17
agosto

Ascolti TV | Venerdì 16 agosto 2019. Rosamunde Pilcher vince con il 12%, Grand Tour 9.8%. Il Palio di Siena sfiora il 10%

Lorella Cuccarini - Grand Tour

Lorella Cuccarini - Grand Tour

Nella serata di ieri, su Rai 1 la terza puntata di Grand Tour ha conquistato 1.491.000 spettatori pari al 9.8% di share. Su Canale 5 Rosamunde Pilcher – Un piacevole imprevisto ha raccolto davanti al video 1.844.000 spettatori pari al 12% di share. Su Rai 2 Tutta la verità su mia madre ha interessato 1.032.000 spettatori pari al 6.8% di share. Su Italia 1 Chicago Med 3 ha intrattenuto 1.069.000 spettatori (6.9%). Su Rai 3 Latin Lover ha raccolto davanti al video 731.000 spettatori pari ad uno share del 4.7%. Su Rete 4 Una 44 Magnum per l’ispettore Callaghan totalizza un a.m. di 746.000 spettatori con il 5.6% di share. Su La7 Vacanze romane ha registrato 464.000 spettatori con uno share del 3.4%. Su Tv8 X Factor – Il Sogno ha raccolto 419.000 spettatori con il 2.9%. Sul Nove I Migliori Fratelli di Crozza segna 541.000 spettatori con il 3.5%.

Ascolti TV Access Prime Time

Su Rai 1 Techetechetè ottiene 2.985.000 spettatori con il 18.2%. Su Canale 5 Paperissima Sprint Estate registra una media di 2.379.000 spettatori con uno share del 14.5%. Su Rai 2 TG2 Post ha ottenuto 833.000 spettatori con il 5.1%. Su Italia 1 CSI ha registrato 800.000 spettatori con il 4.9%. Su Rai 3 Non ho l’Età raccoglie 475.000 spettatori con il 3%. Su Rete 4 Stasera Italia Estate ha radunato 1.022.000 individui all’ascolto (6.3%), nella prima parte, e 1.240.000 spettatori (7.6%), nella seconda parte. Su La7 In Onda ha interessato 758.000 spettatori (4.6%). Su Tv8 4 Ristoranti ha divertito 441.000 spettatori con il 2.7%. Sul Nove Cucine da Incubo ha raccolto 226.000 spettatori con l’1.4%.

Preserale

Su Rai 1 Reazione a Catena – L’Intesa Vincente ha ottenuto un ascolto medio di 2.003.000 spettatori (19.6%) mentre Reazione a Catena ha raccolto 2.892.000 spettatori (23%). Su Canale 5 RiCaduta Libera – Inizia la Sfida ha raccolto 1.299.000 spettatori (13.1%) mentre RiCaduta Libera ha interessato 1.875.000 spettatori (15.2%). Su Rai 2 il Palio di Siena ha raccolto 1.027.000 spettatori (9.9%). Su Italia 1 Studio Aperto Mag ha informato 532.000 spettatori (4.8%). CSI New York ha totalizzato 405.000 spettatori (3%). Su Rai 3 Blob segna 619.000 spettatori con il 4.2%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha radunato 741.000 individui all’ascolto (5.1%). Su La7 Josephone Ange Gardien ha appassionato 162.000 spettatori (share dell’1.6%).

Daytime Mattina

Su Rai 1 Uno Mattina Estate dà il buongiorno a 810.000 telespettatori con il 18%. Tuttochiaro ha ottenuto 735.000 spettatori (13.9%). Su Canale 5 Planet ha intrattenuto 367.000 spettatori (7.3%). Su Rai 2 TG2 Dossier ha raccolto 162.000 spettatori con il 3.2%. Su Italia 1 Everwood ottiene un ascolto di 100.000 spettatori (2%), nel primo episodio, e 102.000 spettatori (2%), nel secondo episodio. Su Rai 3 Agorà Estate Speciale convince 425.000 spettatori pari al 8.4% di share. A seguire Presa Diretta segna 302.000 spettatori con il 5.8%. Su Rete 4 Parola di Pollice Verde registra una media di 158.000 spettatori (3.1%). Su La7 Il Commissario Cordier realizza un a.m. di 93.000 spettatori con l’1.7%.

