7
dicembre

Ascolti TV | Mercoledì 6 dicembre 2017. Music non va oltre il 15.3%, battuto da Io che amo solo te (18.7%)

Morandi, Manson, Bonolis

Morandi, Manson, Bonolis

Su Rai1 il film in prima tv Io Che Amo Solo Te – in onda dalle 21.32 alle 23.21 – ha conquistato 4.358.000 spettatori pari al 18.7% di share. Su Canale 5 il primo appuntamento con Music di Paolo Bonolis – in onda dalle 21.37 alle 23.57 – ha raccolto davanti al video 3.222.000 spettatori pari al 15.3% di share (qui gli ascolti del debutto della prima stagione). Su Rai2 Speciale Voyager ha interessato 1.394.000 spettatori pari al 6.3% di share. Su Italia 1 Elf ha intrattenuto 1.096.000 spettatori (4.6%). Su Rai3 Chi l’ha visto? ha raccolto davanti al video 2.186.000 spettatori pari ad uno share del 10.3% (presentazione di 8 minuti: 1.507.000 – 5.8%). Su Rete4 Solo per Vendetta totalizza un a.m. di 1.030.000 spettatori con il 4.5% di share. Su La7 Atlantide ha registrato 410.000 spettatori con uno share del 2%. Su Tv8 The Comedians segna 209.000 spettatori con lo 0.8%. Sul Nove Anna and The King ha raccolto 437.000 spettatori con il 2.1%. Su Rai4 The Amazing Spiderman 2: Il Potere di Electro ha raccolto 604.000 spettatori con il 2.6%.

Access Prime Time

I Soliti Ignoti al 20.2% con la vincita di 380 mila euro.

Su Rai1 I Soliti Ignoti – Il Ritorno ottiene 5.246.000 spettatori con il 20.2%. Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 5.058.000 spettatori con uno share del 19.5%. Su Rai2 Lol :-) ha ottenuto 970.000 spettatori con il 3.7%. Su Italia1 CSI ha registrato 1.271.000 spettatori con il 5%. Su Rai3 Senso Comune raccoglie 1.305.000 spettatori con il 5.4% mentre la soap Un Posto al Sole ha appassionato 1.909.000 spettatori pari al 7.3%. Su Rete4 Dalla Vostra Parte ha radunato 926.000 individui all’ascolto (3.6%), mentre su La7 8 e ½ ha interessato 1.517.000 spettatori (5.9%). Su Tv8 Guess My Age – Indovina l’Età ha divertito 522.000 spettatori con il 2.1%. Sul canale Nove il game show Boom! ha raccolto 306.000 spettatori con l’1.2%. Su Rai4 Lol ha ottenuto .000 spettatori con il %.

Preserale

Bene The Wall.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.644.000 spettatori (21.7%) mentre L’Eredità ha giocato con 5.028.000 spettatori (25.1%). Su Canale 5 The Wall  – I Protagonisti segna 2.773.000 spettatori (17.1%) mentre The Wall raccoglie 4.216.000 spettatori (21.6%). Su Rai2 Hawaii Five O ha raccolto 663.000 spettatori (3.6%) mentre NCIS 1.174.000 (5.2%). Su Italia1 Due Uomini e Mezzo ha divertito 439.000 spettatori con il 2.4%. CSI ha totalizzato 618.000 spettatori (2.8%). Su Rai3 Blob segna 1.044.000 spettatori con il 4.5%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 1.004.000 individui all’ascolto (4.4%). Su La7 L’Ispettore Barnaby ha appassionato 291.000 spettatori (share dell’1.7%). Su Tv8 Cuochi di Italia ha raccolto 323.000 spettatori con il 2% mentre 4 Ristoranti ha divertito 376.000 spettatori con l’1.8%.

