22
gennaio

Povero, Il Segreto!

il segreto

Il Segreto

Il Segreto è ormai diventato un altro: scoprire quando andrà in onda l’ultima puntata. Tra continui stravolgimenti di palinsesto, Canale 5 non dà proprio pace alla telenovela iberica. Dato l’approdo di Daydreamer – Le Ali del Sogno in daytime, le storie di Puente Viejo andranno infatti in onda soltanto la domenica pomeriggio (alle 14.20), cosa che ovviamente farà slittare l’addio a 21 episodi dalla conclusione. Una fine indegna per una soap che, negli anni, ha garantito grossi ascolti (e benefici in termini economici) alla rete ammiraglia Mediaset.

L’irrispettosa scelta di Canale 5

Da fiore all’occhiello di Canale 5, poiché capace di superare nei suoi primi anni di trasmissione il 30% di share in daytime e picchi vicino ai 5 milioni di telespettatori in prime time, El Secreto De Puente Viejo ha cominciato gradualmente a perdere appeal, fino ad assestarsi su valori decisamente modesti. Per esempio, ieri la soap si è fermata a 1.998.000 spettatori pari al 15.4%. Numeri che comunque non rendevano ‘obbligata’ la sospensione del daytime, a così pochi episodi dalla fine. Gli ascolti sono tutto sommato in linea con la media di rete e il sostituto Daydreamer, sebbene molto più promettente, in prima serata ha raccolto sinora valori assoluti simili.

Il crollo definitivo del Segreto lo si è avuto in autunno: quest’estate la soap, già in fase calante, è stata interrotta per circa 3 mesi (sostituita con le repliche) e alla ripresa si sono registrati ascolti ancora più bassi. E se una volta Canale 5 riusciva a strattonarla qua e là (la soap ha sperimentato con successo tutte le fasce orarie, persino la seconda serata) senza particolari contraccolpi, ora che le vicende hanno perso smalto il pubblico si è decimato in maniera irrimediabile.

Cosa non ha funzionato nella stagione finale de Il Segreto

Ma che cosa non ha più funzionato, ad un certo punto, ne Il Segreto? Il pubblico ha sicuramente cominciato a disaffezionarsi quando è venuta a mancare la progenie dell’amatissima Pepa Balmes (Megan Montaner), la prima e indimenticata protagonista della telenovela, e Tristan Castro (Alex Gadea). I telespettatori, tanto legati alla figura della levatrice, hanno simpatizzato anche con le tragedie, perché di queste si trattava, dei suoi figli Martin/Gonzalo (Jordi Coll), Aurora (Ariadna Gaya) e Bosco (Francisco Ortiz), tutti e tre osteggiati con i rispettivi partner, esattamente come la loro madre, dalla dark lady Francisca Montenegro (Maria Bouzas).

Tuttavia, la mancanza di altri discendenti della Balmes, ha portato gli autori a virare poi su altre direzioni, facendo perdere valore anche alla stessa Montenegro, che non aveva nulla a che vedere con i protagonisti Camila (Yara Puebla) e Hernando (Angel de Miguel), né tanto meno con Lucas (Alvaro Morte) e Sol (Adriana Torrebejano). Scelte maldestre, contraddistinte anche dalla “copia” di Pepa Julieta Uriarte (Claudia Galan), a cui si è tentato di porre rimedio “richiamando” Gonzalo e Maria (Loreto Mauleòn). Un amore messo forzatamente in crisi soltanto per ridare auge allo psicopatico Fernando Mesia (Carlos Serrano), che prima di morire è riuscito a dar fuoco all’intera Puente Viejo, costringendo diversi abitanti, Francisca e Raimundo Ulloa (Ramon Ibarra) in primis, a trasferirsi.

L’incendio innescato da Fernando sarebbe stato l’epilogo perfetto per le storie de Il Segreto. Invece, pur di non staccare la spina, si sono aperte le porte di una nuova era, ambientata 5 anni in avanti, con la maggior parte dei volti sconosciuti al pubblico e, soprattutto, con una storia “passata” che nulla aveva a che fare con la soap. L’impressione era infatti quella di trovarsi di fronte ad uno spin off, che ha tolto al pubblico, nell’ultimo episodio andato in onda su Antena 3 lo scorso 20 maggio 2020 dopo 9 anni di attività e 2324 episodi, persino la possibilità di capire che cosa fosse successo davvero a Pepa, trascinata da una persona misteriosa nel bosco dopo aver dato alla luce Bosco.

L’epilogo ha messo fine al tutto in maniera frettolosa, senza però chiarire nessuno dei misteri lasciati irrisolti negli anni. Certe scene non si sono potute girare per via del Covid, ma resta comunque una fine ingloriosa per la produzione in daytime più lunga di Antena 3, che paradossalmente si appresta a lasciare in sordina anche Canale 5, la rete a cui deve la maggior parte del suo successo (prima ancora che in Spagna). Povero, il Segreto!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Ramon - Il Segreto
Il Segreto, anticipazioni: Ramon intuisce che il figlio che Marta aspetta è di Adolfo


Jean Pierre - Il Segreto
Il Segreto, anticipazioni: Isabel riceve la visita di Jean Pierre, il suo amante francese


Begona e Manuela - Il Segreto
Il Segreto, anticipazioni: la pazza Begoña accusa Manuela di voler sedurre Ignacio


Tomas e Alicia - Il Segreto
Il Segreto, anticipazioni: Alicia scende in politica ma si ‘inimica’ Tomas

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.