17
dicembre

Ascolti TV | Domenica 16 dicembre 2018. Fazio 17.3%-15.8%, New Amsterdam 10.8%, la Leosini 5.9%, La Notte dei Record 3.6%. Domenica In 18.3%-19.7%

Che Tempo che Fa - Fabio Fazio e Piero Angela

Che Tempo che Fa - Fabio Fazio e Piero Angela

Su Rai1 Che Tempo che Fa ha conquistato 4.274.000 spettatori pari al 17.3% di share e Che Tempo che Fa – Il Tavolo 2.680.000 (15.8%). Su Canale 5 New Amsterdam ha raccolto davanti al video 2.475.000 spettatori pari al 10.8% di share. Su Rai2 NCIS ha catturato l’attenzione di 1.654.000 spettatori (6.5%) e S.W.A.T. è stato la scelta di 1.566.000 spettatori (6.5%). Su Italia 1 Il Sindaco - Italian Politics ha intrattenuto 1.840.000 spettatori con il 7.7% di share. Su Rai3 Storie Maledette ha raccolto davanti al video 1.353.000 spettatori pari ad uno share del 5.9%. Su Rete4 Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick è stato visto da 555.000 spettatori con il 2.7% di share. Su La7 Non è l’Arena ha segnato il 7% con 1.320.000 spettatori. Su Tv8 La Notte dei Record è la scelta di 785.000 spettatori (3.6%) mentre sul Nove Jumanji segna l’1.9% con 448.000 spettatori.

Access Prime Time

4 ristoranti sfiora il 3%

Su Canale 5 Paperissima Sprint registra una media di 4.160.000 spettatori con uno share del 16.6%. Su Italia1 CSI ha totalizzato 1.069.000 spettatori (4.4%). Su Rai3 I Dieci Comandamenti ha interessato 1.446.000 spettatori pari al 5.9% di share. Su Rete4 Stasera Italia Weekend fa compagnia a 908.000 spettatori con il 3.8% di share nella prima parte e a 982.000 (3.9%) nella seconda. Su TV8 4 Ristoranti segna il 2.9% con 701.000 spettatori e sul Nove Camionisti in Trattoria se convince 316.000 (1.3%).

Preserale

Tempesta d’Amore sotto il 4%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sette ha ottenuto un ascolto medio di 2.878.000 spettatori (15.8%) e L’Eredità 4.084.000 spettatori (19.9%) nella seconda. Su Canale 5 The Wall – I Protagonisti segna 2.387.000 spettatori con il 13.3% di share e The Wall 3.377.000 (16.6%). Su Rai2 Novantesimo Minuto è stato scelto da 913.000 spettatori pari al 5.4% di share nella prima parte e da 896.000 (4.4%) nella seconda. Su Rai3 Blob segna il 5.4% con 1.196.000 spettatori. Su Italia 1 Sport Mediaset ha totalizzato 505.000 spettatori (2.6%) e CSI New York 651.000 (3%). Su Rete4 Tempesta d’amore convince 806.000 spettatori con il 3.7% di share. Su La7 Il Commissario Cordier ha appassionato 404.000 spettatori (share del 2.2%).

Daytime Mattina

Domenica Geo al 5.1%

Su Rai1 Telethon – Uno Mattina in Famiglia ha raccolto 318.000 spettatori con il 15.9% di share nella presentazione, 704.000 (19.6%) nella prima parte e 1.881.000 (24.9%) nella seconda. Telethon è stato la scelta di 1.431.000 spettatori (17.2%). A Sua Immagine ha portato a casa un a.m. di 1.561.000 spettatori pari ad uno share del 16.5% e la Santa Messa è stata seguita da 1.701.000 spettatori (18.1%). Su Canale5 il Tg5 Mattina raccoglie un ascolto di 1.138.000 telespettatori con il 18.7% di share mentre I Menù di Giallo Zafferano segna il 6.2% con 528.000 spettatori. Su Rai2 Generazione Giovani ha tenuto compagnia a 267.000 spettatori (3.2%). Su Italia1 Una Mamma per Amica totalizza un ascolto di 164.000 spettatori con uno share dell’1.8% nel primo episodio e uno di 262.000 (2.5%) nel secondo. Su Rai 3 Domenica Geo convince 413.000 spettatori con il 5.1% di share. Su Rete 4 la Santa Messa ha coinvolto 586.000 spettatori (6.9%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 94.000 spettatori con il 3.3% di share nelle News e 297.000 spettatori (4.1%) nel Dibattito.

