8
luglio

ASCOLTI TV DI GIOVEDI 7 LUGLIO 2011: SUPER QUARK (3.2MLN – 16.9%) SUPERA ANGELI E DIAMANTI (2.5MLN – 14%). CSI AL 9.78% MEGLIO DI 101 MODI DI PERDERE UN GAMESHOW (8.15%)

Super Quark

PRIME TIME – E’ ancora Super Quark ad aggiudicarsi la serata con 3.218.000 telespettatori e il 16.89% di share, superando la prima puntata della fiction Angeli e Diamanti che su Canale 5 si ferma a 2.535.000 con il 14.03%. Su Italia 1 CSI arriva al 9.78% con 1.938.000 spettatori, sufficienti per superare la puntata zero di 101 modi di perdere un gameshow che su Rai2 ottiene 1.653.000 telespettatori e l’8.15%. Su Rete4 buon risultato per il film Assassins che raduna 1.728.000 telespettatori con il 9.77%. Su Rai3 la serie Sulle tracce del crimine non va oltre il 5.63% con 1.164.000 nel primo episodio e il 6.06% con 1.145.000 nel secondo. Su La7 il film Acqua e sapone si accontenta del % con .000 telespettatori.

ACCESS PRIME TIME – Su Canale 5 Paperissima Sprint conquista 3.810.000 telespettatori e il 18.88% superando Da Da Da che su Rai 1 ottiene 3.541.000 spettatori con il 17.66%. Su Italia 1 The Mentalist registra il 6.67% di share con 1.278.000 spettatori e su Rete 4 Renegade sigla il 7.23% e 1.421.000 individui. Su Rai 3 Un posto al sole conquista l’8.96% e 1.745.000 spettatori. Su La 7 Otto e mezzo con Lilli Gruber registra il % e .000 telespettatori.

PRESERALEReazione a catena ottiene su Rai1 2.344.000 telespettatori e il 21.69%, che diventano 3.219.000 e il 22.17% nel gioco finale. Chi vuol essere Milionario? su Canale 5 si ferma al 16.5% con 2.038.000 telespettatori. Su Rai 2 Senza Traccia raduna 807.000 telespettatori con il 5.23%. Tempesta d’amore su Rete 4 raccoglie 1.408.000 telespettatori con l’8.78%. Su La7 Cuochi e Fiamme ottiene .000 spettatori con il % e a seguire il G’Day di Geppy Cucciari registra l’% e .000.

IN EVIDENZA - Su Rai1 Don Matteo 6 registra 1.839.000 telespettatori con il 14.2%. Su Rai 3 Cominciamo bene segna il 9.52% con 1.027.000 spettatori. Più tardi la soap Julia il 6.2% e 972.000 spettatori. Su Rete 4 Distretto di Polizia 2 non va oltre il 4.58% con 696.000. Su La 7 Omnibus conquista l’attenzione di .000 spettatori con il % di share. Su Canale 5 Beautiful ha raccolto 3.297.000 telespettatori con il 21.07% mentre per Centovetrine si sono sintonizzati 2.845.000 con il 20.73%. Su Rai 2 Ghost Whisperer ottiene il 9.41% e 1.304.000 spettatori, Army Wives il 7.35% e 784.000. La Sessione pomeridiana del tribunale di Forum ha radunato 794.000 telespettatori e il 6.37%. Pomeriggio 5 ha registrato il % e .000 telespettatori nella prima parte, il % e .000 nella seconda e il 23.94% e 1.957.000 nella terza. Su Italia 1 Il Detective Conan conquista 1.235.000 telespettatori con il 7.87% e a seguire I Simpson volano al 10.6% con 1.528.000 nel primo episodio e al 12.16% con 1.517.000 nel secondo.

