3
marzo

Ascolti TV | Sabato 2 marzo 2019. C’è Posta 27.2%, Ora o Mai Più chiude in crescita (19.5%)

ascolti tv 2 marzo 2019

Gattuso e De Filippi

Nella serata di ieri, sabato 2 marzo 2019, su Rai1 – dalle 21.23 all’1.05 – la finale di Ora o Mai Più 2 ha conquistato 3.424.000 spettatori pari al 19.5% di share (qui gli ascolti della finale della scorsa edizione). Su Canale 5 – dalle 21.29 alle 0.50 – C’è Posta per Te ha raccolto davanti al video 4.915.000 spettatori pari al 27.2% di share. Su Rai2 NCIS Los Angeles ha interessato 1.303.000 spettatori pari al 5.7% di share mentre Swat ha raccolto 1.332.000 spettatori pari al 6.2% di share. Su Italia 1 Pets – Vita da Animali ha intrattenuto 1.081.000 spettatori (4.9%). Su Rai3 Presa Diretta segna 927.000 spettatori con il 4.5%. Su Rete4 I due Superpiedi quasi Piatti totalizza un a.m. di 876.000 spettatori con il 4.3% di share. Su La7 la serie Little Murders ha registrato 422.000 spettatori con uno share del 2.3%. Su Tv8 Amore Sotto le Stelle ha raccolto 359.000 spettatori con l’1.6%. Sul Nove Clandestino ha ottenuto 233.000 spettatori con l’1.1%. Su Rai4 La Rapina Perfetta raccoglie 381.000 spettatori e l’1.7%. Su Iris The Life of David Gale ha raccolto 396.000 spettatori con l’1.8%. Su Rai Premium Il Mondo sulle Spalle segna 158.000 spettatori con lo 0.7%.

Access Prime Time

Stasera Italia Weekend meglio di Otto e Mezzo.

Su Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno ha ottenuto 4.422.000 spettatori con il 19.6%. Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 4.281.000 spettatori con uno share del 18.9%. Su Rai3 Le Parole della Settimana ha registrato 1.586.000 spettatori con il 7% (presentazione di 27 minuti: 1.328.000 – 6.1%). Su Italia1 CSI segna 994.000 spettatori con il 4.4%. Su Rete 4 Stasera Italia Weekend ha  raccolto un a.m. di 992.000 telespettatori con il 4.5%, nella prima parte, e 1.058.000 telespettatori con il 4.7% nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 978.000 spettatori (4.3%). Su Tv8 l’episodio delle 20.13 di 4 Ristoranti segna 479.000 spettatori e il 2.2%. Sul Nove Fratelli di Crozza raccoglie 329.000 spettatori con l’1.5%.

Preserale

Blob al 4.7%.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.074.000 spettatori (18.7%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.368.000 spettatori (22.8%). Su Canale 5 Avanti il Primo segna 2.590.000 spettatori (16.4%) mentre Avanti un Altro raccoglie 3.472.000 spettatori (18.5%). Su Rai2 Mac Gyver ha raccolto 459.000 spettatori (2.5%) mentre Hawaii Five O ha ottenuto 916.000 spettatori (4.4%). Su Italia1 Sport Mediaset ha raccolto 408.000 spettatori (2.3%) mentre CSI NY ha totalizzato 508.000 spettatori (2.5%). Su Rai3 Blob segna 978.000 spettatori con il 4.7%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 791.000 telespettatori con il 3.9%. Su La7 Il Commissario Cordier ha appassionato 368.000 spettatori (share del 2.2%).

Daytime Mattina/Mezzogiorno

Forum in replica arriva al 13%.

Su Rai1 Il Caffè di Raiuno segna 191.000 spettatori e il 10.5%. Uno Mattina in Famiglia ha raccolto 1.447.000 spettatori (19.9%), nella prima parte, 1.273.000 spettatori (18.9%) nella seconda parte e 1.030.000 spettatori (15.6%) nella terza parte. Buongiorno Benessere ha ottenuto 906.000 spettatori con il 13.4% di share. Dreams Road segna 873.000 spettatori con il 10.4%. Linea Verde Life ha interessato 2.046.000 spettatori con il 14.5%. Su Canale5 il TG5 Mattina ha informato 1.204.000 spettatori (17.5%). Supercinema segna 656.000 spettatori con il 9%. Forum arriva a 1.263.000 telespettatori con il 13%. Su Rai 2 Frigo ha raccolto 177.000 spettatori con il 2.7%. Sempre su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia segna 641.000 spettatori con l’8.4%, nella prima parte, e 1.129.000 spettatori con il 9.6%, nella seconda parte. Su Italia 1 Una Mamma per Amica ottiene un ascolto di 149.000 spettatori pari al 2.2 di share, nel primo episodio, e 258.000 spettatori pari al 3% nel secondo episodio. Sport Mediaset ha ottenuto 1.164.000 spettatori con il 6.9%. Su Rai3 Mi Manda Raitre in Più totalizza una media di 320.000 spettatori (4.8%). Il TG3 delle 12 ha informato 979.000 spettatori con il 9.7%. Su Rete4 Dalla Parte degli Animali raggiunge 142.000 spettatori con il 2.1%. Ricette all’Italia raccoglie 207.000 spettatori (2.7%), nella prima parte, e 330.000 spettatori (2.5%), nella seconda parte. Parola di Pollice Verde 390.000 (2.4%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 279.000 spettatori con il 4.5%. A seguire Coffee Break ha informato 277.000 spettatori pari al 4.2%. Su La7 Belli Dentro, Belli Fuori interessa 161.000 spettatori con share dell’1.6%.

Daytime Pomeriggio

Amici cresce.

Su Rai1 Linea Bianca ha raccolto 1.947.000 spettatori con il 12%. Passaggio a Nord Ovest ha raggiunto 1.372.000 spettatori (9.8%). A Sua Immagine ha appassionato 1.013.000 spettatori con l’8%, nella prima parte, e 888.000 spettatori con il 7.3%, nella seconda parte. Italia Sì ha raccolto 1.564.000 spettatori con il 12.7%, nella prima parte, e 1.927.000 spettatori con il 13.6% nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha ottenuto 2.877.000 spettatori con il 16.7%. Amici ha raccolto 3.187.000 spettatori con il 21.9% (presentazione di 8 minuti: 2.862.000 – 16.8%). Sulla stessa rete Verissimo ha ottenuto 2.306.000 spettatori con il 19% mentre Verissimo – Giri di Valzer ha raccolto 2.386.000 spettatori con il 17.3%. Su Rai2 Il Collegio ha raccolto 553.000 spettatori con il 3.7%. Sereno Variabile segna 419.000 spettatori con il 3.3%. Su Italia1 Upgrade ha raccolto 889.000 spettatori con il 5.2%. Batman Forever è stato seguito da 466.000 spettatori (3.4%). Su Rai3 Tv Talk ha fatto compagnia a 1.382.000 spettatori (10.5%). Per un Pugno di Libri ha ottenuto 716.000 spettatori con il 4.9%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 851.000 spettatori con il 5.4%. Sempre su Rete 4 Colombo ha ottenuto 564.000 spettatori con il 4.3%. Su La7 Il Commissario Cordier ha ottenuto 222.000 spettatori con l’1.8%.