Daytime Mezzogiorno

Mezzogiorno in Famiglia all’11.3% nella seconda parte

Su Rai1 l’Angelus è la scelta di 2.194.000 spettatori (19%) e il Concerto di Natale ha intrattenuto 2.106.000 spettatori (14.1%). Su Canale 5 Le Storie di Melaverde piacciono a 908.000 spettatori (9.6%) e Melaverde ha interessato 2.026.000 spettatori con il 15.6% di share. Su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia conquista 855.000 spettatori con uno share dell’8.9% nella prima parte e 1.485.000 (11.3%) nella seconda. Su Italia1 Sport Mediaset XXL ha registrato un a.m. di 892.000 spettatori con il 5.3%. Su Rai3 Il Posto Giusto registra 475.000 spettatori con uno share del 2.8%. Su Rete4 Lucky Luke ha fatto compagnia a 230.000 spettatori con l’1.4%. Su La7 Sfera è stata scelta da 201.000 spettatori con l’1.6% di share.

Daytime Pomeriggio

Kilimangiaro al 10.7%

Su Rai1 Domenica In segna il 18.3% con 3.036.000 spettatori nella prima parte in onda dalle 14.03 alle 14.56 e il 19.7% con 2.959.000 spettatori nella seconda, in onda dalle 15.01 alle 17.23; Telethon, invece, ne ha convinti 2.084.000 (12.9%). Su Canale 5 L’Arca di Noè ha raccolto 2.311.000 spettatori con il 13.3%. Ultimo – Occhio del Falco ha attirato a sé 1.504.000 spettatori (9.8%), Domenica Rewind 1.653.000 (10.5%) e i Saluti 1.799.000 (10.4%). Su Rai2 Quelli che Aspettano ha convinto 1.244.000 spettatori (7.7%) e Quelli che il Calcio ne ha appassionati 1.191.000 (8.1%); Dribbling ha catturato l’attenzione di 844.000 spettatori con il 5.5% di share. Su Italia1 Buona la Prima! segna il 2.7% con 418.000 spettatori nel primo episodio, il 2.6% con 381.000 spettatori con il secondo e il 2.3% con 339.000 spettatori nel terzo. Su Rai3 Mezz’ora in più è stato la scelta di 1.304.000 spettatori pari all’8.2% di share, Kilimangiaro – Il Grande Viaggio è stato seguito da 1.076.000 spettatori (7.3%) e Kilimangiaro da 1.729.000 spettatori (10.7%). Su Rete 4 Donnavventura ha registrato 587.000 spettatori con il 3.5%. Su La7 Il Commissario Cordier ha appassionato 272.000 spettatori (share dell’1.8%).

Seconda Serata

Su Rai 1 Speciale Tg1 ha conquistato un ascolto di 943.000 spettatori pari ad uno share dell’11.4%. Su Canale 5 Pressing ha intrattenuto 540.000 spettatori con il 6.3% di share. Su Rai2 La Domenica Sportiva è stata vista da 1.186.000 spettatori (6.6%) e L’Altra DS da 586.000 (6%). Su Italia1 Chi ha paura del buio? segna un netto di 566.000 ascoltatori con il 4.4% di share. Su Rai 3 Dottori in Corsia è visto da 677.000 spettatori (5.2%). Su Rete 4 Atto di Forza è la scelta di 212.000 spettatori (3.3%).

