7
novembre

Ascolti TV | Martedì 6 novembre 2018. Calano I Medici (16.5%). DiMartedì 6.4%, #Cartabianca 5.3%

I Medici 2 - Alessandra Mastronardi

I Medici 2 - Alessandra Mastronardi

Su Rai1 I Medici 2 ha conquistato 3.908.000 spettatori pari al 16.5% di share. Su Canale 5 Vacanze ai Caraibi ha raccolto davanti al video 1.950.000 spettatori pari all’8.3% di share. Su Rai2 Stasera tutto è Possibile ha interessato 1.599.000 spettatori pari al 7.6% di share. Su Italia 1 Le Iene Show ha catturato l’attenzione di 1.845.000 spettatori (9.9%). Su Rai3 #Cartabianca ha raccolto davanti al video 1.192.000 spettatori pari ad uno share del 5.3%. Su Rete4 Il Segreto totalizza un a.m. di 1.628.000 spettatori con il 6.8% di share. Su La7 DiMartedì ha registrato 1.455.000 spettatori con uno share del 6.4%. Su TV8 MasterChef 7 ha segnato il 2.3% con 501.000 spettatori mentre sul Nove Dear John ha catturato l’attenzione di 256.000 spettatori (1%). Su Rai4 Guardiani della Galassia segna il 2.4% con 594.000 spettatori e su La5 la replica del Grande Fratello Vip si porta allo 0.8% con 157.000 spettatori. Sui canali Sky l’incontro di Champions League Napoli-PSG ha siglato complessivamente il 3.25% con 838.093 spettatori mentre Inter-Barcellona il 4.05% con 1.045.154 spettatori.

Access Prime Time

Otto e Mezzo al 7.2%

Su Rai1 I Soliti Ignoti ottiene 4.726.000 spettatori con il 18.1%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.470.000 spettatori con uno share del 17.1%. Su Rai2 Quelli che dopo il TG segna il 4.5% con 1.177.000 spettatori. Su Italia1 CSI ha registrato 981.000 spettatori con il 3.8%. Su Rai3 Non ho l’età ha appassionato 1.246.000 spettatori pari al 5.1% e Un Posto al Sole 1.765.000 (6.8%). Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 972.000 individui all’ascolto (3.9%) nella prima parte e 1.071.000 (4.1%) nella seconda, mentre su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.869.000 spettatori (7.2%). Su TV8 Guess my Age piace a 490.000 spettatori con l’1.9% di share. Sul canale Nove Cucine da Incubo ha raccolto 257.000 spettatori con l’1% mentre I Migliori Fratelli di Crozza 131.000 (0.5%).

Preserale

Caduta Libera sigla il 21.5%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sette ha ottenuto un ascolto medio di 3.298.000 spettatori (19.9%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.647.000 spettatori (23%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 2.864.000 spettatori con il 18.1% di share e Caduta Libera 4.231.000 con il 21.5% di share. Su Rai2 NCIS Los Angeles ha raccolto 820.000 spettatori (4.5%) mentre NCIS 1.180.000 (5.2%). Su Italia1 Sport Mediaset ha totalizzato 466.000 spettatori (2.5%) e CSI New York 532.000 (2.4%). Su Rai3 Blob segna 999.000 spettatori con il 4.3%. Su Rete 4 Fuori dal Coro è stato scelto da 639.000 spettatori (3.1%) e Tempesta D’Amore sigla il 4% con 936.000 spettatori. Su La7 Donald Trump ha informato 190.000 spettatori (share dell’1%). Su Tv8 Cuochi d’Italia fa compagnia a 493.000 spettatori (2.2%). Su La5 Grande Fratello Vip Live è stato seguito da 60.000 spettatori pari allo 0.3% di share.