Seconda Serata

Photoshow al 4.2%.

Su Rai1 TG1 è stato seguito da 808.000 spettatori con il 12.6% di share. Su Canale 5 Speciale TG5 ha totalizzato una media di 1.063.000 spettatori pari ad uno share del 18.2%. Su Rai2 TG2 Dossier segna 413.000 spettatori con il 2.6%. Su Rai 3 Photoshow segna il 4.2% con 342.000 spettatori. Su Italia1 Dragon Ball viene visto da una media di 323.000 ascoltatori (1.7%), nel primo episodio, 346.000 spettatori (2.2%), nel secondo episodio, e 369.000 spettatori (2.8%), nel terzo episodio. Su Rete 4 – dalle 23.54 alle 0.45 – White Noise – Non ascoltate è stato scelto da 212.000 spettatori con l’1.7% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.011.000 (23.2%)
Ore 20.00 4.815.000 (22.9%)

TG2
Ore 13.00 2.067.000 (13%)
Ore 20.30 1.496.000 (6.7%)

TG3
Ore 14.25 1.992.000 (12.5%)
Ore 19.00 1.870.000 (10.5%)

TG5
Ore 13.00 2.999.000 (18.5%)
Ore 20.00 4.000.000 (18.8%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.598.000 (12.3%)
Ore 18.30 855.000 (5.6%)

TG4
Ore 12.00 427.000 (4.2%)
Ore 18.55 645.000 (3.7%)

TGLA7
Ore 13.30 631.000 (3.7%)
Ore 20.00 1.001.000 (4.7%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 16.44 17.63 15.58 14.94 10.57 19.74 18.37 19.55
RAI 2 4.62 3.37 4.1 7.37 3.32 3.32 6.14 3.76
RAI 3 6.56 5.62 4.9 8.12 8.79 7.51 5.84 4.44
RAI SPEC 6.98 10.09 12 6.83 7.42 5.38 5.82 5.81
RAI 34.59 36.7 36.58 37.26 30.11 35.95 36.18 33.56
CANALE 5 19.36 16.33 8.33 17.29 20.03 17.99 21.37 27.62
ITALIA 1 3.81 2.1 2.57 6.39 2.98 3.05 4.59 2.96
RETE 4 3.6 1.58 2.03 3.54 4.38 3.93 4.22 3.33
MED SPEC 7.63 8.16 10.07 7.09 8.17 6.27 6.88 7.3
MEDIASET 34.4 28.16 23 34.32 35.56 31.23 37.06 41.21
LA7+LA7D 3.03 4.66 4.22 2.3 2.27 3.14 3.48 2.67
SATELLITE 16.29 16.77 21.14 15.23 20.95 18.75 11.25 12.52
TERRESTRI 11.68 13.7 15.06 10.91 11.11 10.93 12.02 10.04
ALTRE RETI 27.97 30.48 36.2 26.13 32.06 29.68 23.28 22.56

Ascolti settimana nelle 24 ore (share % – valori assoluti in migliaia .000)

Rai 1 16,7 1.773
Rai 2 5,9 621
Rai 3 7,0 740
Rai Specializzate 6,7 713
Canale5 17,0 1.804
Italia1 4,9 524
Rete4 3,9 411
Mediaset Specializzate 7,0 743
La7 4,0 429
TV8 2,1 224
Nove 1,4 149
Rai 4 1,1 116
Rai 5 0,5 51
Rai Movie 1,1 112
Rai Premium 1,4 145
Rai Gulp 0,3 29
Rai Yoyo 1,1 120
Rai Sport 0,5 54
Rai News 24 0,6 60
Rai Scuola 0,0 3
Rai Storia 0,2 23
20 0,9 92
Boing 0,6 62
Iris 1,1 111
La5 1,0 102
Mediaset Extra 0,6 60
Italia 2 0,1 13
Focus 0,5 58
Cartoonito 0,6 62
Top Crime 0,9 100
Tgcom 24 0,4 38
Premium Cinema +24 0,0 4
Premium Cinema 0,1 8
Premium Cinema Energy 0,1 9
Premium Cinema Comedy 0,1 7
Premium Cinema Emotion 0,0 4
Premium Crime 0,0 5
Premium Action 0,0 3
Premium Joi 0,0 4
Premium Stories 0,0 2
ParamountChannel 0,9 91
Cielo 1,0 103
Sky Uno 0,3 36
Sky Atlantic 0,1 5
Sky Cinema Uno 0,2 17
Real Time 1,3 134
Dmax Tv 0,7 69
Giallo 0,9 99
Motor Trend 0,4 47
FRISBEE 0,6 61
La7d 0,5 53
Super! 0,6 65
Tv2000 0,9 97
Sportitalia 0,1 14
Totale Rai 36,2 3.847
Totale Mediaset 32,8 3.482
Totale La7 4,5 482
SKY+FOX 7,3 775
Totale DISCOVERY 6,4 678
Altre TV 12,8 1.365

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Daniele Liotti
Ascolti TV | Giovedì 19 settembre 2019. Un Passo dal Cielo 18.6%, Eurogames parte dal 16%. X Factor cala al 2.9%


Corrado Formigli - Piazzapulita
Ascolti TV: i debutti della nuova stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente


Rosy Abate 2 - Giulia Michelini
Ascolti TV | Mercoledì 18 settembre 2019. Rosy Abate riparte dal 17.2%, A Casa tutti Bene 14.3%. Male Cracco (2.7%-2.8%) e Detto Fatto (4.2%)


Alessio-Boni
Ascolti TV | Martedì 17 settembre 2019. Vince la Champions (18.63%), La Strada di Casa 16.9%. Vespa con Renzi 16.6%

44 Commenti dei lettori »

1. Duff ha scritto:

3 marzo 2019 alle 10:20

Complimenti comunque ad Amadeus e OOMP che vanno in risalita contro la De Filippi. Un’altra stagione la gradirei ben volentieri, a patto che non ricadano più nel cercare e cavalcare a tutti i costi le litigate. Tanto alla fine, data la giuria pepata, escono spontaneamente da sole, e così è anche più bello!