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.876.000 (22.3%)
Ore 20.00 5.151.000 (22.6%)

TG2
Ore 13.25 2.674.000 (16.3%)
Ore 20.30 1.585.000 (6.5%)

TG3
Ore 14.15 2.001.000 (12%)
Ore 19.00 2.405.000 (12.3%)

TG5
Ore 13.00 3.243.000 (19.6%)
Ore 20.00 4.273.000 (18.6%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.075.000 (7.6%)
Ore 18.30 905.000 (5.2%)

TG4
Ore 12.00 405.000 (3.4%)
Ore 18.55 745.000 (3.9%)

TGLA7
Ore 13.30 521.000 (3%)
Ore 20.00 1.088.000 (4.8%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 17.29 22.79 18.8 17.4 18.7 17.9 17.58 14.03
RAI 2 6.44 2.55 5.36 10.5 7.17 4.36 6.44 5.94
RAI 3 6.83 4.26 4.94 6.78 8.29 10.08 5.31 5.82
RAI SPEC 7.85 9.81 11.67 8.43 7.11 6.45 6.94 7.49
RAI 38.41 39.41 40.77 43.11 41.28 38.78 36.27 33.28

CANALE 5 12 16.02 7.8 14.13 9.82 15.18 13.82 8.31
ITALIA 1 4.05 2.42 2.5 4.47 2.51 3.18 6.14 5.44
RETE 4 2.95 1.08 3.93 2.43 2.46 3.72 3.03 2.93
MED SPEC 6.66 7.25 8.2 6.26 6.46 5.65 5.47 7.49
MEDIASET 25.66 26.76 22.43 27.29 21.24 27.73 28.46 24.17

LA7+LA7D 4.05 4.52 2.79 1.87 1.94 3.02 6.13 8.72

SATELLITE 19.42 17.81 20.52 16.27 21.72 19.43 18.08 20.51
TERRESTRI 12.46 11.5 13.49 11.46 13.83 11.03 11.08 13.32
ALTRE RETI 31.88 29.31 34.01 27.73 35.55 30.46 29.15 33.82

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


imma tataranni ascolti tv
Ascolti TV | Domenica 13 ottobre 2019. Imma Tataranni domina (22.9%), Non è la D’Urso 13.9%. Fazio non va oltre il 7.6%-7.2% battuto dal film di Italia1 (8.7%)


Massimo Bernardini - Tv Talk
Ascolti TV: i debutti della nuova stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente


Jorginho e Marco Verratti (da Facebook)
Ascolti TV | Sabato 12 ottobre 2019. La Nazionale trionfa con il 32.5%. Adaline – L’Eterna Giovinezza 10.8%, Le Ragazze 8.1%


ascolti tv rosy abate finale
Ascolti TV | Venerdì 11 ottobre 2019. Tale e Quale Show (19.7%) batte il finale di Rosy Abate (18.5%)

58 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. iole ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 10:19

Mara Venier vola… in fondo anche le Parodi erano andate meglio lo socrso anno con la fine della D’Urso…
Da capire cosa accadrà dal 13 gennaio



2. Takazzu ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 10:27

Ieri sera è andata in onda la peggior trasmissione “giornalistica” della stagione. Giletti e Corona, ovvero lo svilimento della professione di giornalista. Mi auguro che Cairo spedisca Giletti su Rete4, giusto lì può fare trasmissioni così farlocche



3. john2207 ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 10:29

Gioco facile per Fazio, cala la serie medical di Canale5.
Bene la falsa Corona che ha trovato la sua migliore spallai, dopo Belen e cioè Giletti con il suo “giornalismo” alla D’Urso.
Exploit per Papi e la Notte dei Record che guadagna un punto di share, preceduto dal mistero della tv italiana che l’ipnotico 4Ristoranti.

