cinema Emotion 0,0 4
Premium Crime 0,0 5
Premium Action 0,0 2
Premium Stories 0,0 1
Paramount Network 1,2 145
Cielo 1,1 127
Sky Uno 0,1 16
Sky Atlantic 0,1 10
Sky Cinema Uno 0,2 24
Real Time 1,4 164
Dmax Tv 1,0 114
Giallo 0,9 104
Motor Trend (ex Focus fino al 28/4/18) 0,4 46
FRISBEE 0,7 84
La7d 0,5 56
Super! 0,8 92
Tv2000 1,2 141
Sportitalia 0,1 10
Totale Rai 34,3 4.115
Totale Mediaset 32,4 3.887
Totale La7 4,5 535
SKY+FOX 6,5 775
Totale DISCOVERY 7,8 941
Altre TV 14,6 1.751

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


ascolti temptation island marcuzzi
Ascolti TV | Mercoledì 23 settembre 2020. Temptation 3 mln – 17.85%, Ulisse 3,2 mln – 15.53%. Mare Fuori 7.34%-8.67%


Imma Tataranni - Sostituto Procuratore
Ascolti TV | Martedì 22 settembre 2020. Tataranni in replica (16%) domina il Milionario (10.2%). Bene la prima di Brignano (8.6%)


Alfonso Signorini
Ascolti TV | Lunedì 21 settembre 2020. Vince il Grande Fratello Vip (18.1%). Speciale Elezioni: Vespa 7.3%, Mentana 3.7%


Piero Chiambretti - Tiki Taka
Ascolti TV: i debutti della stagione 2020/2021 confrontati con quelli dell’anno precedente

19 Commenti dei lettori »

1. CISCA ha scritto:

17 maggio 2020 alle 10:39

Ma non capisco qualcuno spiega-
Come è possibile chè CIAO DARWIN hafatto 21.3 % =2.404.000
RAI UNO 13 % === 2.763.000
Com’è possibile????



2. Fabio Fabbretti ha scritto:

17 maggio 2020 alle 10:41

@CISCA Ciao Darwin 4.404.000



3. ema ha scritto:

17 maggio 2020 alle 10:51

Buongiorno, ieri ho avuto problemi con l’invio del commento, comunque sono d’accordo con Salvo su La Cattedrale del Mare, sicuramente martedì lo guarderò.
Spero solo non finisca troppo tardi come Padre Pio o Karol.
Per quanto riguarda ieri come prevedibile gli Eurovision (a distanza) floppano, è da anni che li seguo, ma in questa nuova veste ho preferito Ciao Darwin che, anche se in replica fa gli stessi ascolti delle puntate inedite dello scorso anno.
Per il resto bene Verissimo in replica che pareggia con Liorni inedito, l’eredità allunga su Avanti un Altro in replica, vedremo se manterrà questa distanza.

Buona Domenica a tutte e tutti



4. Viola ha scritto:

17 maggio 2020 alle 11:02

Ottimo come sempre Ciao Darwin che sotterra rai uno.Anche io sono curiosa di seguire La cattedrale del mare martedì. Speriamo bene.Ciao.



5. stefanor ha scritto:

17 maggio 2020 alle 11:30

Salve, in effetti l’eurovision ha perso moltissimo del suo potere senza la gara e con quel tipo di collegamenti. Rispetto il pubblico sovrano ma francamente non riesco a capire il successo di una trasmissione come Ciao Darwin che fa del kitsch la sua arma vincente. Ribadisco rispetto tutte le persone che lo seguono, ma personalmente vedere certi show al limite del cattivo gusto, non li sopporto. A proposito di gusto l’esibizione di Dionato all’arena di Verona veramente ha acceso la serata. Buona domenica a tutti



6. PeppaPig ha scritto:

17 maggio 2020 alle 12:00

Vorrei evidenziare gli ascolti su La7 e Tv8 di due film bellissimi ma al tremilionesimo passaggio tv.
E’ evidente che molte persone amano l’usato sicuro, come me. In questo senso mi pare che sia la Rai che Mediaset avrebbero potuto fare uno sforzo maggiore, almeno in questo periodo, e offrire agli spettatori la possibilità di vedere grandi classici e film d’autore, non solo la sera ma anche durante il giorno.
E’ vero, ci sono i canali tematici, ma trasmettono sempre gli stessi film a rotazione per settimane, e spesso non si tratta nemmeno di capolavori. Meglio che nulla, per carità, ma considerando l’immensità degli archivi Rai e Mediaset, ripeto, si poteva fare certamente qualcosa di più.
Anche RaiStoria e RaiScuola potevano approfittare del momento storico per far conoscere ai giovani le vecchie ma gloriosissime produzioni Rai, o i film tratti da romanzi famosi della storia della letteratura. Perchè non riproporre i Promessi Sposi del Trio, per esempio? O gli sceneggiati della BBC come Orgoglio e Pregiudizio, magari in lingua originale?