2. Francesco93 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 10:23

Buona domenica. Maria stravince ma Amadeus chiude abbastanza bene, a dimostrazione di un format che piace in cui il trash e le liti pagano (sì, caro Sabato, esattamente come fa Mediaset, che però non rivendica una superiorità morale). Chissà se tra qualche anno a Ora o mai più rivedremo anche tale Mahmood (ieri dalla Toffanin), la cui parabola a me ricorda quella di Gabbani: vittoria a Sanremo con una canzone da sagra/karaoke, presenza fissa ovunque fino all’Eurovision e poi l’oblio.

Piccolo OT: ieri è stato catturato il secondo latitante più pericoloso d’Italia, ma diversi tg (perfino Rai, che vergogna!) hanno aperto con l’anticipo di Carnevale in quel di Milano. E il noto camorrologo da salotto con scorta pagata dai contribuenti naturalmente non ha detto una parola…



3. Zio Enzo ha scritto:

3 marzo 2019 alle 10:28

Amadeus chiude in rialzo rimediando un altra inevitabile sconfitta. Purtroppo per lui la Rai l ha sacrificato per salvare Milly Carlucci e il suo carrozzone di ballerini e la Clerici con Sanremo Young. In un altro giorno avrebbe fatto di più. Maria De Filippi si riconferma imbattibile il sabato sera. In generale ieri in numero di spettatori sono calati tutti e 2 ma la De Filippi vince lo stesso



4. MARCELLO79 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 10:32

BUONGIORNO,
ORA O MAI PIU’ chiude con un risultato che sfiora il 20%. Inutile far finta di nulla: le polemiche e i dissidi tra i coach hanno aiutato la trasmissione e non poco, hanno costituito dei veri e propri catalizzatori. La media della seconda edizione è pari al 17,30% circa. Non è un numero esaltante, a dire il vero, io credo che la RAI si aspettasse un risultato migliore, sebbene non vada dimenticato il diretto avversario, che veramente ha lasciato tutti basiti per gli ascolti record. E anche ieri sera la DE FILIPPI porta a casa un altra eccellente vittoria, con uno share superiore al 27%, chiudendo prima del competitor. E’ ovvio che la finale, per il suo intriseco appeal, ha rosicchiato qualcosa a C’E’ POSTA PER TE, ma il people show di MARIA si è confermato inarrivabile, con un gap di 8 punti a suo vantaggio.
Quello che è mancato ieri nello stupendo spettacolo condotto da AMADEUS è stato l’effetto suspence. Era scontato che vincesse VALLESI, i punti di distacco tra il cantautore fiorentino e le due principali antagoniste, SILVIA SALEMI e JESSICA MORLACCHI erano tali da non poter consentire un ribaltamento della prima posizione in classifica. Il duetto più bello è stato NON SI PUO’ MORIRE DENTRO e mi chiedo come si faccia a non amare una canzone di una bellezza unica, un capolavoro targato GIANCARLO BIGAZZI e GIANNI BELLA.
Gli inediti mi hanno, in alcuni casi, stupito, in altri deluso. “ERA DIGITALE” della SALEMI è stupenda, sia nella musica che ti prende al primo attacco, sia nel testo, molto attuale, ma anche il pezzo di BARBARA COLA, scritto dalla ex vocalist dei MATIA BAZAR (Roberta FACCANI) a me è piaciuto molto.
Insomma, questa edizione si è conclusa tra liti, contrasti tra i maestri, che ha volte hanno penalizzato e messo in ombra i veri partecipanti alla gara, ma alla fine, si è risolto tutto a “tarallucci e vino”. La stessa RETTORE si è lanciata in lodi a profusione per l’inedito della sua ex pupilla, dalla quale si era sentita fortemente denigrata ed offesa.
COMPLIMENTI ALLA RAI e ad AMADEUS per un’offerta televisiva di livello alto. Più programmi del genere e meno fiction orribili e inguardabili e/o conduttori inutilmente strapagati!



5. Andrea ha scritto:

3 marzo 2019 alle 10:34

Grande come sempre la De Filippi unica regina della tv. Complimenti ad Amadeus che porta a casa un buon successo e soprattutto la capacità di scontrarsi con c è posta senza sottrarsi, come la signora del nulla detta Carlucci. Buona Domenica, anche a chi ha trasformato questo blog in un gazzettino di guerra, con inutili vaniloqui e ingiurie contro altri scriventi. Prenderemo provvedimenti per far finire questo scempio di poesie e filastrocche da orticaria scritti da poveri bulletti da tastiera. Persone avvisate mezze salvate (giusto per fare un po’ il bulletto anch’io)



6. MARCELLO79 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 10:39

CHIEDO SCUSA per il refuso: volevo scrivere “un’altra eccellente vittoria”



7. Sabato ha scritto:

3 marzo 2019 alle 10:44

Ora O Mai Più chiude con una media di 3,3 milioni di spettatori e del 17,3% di share, un risultato in calo rispetto a quello della prima edizione (3,8 milioni di spettatori e 21,6% di share) ma buono considerando la serata difficile.
C’è Posta Per Te perde molti spettatori rispetto alle precedenti puntate, sempre abbondantemente sopra i 5 milioni e vicine al 30% di share, ma ottiene comunque un ottimo risultato.

A proposito di C’è Posta Per Te, questa settimana i social hanno parlato parecchio di Calogero e Valentina, due fidanzati protagonisti della puntata di sabato scorso del programma della De Filippi: il popolo social ha accusati i due ragazzi di aver finto un litigio solo per business e la De Filippi di aver mandato in onda una storia costruita a tavolino.
Calogero e Valentina, secondo il racconto di Maria, si sarebbero lasciati da alcuni mesi a causa della gelosia di lei, ma, fino a pochi giorni prima della puntata, i profili social dei ragazzi mostravano foto in cui i due apparivano insieme ed innamorati. Scatti (quelli datati da ottobre 2018 a febbraio 2019) che, guarda caso, sono stati cancellati poco prima della messa in onda. Valentina si è però dimenticata di rimuovere dal suo Instagram alcune “stories in evidenza” che dimostrano che i due hanno trascorso insieme il Natale. Anche altre foto, pubblicate dal fratello di Calogero, testimonierebbero che i due, negli ultimi mesi, sono sempre stati insieme: nessuna rottura!
Secondo i social, i due avrebbero finto un litigio solo per partecipare al programma, guadagnando così visibilità e follower (Calogero e Valentina sono due piccoli influencer). Se fosse vero, la credibilità del programma della De Filippi, la cui redazione giura di verificare la veridicità delle storie con grande cura, scricchiolerebbe.