Daytime Mezzogiorno

Su Rai 1 Don Matteo 9 ha raccolto 948.000 spettatori con il 12.7% di share, nel primo episodio, e 1.558.000 spettatori con il 13.2%, nel secondo episodio. Su Canale 5 la replica di Forum arriva a 987.000 telespettatori con il 12.3%. Su Rai 2 La Nave dei Sogni raccoglie 548.000 spettatori con il 6.5%. Su Italia 1 Person Of Interest raccoglie 150.000 spettatori con il 2.2%. A seguire Sport Mediaset ha ottenuto 1.295.000 spettatori con il 9.8%. Su Rai 3 Tutta Salute – A Gentile Richiesta ha interessato .000 spettatori con il %. Il TG3 delle 12.00 ha ottenuto 841.000 spettatori (10.2%). Quante Storie ha raccolto 660.000 spettatori (6.6%), nella prima parte, e 616.000 spettatori (5%), nella seconda parte. Su Rete 4 Ricette all’Italiana ha raccolto 220.000 spettatori con il 3.5%, nella prima parte, e 349.000 spettatori (3.2%), nella seconda parte in onda dopo il tg. Su La7 L’Aria che Tira Estate interessa 222.000 spettatori con share del 2.1%.

Daytime Pomeriggio

Su Rai 1 Io e Te ha convinto 1.287.000 spettatori pari all’11.1% della platea. Il Paradiso delle Signore in replica ha appassionato 962.000 spettatori pari al 10.1%. La Vita Diretta Estate ha raccolto 1.119.000 spettatori con il 12.6%, nella presentazione, e 1.203.000 spettatori con il 13.8%. Su Canale 5 Una Vita ha appassionato 1.931.000 spettatori con il 15.2%. A seguire Inga Lindstrom – Rasmus & Johanna ha ottenuto 1.223.000 spettatori con il 12.2%, mentre Una ragazza speciale ha fatto compagnia a 979.000 spettatori (11.1%). Su Rai 2 Verdetto fatale ha ottenuto 518.000 spettatori con il 4.5%. Squadra Speciale Cobra 11 ha raccolto 477.000 spettatori con il 5%, nel primo episodio, e 630.000 spettatori con il 7%, nel secondo episodio. Su Italia 1 l’appuntamento con I Simpson ha raccolto 815.000 spettatori (6.1%), nel primo episodio, e 851.000 spettatori (6.7%), nel secondo episodio. I Griffin segna 723.000 spettatori (6.1%), nel primo episodio, e 701.000 spettatori (6.6%), nel secondo episodio. Su Rai 3 l’appuntamento con le notizie dei TGR è stato seguito da 2.157.000 spettatori con il 16.6%. Il Commissario Rex ha raccolto 513.000 spettatori (5%). Kilimangiaro Collection segna 376.000 spettatori con il 4.1%. Geo Magazine ha registrato 522.000 spettatori con il 5.9%. Su Rete 4 la replica de Lo Sportello di Forum è stato seguito da 621.000 spettatori con il 5.2%. Su La7 Il Gigante ha interessato 263.000 spettatori (share del 2.6%). Su Tv8 Vite da Copertina ha raccolto 193.000 spettatori con il 2.2%.