Senza concorrenza immagino un 20% per la Venier



4. iole ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 10:36

La Venier non riesce a sfondare il muro del 20%…
Canale 5 nonostante sia già spenta regge.
Nel contesto, senza Le Iene, crescono Papi e Fazio.



5. Graziano Fratamico ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 10:55

Soliti commenti sulla Venier da parte di chi rosica forte! Fatevene una ragione.



6. primus ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:01

vergognoso lo spazio che viene concesso ad un delinquente patentato come corona..ma si sa, l’indignazione è a senso unico



7. Zio Enzo ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:04

Ma Fabio STRAZIO non se ne va in ferie natalizie come gli altri? Buono il film della iena su Italia 1 (che è il programma che ho visto io) e va bene anche il programma di Bossari sempre su Italia 1



8. MARCELLO79 ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:08

BUONGIORNO,
FAZIO ottiene il migliore risultato di questo autunno televisivo, che lo vedrà in scena sino a DOMENICA prossima per poi riprendere il 13 gennaio. MARA VENIER segna il suo record, ma è lapalissiano che certi ascolti si devono esclusivamente all’assenza di BARBARA D’URSO, che con DOMENICA REWIND non sfigura nel confronto con la PARODI. Come dice IOLE tutto è da capire quando partirà la nuova domenica pomeriggio di CANALE 5. Ribadisco il mio dissenso nell’eliminare DOMENICA LIVE dalle 14,00 alle 17,15, che ha permesso a CANALE 5 di essere leader nel day time pomeridiano. Credo che solo la DE FILIPPI potrebbe essere concorrenziale, ma è escluso che si tratti di AMICI, considerato che la conduttrice ha dato appuntamento ai telespettatori del talent per SABATO 12 GENNAIO.
Veramente sono curioso di apprendere come organizzerà il biscione il palinsesto domenicale con il nuovo anno….
Buona giornata ai carissimi SHAYNE, TINA, PAOLO, IL CLA-83, SALVO IL MITO, FRANCESCO93.



9. tina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:10

Con canale 5 spento ovvio ascolto della Venier con una sequela noiosa di sole interviste.Unico momento meno noioso con Mandelli e Shapiro che però e’durato troppo poco.Serie New Amsterdam noiosissima con un direttore sanitario che pare Superman.Ma quando mai nei nostri ospedali!Serie quantomai anacronistica.Ringrazia Fazio.Ciao a tutti.



10. tina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:10

Con canale 5 spento ovvio ascolto della Venier con una sequela noiosa di sole interviste.Unico momento meno noioso con Mandelli e Shapiro che però e’durato troppo poco.Serie New Amsterdam noiosissima con un direttore sanitario che pare Superman.Ma quando mai nei nostri ospedali!Serie quantomai anacronistica.Ringrazia Fazio.Ciao a tutti.



11. enzo ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:14

La Domenica dal 13 gennaio la vedo dura per canale5 dalle 14 alle 17. Che creino un nuovo contenitore.



12. XxdanyxX ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:35

Serata interessante quella di ieri:
il film de Le Iene non entusiasma, la Leosini non sfonda come aveva invece fatto con il caso Avetrana, solito Fazio, che in assenza di concorrenza fa il suo 17/18%, schifoso invece il dato di Non è L’arena, il 7% per uno come corona è simbolo proprio dell’ignoranza che dilaga.
Unica nota positiva è Papi che ha L’exploit all’ultima de La Notte Dei Record, programma carino che spero venga riproposto (anche se non mi immagino ascolti superiori al 5%…)



13. Joseph ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:35

@Enzo
Per la differenziata? Spiace dirlo, ma hanno tutto un palinsesto.