8. MARCELLO79 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 10:47

CANALE 5 vince una settimana partita non bene, ma chiusa felicemente. Ieri quasi al 20% nel totale giornata, con AMICI e VERISSIMO che hanno “cucinato” a dovere gli avversari della prima rete, come delle uova strapazzate. Addirittura nello slot 15,00-18,00 CANALE 5 doppia RAI 1. MEDIASET dovrebbe fare una statua di platino alla DE FILIPPI, questi sono i conduttori che vanno pagati con compensi stellari, non altri che utilizzano il mezzo televisivo PUBBLICO impropriamente per far alzare il proprio compenso, mostrandosi quali persone senza dignità alcuna!



9. Mimmo1978 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 11:04

A proposito di ora o mai più, non dò torto ai commenti precedenti ma credo non sia una bella cosa che il trash e le litigate siano un catalizzatore. Anche considerato che l’anno scorso con un clima più tranquillo il programma è comunque andato bene. E ci sono programmi come tale e quale che anche senza trash funzionano



10. osservo ha scritto:

3 marzo 2019 alle 11:28

Francesco: che la carriera, agli inizi, di Gabbani sia una parabola è tutto da dimostrare. Dopo l’album Magellano (anno 2017, contenente Occidentali’s Karma), ancora non ha prodotto nessun album, quindi staremo a vedere, magari avrai ragione, magari no, di certo non lo possiamo dire ora.

Per quanto riguarda Mahmood, di nuovo vedremo se la tua previsione sarà corretta. Ti faccio però notare che ad oggi, il ragazzo ha scritto/collaborato alla scrittura anche di altri brani. Uno su tutti Hola di Mengoni, il che fa ben sperare che possa continuare a scrivere e perchè no, migliorare (e no, non sto parlando di “a me piace” “a me non piace”, ma di dati di fatto).

Che tu definisca Soldi un brano da Karaoke, mi fa davvero sorridere. Mi piacerebbe sentire come la canta la maggior parte di noi.

Comunque Francesco, complimenti. Sei riuscito a scrivere un commento partendo dalla DeFilippi, passando per Ora o mai più, collegandolo a Mahmood per poi arrivare al vero motivo del tuo intervento: criticare una manifestazione “socio-politica”; perchè si sa, tu vieni a commentare qui solo per parlare di politica ed esprimere il tuo pensiero. Ma questo è un articolo che parla di ASCOLTI TV. Lo sapevi???



11. PAOLO76 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 11:34

Ciao a tutti….
La finale permette a Amadeus di ottenere il suo migliore risultato di quest edizione, ma il divario con la De Filippi resta di circa 8 punti, più o meno il distacco che Maria rifilava a Milly ogni anno. Sono felice di sapere che altri interlocutori hanno la stessa mia opinione su questa conduttrice… Immagino solo che starà gongolando per essere riuscita ad esaudire il suo capriccio, riuscendo a fare slittare la partenza del suo show per evitare la solita bruciante sconfitta….
La media dello show di Amadeus dunque risulta più bassa di circa 4 punti rispetto la passata edizione e tra il pubblico che non ha seguito questa seconda edizione ci sono anche io. il sabato sera molto raramente sono a casa e pertanto decidendo di trasmettere il programma proprio di sabato, mio malgrado non l’ho potuto seguire. Ho però letto le varie polemiche finte o presunte che si sono scatenate sul programma e di questo mi spiace molto perchè “sanno” molto di montato a tavolino, né più né meno di quello che si dice ad esempio sui reality di canale 5, tanto disprezzati perché di canale 5 appunto….
Stasera finale di NON MENTIRE, ma credo che il big match NAPOLI-JUVENTUS toglierà parecchio pubblico alle reti principali, quindi il risultato non sarà sicuramente memorabile…. Peccato…
Buona domenica a tutti e in special modo a chi mi nomina…. :)



12. Sabato ha scritto:

3 marzo 2019 alle 11:35

Francesco93: “Ora O Mai Più è un format in cui il trash e le liti pagano (sì, caro Sabato, esattamente come fa Mediaset, che però non rivendica una superiorità morale)”

Non ho seguito Ora O Mai Più, quindi non posso confermare né smentire quanto affermi. Confermo invece quanto scritto ieri sulla partecipazione di Stefano De Martino a Sanremo Young: è stata voluta da Freccero per ragioni promozionali (De Martino condurrà Made In Sud su Rai2).
Che esista una “superiorità morale”, se proprio così la vuoi chiamare, della Rai mi sembra palese: alcuni programmi Mediaset non potrebbero essere trasmessi dalla Rai, la quale da anni ha addirittura rinunciato a tutti i reality (unica eccezione: Pechino Express, che comunque è un reality diverso, che vira sul game).
Io non parlerei di “superiorità morale”, ma è innegabile che la Rai, rispetto a Mediaset, abbia rinunciato a tanti contenuti trash (il ché non significa che non abbia programmi di puro intrattenimento e spazi leggeri) di cui invece Mediaset fa largo uso nel pomeriggio, in prima serata e non solo.
Riesci a immaginarti un cannagate nell’Isola ai tempi di Rai2? Sarebbe successo il finimondo. E ti immagini le risse di Tina Cipollari e Gemma Galgani nel pomeriggio di Rai1? Io no. E te lo vedi Cottarelli che parla di Economia dopo il Tg5? La serata farebbe l’8%.
Bada bene, leggi bene ciò che scrivo e non mettermi in bocca parole che non ho detto:
- anche la Rai trasmette programmi leggeri (alcuni spazi di Domenica In, alcune parti dei programmi di Fazio, Tale E Quale e tanti altri)
- anche in Rai ci sono state cadute di stile (esempio: la Perego e le donne dell’est)
- anche in Mediaset ci sono programmi di qualità (esempio: Melaverde)
MA
- in Rai, Uomini E Donne, piuttosto che un talk sulle tette della Cipriani, presente in studio seminuda, non potrebbe andare in onda
- i contenuti alti (politica, economia, cultura, letteratura, storia) trovano molto più spazio in Rai che in Mediaset (e in questo Fazio fa un grande lavoro)
- la qualità media delle fiction Mediaset (penso a Garko, Morandi e D’Urso) non può essere confrontata con quella delle fiction Rai (penso a Proietti, Amica Geniale, Montalbano, Io Sono Mia, La Stagione Della Caccia, Il Nome Della Rosa).
Ripeto, non parlerei di “superiorità morale”, ma di un’innegabile maggiore attenzione ai contenuti e alla qualità. Su questo siamo d’accordo?