Seconda Serata

Su Rai 1 Overland 20 è stato seguito da 649.000 spettatori con il 6.5% di share. Su Canale 5 TG5 Notte ha totalizzato una media di 683.000 spettatori pari ad uno share del 6.6%. Su Rai 2 Memory segna 342.000 spettatori con il 3.5%. Su Italia 1 The Brave è visto da 514.000 con il 4.4%, nel primo episodio, e 424.000 spettatori con il 5.2%, nel secondo episodio. Su Rai 3 Vergine giurata segna 267.000 spettatori con il 2.9%. Su Italia 1 è visto da. 000 spettatori (%). Su Rete 4 Che fine ha fatto baby Jane? è stato scelto da 106.000 spettatori con il 2.1% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 2.885.000 (21.4%)
Ore 20.00 3.439.000 (23.2%)

TG2
Ore 13.00 1.864.000 (14.4%)
Ore 20.30 1.582.000 (9.8%)

TG3
Ore 14.25 1.519.000 (12.4%)
Ore 19.00 1.117.000 (9.7%)

TG5
Ore 13.00 2.670.000 (20.5%)
Ore 20.00 2.890.000 (19.2%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.575.000 (14.5%)
Ore 18.30 760.000 (8.1%)

TG4
Ore 12.00 529.000 (6.1%)
Ore 18.55 371.000 (3.3%)

TGLA7
Ore 13.30 611.000 (4.5%)
Ore 20.00 804.000 (5.4%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 13.55 19.84 15.58 13.62 11.53 20.28 14.58 6.34

RAI 2 6.22 4.42 4.2 7.62 5.69 8.03 7.12 4.44

RAI 3 5.67 6.59 6.25 8.21 4.46 7.73 4.21 3.07

RAI SPEC 8.92 10.16 12.65 6.77 10.83 7.1 6.98 11.03

RAI 34.36 41.01 38.69 36.22 32.51 43.14 32.9 24.88

CANALE 5 12.37 16.06 8.73 15.61 11.77 15.12 12.8 8.13

ITALIA 1 5.18 1.7 2 8.27 4.61 4.09 6.11 5.37

RETE 4 3.85 0.99 2.75 3.54 3.23 3.35 5.78 4.76

MED SPEC 8.65 7.4 8.45 6.75 9.09 6.02 9.46 11.59

MEDIASET 30.04 26.16 21.93 34.16 28.71 28.58 34.15 29.85

LA7 3.46 2.85 2.21 2.93 3.87 2.98 4.14 4.49

SATELLITE 18.6 17.36 21.44 15.18 21.3 14.66 16.48 23.31

TERRESTRI 13.54 12.62 15.74 11.5 13.61 10.64 12.33 17.48

ALTRE RETI 32.13 29.98 37.18 26.69 34.91 25.3 28.81 40.78

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Alessio-Boni
Ascolti TV | Martedì 17 settembre 2019. Vince la Champions (18.63%), La Strada di Casa 16.9%. Vespa con Renzi 16.6%


La Strada di Casa 2
Ascolti TV: i debutti della nuova stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente


Ascolti tv temptation island vip
Ascolti TV | Lunedì 16 settembre 2019. Montalbano 20.56%, Temptation 17.75%. Stasera Tutto e’ Possibile 6.79%. Parte male Cracco su Rai2. Uomini e Donne 21.73%, Detto Fatto 5.99%


ascolti tv 15 settembre 2019
Ascolti TV | Domenica 15 settembre 2019. Montalbano domina con il 21.75%, Non è la D’Urso 11.08%. Parte male la Ventura (3.98%), bene Domenica In (18.68%-19.51%)

23 Commenti dei lettori »

1. Sergio ha scritto:

17 agosto 2019 alle 10:15

RAI1 con quel programma, costato e fatto bene, non riesce a convincere ed ha perso per la seconda volta (su tre puntate).
Ottimo il film della Pilcher, che settimana prossima si sposta al mercoledi, peccato.
Spero che a Canale 5 capiscano che sono film piacevoli da vedere in famiglia e che li programmino anche d’inverno.