Daytime Mattina

Berlusconi a Mattino Cinque segna il 16%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 932.000 telespettatori con il 18.4%. Storie Italiane ha ottenuto 837.000 spettatori con il 17.8% di share. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 685.000 spettatori (13.2%), nella prima parte, 743.000 spettatori (16%), nella seconda parte. Su Rai 2 TG2 Lavori in Corso ha raccolto 105.000 spettatori con il 2.3%. Su Italia 1 Una Mamma per Amica ottiene un ascolto di 153.000 spettatori (2.8%), nel primo episodio, 197.000 spettatori (4%), nel secondo episodio, e 217.000 spettatori (4.6%), nel terzo episodio. Su Rai3 Agorà convince 395.000 spettatori pari al 7.5% di share. A seguire Mi Manda Rai3 segna 271.000 spettatori con il 5.9%. Su Rete 4 l’appuntamento con Ricette all’Italiana registra una media di 123.000 spettatori con share del 2.5%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 216.000 spettatori con il 4%. A seguire Coffee Break ha informato 180.000 spettatori pari al 3.8%.

Daytime Mezzogiorno

Il 17% per la “puntata speciale” de La Prova del Cuoco.

Su Rai1 Buono a Sapersi ha raccolto 748.000 spettatori con il 13.5%. La Prova del Cuoco ha interessato 1.843.000 spettatori con il 17%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.389.000 telespettatori con il 18%. Su Rai2 I Fatti Vostri raccoglie 433.000 spettatori (7.5%), nella prima parte, e 871.000 spettatori (8.7%), nella seconda parte. Su Italia 1 The Night Shift ottiene un ascolto di 152.000 spettatori pari al 2.6% di share. Sulla stessa rete Sport Mediaset ha ottenuto 1.023.000 spettatori con il 7.2%. Su Rai3 Tutta Salute raccoglie 348.000 spettatori (6.9%). Chi l’ha Visto? 11.30 ha ottenuto 411.000 spettatori (6.6%). Quante Storie ha raccolto 720.000 spettatori (5.3%). Su Rete4 The Mentalist ha appassionato 328.000 spettatori con il 3.4% di share mentre La Signora in Giallo 746.000 (5.4%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 266.000 spettatori con share del 4.8% nella prima parte, e 430.000 spettatori con il 3.9% nella seconda parte denominata ‘Oggi’.

Daytime Pomeriggio

Record Uomini e Donne con l’esterna di Gemma e Giorgio.

Su Rai1 il game show Zero e Lode ha appassionato 1.689.000 spettatori con il 12%. La Vita Diretta ha raccolto 1.311.000 spettatori con l’11.6%, nella prima parte, e 1.920.000 telespettatori con il 14.8%, nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.684.000 spettatori con il 18.2%. Una Vita ha convinto 2.836.000 spettatori con il 19.7% di share. Sulla stessa rete Uomini e Donne ha appassionato 3.258.000 spettatori con il 26.1% (Finale: 2.761.000 – 25.4%).  Il Segreto ha appassionato 2.711.000 spettatori con il 25.2%. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 2.321.000 spettatori con il 19.7%, nella prima parte, a 2.539.000 spettatori con il 19%, nella seconda parte, e 2.287.000 spettatori con il 15.3% nella terza parte di breve durata. Su Rai2 Detto Fatto ha raccolto 839.000 spettatori con il 6.6%. Ci Vediamo in Tribunale ha convinto 387.000 spettatori (3.7%), nel primo episodio, e 286.000 spettatori (2.6%), nel secondo episodio. Su Italia1 la serie animata I Simpson ha raccolto 938.000 spettatori (6.4%), nel primo episodio, e 982.000 spettatori (6.8%), nel secondo episodio. The Big Bang Theory ha raccolto 692.000 spettatori con il 5.3%. L’appuntamento con Due Uomini e Mezzo è stato scelto da 530.000 (4.8%). La Vita Secondo Jim ha raccolto 599.000 spettatori con il 4.7%. Su Rai3 il Question Time ha interessato 374.000 spettatori (3.1%). Aspettando Geo ha interessato 753.000 spettatori con il 7% mentre Geo ha registrato 1.467.000 spettatori con il 10.8%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 923.000 spettatori con il 6.7%. Su La7 TGLA7 Cronache segna 374.000 spettatori con il 2.5%.Tagadà ha interessato 362.000 spettatori (share del 2.8%).

Seconda Serata

Mannoni all’8.7%.