14. MARCELLO79 ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:46

Ma vogliamo parlare del risultato straordinario di BORGHESE con 4 ristoranti all’ennesimo passaggio? Ieri sera è andata in onda la replica di una replica che vedeva protagonista la città di PADOVA con i suoi ristoranti bar. L’ho rivista con molto piacere e sono felice del successo di ALESSANDRO. La sua è una trasmissione che coniuga perfettamente le specialità culinarie locali con lo spirito competitivo che anima qualsiasi gara.
Sono curioso di vedere le curve del prime time per capire se PAPERISSIMA SPRINT ha avuto la meglio su FAZIO.



15. Vincio ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:56

Ciao a tutti, la parodi l’anno scorso fece 2.200 con il 14 di share. La venier ha fatto la differenza



16. Dalila ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 11:57

Ieri ho visto qualche frammento del programma della Parodi.Adorabile il suo stile sobrio,la sua classe che non le fanno temere il passare del tempo.Le inquadrature in primo piano lasciavano intravedere alcune imperfezioni,ma nonostante ciò,è sempre una donna bellissima.Solo chi ha buon gusto e intelligenza può permettersi di mostrarsi per quello che è veramente.E lei è un grande esempio,per tutte le donne.



17. Vince! ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 12:12

Record stagionale per Fazio, con una puntata “strenna natalizia” davvero ben fatta.
Cala vertiginosamente la serie medica di Canale 5 che, dopo un discreto inizio, ha perso davvero tanto pubblico.

La Venier trionfa.

La Leosini fa buoni ascolti, ma mi sorprende sempre come il riscontro sui social delle sue trasmissioni sia di molto superiore ai numeri che poi si leggono qui.

Corona fa salire Giletti, che ormai scalpita per riportare su Rai 1 il suo giornalismo trash e filo-governativo.



18. Nina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 12:21

Ecco che i professorini vanno tutti in brodo di giuggiole davanti a quel mentecatto di Fazio, che pur di farsi bello di fronte al suo pubblico ospita un altezzoso giudeo a suonare il piano, quindi neanche a fare il suo mestiere.
Mancava solo Nanni Moretti e poi potevano pure concludere la puntata con un enorme bandierone rosso sventolato come nel finale del film di Bertolucci.
Vince!: come al solito, ti confermi il solito servo, ma d’altronde ormai queste cose con te sono di default.



19. Vince! ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 12:27

Strano destino quello di Fazio: il suo programma è osteggiato da tanti, ma poi c’è la fila per parteciparvi.

Ieri c’erano davvero molti ospiti in promozione, addirittura troppi, tanto che si è dovuta sacrificare la parte del Tavolo, durata appena 20 minuti.

L’intervento di Cottarelli, ridotto rispetto al solito, ha dovuto presto lasciare il passo ad una lunga ed interessante intervista all’ospite d’onore della serata, il grande Piero Angela, che a 90 anni ha dimostrato ironia e acume. La sua esecuzione al pianoforte della canzone di Casablanca, è l’ennesimo momento cult che la trasmissione ci ha regalato in questa stagione.

Poi è incominciata la sfilata degli ospiti in promozione (quindi, va sottolineato, non a carico della Rai): Laura Pausini, Biagio Antonacci, Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Alessandro Gasmann, Gianmarco Tognazzi, Edoardo Leo, Marco Giallini, Nicola Piovani… Un parterre davvero straordinario.

Fazio ha già annunciato che anche la prossima settimana “sarà ricca di amici che ci verranno a trovare”.

Il Tavolo, come detto, è stato rapidissimo: Fazio era visibilmente preoccupato di non sforare. Va segnalato che ieri è stata l’ultima puntata con Fabio Volo, che aiutava tantissimo il conduttore nel dare ritmo a questo segmento del programma.



20. Nina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 13:04

Spero che quella di Dalila sia ironia
Soprattutto per lei, perché se ci crede davvero abbia almeno il buon gusto di non nominare le altre donne.