7. PeppaPig ha scritto:

17 maggio 2020 alle 12:07

Stefanor la penso anche io come te. Non voglio giudicare nessuno, è che proprio non capisco. Mi rendo conto che abbiamo tutti un bisogno disperato di evasione, ma ieri sui canali cosiddetti “minori” c’era un’ampia e variegata offerta di ottimi film.
Probabilmente c’è anche una forma di pigrizia per cui la gente finisce per affezionarsi a un canale e guardare sempre quello. In particolare, il pubblico del sabato sera, quello che anche a cose normali non esce di casa, sembra inamovibile da Canale5, qualsiasi cosa trasmetta.
Coraggio gente, c’è vita anche dopo il tasto 7, buttatevi e non abbiate paura!



8. ascoltatore tv ha scritto:

17 maggio 2020 alle 13:20

E anche per quest’anno quella volgarissima baracconata dell’eurovision ha ricevuto la sua usuale asfaltatura, per giunta dalle REPLICHE di Ciao Darwin. E non basta dire che “Quest’anno era diverso”, perchè in Italia ha SEMPRE fatto FLOP di ascolti, l’anno scorso il formato era quello usuale, eppure venne asfaltato dalla de filippi, che tra l’altro era in un’annata sotto tono.

Ma niente, al governo c’è il PD e quindi l’eurovision va mandato in onda per forza, perchè bisogna fare una marchetta europeista, a spese dei contribuenti, del buon gusto, e anche della stessa immagine di Sanremo, che mai e poi mai dovrebbe essere associato ad una robaccia del genere.



9. Salvo ha scritto:

17 maggio 2020 alle 13:51

Buona domenica a tutti e un grande abbraccio ai super mitici l’amico Marcello, la leonessa Maria Cristina (ti ho chiamato come Marcello chiama la D’Urso ahahah) peppa pig, viola, ilcla83, Francesco 93, Paolo, Ema. Ancora un sabato dominato dal grande divertimento di ciao Darwin e c5 chiude la settimana (nonostante la domenica un po’ così……) in quasi pareggio con r1. Ema, viola non ve la prendete con me se la cattedrale del mare non sarà all’altezza delle vostre aspettative ahahaha, scherzo comunque dovrebbe essere un bel prodotto e dovrebbe terminare entro la mezzanotte. Queste serie straniere a volte meritano ricordo a settembre Harry quebert era un buon prodotto ed ebbe un buon risultato. Senza bisogno di litigare volevo dire che secondo me caro Stefanor non penso che ciao Darwin sia così di cattivo gusto avrà qualche momento kitsch ma ha tanti momenti di puro divertimento, goliardia e anche piccoli momenti di riflessione sulle varie categorie umane, dietro c’è un bel lavoro di diversi autori ed il corpo di ballo è stato definito uno dei migliori (questo non lo dico io ma specialisti del settore su importanti giornali) comunque rispetto la tua opinione. Stasera per la gioia di alcuni e forse per il dispiacere di altri tornerà in diretta la D’Urso che pare andrà avanti fino a meta giugno in ogni caso domani porterà tanti utenti in questo blog.



10. stefanor ha scritto:

17 maggio 2020 alle 13:52

Cara PeppaPig, come al solito sono completamente d’accordo con te,
mi piacerebbe tanto rivedere ”I Promessi Sposi” del Trio, anche perche’ all’epoca avevo problemi in famiglia e non me lo sono potuto gustare.
Anche per quanto riguarda i film, si in effetti si potrebbe fare decisamente meglio e di piu’ (vista la pochezza delle nuove fiction, come gia’ da me sottolineato in altri contesti ed il problema come so personalmente non e’ certo legato al fatto che non siano pronte o sospese!!!!).
Ci sono tanti film gradevoli dell’epoca d’oro della commedia all’italiana,non parlo di filmoni, ma anche di film tenui, leggeri molte volte poggiati sul tema dell’adulterio, per lo piu’ con attori come la Spaack, di bravi registi come Salce o Festa Campanile che (anche sempre piu’ raramente ) ripesco sul canale 34, film che all’epoca non avevo mai visto!!! Salutissimi