2. alena ha scritto:

17 agosto 2019 alle 10:21

Come volevasi dimostrare (e come già molto ampiamente previsto) SI RICONFERMA IL FLOP DELLA CUCCARINI con il suo inutile programma che ormai possiamo ufficialmente ribattezzare GRAND FLOP altro che Grand Tour!! Quello che non capisco è perchè mettete la foto della perdente Cuccarini e non quella del programma di Canale 5 che ha chiaramente vinto la serata. Poi voglio vedere come fanno ancora certi (ma fortunatamente pochissimi) a dire e a scrivere ancora che Grand Flop è una sfida vinta e che è un successo. Naturalmente ci sono i fans della Cuccarini che (non so proprio come facciano) a negare la realtà dei fatti e cioè che Grand Tour della sovranista è un flop. Mah forse li pagano? E’ abbastanza evidente l’autogol che la romana s’è fatta da sola con le sue dichiarazioni politiche che la gente (che non è scema) ha capito che le faceva solo per rientrare in tv e adesso il pubblico gliela sta facendo pagare. In televisione si va per merito e non salendo sul carro dei vincitori. Hai capito Lorella? Ora vogliamo e pretendiamo la chiusura come è stato per Velvet. Altrimenti se continua si capirà benissimo e molto chiaramente il perchè.



3. Paoletta ha scritto:

17 agosto 2019 alle 10:50

La Pilcher la vedo più da the del pomeriggio che da prima serata, ma con la programmazione di questo periodo, come si dice: in un regno di ciechi l’orbo è il re.
Il film su RaiDue era imbarazzante, e in quanto alla Cuccarini ha perso il suo appeal sul pubblico tanto tempo fa. Non saprei nemmeno dire perchè, ma non ha empatia, non trasmette nulla. Io i suoi tempi d’oro non li ricordo e non so perchè avesse tanto successo, ma comunque fare la showgirl non è come fare la conduttrice, sono due mestieri diversi. Prevedo tempi duri per la VID.



4. alena ha scritto:

17 agosto 2019 alle 10:54

Incredibile! La Cuccarini ha floppato talmente tanto che ha fatto gli stessi ascolti del Palio di Siena! Praticamente s’è fatta le vacanze in giro per l’Italia a spese nostre. E noi paghiamo. Che vergogna!



5. bluemoon ha scritto:

17 agosto 2019 alle 10:54

Non c’entra con gli ascolti ma vorrei esprimere il mio apprezzamento per Iris che, dopo anni di segnalazioni, ha finalmente allineato gli orari indicati nella programmazione con quelli effettivi. Fino a qualche tempo fa i film iniziavano del tutto random, anche un’ora prima o un’ora dopo di quanto previsto. Adesso spaccano quasi il minuto. Inzeppano sempre i film di quantità smodate di spot e televendite, ma almeno sono puntuali. Canale5 dovrebbe seguire l’esempio.



6. bluemoon ha scritto:

17 agosto 2019 alle 10:56

Alena la Cuccarini non fa impazzire neppure me, ma te hai proprio l’ossessione …. 😂😂😂



7. alena ha scritto:

17 agosto 2019 alle 11:14

bluemoon perchè la Cuccarini è l’unico personaggio che ha così sfacciatamente e proprio senza alcun ritegno cercato di ritornare in televisione facendo appositamente quello che tutti abbiamo visto. Che ricordi, io non ho mai visto fare una cosa del genere e non lo trovo giusto. Si va in tv per merito. Il problema è che la Cuccarini in prima serata da sola non ha mai funzionato. Sono finiti i tempi con Columbro adesso scopriamo che è sopravvalutata ed il successo del passato era perchè stava con lui.



8. MARCELLO79 ha scritto:

17 agosto 2019 alle 12:30

BUONGIORNO,
il film di ROSAMUNDE PILCHER avrebbe meritato uno share ben più alto, una scrittrice dal talento unico, le sue opere e le sue trasposizioni sul piccolo schermo hanno avuto un successo mondiale. Altro che film da tè del pomeriggio! Ma quando ormai si è abituati a oscenità come che DIO CI AIUTI o DON MATTEO, stiamo freschi! Giustamente ha vinto la prima serata, a farne le spese è stata ancora una volta la cara CUCCARINI, che già in tempi non sospetti, con il suo precedente passaggio in RAI aveva perso lo smalto, la carica, la verve che l’aveva contraddistinta negli ottanta e novanta a CANALE 5.
Non sono propriamente d’accordo con chi afferma che la VITA IN DIRETTA si preannunci come un flop, prendendo come termine di confronto gli ascolti decisamente bassi di GRAN TOUR. Sono due programmi totalmente differenti e la coppia CUCCARINI-MATANO (giornalista molto amato dalle donne) potrebbe funzionare, al punto da dare filo da torcere alla mitica D’URSO. Vedremo…….
Che LORELLA, comunque, abbia saputo ben giocare le sue carte, per la rentrèe in RAI, questo è estremamente palese!
Buon prosieguo di estate a tutti, in particolare a SALVO!