21. Loretta ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 13:11

Buongiorno a tutti, vittoria facile di Mara, d altronde che Mediaset sia accesa solo nei periodi di garanzia non è una novità. A mio avviso questo rasenta una mancanza di rispetto del pubblico! Per il resto ottimo risultato di Che tempo che fa, segno che più si intensificano voci di chiusure e censure Il pubblico premia. E’ acclarato che sia il più bel talk della televisione italiana…questo da fastidio a molti però non può essere paragonato al patume d’Urso. E poi le offerte alternative sono molte!



22. Nina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 13:38

Dopo l’episodio m
Nanni Moretti c’è preoccupazione per la brutta figura, eccovi siore e siori il riassunto di ciò cha proposto l’orrido Fazio.



23. Mayu ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 13:38

In attesa di sondare la situazione in Polonia (con l’alternativa Burkina Faso come seconda opzione) per capire cosa farà a gennaio, ormai prossimo, Mediaset viene staccata di quasi 13 punti percentuali dalla Rai. Da specificare che questa situazione mediasettara non rientra tra “la fuga di cervelli all’estero” che impoverisce l’Italia da sempre, poiché di materia grigia in questo caso è arduo trovarne. Sarebbe più un traffico internazionale di r̶i̶f̶i̶u̶t̶i̶ trash.



24. PAOLO76 ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 13:42

Ciao a tutti….
ieri sono rimasto in casa tutto il giorno e ammetto di avere avuto difficoltà su cosa guardare fino all’inizio del Kilimangiaro. Mi ha salvato Sky con i documentari, mentre la sera ho seguito il documentario su rai5 WILD SCANDINAVIA ambientato in terre per le quali ho un debole e che ho avuto la fortuna di visitare (sì, rispondo io alla domanda ironica: sono stato proprio sul posto di persona)….
Terminato il documentario mi sono sintonizzato su canale 5 per NEW AMSTERDAM, che purtroppo ha perso ancora ascoltatori…. Sarà ma a me piace e trasmette sempre tante emozioni….
Il pomeriggio è dominato da Mara, ma senza concorrenza il dato è abbastanza falsato.
Felice per Melaverde che senza il diretto concorrente supera i 2 milioni e arriva quasi al 16%.
Un caro saluto ai soliti “grandi”amici : Marcello, Shayne, il-cla83, Salvo, Tina, Nina e Iole e tutti coloro che mi nominano e salutano sempre…



25. Irriverente ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 13:47

Malox a go go oggi….per i fans di Trash5



26. Sabato ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 15:00

Ottimo Che Tempo Che Fa, che ha superato abbondantemente i 4 milioni in prima serata ed i 2 milioni e mezzo in seconda. Purtroppo ho avuto da fare e ho perso la puntata: la recupererò su Raiplay!
New Amsterdam, che già era calata leggermente rispetto alla prima puntata, perde ulteriori 300mila spettatori ed 1,5 punti di share. Se le prime due puntate hanno ottenuto ascolti tutto sommato discreti, ora il rischio è che la serie di Canale5 si allinei a quelli che sono i risultati – bassi – tipici del prime time della rete (quando trasmette film). Vedremo come andrà a finire: la serie è giunta ieri sera all’episodio numero 7 dei 22 totali.
Molto bene Giletti ed il documentario (lo vogliamo chiamare così?) di Italia1, che praticamente ha ereditato i telespettatori delle Iene.
Bene anche Storie Maledette dedicato alla strage di Erba e La Notte Dei Record, in crescita.



27. Socrate ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 15:01

Non ho capito il motivo del terrore che aveva Fazio di sforare anche un minuto, e che doveva succedere mai? Per il resto ho annuito soddisfatto senza sapere nemmeno il perché (cit.©).



28. Nina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 15:12

Certo che basta poco a voi storditi sinistroidi per farvi conquistare dagli sproloqui del radical chic di Rai1: non gli bastava far tenere il solito simposio girotondino di Nanni Moretti col suo ennesimo flop da cineclub, ora ha dovuto pure chiamare un altezzoso professorino giudeo a festeggiarsi il compleanno in diretta tv, oltretutto a strimpellare malamente il piano, quindi neanche a fare il suo mestiere.
Contenti voi.