Daytime Mattina

Agorà al 9.8%

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 929.000 telespettatori con il 17.5% di share; Storie Italiane ottiene 923.000 spettatori con il 18.5% di share nella prima parte e 951.000 (17.2%) nella seconda. Su Canale5 Mattino Cinque ha informato 875.000 spettatori (16.2%) nella prima parte e 926.000 (18.5%) nella seconda. Su Rai 2 5 Cose da sapere è visto da 122.000 spettatori (2.2%). Su Italia 1 Dr. House ottiene un ascolto di 141.000 spettatori pari al 2.5% di share nel primo episodio e 114.000 spettatori (2.2%) nel secondo. Su Rai3 Agorà convince 537.000 spettatori pari al 9.8% di share (presentazione 457.000 – 7.5%); Mi Manda RaiTre si porta al 7.2% con 361.000 spettatori e Tutta Salute segna il 6.8% con 374.000 spettatori. Su Rete 4 l’appuntamento con Un Detective in Corsia registra 127.000 spettatori con share del 2.5% nel primo episodio e 148.000 (2.9%) nel secondo. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 143.000 spettatori con il 3.1% nelle News e 238.000 (4.2%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 288.000 spettatori pari al 5.7%.

Daytime Mezzogiorno

Forum da record

Su Rai1 La Prova del Cuoco ha raccolto 1.290.000 spettatori con il 12.7%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.642.000 telespettatori con il 20%. Su Rai2 I Fatti Vostri segna 468.000 spettatori con il 7.4% nella prima parte e 1.015.000 (10%) nella seconda. Su Italia 1 Grande Fratello Vip segna il 5.9% con 776.000 spettatori e l’appuntamento con Sport Mediaset ha ottenuto 940.000 spettatori con il 6.4%. Su Rai3 Chi l’ha Visto? 11.30 raggiunge 500.000 spettatori con il 7.4%, Quante storie si porta all’8% con 1.015.000 spettatori. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha appassionato 274.000 spettatori con il 2.4% di share mentre La Signora in Giallo 713.000 (5%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 393.000 spettatori con share del 6.4% nella prima parte, e 598.000 spettatori con il 5.3% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su La5 Grande Fratello Vip Live è stato seguito da 29.000 spettatori pari alo 0.2% di share.

Daytime Pomeriggio

Geo al 13.4%

Su Rai1 Vieni da Me ha convinto 1.605.000 spettatori (11.4% di share) e Il Paradiso delle Signore 1.262.000 (11%). La Vita in Diretta informa 1.537.000 spettatori (14.5%) nella prima parte e 1.911.000 (15%) nella seconda. Su Canale5 Beautiful appassiona 2.645.000 spettatori (17.6%), Una Vita ha convinto 2.600.000 spettatori con il 17.8% di share mentre Uomini e Donne ha fatto compagnia a 2.953.000 spettatori pari al 23.3% di share (finale 2.558.000 – 23.5%). Grande Fratello Vip è la scelta di 2.386.000 spettatori (22.7%). Il Segreto sigla il 21.6% con 2.306.000 spettatori; Pomeriggio Cinque si porta al 18.2% con 2.135.000 spettatori nella prima parte, al 17.8% con 2.439.000 spettatori nella seconda e al 14.2% con 2.095.000 spettatori nella terza, di breve durata. Su Rai 2 Detto Fatto ha convinto 882.000 spettatori (6.9%), Squadra Speciale Colonia 397.000 (3.7%) nel primo episodio e 328.000 (2.8%) nel secondo. Su Italia1 I Simpson intrattengono 1.075.000 spettatori (7.1%) nel primo episodio e 1.160.000 (8%) nel secondo, The Big Bang Theory ha raccolto 737.000 spettatori con il 5.7%, Black-ish 517.000 (4.6%) e Friends 331.000 (2.7%). Il Grande Fratello Vip segna l’1.9% con 258.000 spettatori. Su Rai3 La Signora del West ha fatto compagnia a 449.000 spettatori (3.9%) e Geo a 1.775.000 spettatori con il 13.4% di share. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.000.000 spettatori con il 7.2%. Su La7 Tagadà ha ottenuto 397.000 spettatori con il 2.7% nella Prima Pagina e 410.000 (3.3%) nel programma vero e proprio. Su Real Time Amici Casting segna l’1.4% con 208.000 spettatori.