9. jackinobello ha scritto:

17 agosto 2019 alle 13:04

Alena è in realtà Heather Parisi che commenta gli ascolti qui sul blog in anonimo!
:-)



10. alena ha scritto:

17 agosto 2019 alle 13:17

bluemoon io ieri sera ho visto proprio il film che c’era su Iris ed effettivamente è andato in onda alle 21,13 come programmato però non c’era affatto una pubblicità smodata. Solo 3 interruzioni pubblicitarie di 4 minuti l’una ad eccezione della seconda che aveva anche il tgcom e il meteo e nessuna televendita.



11. Paoletta ha scritto:

17 agosto 2019 alle 13:37

@jackinobello 😂😂😂😂😂



12. bluemoon ha scritto:

17 agosto 2019 alle 13:42

Alena io il film di ieri sera non l’ho visto e prendo per buono quello che mi dici, ma nei film che trasmettono in day time la quantità di spot e televendite è una roba assurda.
Siccome non pretendo che mi si creda sulla parola, basta sintonizzarsi in questo momento sul 22 e vedere che il film attualmente in onda, Dove vai in vacanza, è programmato per una durata di tre ore e mezza, quando la durata originale del film è di due ore e mezza.
Dunque, se la matematica non è un’opinione, un film che dura due ore e mezza viene infarcito da un’ora tonda tonda di spot e televendite. Se a te pare poco!!



13. alena ha scritto:

17 agosto 2019 alle 13:57

bluemoon forse l’infarcimento avviene di giorno. Alla sera questo non mi sembra che avviene. A proposito, ancora con sto Dove vai in vacanza? Ma l’hanno fatto l’altra sera in seconda serata! Ma hai notato che quando attaccano con un film lo mandano in onda a tutte le ore e dappertutto (iris,rete4,italia2,ecc) neanche fossero capolavori del cinema. Almeno che lasciassero passare un po’ più di tempo fra una messa in onda e l’altra.



14. marzia ha scritto:

17 agosto 2019 alle 14:14

Complimenti a Lorella, sempre sorridente e “accogliente” , e i suoi 1 milione – 400 mila e rotti spettatori per una caldissima serata di agosto sono un buon risultato.



15. alena ha scritto:

17 agosto 2019 alle 14:43

tutti dicono che Grand Tour sta andando male… Però c’è ancora qualcuno che crede che fare meno del 10% sia un buon risultato… mah!



16. alena ha scritto:

17 agosto 2019 alle 15:18

L’estate c’è per tutti non solo per la Cuccarini. E nello stesso periodo estivo e negli stessi giorni fino ad ora…

1- Gran Tour è stata battuta da una serie austriaca e da un film tedesco.

2- Gran Tour (10%) ha fatto uguale a Superquark (Superquark solitamente al 12% ma questa volta aveva contro una partita di calcio finale di supercoppa)

3- Gran Tour (in prima serata su Rai1) ha fatto uguale al Palio di Siena (alle 18 su Rai2)

4- Gran Tour in prima visione (10%) ha fatto meno di una replica di Don Matteo (13%)

5- Gran Tour ha fatto uguale a una replica di La sai l’utima.

Con questi risultati non credo proprio che alla Rai siano contenti.