11. stefanor ha scritto:

17 maggio 2020 alle 16:44

Caro ascoltatore TV e caro Salvo, a me sembra che il baraccone di cui parlate sia proprio Ciao Darwin, una sagra infinita di cattivo gusto, paludata da falsa dietrologia sociologica. Amo Bonolis che tra l’altro ho conosciuto personalmente ed e’ veramente persona squisita, le diro’ di piu’ i suoi Sanremo sono stati quelli che hanno attirato in maniera trasversale le generazioni (si invento’ una sezione addirittura gli ”evergreen” per metterci dentro tutti quei cantanti che ingiustamente vengono tralasciati nella kermesse canora!!!!). Pero’ questo ‘’show” non mi convince e come vedo non convince anche altri (vero Peppa?). Lo sberleffo, la presa in giro insistita diventa indigesta!!!!.
Per quello che riguarda l’Eurovision Song non sono affatto d’accordo alcuni momenti, come l’esibizione di ieri sera di Diodato a Verona erano talmente emozionanti, tanto che e’ stata ritrasmessa oggi dal TG1! Francamente trovo molto piu’ divertenti le ”baracconate” dell’Eurovision che quelle di Ciao Darwin, quello si senza paludamenti offre spaccati di musica europea come e’ in realta’ e certamente alcuni paesi sembrano lontani millenni dal nostro standard musicale, ma il fascino e’ anche questo, seppure le cose stiano lentamente cambiando.
P.s. come io rispetto le vostre scelte, cercate anche di rispettare quelle degli altri, grazie!!!!!



12. Salvo ha scritto:

17 maggio 2020 alle 18:41

Caro Stefanor se leggi il mio commento puoi notare che io ho rispettato la tua scelta e non ho offeso, non capisco perché parli pure di me. Comunque va bene così.



13. ascoltatore tv ha scritto:

17 maggio 2020 alle 19:53

Stefanor, rileggi il mio commento, non ho fatto un paragone qualitativo tra Ciao Darwin e l’eurovision. Semmai ho messo come aggravante il fatto che il secondo sia stato fatto a pezzi da una REPLICA del primo. E il fatto che il tg1 abbia fatto rivedere l’esibizione di diodato non cambia magicamente i dati d’ascolto: restano disastrosi. Tutti gli anni, solito copione, sempre così: FLOP sistematico. Ma per ragioni politiche la Rai partecipa comunque, nonostante ci perda MILIONI tra costi per la partecipazione e minori ricavi pubblicitari rispetto agli usuali programmi del sabato sera. Ti ricordo che sono soldi nostri, il canone lo paghiamo tutti (anzi, ci viene estorto nella bolletta della luce), nessuna persona razionale può ritenersi soddisfatta di una cosa simile, tranne forse chi abbia la bandiera della UE tatuata sulle parti intime…

Come se non bastasse, la Rai manda all’eurovision il vincitore di Sanremo, come se quest’ultimo fosse una sorta di “preliminare di coppa”, rovinandone la reputazione. Sanremo ha una classe e un’eleganza che l’eurovision si può solo sognare, è come se un tenore d’Opera partecipasse alla Corrida…



14. stefanor ha scritto:

17 maggio 2020 alle 21:32

Salvo hai perfettamente ragione non ce l’ho con te, solo volevo evidenziare che non e’ detto che un team al top di autori realizzi sempre dei capolavori!!!!!
Per quanto riguarda Ascoltatore TV, non e’ proprio come dici, se ne facciamo un discorso politico, forse e’ meglio dirigersi altrove…
Non sono l’unico telespettatore italiano a cui l’Eurofestival e’ mancato in questi anni, dovresti informarti meglio sui milioni di schiere italiane che aspettano questo evento…Sugli ascolti e’ ovvio che quest’anno e’ stato penalizzato, ma, credimi la Rai si e’ fatta bene i suoi conti per rimetterlo in palinsesto, ne parlai a lungo con l’allora responsabile Nicola Caligiore che riporto’ l’ESC su RAI1 e mi disse che non sai i milioni di telespettatori avevano richiesto a gran voce il ritorno della trasmissione, senza pensare ai social che vanno in tilt quando e’ in onda l’evento…Come vedi tutto e’ relativo…Vogliamo fare un elenco allora di tutte le trasmissioni in prima serata RAI, che inspiegabilmente ottengono milioni di ascoltatori’ ? Adoro il commissario Montalbano ma se permetti dubito assai che ci siano 6 milioni di spettatori che ancora seguono repliche al 4 passaggio su Tv1, mi viene da pensare che e’ vero che l’Italia e’ un Paese di vecchi,
ma certamente non di rinco……..! Percio’ (e chiudo la ”querelle” ) penso che facendo come faccio spesso dei sondaggi su chi ha visto cosa, a volte gli ascolti siano ”dopati” sia in casa Mediaset che in Rai…
Spero di essere stato chiaro, saluti



