27
giugno

GRAFFITI: SETTIMANA DAL 24 AL 30 GIUGNO. IL TRAPPOLONE, ZIG ZAG, A PRANZO CON WILMA, PADRE MARIANO, E… L’ANTENATO DI LUCIGNOLO

Zig Zag

Ultimo appuntamento per il mese di giugno con Graffiti, la nostra rubrica a tutto amarcord. Questa settimana ricordiamo A Pranzo con Wilma, programma antesignano degli attuali cooking show, Paese Mio, rubrica che univa il quiz alla lodevole promozione dei beni artistici del nostro Paese, il celebre Padre Mariano, figura storica della tv dagli anni 50 agli 70, ed ancora Il Trappolone, Zig Zag ed Estate al Luna Park. Parleremo anche di Mai Visto, rubrica di Italia1 del 1995, in qualche modo antenata del più recente Lucignolo. Vediamo insieme cosa è accaduto in tv nella settimana dal 24 al 30 giugno.

24 giugno 1991: Tutti a pranzo con Wilma

Prosegue su Tmc l’appuntamento quotidiano con A pranzo con Wilma. La trasmissione, in onda dalle 11.50 alle 12.30, vede Wilma De Angelis in compagnia in ogni puntata di un ospite del mondo dello spettacolo, con il quale cucinare e chiacchierare. Nella puntata di lunedì 24 giugno 1991, con lo storico patron del Festival di Sanremo Adriano Aragozzini, non si può non parlare di musica, mentre si cucinano i vol-au-vent con besciamella e funghi.

25 giugno 1972: Paese Mio con Vecchietti e Sampò

Domenica 25 giugno 1972 alle 12.30 termina il suo ciclo di trasmissioni Paese Mio. Il programma, condotto da Giorgio Vecchietti e Enza Sampò, è un viaggio tra le opere d’arte da salvare del nostro Paese. Ogni puntata vede in gara due regioni, pronte a sfidarsi in varie prove e portare a casa il premio in denaro, utile per contribuire al risanamento delle opere presentate nel corso del programma.

26 giugno 1995: Estate al Luna Park

Dall’Acquafan di Riccione Mauro Marino, Luana Ravegnini e Claudio Insegno presentano Estate al Luna Park, versione estiva del fortunato preserale Luna Park. La trasmissione in onda dal lunedì al venerdì alle 18.50 su Rai1, vede in ogni puntata tre concorrenti sfidarsi tra prove di cultura e giochi di abilità a tema balneare.

27 giugno 1961: In Famiglia con Padre Mariano

Come tutti i martedì l’appuntamento alle 20,00 sul Programma Nazionale (Rai1) è con Padre Mariano e la rubrica religiosa In Famiglia. Il frate francescano ha debuttato in tv nel 1955 con la trasmissione Sguardi sul mondo, in seguito ribattezzata La Posta di Padre Mariano, cui si sono aggiunte negli anni le rubriche Chi è Gesù?, e per l’appunto In Famiglia. Quella del 27 giugno 1961 è nell’insieme la sua 301esima trasmissione tv.

28 giugno 1986: chiude Zig Zag

Sabato 28 giugno 1986 alle 19.30 su Canale5 va in onda la 670esima ed ultima puntata di Zig Zag, il gioco a quiz condotto da Raimondo Vianello con la collaborazione di Sandra Mondaini. La trasmissione ideata dallo stesso Vianello, con i suoi storici autori Alessandro Continenza, Gianbattista Avellino e Alberto Consarino, vede in ogni puntata 3 concorrenti cimentarsi in varie prove per accumulare un montepremi da portare a casa nella puntata finale del sabato. Lo schema del gioco riprende in parte il quiz Sette e Mezzo, condotto qualche anno prima dallo stesso Vianello sulla Rete1. Curiosità: Nonostante la forte concorrenza dei tg Rai, Zig Zag ottenne ottimi ascolti, stimati dall’Istel intorno ai 4.5 milioni di spettatori.

29 giugno 1984: arriva Il Trappolone

Venerdì 29 giugno 1984 alle 20,30 su Rai2 prende il via Il Trappolone, un nuovo programma che fonde varietà e quiz, e vede come padrone di casa Renzo Montagnani. Al suo fianco Daniela Poggi e Gianni Russo. Oltre al gioco a quiz che vede impegnate delle squadre di 6 persone (3 uomini e 3 donne) provenienti da ogni regione d’Italia, sono previsti sketch e siparietti comici, balletti e numeri cantati. Uno spazio a parte, inoltre, è riservato alla magia del mago Silvan, che dopo due anni torna, come personaggio fisso, in uno spettacolo televisivo. La regia è di Beppe Recchia.