17. bluemoon ha scritto:

17 agosto 2019 alle 15:38

alena si l’ho notato, avviene purtroppo anche con RaiMovie, rigirano sempre gli stessi film a tutte le ore, e non ne capisco davvero il motivo data la vastità degli archivi sia Rai che Mediaset



18. Paoletta ha scritto:

17 agosto 2019 alle 16:20

Marcello magari a te la Pilcher piace più di Don Matteo e liberissimo, i gusti sono una cosa soggettiva e non si discutono. Ma non vedo alcun elemento oggettivo per invocare una qualità intrinseca maggiore della prima rispetto al secondo, a parte la rete da cui vengono trasmessi, Certo, ha venduto molti libri, ma siamo a livello di collana Harmony o giù di lì. Le trasposizioni tv dei suoi romanzi sono film tv appena dignitosi, con trame prevedibili e stucchevoli e di fondo sempre uguali. Non vedo davvero dove la qualità sia maggiore rispetto a una serie come Don Matteo, sotto nessun punto di vista. Personalmente non amo nessun dei due, ma dire che una è un capolavoro e l’altro è un obbrobrio anche no.



19. Lulù ha scritto:

17 agosto 2019 alle 16:46

Sarà anche vero che la Cuccarini per due dichiarazioni ha avuto un programma ma a fronte di tutti i renziani ancor oggi presenti in rai non vedo tutto questo scandalo. Lo scandalo sono piuttosto gli attacchi scomposti al tg2, solo perché non ha le stesse idee della sx.



20. MARCELLO79 ha scritto:

17 agosto 2019 alle 17:19

Paoletta, affermare che i libri di ROSAMUNDE PILCHER, una scrittrice che ha avuto un successo mondiale, sono da collana HARMONY è indicativo del danno che abbiano fatto serie come DON MATTEO o peggio ancora CHE DIO CI AIUTI, serie tv rivoltanti e ribadisco rivoltanti. Su una sola cosa sono d’accordo, i gusti non si discutono. E per me il paragone tra fiction con preti e suore e i films romantici dell’autrice britannica è improponibile.



21. alena ha scritto:

17 agosto 2019 alle 23:22

Ho visto qualche pezzo del Grand Flop della Cuccarini ed effettivamente capisco il perchè la maggior parte della gente a casa preferisca non vederlo. Lo spacciano per un programma che dovrebbe far vedere cose interessanti della nostra Italia ma è tutto tranne che questo. Le uniche parti diciamo più interessanti (simili a Linea Verde della domenica che a volte io vedo) sono quelle raccontate da Angelo Mellone. Ma Peppone non fa altro che occuparsi di cibo, che fatto una volta può far pure sorridere, ma sempre stanca. E la Cuccarini ci fa praticamente vedere che fa l’attricetta da quattro soldi in scenette davvero molto ridicole, come quella dove fa la contessa che non serve assolutamente a nulla nel contesto del programma perchè non mostra nulla di interessante. Come anche quelle scene in cui si diverte lei ad andare in slittino o in parapendio e in barca a vela. Ma noi dobbiamo vedere la Cuccarini che si diverte? (Fra l’altro a spese nostre). Ma che ci frega! Ma che andasse a divertirsi per i fatti suoi e non facendolo in tv! Oppure che ci frega della signora che fa le torte e che la Cuccarini poi se le mangia facendo anche una grossissima figuraccia nel farne cadere una. La settimana scorsa se non sbaglio abbiamo anche assistito ad un ingroppamento fra animali durante una transumanza avvenuto proprio alle spalle della Cuccarini. E poi perchè la soubrette romana deve farci vedere spesso il suo grande deretano? Insomma, onestamente a me sembra un programma fatto per far vedere la Cuccarini e non la bellezza della nostra Italia. Ecco quindi spiegato il motivo del poco interesse che dimostrano gli italiani per questa veramente patetica trasmissione.



22. marzia ha scritto:

18 agosto 2019 alle 03:19

@ ALENA

Vedo che non si è persa una puntata!