ASCOLTI RETI ALL DIGITAL – I canali digitali Rai ottengono nelle 24 ore il 5.63% mentre quelli di Mediaset arrivano al 4.4%. In prima serata i canali digitali Rai sono al 3.95% mentre quelli di Mediaset al 5.3%.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Portobello ascolti ultima puntata
Ascolti TV | Sabato 8 dicembre 2018. Portobello si ferma al 15.6%, Il meglio di Tú sí que vales 18.3%. Parte bene Città Segrete (8.8%)


Gerry Scotti
Ascolti TV | Venerdì 7 dicembre 2018. Il Milionario parte forte (19.4%). La Prima della Scala al 10.8%


I-nostri-figli
Ascolti TV | Giovedì 6 dicembre 2018. Ancora un exploit per la Incontrada (24.5%), male Mai Dire Talk (4.8%) battuto anche dal meglio della Tv delle Ragazze (5.1%)


L'Ispettore Coliandro 7 - Giampaolo Morelli
Ascolti TV | Mercoledì 5 dicembre 2018. Miracoli dal Cielo vince con il 18.9%, Coliandro chiude con il 10.6%

33 Commenti dei lettori »

1. fabio maressa ha scritto:

8 luglio 2011 alle 10:14

La Carlucci ha le p. più di tutti i dirigenti rai messi assieme. Brava ! Ha carattere, non l’avrei detto

corriere.it

MILANO – Va bene esser signore, ma c’è un limite. Milly Carlucci, dopo settimane di preoccupazioni e allarmi, è passata alle vie di fatto: ha dato mandato al suo legale, avvocato Giorgio Assumma, di iniziare un’azione legale nei confronti di Canale 5, per prevenire la messa in onda del programma «Baila!» che andrà in onda a settembre, condotto da Barbara D’Urso.

Dunque sarà proprio la conduttrice storica di «Ballando con le stelle» insieme a tutti gli autori (lei stessa è autrice del programma) a intentare una causa contro la concorrenza che, a suo avviso, sta chiaramente preparando un programma identico, con un titolo diverso. Nei prossimi giorni anche la Rai dovrebbe scendere in campo per tutelare un format che per viale Mazzini in questi anni è stato una vera e propria manna dal cielo. Di più: per Milly «Ballando con le stelle» è una propria creatura e quando ha cominciato a sentir parlare di una trasmissione analoga pensata da Mediaset è andata in fibrillazione.

Lei sa bene che usurare un’idea in tv è deleterio. Dunque si è affannata a dire, senza giri di parole, che la Rai avrebbe dovuto fare qualcosa per difendere il format. Milly si è spaventata e innervosita anche perché ha saputo che Mediaset avrebbe contattato i ballerini di «Ballando» chiedendo loro di passare alla concorrenza (per la verità pare che Samuel Peron abbia già deciso di danzare tra le braccia della D’Urso). Stesso discorso sarebbe avvenuto per i costumi e le scenografie. Tanto che Rodolfo De Laurentiis, consigliere d’amministrazione Rai (Udc) ha più volte parlato di «rischio di plagio» chiedendo alla Rai di intervenire.

La ciliegina sulla torta che avrebbe assai ferito la Carlucci – che non ha alcun problema, né astio con Barbara D’Urso – è stata la presentazione dei palinsesti Mediaset a fine giugno. In quell’occasione Pier Silvio Berlusconi, riferendosi al presunto plagio aveva dichiarato: «È un format sudamericano, si tratta di far ballare persone normali e vip. La tv di oggi è destinata a seguire programmi già esistenti. Tante trasmissioni si somigliano, che dovremmo fare noi quando ci copiano?». Dichiarazioni che avrebbero offeso Milly, decisa così a ricorrere alle vie legali.