13. ChePalle ha scritto:

3 marzo 2019 alle 11:53

Io non posso che condividere ogni parola di Osservo. Che parla poco ma quando parla segna il punto. Vorrei tanto che fosse più presente.

Ieri non mi ha colpito niente di particolare in Tv, le risse degli anziani cantanti le devo ancora recuperare.
In prima serata a casa mia al televoto ha vinto PETS.
In solitaria mi sono potuto godere solo la terza serata e mi è piaciuta la puntata di Photoshow di ieri sera: un programma davvero carino come I Miei Vinili.
C’era anche uno speciale TG5 dopo Mariaset che sarebbe piaciuto molto a Marcello: recuperalo se non o hai visto.

Nomino Paolo oggi, così ci salutiamo a vicenda! :-)

Noto che il Legale di Paperopoli oggi è fra noi. Spero gli sia arrivata la copia del codice penale rivestita in pelle che gli ho inviato a mezzo posa celere.



14. MARCELLO79 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 12:01

CIAO CHE PALLE (che brutto nick hai scelto, capisco il riferimento alla tua famiglia, ma….)!
Poi asserisci di essere noioso? Lo vedi che non è così? Hai stuzzicato la mia curiosità e mi hai lasciato con il desiderio di conoscere il contenuto dello speciale TG5, andato in onda dopo C’E’ POSTA PER TE. Per quale motivo affermi che sarebbe stato di mio gradimento? Quale era l’argomento trattato?
Ti auguro una buona domenica e… a proposito di dove sei? Io napoletano DOC e tu?



15. Francesco93 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 12:03

@ Osservo: Il fatto che brani come Soldi e Occidentali’s Karma abbiano potuto vincere il Festival della canzone italiana la dice lunga sul declino della stessa e sulle trastole che stanno dietro al concorso. Se non ti fa specie che i telegiornali abbiano dato maggior risalto a una pseudo-manifestazione rispetto alla cattura di un pericoloso latitante, beato te. A proposito di ascolti, la continua crescita del nuovo Tg2 vorrà pur dire qualcosa…

@ Sabato: su Fazio, il suo compenso e il suo programma conosci già la mia opinione. Sulla maggiore qualità delle fiction Rai siamo più che d’accordo, diverso però è anche il budget rispetto a Mediaset. Io vedo parecchio trash anche in Rai, così come non posso non notare certe cadute di coerenza, come ad esempio VID che dedica molta più attenzione rispetto alla D’Urso alla cronaca nera, al contrario di quanto promesso dai dirigenti Rai tempo fa.



16. il-Cla83 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 12:08

Come è naturale che sia (anche se va detto che non sempre in quel tipo di programmi succede) Ora o mai più, trattandosi di una gara, vede nella finale il suo maggior ascolto dell’intera edizione. Prevedibile quindi che visto che veniva decretato il vincitore, il programma, apprezzato da molti a livello generale, abbia incrementato il proprio ascolto portandosi quasi al 20%. C’è posta di conseguenza cala per la prima volta sotto i cinque milioni; poco male, si tratta sempre di un grande successo, uno dei programmi di intattenimento più longevi e amati della tv.
Rete4 da quando ha iniziato il sabato sera a trasmettere i film di Bud Spencer ha incrementato il proprio ascolto, che coi film d’azione trasmessi fino a qualche settimana fa faceva a malapena il 2%.

Nel day time ascolti molto alti per Amici che supera i tre milioni e sfiora il 22%. Benissimo anche Verissimo al 19% nella prima parte, e Tv Talk su Raitre che supera il 10% arrivando quasi a un milione e mezzo. Bene anche Upgrade su Italia1, un programma un po’ sottovalutato che supera quasi sempre il 5% e che se ho ben capito (ma non l’ho mai visto) è molto simile al nuovo Apri e vinci di R2, Upgrade però va già in onda da diversi anni sebbene molti non se ne sono accorti, come dicevo trasmissione sottovalutata, poco pubblicizzata, usata un po’ come tappabuchi.

Concordo con Sabato che certe cose che vanno in onda su Mediaset (grazie a Dio) in Rai non si vedono, ma penso che tutto sommato ci sta, sono due realtà diverse… L’importante è che se certe cadute di stile capitano (perchè capitano) anche in Rai le si critichino senza travare per forza giustificazioni, tanto quanto si criticano quelle che si vedono in Mediaset, dove concordo, se ne vedono tante.

Buona domenica a tutti.



17. ChePalle ha scritto:

3 marzo 2019 alle 12:23

Marcello, si lo so ma oltre a farmi rintracciare dai miei figli navigatori, esprime esattamente il mio stato d’animo intollerante verso un sacco di brutture del mondo odierno.
Lo speciale lo troverai sul sito di Mediasetplay tra qualche ora nella sezione del Tg5. Tratta di musica italiana, interviste a cantanti che ti piacciono (e piacciono anche a me) e una bella colonna sonora di sottofondo a corredo. Interviste intelligenti.
Programmi come quelli di Rai3, o lo speciale sui Queen di Rai5 andanto in onda qualche giorno fa, e queste puntate evento che il TG5 fa spesso, sono per chi ama la musica piccole perline nel mare mediocre della Tv.

Guarda, considerami pure apolide nello spirito! Ho un albero genealogico molto complicato.



18. iole ha scritto:

3 marzo 2019 alle 12:47

canale 5 è in crici nera
ma vince la settimana
figuriamoci se non fosse in crisi



19. ChePalle ha scritto:

3 marzo 2019 alle 13:02

Crisi o no di Mediaset, (da oggi ribattezzata ufficialmente Mariaset perchè solo lei può essere considerata l’albero maestro di tutto il palinsesto al di là dei contenuti di quello che produce), settimana vinta o no, se come Scheri sei costretto a fare comunicati in cui parli di pubblico pregiato, target divisi in categorie surreali e improbabili quanto obsoleti, e soprattutto di costi, allora senza ombra di dubbio si può dire che non siano felici degli ascolti.



20. Vince! ha scritto:

3 marzo 2019 alle 13:05

Ogni giorno qui ce n’è una, ci mancava pure l’atto d’accusa contro due dei vincitori più meritati degli ultimi Sanremo da parte di un probabile nostalgico di Claudio Villa o forse del Trio Lescano (visti certi giudizi politici)…
Boh!