Seconda Serata

Mai Dire GF all’11%

Su Rai1 Porta a Porta convince 1.145.000 spettatori con il 10.2% di share e a seguire lo Speciale Porta a Porta dedicato alle Elezioni Midterm, in onda dalle 24.36 alle 25.59, è stato seguito da 466.000 spettatori pari all’8.9% di share. Su Canale 5 Matrix ha totalizzato una media di 559.000 spettatori pari ad uno share del 7.6%. Su Rai2 Nati Stanchi segna 386.000 spettatori con il 6.3%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna il 5.8% con 494.000 spettatori. Su Italia1 Mai Dire GF viene visto da una media di 617.000 ascoltatori con l’11% di share. Su Rete4 Law & Order ha segnato il 3% con 386.000 spettatori e lo Speciale del Tg4 (dalle 24.22 alle 25.59) il 2.4% con 136.000 spettatori. Su La7 la Maratona del TGLa7 dedicata alle Elezioni americane, in onda dalle 23.59 alle 25.59, ha informato 402.000 spettatori pari al 6% di share.

Telegiornali

TG1

Ore 13.30 3.385.000 (22.8%)

Ore 20.00 5.413.000 (22.9%)

TG2

Ore 13.00 2.267.000 (16.6%)

Ore 20.30 1.814.000 (7.2%)

TG3

Ore 14.25 1.736.000 (12.1%)

Ore 19.00 2.180.000 (11.9%)

TG5

Ore 13.00 2.968.000 (21.6%)

Ore 20.00 4.616.000 (19.3%)

STUDIO APERTO

Ore 12.25 1.317.000 (11.7%)

Ore 18.30 907.000 (6%)

TG4

Ore 12.00 324.000 (3.6%)

Ore 18.55 681.000 (3.8%)

TGLA7

Ore 13.30 653.000 (4.4%)

Ore 20.00 1.393.000 (5.8%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 15.81 18.45 17.58 13.94 12.9 20.35 16.75 13.99
RAI 2 6.24 2.23 4.29 9.31 5.77 4.52 6.47 7.87
RAI 3 7.74 10.94 7.94 9.58 8.17 10.21 6.18 4.76
RAI SPEC 6.29 7.05 6.74 5.11 6.78 6.2 6.55 5.66
RAI 36.07 38.66 36.55 37.94 33.61 41.27 35.94 32.27

CANALE 5 16.16 17.92 18.34 19.39 21.72 19.37 13.12 7.65
ITALIA 1 5.62 2.64 2.43 7.14 4.32 2.91 5.36 11.13
RETE 4 4.37 1.09 2.44 5.11 4.61 3.95 5.14 5.13
MED SPEC 6.03 7.44 5.51 4.59 5.84 5.39 5.73 7.08
MEDIASET 32.18 29.09 28.72 36.23 36.48 31.61 29.35 30.99

LA7+LA7D 5.02 4.42 6.39 4.79 3.3 2.71 6.87 6.78

SATELLITE 16.59 16.43 16.81 11.67 16.8 15.7 18.22 18.9
TERRESTRI 10.14 11.4 11.53 9.36 9.8 8.71 9.61 11.06
ALTRE RETI 26.73 27.83 28.34 21.03 26.61 24.41 27.84 29.96