15. fabiano ha scritto:

18 maggio 2020 alle 00:06

Petrolio e Stasera Italia speciale, ai minimi storici. La gente si è stufata (errore grave) del coronavirus?



16. ascoltatore tv ha scritto:

18 maggio 2020 alle 11:25

No stefanor, non c’è proprio niente di “relativo”. Gli ascolti dell’eurovision erano andati male anche l’anno scorso, era stato asfaltato dalla De Filippi, che tra l’altro era in un’annata negativa. Idem gli anni precedenti: è sempre andato sotto canale 5, e sempre sotto la media di Rai 1 al sabato sera. Sono numeri, non opinioni

Hai fatto bene a citare Caligiore: era stato lui ad insistere per riportare l’eurovision in Rai: infatti alcuni mesi fa se n’è dovuto andare! :D



17. stefanor ha scritto:

18 maggio 2020 alle 13:04

A parte il fatto ascoltatore TV che forse non hai letto le mie opinioni sui dati auditel, ribadisco che la tua opinione e’ soggettiva e personale.
Vogliamo parlare dei dati auditel allora dei 10 comandamenti di Benigni?
Quella certamente non era certo una baracconata, non direi proprio. Torno a ripetere se a te non piace sono affari tuoi, cio’ non toglie che l’ESC ha tantissimi seguaci in Italia, qualsiasi cosa ne pensi…
Allora rivedere per l’ennesima volta i documentari di Angela anche a me puo’ infastidire e difatti le ultime puntate sono andate maluccio, che dovrei fare i cartelli e le barricate, le crociate per una trasmissione?!?!?
Credo che la liberta’ in questo paese sia anche quello di rispettare tutti, nei loro gusti, nei loro interessi…!!! e non riparliamo di Auditel per favore, quanti spettacoli di grande spessore hanno avuto pochi spettatori, il palinsesto ne e’ pieno!!!!!



18. ascoltatore tv ha scritto:

18 maggio 2020 alle 20:19

Il programma di Benigni alla Rai sarà costato sì e no un decimo dell’eurovision: un conto è fare flop a costi bassi, un altro se i costi sono astronomici, e se per giunta lo stesso disastro accade puntualmente ogni anno. Alberto Angela quando è in prima visione fa ascolti eccellenti, di recente sono andate in onda solo REPLICHE (che alla Rai costano ZERO). E comunque è la prima volta che sento paragonare Benigni o Angela a quella baracconata dell’eurovision, a ’sto punto c’è da auspicare una rivalutazione di “Colpo Grosso”…

- “l’ESC ha tantissimi seguaci in Italia”

Non secondo l’Auditel: qui stiamo commentando un articolo sui dati d’ascolto. Sulla qualità si può anche opinare, sui numeri no. Saranno sì e no gli stessi che partecipano al gay pride.



19. stefanor ha scritto:

18 maggio 2020 alle 21:35

Anche in replica, saresti un grosso ingenuo nel pensare che Benigni non abbia preso un euro per la replica dello spettacolo. Forse certe dinamiche o non le conosci o le conosci molto poco!!!!!
Qui si e’ completamente decentrato il problema si era parlato di Ciao Darwin in confronto l’ESC. Io se permetti preferisco le baracconate dell’ESC alle volgarita’, le bassezze ed altri immagini spesso rivoltanti della trasmissione. Per quanto riguarda i numeri ed Auditel MI SEMBRA CHE NON ABBIA LETTO BENE QUELLO CHE HO SCRITTO, forse e’ meglio dargli un’altra occhiata. A questo punto si puo’ ben dire , in risposta a quello che tu dici i referenti di Ciao Darwin non sono altro che nani (con tutto il rispetto per questi!), saltimbanchi, mangiatori di fuoco e persino…la donna cannone!!!!!!ù
ah ah ah ah ah ah



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.