Vince!: le tue vette di servilismo non mi stupiscono più, è inutile che ti sforzi.



29. Danny ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 15:32

Libera di scrivere ciò che vuoi…però il tuo ultimo post post e’ veramente squallido! Questo livore denota ben altre criticità!



30. Sabato ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 15:33

Nina, stai avvelenando questo blog: stai commentando da ore e non hai ancora detto mezza parola sull’oggetto del post, ovvero gli ascolti. Sai parlare di TV? Hai delle idee, degli argomenti, dei contenuti? Finora ti sei limitata ad attacchi personali a suon di “servo”, “mentecatto”, “giudeo”, “stordito” ed altre offese. Sei irrispettosa e fuori luogo. Non mi stupirei se qualche utente si guardasse attorno, alla ricerca di un blog più vivibile, per colpa tua.



31. Nina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 15:51

E ci risiamo con sti fake del piffero che fanno il bello e il cattivo tempo.
Certo che non mi stupirebbe se ad agire fosse uno di voi baciapile alla corte di Fazio, ma tant’è, a questo porta la frustrazione.
Fatevi un esame di coscienza.



32. shayne lewis ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 15:54

sale in ascolti Fazio soffre contro le papere poi prende il largo credo anche per l’assenza delle iene…il medical drama di canale 5 continua a perdere spettatori bene la Leosini e Papi..ieri ho visto quasi totalmente la domenica in della Venier ospiti di spessore ma praticamente erano interviste-telepromozioni di libri film e programmi tv con l’assenza della D’urso mi sarei aspettato qualche azzardo in più se non ora quando??? ascolti cmq buoni che da gennaio potrebbero crescere ancora di più..

buona settimana a tutti saluti a Marcello Paolo Salvo e Tina



33. Nina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 16:20

Ovvio che non è l’originale Nina quella che insulta. Stessa cosa che è capitata a roxxy e so pure chi e che fa queste cose orribili.



34. Nina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 16:22

È un tentativo di farmi bannare.



35. Vince! ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 16:25

@Finta-Nina.
Con me caschi male. Non amo le risse da cortile.

Io e la vera Nina ci becchiamo su questo blog da anni (c’erano Lerner, Santoro e la Guzzanti), spesso anche esagerando, ma mai nel tuo modo sguaiato.

Non riuscirai a rovinarmi la festa per il bel risultato di Fazio.



36. Nina originale ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 16:32

Chiunque faccia questi giochetti stupidi, stia bene attento che comunque il responsabile è il padrone del mezzo da cui partono i messaggi razzisti. Io, Nina quella vera, non ho MAI usato simili termini e il padrone del blog lo sa.



37. Nina originale ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 16:33

Chiunque faccia questi giochetti stupidi, stia bene attento che comunque il responsabile è il padrone del mezzo da cui partono i messaggi razzisti. Io, Nina quella vera, non ho MAI usato simili termini e il padrone del blog lo sa. Sabato stai attento a non esagerare.



38. tina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 16:34

Possibile che una persona si finga Nina per poter offendere in quel modo?Ma dove siamo?



39. Nina l'originale ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 16:43

Vince: eternamente grata ma soprattutto contenta della bellanpersona chi scoperto.



40. Vince! ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 16:47

@Socrate: ci sono due ipotesi sul terrore di sforare da parte di Fazio alla fine della serata.