Non saranno ascolti straordinari ma è comunque il secondo share della serata, e a Ferragosto, a 40 gradi circa, mi pare un risultato più che dignitoso per un programma che vuole mostrare le curiosità dei luoghi turistici, niente di scientifico e di pretenzioso… non stiamo parlando di Quark

Un conto è fare una critica al programma e al personaggio, altro manifestare rancore e rabbia, sembra che ce l’abbia con lei per qualcosa di personale , almeno è la sensazione che si ha leggendola.

Rivolgersi così a un “Cavaliere al merito” della Repubblica italiana, titolo conferitole dal Presidente Napolitano è irrispettoso. (scherzo eh..?

Si legga su wikipedia il CV della Cuccarini, 35 anni di carriera , nella maggior parte dei quali è stata la show girl (conduttrice, ballerina, ) di punta della TV italiana. La più amata dagli italiani, appunto …

Ha 54 anni, è una donna molto bella ancora , ha una vita e un percorso lavorativo specchiati, cosa dovrebbe fare, ritirarsi a vita privata e non lavorare più ?

Su… non esageriamo.



23. alena ha scritto:

18 agosto 2019 alle 10:10

Per commentare bisogna vedere le cose altrimenti poi qui arriva qualcuno che dice “che fai? commenti senza aver visto?” non sia mai!
Forse ce la vede lei la rabbia io la definirei fastidio nel sapere che sta in tv. E poi si rilegga bene il mio post 20 perchè io ho contestato il programma. Io venerdì sera ho visto il film Traffico di diamanti su Iris. Grand Flop l’ho guardato a pezzi (spostando il cursore in avanti molte volte) su Raiplay.
Alla Rai non la pensano come lei, visto che hanno tolto Velvet che faceva gli stessi ascolti (ma sempre con 40 gradi). Ma la Cuccarini è ancora lì in onda protetta da chissà chi (forse da una donna?). Che mi frega della persona Cuccarini, a molti (anche suoi colleghi) infastidisce il modo con cui si è ripresa il posto in tv. Non per merito. Proprio lei che spesso reclama la meritocrazia in Italia, che ipocrita!
Il titolo di Cavaliere la Cuccarini l’ha avuto per 30 ore per la vita ma se il Presidente della Repubblica si accorgesse che lo fa solo per la sua immagine, credo che glielo toglierebbe.
Su Wikipedia ci sono diverse inesattezze (che nessuno corregge) sulla romana e poi se lo legga bene lei, a me sembra proprio che la signora abbia avuto i suoi più grandi successi solo nella prima metà
della sua carriera e cioè quando ballava. Altro che maggior parte! Siamo obiettivi. La più amata dagli italiani in realtà non lo è mai stata (e adesso ne vediamo la dimostrazione) era soltanto uno slogan pubblicitario. Io immagino che a questo “titolo” non ci creda neppure la diretta interessata.
Come dimostrano i dati, gli italiani non la apprezzano come conduttrice al di fuori del contesto spettacolo quindi o rimane in quello o faccia come la sua collega americana che, conoscendo i suoi limiti, si è ritirata. Ricordo che la Cuccarini nasce showgirl e non conduttrice. E’ un po’ troppo pretestuoso saper fare bene tutto, nessuno lo è. Anche gli sportivi ad un certo punto lasciano.
Io ricordo un’intervista di Giampiero Mughini che disse di adorare la Cuccarini quando ballava, a tal punto da sintonizzarsi sempre all’incirca solo quando c’era il momento del suo balletto a Fantastico. Uno spettacolo! Ma quando gli hanno chiesto della Cuccarini di oggi disse che bisogna saper capire quando i riflettori si spengono. Io non la vedo una esagerazione infatti non mi pare che ci siano molte ex ballerine che si reciclano in tv a fare altro. Ci sono invece conduttrici nate conduttrici che si vedono soffiare il posto dai lei. Non penso che alla Cuccarini sarebbe piaciuto che una nuova ballerina avesse preso il suo posto ai tempi del suo massimo successo. Come avvenne per esempio alla Parisi quando arrivò Lorella. Ma la Cuccarini che è l’ultima showgirl italiana questo non sa cosa vuol dire.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.