Su Rai1 Porta a Porta è stato seguito da 1.048.000 spettatori con l’11.7% di share. Su Canale 5 Music After Show (durata 5 minuti) ha totalizzato una media di 1.809.000 spettatori pari ad uno share del 15.8%. Su Rai2 Ender’s Game segna 397.000 spettatori con il 5.4%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna 703.000 spettatori con l’8.7%. Su Italia1 Shanghai Noon – Pallottole Cinesi è visto da 528.000 spettatori (5.6%). Su Rete 4 lo Speciale Champions League è stato scelto da 826.000 spettatori con il 6.1% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.159.000 (21.5%)
Ore 20.00 5.482.000 (23.7%)

TG2
Ore 13.00 1.980.000 (14.9%)
Ore 20.30 1.479.000 (5.8%)

TG3
Ore 14.25 1.454.000 (10.3%)
Ore 19.00 1.841.000 (10.1%)

TG5
Ore 13.00 2.746.000 (20.4%)
Ore 20.00 4.403.000 (18.8%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.400.000 (12.8%)
Ore 18.30 1.021.000 (6.7%)

TG4
Ore 11.30 252.000 (4.2%)
Ore 18.55 771.000 (4.3%) prima parte, 788.000 (3.8%) seconda parte

TGLA7
Ore 13.30 572.000 (3.9%)
Ore 20.00 1.276.000 (5.5%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 17.01 18.97 17.1 15.91 12.76 21.58 19.01 15.25
RAI 2 5.43 1.88 4.28 8.7 4.91 4.02 5.67 6.04
RAI 3 8.11 8.45 6.93 8.37 6.23 8.84 8 9.93
RAI SPEC 6.85 8.6 8.49 6.1 8.16 6.49 6.58 5.92
RAI 37.4 37.9 36.8 39.07 32.06 40.93 39.26 37.13

CANALE 5 17.93 15.3 16.34 19.2 24.39 19.37 17.11 13.67
ITALIA 1 4.89 2.65 3.63 7.27 4.64 3.65 4.56 5.23
RETE 4 4.04 0.99 2.78 5.32 4.36 3.88 3.63 4.86
MED SPEC 6.52 8.25 6.29 4.17 5.09 5.48 7.94 8.11
MEDIASET 33.38 27.18 29.05 35.96 38.48 32.38 33.24 31.87
LA7+LA7D 3.45 4.21 5.16 4 2.71 2.97 4.02 2.5

SATELLITE 15.67 16.98 17.76 12.45 17.21 15.49 13.8 16.98
TERRESTRI 10.1 13.72 11.23 8.52 9.54 8.22 9.68 11.53
ALTRE RETI 25.76 30.7 28.99 20.97 26.75 23.71 23.48 28.51

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


New Amsterdam
Ascolti TV | Domenica 9 dicembre 2018. Fazio 15.8%-14.8%, New Amsterdam 12.2%. Flop Parodi (11.5%). In sovrapposizione, Domenica In 16.36%, Domenica Live 16.26%


Portobello ascolti ultima puntata
Ascolti TV | Sabato 8 dicembre 2018. Portobello si ferma al 15.6%, Il meglio di Tú sí que vales 18.3%. Parte bene Città Segrete (8.8%)


Gerry Scotti
Ascolti TV | Venerdì 7 dicembre 2018. Il Milionario parte forte (19.4%). La Prima della Scala al 10.8%


I-nostri-figli
Ascolti TV | Giovedì 6 dicembre 2018. Ancora un exploit per la Incontrada (24.5%), male Mai Dire Talk (4.8%) battuto anche dal meglio della Tv delle Ragazze (5.1%)

36 Commenti dei lettori »

1. Francesco_93 ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 10:11

Disfatta di Music a mio avviso prevedibile. Come avevo già scritto a proposito del flop di Peter Pan, torno a ripetermi: Bonolis deve capire che il pubblico lo apprezza nella sua versione caciarona in trasmissioni come Ciao Darwin e Avanti un altro in cui lui offre il meglio del suo repertorio. Uno show musicale o un programma riflessivo come Il senso della vita non sono nelle sue corde. Non esistono conduttori per tutte le stagioni. Morale della favola: era meglio lasciare Il Segreto in prima serata…



2. xxxxx ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 10:25

“Uno show musicale o un programma riflessivo come Il senso della vita non sono nelle sue corde”
Il successo dei due Festival e delle prime edizioni dei Il Senso della Vita come lo spieghiamo?