Ieri si è chiuso con un ottimo ascolto il programma dell’anno. Si tratta uno di quei casi in cui i numeri esprimono poco il successo di una trasmissione.
Peccato che la Rai ne abbia capito troppo tardi il potenziale (le ospitate dei cantanti in gara in altri programmi sono partite solo al termine di questa seconda edizione).

Ho letto ovunque grandi lodi per Amadeus, che potrebbe essere uno dei principali candidati a condurre il prossimo Sanremo. Fosse per me lo chiamerei subito, confermando però la direzone artistica a Baglioni.



21. Cugino ha scritto:

3 marzo 2019 alle 13:33

Osservo commento da dieci e lode come sempre. Vorrei leggerti più spesso anche io, la tua lucidità e la tua pacatezza qui sono utili alla discussione come l’acqua nel deserto.

Ieri mi sono divertito troppo a guardare Ora o Mai Più, vorrei una trasmissione così ogni giorno. Mi dispiace solo che alla fine non abbiano vinto la Salemi o la Morlacchi che erano obiettivamente le più meritevoli. Ma queste sono le conseguenze del televoto invocato da tanti come strumento salvifico. Si, salvifico forse per i fanclub ben organizzati, per la qualità della musica e degli artisti dubito. Comunque programma promosso a pieni voti in tutto e per tutto, dal conduttore, all’orchestra, ai coach, ai concorrenti. Spero di rivederlo presto.
E no, le liti e le polemiche non sono nemmeno lontanamente paragonabili a ciò che avviene su Canale5. Solo una persona obnubilata può paragonare una discussione tra Marcella e Orietta Berti a una discussione tra tali Zequila e Cascella, per dire.

Marcello concordo con la qualità della musica di Gianni Bella, davvero un grande, che io ho scoperto tra l’altro in età adulta, recuperandomi i suoi brani sul web. Hanno fatto ore di salamelecchi per l’Italiano, e altri brani del genere, ma Non si può morire dentro è infinitamente più bella (per me) come Più ci penso e tanti altri brani di Gianni. Notare a questo proposito come l’immensa Vanoni ha smontato tutto “il salameleccume” con un paio battute delle sue (la mia canzone non la conosce nessuno, non ha vinto premi, non è stata milioni di anni in classifica).

Andrea non ho capito con chi ce l’hai.



22. iole ha scritto:

3 marzo 2019 alle 13:37

Meno male che Canale 5 è in crisi nera. MEDIA SETTIMANALE
1. Canale5 17,0
2. Rai 1 16,7
3. Rai 3 7,0
4. Rai 2 5,9
5. Italia1 4,9
6. La7 4,0
7. Rete4 3,9
8. TV8 2,1



23. Cugino ha scritto:

3 marzo 2019 alle 13:43

Vince! sono d’accordo con te su Mahmood e Gabbani, anche per me due tra i più meritevoli vincitori di sempre. Due casi dove la giuria di qualità ha visto molto lungo. Se stiamo al televoto avremo sempre canzoni vincitrici come L’Italiano.

Sono d’accordo anche sulla scarsa promozione fatta ad Ora o mai più. Gli altri programmi Rai hanno cominciato ad occuparsene troppo tardi, praticamente alla fine. Secondo me in questo caso è stata la Rai per prima a non credere che questo programma potesse coinvolgere i giovani, o quantomeno i non anzianissimi, e invece aveva molte potenzialità. Da riproporre con maggiore convinzione, e da confermare assolutamente Vanoni e Marcella tra i coach.



24. Socrate ha scritto:

3 marzo 2019 alle 13:50

Iole che Canale5 sia in crisi nera lo sostengono ormai tutti i media, anche quelli non particolarmente schierati con la Rai. Un motivo ci sarà. Mariaset è rimasta agli anni 80, e si illude che il potere degli spot e della pubblicità più o meno occulta sia rimasto invariato, ma non è così. Ergo dovrebbe investire meno in uffici stampa e colonizzatori di blog e più (molto di più) in autori e dirigenti capaci.



25. osservo ha scritto:

3 marzo 2019 alle 14:11

Francesco93: non ho guardato telegiornali ieri, quindi non so risponderti. Il punto è che tu, come altri, strumentalizzate TUTTO per venire qui a dirci la vostra opinione politica; infatti non hai risposto alla mia domanda.

Cugino: ti saluto e ti ringrazio, anche se esageri ;)

Chepalle: ti leggo con attenzione in questi giorni, ammiro la tua costanza e il tuo impegno. Anni fa ci avevo provato anche io, ma poi ho lasciato perdere.

Leggo sempre il blog, commento raramente per diversi motivi: meno tempo, meno voglia di guardare la TV, Netflix, lo streaming ecc… Anni fa qui si interfacciavano persone con cui era bello discutere, con cui uscivano belle argomentazioni, dibattiti, temi.

Oggi qui vedo solo tifoserie sfegatate con i paraocchi (degne dei comunicati stampa di Scheri, appunto), fazioni politiche, leoni da tastiera, bulli da quattro soldi e bulli professionisti.



26. MARCELLO79 ha scritto:

3 marzo 2019 alle 14:16

@CUGINO
Hai citato un altro brano da far accapponare la pelle: “PIU’ CI PENSO”!
E vogliamo parlare di “IO CANTO E TU”? O magari “NO”, “DOLCE URAGANO”? E “IL PATTO” o “NUOVA GENTE”, scritte entrambe con il grande MOGOL, quest’ultima interpretata divinamente dall’immensa MIA MARTINI? GIANNI BELLA è un autore il cui talento è incommensurabile e, al di là dei brani scritti per se o per MARCELLA, non va dimenticato che ha dato lo “start” alla seconda vita artistica di ADRIANO CELENTANO, con brani passati alla storia e che hanno consentito al molleggiato di stazionare in classifica con i suoi album non per mesi, ma per anni interi.



27. osservo ha scritto:

3 marzo 2019 alle 14:17

Faccio solo un appunto a Cugino: Gabbani non ha vinto grazie alla giuria di qualità, ma con il televoto.

Questo a riprova di quanto si voglia strumentalizzare tutto.
Questo a riprova che, giustamente, non si potrà mai accontentare tutti.