Vero è che Mediaset ha regolarmente acquistato il format dalla casa di produzione Televisa: si chiama «Dancing for a dream» (chiamato in altri Paesi anche «Bailando por un sueño»). Mentre il format di Raiuno è della Bbc e si chiama «Strictly come dancing» (acquistato in Italia da Bibi Ballandi, un cognome, una garanzia). Ma la Bbc aveva già mandato una diffida alla Televisa poiché aveva ravvisato gli estremi di plagio. E di recente la Bbc ha scritto una lettera a viale Mazzini chiedendo di monitorare la situazione. Dunque la «copiatura» sarebbe avvenuta a monte. E ora? La storia (della tv) ci insegna che alla fine non succede nulla. Si fa zapping tra cloni con buona pace di chi è arrivato prima.



2. Zoro ha scritto:

8 luglio 2011 alle 10:18

pensavo peggio sia per angeli e flop e sia per 101 modi per perdere un gameshow, visto la chiudura alle 22.40 mi aspettavo il 6% di share per il programma di Rai 2, anche se cmq il risultato è basso, ma non flop come mi aspettavo, il programma non è stato malaccio, anche se era troppo lento, molto bene rete 4 e bene italia 1!!!



3. Mattia Buonocore ha scritto:

8 luglio 2011 alle 10:20

Considerando che ha chiuso alle 22.40 l’8.15% è tutto sommato un buon risultato per 101 modi..



4. Clà ha scritto:

8 luglio 2011 alle 10:22

Allora, io vorrei capire come mai il signor Liofredi non ha mandato in onda 101 modi per perdere una game show, prima, è bellissimo come gioco, Francesco è stato fantastico(ieri ho anche notato che è molto adatto ai quiz, potrebbe sostituire Insegno oppure Conti ^.^), il programma vista la chiusura stile TV Inglese è andato bene, anche visto ormai gli ascolti che c sn in estate, ieri cmq è stata una serata tutta di prime TV. Spero ci sia possibilità di fare altre 3 o 4 puntate di questo gioco che mi è piauciuto tantissimo, ottimo Francesco alal conduzione e ottimi anche i personaggi.



5. ale88 ha scritto:

8 luglio 2011 alle 10:35

101 modi per far floppare un programma… conduce francesco facchinetti!!



6. ale88 ha scritto:

8 luglio 2011 alle 10:37

anzi… 101 programmi da far floppare!



7. diego ha scritto:

8 luglio 2011 alle 10:54

Fate come ve pare la D’Urso vola annche d’estate ..oltrenil 23% di media anche ieri pomeriggio …..il 24% x quella che lei definisce la “DuRSO iNTERVISTSA”…..
101 modi per perdere un game show, non è andato male..ha chiuso prestissimo, ha avuto mille rinvii e poca pubblicità …quindi l’8 è discreto….proverei a riproporlo io in autunno!



8. Giovanni ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:04

Superquark si conferma l’unica alternativa valida in una serata che è un deserto televisivo.
La serie Angeli e diamanti era imbarazzante dalla storia alla recitazione.
Molto meglio i film di la7 e Rete 4 anche se all’ennesima replica.
Male lo show di Facchinetti che viene superato dalla serie CSI e persino dal film di Rete 4, la sua conduzione lasciava molto a desiderare e in una serata priva di concorrenza avrebbe dovuto fare di più visto che era una novità, tra l’altro largamente pubblicizzato da mesi. Visto il flop penso che non sarà riproposto.



9. shameboy ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:12

Facchinetti viene superato anche da Rete 4!



10. shameboy ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:14

Facchinetti….A quanti flop siamo arrivati?



11. Marco Bosatra ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:19

Buon risultato per la puntata pilota di 101 modi di perdere un game show che ieri sera, su Rai Due, ha ottenuto 1.650.000 spettatori e l’8,17% di share. Il gioco, condotto da Francesco Facchinetti e vinto da Enzo Paolo Turchi, ha registrato picchi superiori al 12,5% di share e a 2.500.000 spettatori (il più alto alle 21:54 con il 12,54% di share e 2.572.000 spettatori) e buoni risultati in tutti i target di pubblico.