3. john2207 ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 10:29

Music è un pegno che Mediaset ha dovuto pagare per avere Bonolis, già l’anno scorso programma costoso dalla poca resa. Non era da riproporre.
Malissimo Bisio e Matano e il loro brutto Comidians che con questi numeri spero venga spostato o sospeso. Da notare su tv8 che Cuochi d’Italia supera 4 ristoranti ormai in loop



4. Dalila ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 10:39

Bonolis parte decisamente al ribasso,rispetto alla scorsa edizione,battuto oltretutto da un film in prima tv molto anonimo,nonostante il cast e senza una concorrenza forte come la Coppa Italia.Con fior fiore di ospiti,si attesta su un 15%.Non so quanto abbia inciso la presenza controversa di Manson,bisognerà aspettare la seconda puntata,ma su una cosa sono d’accordo con Francesco93:quando Bonolis si discosta dalle sue trasmissioni più “caciarone”,spesso non ottiene i dati sperati.Bene Rai3,un po’ basso Voyager.Bene Amadeus,Conti rimane in testa,anche se Gerry si difende.VID sempre stabile,Zero e lode ancora su un 12%.Un bacio Lello



5. roberto ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 10:53

Posso dire che sono molto contento del flop di Music. Ma voglio spiegarvi il perché: Music è il tipico programma di Canale 5. Nel senso che rispecchia la solita strategia di Mediaset di prendere ospiti internazionali, pagarli giorni di quattrini per garantire un’audience alta alla propria trasmissione, a dispetto tuttavia della confezione del programma, ovvero la vera cosa importante; così facendo la gente non dice più “vediamo quel programma perché parla di musica” ma dice “vediamo quel programma perché c’e Marylin Manson”. Così ha fatto 300 volte anche la de Filippo, chiamando Harrison Ford al Pacino ecc… a fare i giurati di amici solo per fare ascolti. E le polemiche riguardanti l’ospitata di Manson di questi giorni, nella logica di Canale 5, avrebbero dovuto come al solito alimentare la curiosità, ma un conto è se porti Manson a Sanremo, dove le polemiche sono naturali, un conto è se ne fai l’ancora di salvezza del tuo programma. Spero che adesso Mediaset capisca che non bastano ospiti famosi, per dirla più negativamente “Non bastano i soldi” per fare ascolti. Tolto Manson, il programma di Bonolis era una pacchia, ma una pacchia totale. Un programma simile lo aveva fatto molto meglio Giletti con viva Mogol, dove chiamando solo cantanti italiani che volevano omaggiare il maestro (quindi erano lì per una valida ragione non per soldi) ha realizzato un ottimo prodotto e battuto la de Filippi. Riguardo a Bonolis, secondo flop di fila. Mi sa che deve farsi due conti, così come anche Mediaset che quando non propone trash pseudo pornografico tipo Grande fratello o paga le star internazionali fior di quattrini, per il resto non ne azzecca una.



6. Rosa ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 10:57

Buongiorno a tutti, che dire? Un film che batte un programma molto pubblicizzato sulle reti mediaset, io sono sincera, essendo molto curiosa ho visto Music, (anche perchè il film su rai1 l’avevo già visto al cinema), ma devo dire che Music, non mi è piaciuto tanto.
Striscia la notizia non riesce a “sfondare” e battere i soliti ignoti… come qualcuno prevedeva… il ritorno della Hunziker non aiuta..! solo sforando il lunedì riuscivano a battere il programma di Amadeus… ;) Fermento e panico nella redazione di striscia… cosa si inventerà adesso il povero Ricci??? ;)
bene come sempre l’eredità!



7. tina ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 11:03

Che senso ha riproporre un programma che già alla prima edizione non aveva fatto granche’.E poi chi se ne frega di Manson??Bene Gerri e mi fa piacere.Anche Pom 5 tutto.Comunque anche Fazio ha fatto gli stessi ascolti.Ciao ai soliti



8. Filippo ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 11:04

Una noia pazzesca Canale 5 ieri sera. Ho preferito guardare Chi l’ha visto?
Io vorrei scommettere che se a condurre Music, al posto di Bonolis, ci fosse stata la De Filippi, il programma avrebbe fatto un bel 19-20%



9. Rosa ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 11:04

Roberto condivido quanto scritto… come non darti ragione .. quelli di mediaset hanno sbagliato strategia…



10. Filippo ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 11:13

Scusate, ma solo io penso che il nuovo preserale di Canale 5 sia inguardabile? Adoro Gerry Scotti e tutti i suoi programmi… ma The Wall proprio non riesco a seguirlo! Tutti che gridano, i concorrenti sono pessimi, mi sembra un mercato del pesce.
Potevano chiamarlo “l’Urlo”.