28. tina ha scritto:

3 marzo 2019 alle 14:46

Potete dire tutte le chiacchiere che volete ma Maria distacca di 8 punti Amadeus che e’risalito solo in finale.Leggendo i commenti apprendo che anche da Amadeus non sono mancati liti e teatrini,checche ne dica Sabato a cui piacciono i teatrini a patto che siano su rai uno.Addirittura tenta di mettere in cattiva luce C’E'POSTA, ma non ci riuscirai.Tra poco inizieranno i teatrini di Ballando , guarda caso quando termina C’E'POSTA. Ma su rai uno si possono fare, l’importante che non si facciano sul 5.Giusto?Siete contenti così?ARRIVEDORCI, come dice Claudio75.



29. ChePalle ha scritto:

3 marzo 2019 alle 14:55

Marcello: Nuova Gente, bellissima versione di Mia Martini e non male quella di Morandi.

Osservo: passa a salutare la Banda Chiabotto. Qualcuna tra quelle persone con cui ti piaceva discutere sarà contenta di salutarti.

Socrate: in questo caso abbiamo un vero e proprio ragioniere Mariaset che ogni giorno viene a farci il rapporto.

Il Collegio sta riportando linfa vitale e giovanissima alla rai anche in replica il sabato, apre dibattiti familiari davanti alla tv e mobilita twitter. Capisco la tipologia di programma e il taglio reality che non rispecchiano la logica del canale ma io lo vedrei bene su Rai1 per dare una scossa al palisensto.



30. Diogene ha scritto:

3 marzo 2019 alle 15:55

Che noia questi programmi di persone comuni che lavano i propri panni sporchi in pubblico, evidentemente il pubblico di canale5 si sente meno peggio rispetto la propria vita guardando lo schifo che accade nelle famiglie altrui.
La De filippi si conferma regina indiscussa nello sguazzare nella spazzatura che confeziona e ripropone ad un pubblico di bassissimo livello che sembra non averne mai abbastanza.



31. Sabato ha scritto:

3 marzo 2019 alle 16:20

Tina, il tuo commento 28 è ridicolo: affermi che ad Ora O Mai Più “non siano mancati liti e teatrini, checché ne dica Sabato”, quando io non ho mai affermato il contrario (anzi, ho proprio specificato di non aver mai visto il programma e mi sono limitato a commentare i numeri); poi affermi che starei tentando “di mettere in cattiva luce C’è Posta”, quando mi sono limitato a riportare ciò che si legge sui social (verifica tu stessa!). Se tu fossi onesta, ammetteresti che l’esistenza di foto che smentiscono di fatto il racconto dei ragazzi evidenzia la necessità di chiarire alcune cose. Non avrei alcun interesse a mettere in cattiva luce C’è Posta Per Te, che fra l’altro è l’unico programma della De Filippi che apprezzo.



32. wisdom ha scritto:

3 marzo 2019 alle 16:37

Arrivo in ritardo ma volevo dare il mio contributo agli estimatori di Ora o mai più, uno dei programmi più divertenti che ho visto negli ultimi anni. Vi prego riproponetelo presto. Non vorrei sembrare di parte ma direi che il programma si è retto tutto sulle coach donne che hanno offerto momenti di spettacolo (canoro e non) e divertimento unici. I coach uomini li ho trovati troppo autoreferenziati, specie Toto Cutugno.
L’unica parte che non mi è piaciuta è stata l’ultimissima, con la votazione degli inediti. Ho trovato le critiche ai brani fatte un pò a casaccio, e molta, troppa attenzione a non dare voti che potessero far risalire Salemi e Morlacchi a discapito di Vallesi. Il primo posto di Pecora, che si commenta da solo, ne è il risultato. Sono rimasta molto perplessa anche quando alla fine Cutugno ha detto di non aver scritto una canzone per la Minetti perchè non sapeva che nell’ultima puntata ci fossero gli inediti. Possibile? L’espressione della Minetti era tutto un programma, era l’espressione di quando qualcuno in cui credi ti dà una coltellata alla schiena. Questa almeno è stata la mia impressione.



33. tina ha scritto:

3 marzo 2019 alle 16:50

Diogene di bassissimo livello sarai tu.Sabato ma tu pensi che le magagna esistano solo a C’E'POSTA?Pensa ai programmi dove vincono a sorpresa alcuni artisti.Unon su tutti :Sanremo.



34. primus ha scritto:

3 marzo 2019 alle 17:44

ma il mantra di chi ripete fino all’ossessione che c5 vince le 24 ore o la settimana? che noia, vallo a dire agli inserzionisti e ai disastri infiniti del prime time…



35. primus ha scritto:

3 marzo 2019 alle 17:50

osservo,grazie per le tue boccate d’aria fresca!



36. basaglia ha scritto:

3 marzo 2019 alle 18:34

Führer93 (commento 2) la tua visione del mondo ha un qualcosa già sentito e d’inquietante La tua xenofobia mal repressa tienitela benissimamente per te e non venirla a vomitare qui con i tuoi falsi commenti mascherati da appassionato di tv



37. Sabato ha scritto:

3 marzo 2019 alle 20:10

Primus, il tuo commento 34 è condivisibilissimo: nessuno nega che Canale5 abbia fasce forti e singoli programmi che funzionano, ma anche Iole dovrebbe ammettere che il crollo dell’Isola, il flop del costosissimo Adrian, gli ascolti deboli della Dottoressa Giò, la perdita della leadership della domenica pomeriggio, le numerose prime serate con ascolti monocifra ed altri fallimenti rappresentano segnali molto negativi per l’ammiraglia Mediaset, spesso frutto di scelte scellerate da parte dei piani alti.

Tina: “Sabato, tu pensi che le magagna esistano solo a C’è Posta? Pensa ai programmi dove vincono a sorpresa alcuni artisti. Uno su tutti, Sanremo”
Infatti di Sanremo si è abbondantemente parlato, nonostante non vi fosse nulla di anomalo: la vittoria di Mahmood è avvenuta nel pieno rispetto del regolamento, che prevedeva l’integrazione del televoto col voto di due giurie (con buona pace di Ultimo, che conosceva il regolamento… è infantile accettare le regole per poi criticarle quando si perde!).
Tornando a C’è Posta Per Te, mi sorprende la leggerezza con cui parli di “magagna”, di fatto confermandola ed accettandola di buon grado: se davvero, come sembra, è stata inscenata una storia scritta a tavolino, la credibilità del programma di Maria De Filippi crollerebbe ed io, che quando posso seguo la trasmissione, non la prenderei così bene… mi sentirei preso in giro!



38. tina ha scritto:

3 marzo 2019 alle 20:50

Io non mi sento presa in giro,e allora?Tanto per dire,a me piace Amici e lo seguo sempre ma non ho mai televotato perché non ho fiducia nelle votazioni.Io seguo questi programmi per lo spettacolo che offrono,ad Amici mi piacciono le canzoni, i balletti,i pareri dei professori .Non sono una credulona, una ingenuona.Mi piacciono e basta senza farmi tante domande.