12. shameboy ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:25

Tanto ormai comunicati stampa delle varie reti fanno tutti ridere…



13. Warhol_84 ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:26

Francesco facchinetti arrivera’ alla conclusione che non piace al pubblico e continuare a farsi spingere a forza nei programmi per motivi che vanno oltre il merito artistico non puo’ che peggiorare il suo gradimento? Basta improvvisati, conduttori o attori che siano!



14. fabio maressa ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:27

anche gli articoli di alcuni blog sui dati auditel.
E non faccio i nomi…..a voi capire a chi mi riferisco.



15. Davide Maggio ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:28

shameboy: questo e’ poco, ma sicuro.



16. Andrea80 ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:29

Definire OSCENA la fiction Angeli e Diamanti sarebbe un complimento.. ma come fanno a produrre e girare robaccia simile, sperando poi che la gente a casa stia li’ a vedere; ecco il perche’ di mille rinvii e la messa in onda in piena estate!!
Se devono far “lavorare” quella simpatica signorina che vuole per forza fare l’attrice, si impegnassero almeno a non fare simile spazzatura….



17. Andrea80 ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:37

Che dire poi dell’ ennesimo fiasco targato Facchinetti??????
Oramai non si contano piu’ i suoi insuccessi, ieri il programma era proprio bruttino, ho visto solo qualche spezzone (la soubrettina che urlava come un’ossessa dentro un carrello della spesa.. che momento di alta tv!!!!!!!!!).
Fare un esamino di coscienza e rendersi conto che al pubblico forse non e’ che sei cosi’ gradito no eh?? Aspettiamo ansiosi il prossimo flop!
PS.Non era meglio poi d’estate il mitico GIOCHI SENZA FRONTIERE?????



18. Mattia Buonocore ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:43

Bello o brutto se ne può parlare ma 101 modi di sicuro non è stato un flop.



19. PeppeBor ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:44

Si possono sapere i dati target per target di 101 modi di perdere un gameshow?

Grazie



20. Alberto ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:52

Mattia, sei troppo raista come lo è davide maggio. Quindi stai zitto perchè se tu definisci Annozero tv popolare allora vuol dire che la mentalità italiana è ristretta.



21. Master ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:55

Posso capire su quali basi la Carlucci fa una causa prima della messa in onda ? Non si è mai vista una cosa del genere :)

Vabbè,se pensiamo che è la stessa che fece recapitare una lettera del suo legale alla De Filippi per Let’s Dance e poi il format era completamente diverso..

Secondo me non vuole proprio nessun programma in onda, ma non ha nessuna base legale sui poggiarsi…



22. Daniele Pasquini ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:56

La maggioranza dei nostri lettori ha indovinato il totoshare per 101 modi sulla nostra pagina Facebook. Bravi!



23. Daniele Pasquini ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:57

Alberto, stai zitto lo dici su altri blog ben abituati a questo tipo di commenti. Non qui.



24. Mattia Buonocore ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:58

@Alberto ma come ti permetti di dire “stai zitto” a me come a nessuno. Su questo blog non sono ammessi questi toni, si commenta per scambiare opinioni non per mettere a tacere quelle degli altri. Tra l’altro non ho definito Annozero tv popolare vatti a rileggere il commento.



25. Daniele Pasquini ha scritto:

8 luglio 2011 alle 11:59

Master
C’è scritto sul pezzo del Corriere: anche la BBC si è mossa. Evidentemente qualcosa c’è (e la Carlucci non è proprio il tipo che si mette in mezzo senza sapere cosa sta facendo).



26. Master ha scritto:

8 luglio 2011 alle 12:03

Ma è un format che va in onda dal 2005 e va ancora regolarmente in onda…Una diffida è diversa da un’azione legale credo…



27. Davide Maggio ha scritto:

8 luglio 2011 alle 12:52

Master: assolutamente diverse.