11. Dalila ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 11:23

Certo,fa quanto Fazio,ma le ultime tre righe del commento di Roberto,che sottoscrivo in toto,la dicono lunga e sono gli stessi concetti che esprimevo io ieri sera.Evidentemente non sono l’unica a vedere certe “falle” nel modo di fare tv di Mediaset.



12. MARCELLO79 ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 12:05

SALVE,
niente da fare per BONOLIS. Anche questo programma non decolla. I segni di cedimento si erano visti nella seconda puntata della precedente edizione, quando dal 21% calò al 17%, mantenendosi comunque su una media buona del 19%. Lo spettacolo a me è piaciuto tantissimo e PAOLO è non bravo, ma bravissimo, in qualsiasi cosa si cimenti.
Che poi i programmi in cui riesce a dare il meglio siano quelli meno seriosi, più inclini al divertimento, è altrettanto vero. E in questo concordo con FRANCESCO93, che saluto affettuosamente. Anche se devo dissentire, in parte. BONOLIS ha condotto una trasmissione come I CERVELLONI, che ha ottenuto un grande successo e non era sicuramente un programma caciarone.
A mio avviso non è scontato che la musica, seppur rappresentata da grandi esponenti, faccia il botto in TV. Almeno su CANALE 5 è così. Quindi, secondo me, ma posso sbagliarmi, MUSIC sarebbe andato male anche senza BONOLIS. Probabilmente il pubblico, sempre sovrano, non ha apprezzato. Mi auguro che il grande PAOLO riesca a rifarsi con la nuova edizione di AVANTI UN ALTRO, che partirà subito dopo le festività natalizie.
Quindi, a consuntivo, diciamo che i due superpagati della tv – FAZIO e BONOLIS – non hanno al momento soddisfatto le aspettative e, in questo, mi trovo perfettamente d’accordo con TINA.
Per quanto riguarda il resto del day time, pomeriggio scintillante per CANALE 5, nel quale BARBARA D’URSO e MARIA DE FILIPPI fanno volare alta la rete con ascolti record e complice MUSIC al 15%, al di là del suo risultato di per sè basso, il biscione si aggiudica la giornata per quasi un punto di distacco rispetto a RAI 1.
Voglio solo aggiungere che mai e poi mai avrei immaginato che GERRY SCOTTI con THE WALL potesse reggere così bene. CADUTA LIBERA è molto più accattivante, ma forse il conduttore pavese si è ritagliato un’ampia fetta di pubblico nel preserale che lo segue, a prescindere, con affetto.
SALUTI E BACI A GRACE (dove sei?????) e un abbraccio a TINA, SHAYNE, SALVO il MITO, PAOLO, ALBERTO, ALESSANDRO.



13. PAOLO76 ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 12:05

Bonolis torna in prima serata riproponendo lo stesso programma che non aveva brillato già alla prima edizione…. Risultato : un ascolto molto modesto rispetto al costo del programma come giustamente evidenziato dai commenti degli altri blogger…. Io non l’ho visto e non credo guarderò neppure le altre puntate…. Che dire si tratta di una stagione non brillante per Bonolis…. Mi spiace perché lo trovo un bravo presentarore….
Il film di rai 1 vince nettamente la prima serata e l’inossidabile Chi l’ha visto risale oltre il 10%…. poco e niente alle altre reti.
nel day time: uomini e donne ha un risultato monster e il segreto ancora sopra il 25%…. bene la d’Urso e gerry scotti . Si riduce la distanza tra la Clerici e Forum, anche perchè ho letto che ieri era il compleanno della conduttrice e c’è stata la sorpresa di Frizzi (che annunciando il ritorno all’Eredità ha dimostrato di essersi ripreso: bene!)
@filippo: a me il programma di Scotti non dispiace…. lo seguo tutte le sere e anche se poco interattivo, lo trovo innovativo…. così come la parte finale dove fino all’ultimo non si sà la scelta del concorrente… Tipo ieri sera, potevano vincere 109.000 euro e invece ne hanno vinti solo 20.000 perché ha scelto di firmare il contratto….
Sono d’accordo però che tutti quelle urla alla lunga stancano…. Fortunatamente ci sono alcuni concorrenti che si limitano….
Day time a favore comunque di canale 5 di quasi un punto grazie allo slot pomeridiano dove canale5 è al 24 e rai 1 al 12….
saluto come sempre: MARCELLO,SHAYNE, ALBERTO, FRANCESCO93, SALVO, ALESSANDRO, KELVIN, TINA, NINA.
A domani (sempre presenti, indipendentemente dai risultati….)
;)



