16
dicembre

CADUTA LIBERA TORNA SU CANALE 5 DAL 4 GENNAIO 2016. ECCO LE NOVITA’

Caduta Libera (da Instagram)

Dopo la prova più o meno superata, nella scorsa stagione tv, torna su Canale 5 Caduta Libera, lo show dove chi perde cade nel vuoto. Viene riproposto nell’inverno Mediaset, il format israeliano in onda in 12 diversi paesi, che nella prima edizione italiana portò a casa una media di share del 16,36%.

Per questo, se l’anno scorso si preferì registrare il programma nello studio già esistente di Barcellona, quest’anno è stato allestito un nuovo studio annunciato come ipertecnologico in quel di Cologno Monzese. Riconfermato alla conduzione Gerry Scotti per questa edizione che vedrà nuovamente un concorrente a centro palco sfidare, di puntata in puntata, altri dieci avversari ognuno posizionato su una botola pronta ad aprirsi alla prima risposta sbagliata.

Caduta Libera 2016: le novità

Diversamente dallo scorso anno però viene introdotta la regola del Campione: ovvero chi arriverà al gioco finale, potrà partecipare anche nella puntata successiva. Il Montepremi si arricchisce e da €100.000 passa a €300.000 per colui che riuscirà a rispondere correttamente a tutte le domande del gioco finale che passano da 7 a 10 mentre i minuti a disposizione saranno 3.

Il ritorno del programma è fissato per lunedì 4 gennaio 2016 alle 18:45 con una prima puntata speciale dove a sfidarsi saranno 11 personaggi del mondo dello spettacolo. Altre puntate Speciali sono state programmate nel corso della stagione e i montepremi, eventualmente vinti dai concorrenti vip, saranno devoluti a favore dei progetti de “La Fabbrica del Sorriso 2016”.

Quindi non resta che aspettare il prossimo anno, sperare che nessuno si faccia male e che non sia una caduta libera anche per gli ascolti.

[Alfredo Cofini]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Gerry Scotti
Ri-Caduta Libera e i leggeri cambiamenti che non stravolgono il gioco


Gerry Scotti
Caduta Libera: il ritorno di Gerry Scotti nel preserale di Canale 5 con tre nuovi giochi


gerry scotti caduta libera
Caduta Libera: Gerry Scotti torna in prime time con i «campionissimi». Ospiti Ale e Franz, Gabbani e Arisa


Gerry Scotti
Caduta Libera riparte con una puntata vip. Nella nuova edizione in palio fino a 500 mila euro

7 Commenti dei lettori »

1. xxxxx ha scritto:

16 dicembre 2015 alle 14:47

Beh, a parte lo studio, la regola del campione e l’aumento di montepremi (che sono proprio inezie), non vi sono novità sostanziali… Comunque, meglio così: almeno non dovremo sorbirci Scotti a AUA



2. Fabrizio ha scritto:

16 dicembre 2015 alle 14:56

La vera novità è stata omessa, ovvero che il gioco finale passa da 7 domande in 2 minuti a 10 domande in 3 minuti. Forse la vera novità sostanziale è questa.



3. Lami ha scritto:

16 dicembre 2015 alle 15:11

Quant’è noioso e buonista Scotti…insopportabile.



4. Groove ha scritto:

16 dicembre 2015 alle 15:13

Quando è andata in onda la prima edizione ho notato come il programma ha retto discretamente la concorrenza dell’Ereditá, mentre con Reazione a Catena (tipologia simile) è crollato, segno che avevano un pubblico in parte simile i programmi, dunque L’ereditá può essere un avversario più mite per Scotti che però dovrebbe stare almeno sopra i 3 milioni. Vedremo. Le novitá sono minime ma hanno fatto bene a cambiare qualcosa, io avrei anche fatto di più però. Mi dispiace per Avanti un altro, ma almeno in questo lungo periodo potrá riposarsi e respirare (sperando inoltre che l’anno prossimo torni in una veste rinnovata) mentre invece Bonolis sará alla guida di Ciao Darwin 7 che non vedo l’ora di vedere!!!



5. Marco18 ha scritto:

16 dicembre 2015 alle 20:21

Avrei preferito una partenza dopo 1 mese, tutto sommato è un bel programma sia per format sia per il conduttore!! Gerry Scotti ad avanti un altro non si poteva vedere…



6. Dany ha scritto:

17 dicembre 2015 alle 09:05

A me piace moltissimo caduta libera, poi con qualche novità in più ancora meglio, bravi! :)



7. Ciro ha scritto:

5 marzo 2016 alle 19:48

Come al solito al campione di turno per farlo rimanere per più puntate, gli vengono fatte le domande più semplici rispetto agli altri sfidanti. Vergognaaaaaa!!!!!!!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.