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


ascolti nero a meta
Ascolti TV | Lunedì 19 novembre 2018. Partenza boom per Nero a Metà (6 mln – 25.3%), GF Vip 20.7%. Report (7.8%) doppia Quarta Repubblica (3.6%)


ascolti tv 18 novembre 2018 isola di pietro
Ascolti TV | Domenica 18 novembre 2018. Morandi 16.8%, Fazio 15.9%-14.6%. In sovrapposizione: Venier 16.04%, D’Urso 15.9%


ascolti tv 17 novembre 2018
Ascolti TV | Sabato 17 novembre 2018. Quasi 8 mln per la Nazionale (34.6%). Don Camillo immortale (6.5%). Caduta Libera vince nettamente su L’Eredità. Amici 21.2%


Giorgio Panariello a Tale e Quale
Ascolti TV | Venerdì 16 novembre 2018. Vince Tale e Quale Show (21.61%), Scherzi a Parte crolla (16.06%)

35 Commenti dei lettori »

1. Sabato ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:26

Calano un po’ I Medici. Canale5 non arriva ai 2 milioni e si ferma all’8% di share. Così così Le Iene, bene Amadeus. Dopo i flop di Porro e Greco, la “nuova Rete4″ tira un sospiro di sollievo grazie al vecchio Segreto. Bene la Berlinguer (1,2 milioni e 5,3%) e Floris (1,45 milioni e 6,4%).

Qualche aggiornamento sulle due nuove coppie dello showBIZ:
> Giulia De Lellis & Irama. L’operazione è riuscita: dopo la “paparazzata” pubblicata dal settimanale Chi, che ha immortalato il suo primo bacio con Giulia De Lellis, e dopo la pubblicazione del video in cui la complice Maria De Filippi benedice la nuova coppia, Irama ha guadagnato più di 100mila follower su Instagram in 24 ore. Una settimana fa, Irama, fresco di pubblicazione del nuovo album ed in piena promozione, guadagnava solo poche centinaia di follower al giorno. Anche Giulia De Lellis ha guadagnato visibilità: nella sola giornata di ieri, +35mila follower su Instagram. E la crescita social dei due continuerà grazie alle prossime ospitate di Irama al Maurizio Costanzo Show e di Giulia a Verissimo.
> Asia Argento & Fabrizio Corona. Daria Nicolodi, mamma di Asia Argento, ha pubblicato su Twitter la copertina di Chi che riporta il bacio “rubato” fra Asia e Corona ed ha così commentato lo scatto: “Due signori di mezza età con felpa e cappuccio che si baciano”. Poi ha aggiunto: “Non accetto che mia figlia stia con quel signore, un delinquente con cui non parlano più nemmeno la madre ed il fratello”. La Nicolodi ha infine riportato il testo del messaggio ricevuto dalla figlia: “La mia era una sciarpa, non un cappuccio. Fai schifo. Sei una donna pessima, madre già lo sai. Sei una fallita, sola nel mondo. Torna nel tuo dimenticatoio. Ora hai veramente esagerato. Fo**iti tr*ia”.



2. Dalila ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:32

Purtroppo I Medici calano proprio in una delle puntate più belle ed intense.Certo la Champions ha sicuramente influito,ma continuo a pensare che sia un ottimo prodotto,con un cast veramente all’altezza.Ogni attore perfettamente calato nella parte,anche quelli con un ruolo marginale,ma non meno importanti per la storia,che si sta snodando con colpi di scena e ritmo incalzante.Avrebbe meritato di più.



3. john2207 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:32

Male i Medici, immagino ultima serie. Malissimo Canale 5 che ormai tiene alta la media settimanale grazie a “tu si que vales” per il resto molte difficoltà, molte prima serate dove è spesso al 10%. Bene le Iene che tengono la concorrenza del big match della Champions. Benissimo IL SEGRETO che ormai tiene a galla Rete4. Perde smalto Floris che ormai ha la Belinguer con il fiato sul collo. Chissà se Gene Gnocchi verrà messo a riposo proprio per questo. Masterchef scricchiola anche se la serata competitiva, e i continui spostamenti non hanno aiutato il programma quest’anno



4. IOLE ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:35

onore a scotti…
peccato finisca tra 10 giorni



5. pietrgaf ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:36

proprio adesso che Caduta Libera sta guadagnando terreno e si avvicina a L’eredità, vanno a cambiarlo con The Wall ?!?!?