14. lello ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 12:17

buongiorno blog…Che dire!! secondo flop stagionale per paolino pluripagato e stanco!! Stessi ascolti di fazio? beh, fazio è in onda da 3 mesi, paolo era alla prima ieri sera, penso che canale 5 si aspettava ben altri ascolti…Cmq la rete del biscione vince le 24 ore, grazie al boom pomeridiano della tratta delle schiave con la “scelta” della schiava di turno!! raiuno si difende con un ottimo 17%. Poi vince come sempre 5 fasce su 7, ergo il vero tallone di achille è la fascia post prandiale che resta insufficiente nonostante qualche timida ripresa..
Sottoscrivo i commenti di chi dice che bonolis deve fare la tv che sa fare, quella volgare di darwin e avanti un altro, ma io lo sto dicendo da tempi non sospetti, almeno da quando è andato in onda con il concerto dall’arena di verona..
Sugli altri ascolti, beh, i dati quelli sono, non c’e’ altro da aggiungere..
Anche oggi vedo una grande morìa delle vacche..( cara tina ieri sera ho risposto al tuo ultimo commento…), vero dalila mia adorata? un bacio a te e salutoni agli altri blogger…



15. alberto ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 12:27

Buongiorno,
come ampiamente già commentato, il programma di Bonolis non sfonda raggiungendo poco più del 15%. Certo il risultato è superiore ai risultati dei vari Celebration del sabato sera di RA1, ma non avendo una forte contrapposizione il risultato è ben al di sotto delle aspettative della rete.
RAi1 con un film godibile si aggiudica la serata (18,7%), e stasera con il seguito conseguirà un risultato prevedibilmente più o meno sullo stessa misura.
Per il resto, Chi l’ha Visto conserva i suoi 2,1 milioni di ascoltatori fedeli mentre Voyager su RAI2 parte su livelli non esaltanti.
ITA1 e R4 superano il milione di spett. con film pluri-replicati.
RAI4 con Spiderman2 raggiunge il 2,6% superando La7 e le altre digitali con un risultato da profondo rosso per The Comedians.
P.T. e le 24H nettamente a favore della RAI.
C5 si consola prevalendo, come rete, nelle 24H grazie al sempre buon andamento delle altre fasce orarie dando ,in particolare, 12 punti a RAi1 tra 15 e 18 e resistendo bene tra le 18 e le 20.30 (solo 2 punti meno).
Ricambio i saluti.



16. Dalila ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 12:39

Ciao Lello,in effetti,il pomeriggio di C5 si fa forte dei vari troni,ma ieri non mi sembra fosse una scelta..credo sia la solita storia che va avanti da anni,ormai,su questi due personaggi..lo scarto di un punto nel tot.giornata è proprio per il solito andamento di VID che resta bassa..Aggiungo solo che Fazio va in onda tutto l’anno,mentre Bonolis si sa “centellinare” molto,quindi,anche questo paragone mi sembra poco consono..ma va vabbè..un bacio babà



17. Claudio75 ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 13:21

ahahahahahahahaha

e fanno le pulci a Fazio!!!

ahahahahahahahahaha

battuto da un film strareplicato su Sky…e, mandato in onda una quindicina di giorni fa massimo!!!

ahaahahahahaahaahhaha



18. Luca ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 13:22

@ Filippo
No Filippo
Siamo in tanti a quell’ora del preserale a stare alla larga da Canale 5
……



19. tina ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 13:27

Signor MORIA DELLE VACCHE mi pare che abbiamo riconosciuto il mezzo flop di Music come voi non fate per Fazio.Che cavolo pretendi di più?RIPETITIVO.Se Music avesse avuto buon ascolto i commenti tuoi e dei tuoi compari si sarebbero sprecati.Percio non rompere.