28. Master ha scritto:

8 luglio 2011 alle 13:06

Vedremo, per me non possono fare nulla…Il programma andrà regolarmente in onda.



29. axer ha scritto:

8 luglio 2011 alle 14:15

Allora chiediamo alla Dalla Chiesa di dare mandato ai suo avvocati per difendere Forum da Verdetto Finale….

Suvvia…..

giudizi personali, ma a me la Carlucci-eroina della lealtà non piace proprio…



30. aka ha scritto:

8 luglio 2011 alle 18:14

come mai non ci sono i dati di ascolto di la 7 addirittura siete fermi a otto e mezzo rinnovatevi



31. anna ha scritto:

8 luglio 2011 alle 18:17

Come mai dei semplici cittadini riescono, spesso, a prevedere i flop? Non abbiamo la palla magica eppure, al 90% ci basta vedere i promo per capire se un prodotto avrà successo o meno! Angeli e demoni credo sia la peggior fiction mai vista, e le tre attrici???? Credo che la lunga attesa prima di mandare in onda questa fiction avesse il suo perchè! Per ” 101 modi per perdere …” bastava chiamarlo ” 101 modi per produrre un altro flop”"!!! La Carlucci ha fatto bene, non se ne può più di questi cloni, vediamo sempre le stesse cose, possibile non esista più un creatore, qualcuno che lanci nuovi progetti? Cmq, tra Ballando della Carlucci e Baila della D’Urso, l’unica vera differenza sarà la conduzione!!



32. Clà ha scritto:

8 luglio 2011 alle 19:23

però non ha tutti i torti la carlucci, è come se Rai2 si memttesse a fare La Casa 10 concorrenti rinchiuso in una casa si devono eliminare…-.- (dove sta l’oroginalità)



33. M&F ha scritto:

9 luglio 2011 alle 06:25

Chiamatela come volete, l’unica cosa che non tollero e non sono d’accordo è il fatto che si faccia di tutta l’erba un fascio..Che la Stella non sappia recitare e sia un miracolo come da anni reciti è sotto l’occhio di tutti..Che la Ferranti non sia da meno, visto che questa professione per lei è assai nuova, e come abbia fatto ad arrivarci è palese a tutti dalle intercetazioni Saccà e Berlusconi..Quello che trovo fuori luogo e sbagliato è metterci in questo meccanismo anche Vittoria Belvedere…Vittoria Belvedere è un’attrice estremamente brava, espressiva, intensa, spontanea, dalle capacità recitative indisscuse…Non a caso in questi anni ci ha regalato interpretazioni sempre perfette ed emozionanti, dal ruolo di Santa Rita, a quello della madre combattiva e disperata alla ricerca della cura per la rara malattia del figlio nel “Il bambino sull’acqua” o nel ruolo di Greta la moglie di Mattei…Solo per citarne altre di enorme successo: “Lui & Lei” , “Le ragazze di piazza di Spagna”, “Giovanni Paolo II”, “Augustus” “San Giovanni – L’apocalisse” ect…Numeroso e ricco di successi e critiche super positive a riguardo di questa brava e bella attrice, è pieno il suo curriculum.. Adesso che la storia non sia delle migliori va bene, dalla scrittura alla recitatazione dalle altre 2 protagoniste, ma in tutto questo Vittoria ne esce sempre a testa alta, perchè non è mai venuta meno, nonostante tutto, alle sua immensa bravura e alle sue indiscusse capacità recitative…A tutti capita di sbagliare un copione, ma questo non significa automaticamente che non sappia recitare…Come anche non significhi che chi macini auditel sia un mostro di bravura, vedi Gabriel Gargo…Insomma ci vuole giustizia e oggettività per tutto…Mi auguro inoltre che questa bella e soprattutto brava attrice abbia le possibilità di emergere ulteriormente, essendo consacrata definitivamente con i giusti riconoscimenti e meriti alla sua carriera e talento d’attrice.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.