30 giugno 1995: Mai Visto racconta la vita notturna

Il venerdì in terza serata su Italia1 prosegue l’appuntamento con Mai Visto, il programma curato da Giorgio Medail, che racconta le mode, i protagonisti e i vizi che animano la vita notturna. La sexy conduttrice Cristina Rinaldi accompagna i telespettatori in un viaggio tra le località più in del momento. Nella puntata del 30 giugno si parla inoltre di After Hour e dei luoghi nei quali è possibile ascoltare dell’Acid Jazz.

Auditel Story: La top ten dei programmi più visti dal 24 al 30 giugno

Italia – Messico – Mondiali di Calcio Usa ‘94 – Rai125.824.000 spettatori

Russia – Camerun – Mondiali di Calcio Usa ‘94 - Rai216.812.000 spettatori

Belgio – Arabia Saudita – Mondiali di calcio Usa ‘94 – Rai212.051.000 spettatori

Messico – Irlanda – Mondiali di calcio Usa ‘94 - Rai1 - 9.051.000 spettatori

Argentina – Nigeria – Mondiali di Calcio Usa ‘94- Rai17.870.000 spettatori

Brasile – Camerun – Mondiali di calcio Usa ‘94 – Rai36.928.000 spettatori

Germania – Sud Corea – Mondiali di calcio Usa ‘94 – Rai3 - 5.945.000 spettatori

Stranamore e poi… – Show – Canale55.771.000 spettatori

Belgio – Olanda – Mondiali di calcio Usa ‘94 – Rai25.467.000 spettatori

Usa – Romania – Mondiali di calcio Usa ‘94 – Rai2 - 4.959.000 spettatori

La Copertina della settimana

Tv sorrisi e Canzoni – Giugno 1986

Avete quesiti e curiosità legate alla tv del passato? Suggerimenti per la nostra rubrica Graffiti? Scriveteci a redazioneATdavidemaggio.it

Fonti: Archivio La Repubblica, Archivio Il Corriere della Sera, Archivio L’Unità, Archivio La Stampa, Teche Rai, Tv Radio Corriere, Tv Sorrisi e Canzoni.



Articoli che potrebbero interessarti


Arbore
GRAFFITI: SETTIMANA DAL 17 AL 23 GIUGNO. LA RUOTA MUNDIAL, DOMENICA5 CON LICIA COLO’, FESTIVALBAU, ANNA CIRO E COMPAGNIA…


Mike
GRAFFITI: SETTIMANA DAL 10 AL 16 GIUGNO. IL MALORE DI MODUGNO, IL DEBUTTO AI FORNELLI DELLA CLERICI, LE SCOLLATURE DELLA CORI


Bellucci
GRAFFITI: SETTIMANA DAL 26 MAGGIO AL 1° GIUGNO. NASCE PORTOBELLO, IL DEBUTTO D’ATTRICE DI MONICA BELLUCCI, AMBRA VS DALLA CHIESA, POKER DI MAGGIO CON LA CIUFFINI


Lisa Russo
GRAFFITI: SETTIMANA DAL 19 AL 25 MAGGIO. LA STRAGE DI CAPACI IN TV, L’ADDIO DI LICIA E GLI ASCOLTI DEL 1981

4 Commenti dei lettori »

1. aleimpe ha scritto:

27 giugno 2014 alle 17:42

Zig Zag fu chiuso in omaggio a Enzo Liberti, vero ?



2. kalinda ha scritto:

28 giugno 2014 alle 14:52

Che nostalgia dei programmi di Wilma.



3. Salvatore Cau ha scritto:

28 giugno 2014 alle 17:20

@aleimpe

Liberti era il giudice del programma e spalla di Vianello in trasmissione, la sua assenza, dopo la morte per malattia, contribuì in parte alla scelta di chiudere il ciclo di trasmissioni.



4. zil ha scritto:

6 luglio 2014 alle 10:02

Ottimo dossier sulle serie tv all’interno del nuovo numero di Focus: personaggi, costruzione trama, organizzazione e soprattutto che zone del nostro cervello stimolano…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.