20. ciak ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 13:38

come vedete è ingiusto parlare sempre e solo di numeri… anche a canale 5, senza gossip e affini l’auditello non “decolla”
guardiamo il progetto, le idee…

ieri sera ho visto un ottimo servizio a voyager, sulla reggia di caserta… ben fatto!

geo vero boccone prelibato per gli amatori televisivi.

contento per frizzi… un perbene della tv



21. Claudio75 ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 13:44

Con i se e con i ma non si fa la storia!!

Già l’ho scritto parecchie volte, da Bonolis, cosi come da Fazio non si può accettare il compitino svolto a casa.

Ma arrivati a questo punto forse ci si dovrebbe chiedere se le aspettative si di loro erano troppo elevate.

Sta di fatto che entrambi sono diventati scontati e ripetitivi.

Nei loro programmi non si rintraccia nessun guizzo, nessun elemento di novità.
Si sono adagiati su loro stessi e ne pagano il giusto prezzo



22. Felicity ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 14:02

Music programma noioso! Settimana prossima,senza la curiosità che c’è sempre per la prima puntata, farà ancora meno ascolti.



23. Peppe93 ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 14:25

Male Bonolis.



24. tina ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 14:26

Su quest’ultimo commento di Claudio mi ritengo obiettivamente d’accordo.AIHME’



25. roberto ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 15:04

Da fans di Bonolis rimango deluso non solo dagli ascolti ma anche dallo spettacolo…riproporlo soprattutto con ospitate inutili ( manson) è stato sbagliato….errore che segue quello di peter pan. E’ bastato un filmetto italiano ( diciamolo chiaro..a dispetto del cast…moscio…bruttino) per vincere senza problemi la serata. Benissimo il pomeriggio di canale 5. Bene Conti e Amadeus.



26. Lello ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 15:52

Tina non ti ho chiesto mica di riconoscere il flop di paolino?? Su fazio , sopratutto per il programma della domenica, vai a leggerti i miei commenti… proprio non ce la fai,eh ??? Quanto sei Oxford! Davvero tanto… MI rendo sempre piu’ conto che quando si toccano i nervi scoperti ….
Un saluto affettuoso…



27. Vince! ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 16:18

Il film di Rai1 era un po’ troppo ingenuo e “buonista”, ma tutto sommato divertente, specialmente per gli attori di supporto.
Mi dispiace davvero per Bonolis, che si sforza invano di proporre su Mediaset prodotti che non siano trash. Ma ormai il pubblico del biscione è stato abituato male…



28. marco urli ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 16:19

Music non è un programma musicale bensì uno show televisivo autorefenziale.
I programmi musicali con approfondimenti, aneddoti, curiosità e cultura li propone Classica HD senza strombazzamenti e senza clamori mediatici da superego.



29. alessandro ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 16:37

Vedo gli stagionati raisti esultare x il flop di Bonolis… Premesso che noi a differenza di loro ammettiamo senza problemi i programmi che non hanno buoni ascolti (a differenza di voi che difendete anche l’indifendibile)… faccio notare ai distratti raisti che canale 5 ha vinto lo stesso la giornata nei confronti di rai uno ieri nonostante il non buon risultato di Bonolis… superandolo di quasi 1 punto percentuale… e se teniamo conto dello share sul target commerciale (fascia 15/64 anni) surclassa rai uno distaccandola del 5,73%…

In conclusione non vedo cosa ci sia da esultare x gli anziani telespettatori di rai uno… Se siete cosi’ contenti festeggiate stasera vedendo l’eredita’ mentre vi gustate il brodo con le stelline…

Tranne Bonolis tutti ottimi risultati ieri x canale 5 a partire dal solito pomeriggio di successo.

