31
maggio

E’ morta Anna Maria Gambineri, storica «signorina buonasera» della Rai

Anna Maria Gambineri

Anna Maria Gambineri

Addio Anna Maria Gambineri, storica annunciatrice della Rai, morta questa mattina a Roma all’età di 81 anni. Ribattezzata dal pubblico “nuvola bionda” per via dei suoi capelli biondissimi, la signorina buonasera è stata uno dei volti della tv pubblica dal 1957 al 1994. La Gambineri era nata nella capitale il 22 marzo del 1936 ed aveva esordito sul piccolo schermo nel lontano 1957 come concorrente, in coppia con un’amica, nel gioco dei mimi all’interno del quiz TeleMatch, condotto da Silvio Noto ed Enzo Tortora. Una partecipazione che non passò inosservata agli occhi dei dirigenti Rai di allora, che la scritturarono per il ruolo di annunciatrice.

Divenuta uno dei volti più popolari della tv, negli anni ’60 e ’70 ha affiancato agli annunci anche la conduzione delle rubriche Che Tempo Fa e CCISS – Viaggiare Informati, e di numerose trasmissioni come Parliamo tanto di loro, Canzonissima, Un’ora per voi, Cinque ore con noi, Il pomeriggio e numerose serate di gala. Per tantissimi anni fu inoltre la voce ufficiale del segnale orario della Rai. Nella sua carriera anche alcune apparizioni al cinema nel ruolo di se stessa nelle pellicole Totò, Fabrizi e i giovani d’oggi con Totò e Aldo Fabrizi, e Non son degno di te con Gianni Morandi e Laura Efrikian.

Insieme a Nicoletta Orsomando e Rosanna Vaudetti è stata una delle signorine buonasera più longeve della Rai. Nei primi anni ’90 ha lasciato temporaneamente il video per occuparsi dell’ufficio stampa della tv di Stato, ma fortemente voluta dal pubblico è tornata al suo storico ruolo poco dopo. Lascia la Rai nel 1994 per problemi di salute. Lo stesso anno è stata protagonista sulle pagine di cronaca della Capitale per una scomparsa di alcune ore. Dopo essere stata a teatro, la Gambineri venne colta da un malore e ritrovata successivamente in “stato confusionale” nel reparto psichiatrico dell’ospedale San Giacomo di Roma.

A compromettere la salute dell’annunciatrice una vita privata particolarmente difficile, segnata da uno sfortunato matrimonio, una lunga battaglia in tribunale per l’affidamento del figlio, ed un brutto incidente alle gambe. Dopo il pensionamento, proprio a causa della malattia, a differenza di altre sue colleghe, non ha accettato di apparire più in tv, se non in rare occasioni. I funerali si terranno sabato 3 giugno alle 11.30 nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo a Roma.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Gastone Moschin
E’ morto Gastone Moschin


Gero Caldarelli
E’ morto Gero Caldarelli, il mimo che animava il Gabibbo


Paolo Villaggio
Paolo Villaggio: tutti gli omaggi di Rai, Mediaset, Sky, La7 e Discovery


paolo villaggio
E’ morto Paolo Villaggio

1 Commento dei lettori »

1. Giovanni ha scritto:

1 giugno 2017 alle 06:25

Mi dispiace molto; data la mia età la ricordo molto bene e so anche che era tormentata da molti anni dal male oscuro.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.