39. osservo ha scritto:

3 marzo 2019 alle 20:58

Ragazzi, esprimo la mia vicinanza a tutti quelli che per qualsiasi motivo in questi anni hanno sofferto (ognuno a modo suo) per alcuni commenti/commentatori.

Sono utente di questo blog da ANNI, e come ho detto tante volte, era davvero piacevole ritrovarsi qui a chiacchierare di TV; io stesso a volte mi sono scontrato duramente con qualcuno, ma mai offendendo. E se qualcuno mi ha offeso, ho imparato ad ignorarlo.

La cosa che negli anni ho notato, che credo abbia contribuito ad abbassare la qualità delle discussioni è l’ormai totale assenza degli amministratori. Una volta intervenivano, dicevano la loro, invitavano ad abbassare i toni.

[La loro assenza si nota anche per il fatto che il sito è IMMOBILE, nella versione desktop è rimasto immutato negli anni (c'è ancora l'avviso di una apparizione TV di Davide del 2017,"clicca qui per votare i TELERATTI"), la versione mobile è inutilizzabile, diciamocelo chiaramente.]

DavideMaggio non scrive articoli da molto, e questo dispiace.

Oggi ho fatto un tuffo nel passato, ho preso una giornata casuale del 2016 (gennaio) e mi sono balzati agli occhi utenti che arricchivano il blog, ne cito alcuni: Groove, MatteoG, ilSole, Gabriele23, Grace, Dalila, Lello, Gaetano, Lucantonio, SaraIunker, Dany, Pongoepeggy, Soralella.

Ma vi ricordate i commenti LIVE alle prime serate??

Veramente continuate a leggere e non commentate più?
Come dicevo prima, io ho smesso per vari motivi, ma se tornassimo tutti a riportare un po’ di qualità del dibattito in questo sito? Ognuno con i suoi tempi, i suoi impegni, la sua disponibilità.

VEDIAMOCI TUTTI QUI!!!!

PS. non solo i vecchi commentatori hanno la mia stima, ce ne sono molti anche di attuali che apprezzo. Che siano raisti o mediasettari, vecchi o giovani, defilippiani, dursiniani, venturiani, vespaniani, carluccini. Nessuna differenza.

Allontaniamo i politicanti avvelenatori di pozzi e i bulli. Forza.



40. Soralella ha scritto:

4 marzo 2019 alle 08:42

Osservo leggo solo ora il tuo bellissimo commento, di cui condivido ogni virgola. E’ un onore per me che tu mi abbia citato.
Anche a me capita ogni tanto di fare un giro nostalgico nell’archivio, anche in anni in cui forse ancora non commentavo ma comunque vi leggevo. Giorni fa ho preso dei post del 2014. C’erano molti più commenti e molti più utenti, le discussioni erano vivaci, stimolanti, piene di contenuti, i commenti oltre che arguti erano scritti con grande proprietà di linguaggio. Un altro pianeta.
Credo che, come accade purtroppo ovunque nel web, da una parte sia subentrato tanto marketing (e uffici stampa) e quindi la genuinità dei commenti è andata spesso a farsi benedire, e dall’altra ormai i blog e i profili social sono lo sfogatoio di gente frustrata che si nasconde dietro l’anonimato, oltre che un veicolo, per taluni, di mandare messaggi politici più o meno mascherati. Ma poi non credo sia nemmeno solo questo, gli elementi sono tanti e tu li hai perfettamente descritti.
Condivido il tuo auspicio a un ritorno “all’età dell’oro”, mi piacerebbe davvero tanto ritrovare il blog di un tempo, e soprattutto i suoi antichi frequentatori, come te. Lancio anche io un appello in questo senso e che dire … incrociamo le dita!



41. grilloparlante ha scritto:

4 marzo 2019 alle 09:15

I commenti LIVE !!! Mamma mia che ricordi … un’altra epoca. Io che cenavo di corsa per mettermi davanti al computer a commentare con voi, e mi stizzivo perchè a casa avevo un collegamento a manovella e vi leggevo/scrivevo sempre in ritardo … Si, sarebbe bello tornare a quel clima. Molto. E si, anche un sito un pò più performante aiuterebbe. Grazie Osservo per questo amarcord, e per il tuo illuminato (dico sul serio) intervento.



42. Sabato ha scritto:

4 marzo 2019 alle 09:19

Osservo, condivido il tuo appello e spero che arrivi nuova energia positiva!

Tina, rispetto il tuo punto di vista, il tuo “non mi sento presa in giro”, ma non posso condividerlo: io odio tutto ciò che è finzione non esplicita e non dichiarata. Se guardo un telefilm, mi aspetto che siano recitate delle scene; se guardo un talent, un reality o un emotainment mi aspetto che sia rappresentato qualcosa di reale, senza copioni, raccomandazioni e business. Penso che sia una questione di rispetto nei confronti del pubblico. Sostieni che di Amici ti “piacciono le canzoni, i balletti e i pareri dei professori”, ma se tutto ciò risultasse frutto di un copione, non avrebbe più senso guardarsi un film?
Proprio per quanto riguarda Amici, di recente ha fatto discutere l’ingresso nella scuola di Maria De Filippi, nei panni dell’allievo, di un ballerino professionista, già vincitore di numerosi titoli importanti, nonché titolare di una scuola di ballo e già visto in TV nei panni del maestro a Ballando Con Le Stelle. Il ballerino si è pure preso un sacco di complimenti da parte di una componente della commissione che già lo conosceva (cosa non detta in trasmissione), come dimostrato dagli articoli, pieni di elogi, che gli aveva dedicato tempo fa su una rivista. Mi chiedo: non è questa una presa in giro?
Pensavo che almeno C’è Posta fosse libera da magagne, ma i social mi hanno fatto venire parecchi dubbi… Sono molto deluso.



43. Dalila ha scritto:

4 marzo 2019 alle 09:50

Osservo..anch’io leggo solo ora il tuo commento.Non so che dire,sono solo contenta che tu ti sia ricordato anche di me.Per quello che potrò,sarò presente.Per il resto è vero che i tuoi commenti sono una ventata di positività.Si sente che sei una persona di cuore.Ti ringrazio ancora.



44. ChePalle ha scritto:

4 marzo 2019 alle 18:12

Osservo ha centrato il punto. Anzi i punti. E non posso che dargli ragione.
Tornate a far rivivere questo blog!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.