P.S. mi sono stufato di elencare tutti i flop di rai uno… tanto li conoscete tutti… raisti pensate ai vostri innumerevoli flop invece di pensare a quelli degli altri…

Un saluto alle teste “pensanti” del blog… (che si distinguono sempre di piu’ dalle altre… basta leggere alcuni commenti deliranti)



30. Tina ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 17:06

Lello nervi scoperti non ne ho.Di Bonolis non mi frega nulla .Però confesso che se fosse stata Maria allora si che mi sarebbe dispiaciuto.Buona vigilia



31. shayne lewis ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 17:26

Music non va Bonolis per restare a Mediaset avrà preteso di rifarlo anche perchè la prima edizione non era andata malissimo ma a questo punto o lo si ripensa completamente o è meglio fermarsi qui tra l’altro anche c5 non era sicura al 100% infatti è stato programmato fuori garanzia forse per farlo crescere senza troppa concorrenza

per il resto ascolti soliti per tutti sempre meglio the wall pure io come altri non aprezzo i concorrenti troppi esagitati ma forse fa parte della scrittura del programma

saluti a Marcello Tina Salvo Paolo e a tutti



32. Mayu ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 20:14

Sempre contraddistinti da rispetto i commenti del tizio “silvioneisecoli”.

Qualche sera fa in un locale ho avuto l’occasione di seguire il programma The wall. Ho avuto le stesse sensazioni riportate in alcuni commenti precedenti. Solamente chiasso. Non ho capito niente. I concorrenti dove li scelgono, nelle zuffe delle riunioni di condominio?



33. lello ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 20:33

buona vigilia anche a te tina…
caro alessandro non ti sprecare piu’ di tanto ad elencarli…nei miei commenti, cosi’ come in quelli di altri pro rai,li ho sempre sottolineati, da domenica in a tutto il pomeriggio insufficiente di raiuno, agli ascolti di fazio la domenica a celebration…vai a rileggerli… !!!
Poi sai che ti dico?? se tu sei il gggggggiovane telespettatore tipo di c5, allora stai inguaiato!!



34. Dalila ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 20:56

Lello,mi sembra che ci sia refrattarietà a rileggere ciò che uno scrive..ho criticato parecchie volte pure io,ma come vedi,è come parlare al vento..Piuttosto mi stupisce vedere che nessuno delle “teste pensanti” si dissocia dalle offese sul pubblico Rai,che continuano nonostante le varie proteste..forse è meglio ignorare,proprio come fa lui..un bacio e buona serata babà



35. alessandro ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 21:43

Mi dispiace che i raisti si sentano offesi semplicemente xche’ dico la verita’. Io sostengo semplicemente che molti di voi (se non tutti) siete poco obiettivi nel giudicare gli ascolti e poi sostengo che la rai abbia un pubblico x lo piu’ composto da persone anziane (cioe’ over 65). Non vedo dove sia lo scandalo…

Vi faccio l’esempio di ieri (ma potrei farne tantissimi altri)… La differenza di share fra rai uno e canale 5 e’ dello 0,92. Se considerassimo solo il target commerciale (dai 15 ai 64 anni) la differenza stando ai dati di ieri e’ del 5,73%. Cio’ vuol dire che gli over 65 seguono soprattutto la rai… non mi sembra difficile da capire. Ci sono molti giorni in cui la differenza nel target commerciale e’ di molto superiore ed e’ a doppie cifre… Informatevi nel merito e mi darete ragione.



36. Dalila ha scritto:

7 dicembre 2017 alle 21:59

Alessandro,a me non interessa il target,nè tantomeno i tuoi dati snocciolati per avere ragione.Il pubblico è pubblico a tutte le età e in quanto tale va rispettato.Tu non fai che ripetere che noi “raisti” siamo stagionati,anziani,che gusteremo il brodo con le stelline.E anche se fosse,qual’è il tuo problema?Un anziano(rispetto a chi??) va irriso puntualmente ogni volta che ti affacci sul blog?Che la Rai abbia un pubblico di una certa età,non me ne frega nulla se poi dall’altra parte trovo programmi che non sono di mio gradimento.Se ti ritieni una persona democratica devi rispettare chi non sceglie i programmi che scegli tu.Punto.E questo a prescindere dall’età,perchè qui nessuno mette in piazza gli anni che ha o è obbligato a farlo.E per favore,basta anche con le teste pensanti,perchè qui,nessuno è decerebrato.Si hanno solo opinioni diverse.Spero di essere stata chiara



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.