1- Come ha detto lo stesso Fazio, in mattinata aveva ricevuto una telefonata da Vincenzo Mollica, autore dello “Speciale TG1″ che andava in onda subito dopo. Immagino che il giornalista gli abbia raccomandato di non sforare. Se poi aggiungiamo che il programma notturno era dedicato a Raffaella Carrà, madrina televisiva del conduttore ligure, questa può essere un’ottima spiegazione,

2- Fazio ha voluto evitare ogni motivo di conflitto con la nuova direzione di Rai 1, sapendo bene che da ora in poi il clima sarà più pesante ed ogni minuzia potrebbe diventare motivo di attrito.



41. Nina l'originale ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 17:22

Tina: purtroppo alcune menti problematiche riescono ad escogitare cose che alle persone normali non passano nemmeno per l”anticamera del cervello. Pensa che (questo è successo su un famoso quotidiano) uno si eta fatto un profilo google per insultare coloro che partecipavano al blog e il moderatore del quotidiano stesso.



42. PAOLO76 ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 17:35

Mi domando:ma chi gestisce il blog non può imporre a chi vuole usare un nome già conosciuto di crearne uno nuovo (magari anche cambiando una sola lettera)? altrimenti nascono queste incomprensioni e chi ci va di mezzo in questo caso è una persona (NINA) che ha sempre scritto sul blog e che a me personalmente piace sempre leggere…
La stessa cosa vale anche per le eventuali sdoppiature di altri Nomi che normalmente scrivono qui.



43. Socrate ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 17:39

Con tutte queste Nine mi viene il mal di testa



44. Socrate ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 17:42

PAOLO76 basta registrarsi con un indirizzo email valido credo. Comunque beati voi che siete così sicuri di chi sia l’originale e chi no, io tutta questa differenza non la vedo onestamente.



45. Socrate ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 17:45

Scusate ma cos’è successo a RoXy che non ho capito? Ha a che fare col fatto che è sparita/o?



46. Socrate ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 17:48

Nina vera o finta nessuno può farti bannare e dovresti saperlo. Chi gestisce un blog vede perfettamente l’ip da cui partono i messaggi, la località, talvolta anche l’indirizzo. Per cui vede altrettanto perfettamente se certi messaggi partono dalla stessa persona oppure no. Non ditemi che non lo sapevate.



47. Nina l'originale ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 18:13

Lo so. Però potrebbe anche essere chevuno usi due dispositivi diversi e, nel dubbio, entrambe vengano bannati, o no? Comunque rimane, nei lettori il dubbio, che una persona scriva cose orribili come quella che ho letto.



48. Nina l'originale ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 18:14

Lo so. Però potrebbe anche essere chevuno usi due dispositivi diversi e, nel dubbio, entrambe vengano bannati, o no? Comunque rimane, nei lettori il dubbio, che una persona scriva cose orribili come quella che ho letto. Socrate se tu non vedi la differenza è vevidente che stai sbagliando.



49. Nina ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 18:33

Strano che, sabato che non mi rivolge mai la parola, in questo caso sia stato il primo ad accusarli. So che lui ha la sindrome “maestra mi fa i dispetti” però però….



50. Sabato ha scritto:

17 dicembre 2018 alle 19:27

Nina, non ti rivolgo mai la parola e continuerò a farlo, ma oggi ho sentito la necessità di esprimere – più che a te, alla redazione – il fastidio che ho provato nel leggere quella trafila di insulti, che con la TV non c’entrano nulla.
Penso che chi gestisce questo blog sia dotato di intelligenza oltre che dei mezzi necessari per capire chi scrive cosa e per arginare eventuali troll. La teoria del ladro d’identità non mi convince molto, dal momento che, se Roxy (la “vera”) fosse stata bannata a causa di quanto scritto da una “falsa” Roxy, significherebbe che chi gestisce il blog non dispone di alcun strumento identificativo e che chiunque di noi potrebbe essere bannato a vita se solo un cretino a caso scrivesse qualche bestialità firmandosi col nome di un altro. Roxy non mi manca, ma se fosse sparita per colpa di terzi sarebbe un’ingiustizia e io non penso sia stata commessa questa ingiustizia.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.