6. IOLE ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:40

io ci ripenserei…
THE WALL sabato e domenica e dal lunedì al venerdì CADUTA LIBERA

Anche se immagino abbiano già finito di registrare



7. Drew ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:45

Peccato per I Medici, ieri sono state le prime puntate che veramente mi sono piaciute di questa seconda stagione

@ john2207 In realtà la terza stagione è già in corso di riprese



8. Ale ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:48

john2207 Stanno gia’ girando la terza serie de I Medici



9. IlGrandeCacciucco ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:51

Buongiorno a tutti.
Dalila sono d’accordo con te sui Medici, la puntata di ieri è stata la più intensa tra quelle trasmesse finora. Peccato davvero per gli ascolti, che pur non disprezzabili sono ben lontani da quanto la fiction meriterebbe.
Sabato di Asia Argento ho sempre pensato tutto il male possibile, e vedo che anche stavolta non si smentisce. Naturalmente mediaset saprà come fare buon uso di tutto questo marciume, al solito.



10. Vince! ha scritto:

7 novembre 2018 alle 10:52

Ormai spesso per me il martedì va così: niente tv (e blog): c’è solo l’Inter!

Ne approfitto, vista la mia assenza di ieri, per sottolineare il record stagionale del talk del lunedì di Fazio, che cresce nonostante il GFVip sia nel pieno. Puntata molto dvertente con tanti comici ed una rediviva Rossella Brescia (ormai ha lasciato la tv per il teatro).



11. john2207 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:02

@Drew obblighi internazionali immagino visto che è una coproduzione. Be se questi sono i numeri non è proprio un bell’affare.
Male il pomeriggio di rai1, L’eredità tallonata da Caduta Libera..la prima rete Rai ha seri problemi nel daytime.

Bene la Maratona di Mentana. Lunghissima fino alle 8 del mattino, il 6% immagino fino alle 2 di notte. Finalmente Mentana con uno studio decente anche se un raffazzonato, ma finalmente ambio e non claustrofobico, comunque sarebbe ora che la7 si doti di studi degni di una tv nazionale



12. Davide ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:02

continuano i calo di tutte le fiction produzione italiana. Io ho una mia teoria, la colpa di Netflix, secondo me sempre più gente usa Netflix e vari film che propongono, soprattutto i giovani, quindi seguono meno la televisione e fiction. Sono curioso di vedere cosa succede quando arriva Montalbano, anche qui sono convinto di un calo di ascolti.



13. Miko ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:07

La ”nuova” Rete 4 (ennesima idea editoriale vincente di Piersilvio mi verrebbe da dire…..) riesce a fare più ascolti di LA7 solo grazie ad un programma retaggio della vecchia Rete 4 in rosa del compianto Michele Franceschelli e di Patrizia Rossetti……..



14. IOLE ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:08

nonostante la prima serata, C5 vince le 24 ore ed è leader dalle 9 alle 18…



15. il-Cla83 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:14

Buongiorno a tutti,
serata un po’ moscia quella di ieri…
I medici stanno ottenendo ascolti decisamente inferiori alle attese, ieri scivolano sotto i 4 milioni, nonostante la fiction si avvicini al finale di stagione. Concordo comunque con chi dice giustamente che avrebbe meritato di più, ma evidentemente non ha appassionato cosi tanto il pubblico, anche perchè ieri la concorrenza Mediaset era quella che era, con un film, quello trasmesso da C5 che se lo proponevano in piena estate era già tanto, e infatti, 8%. Le iene vanno bene sfiorando il 10%, ma anche loro domenica erano al 12%. Anche Floris vince sulla Berlinguer, ma senza strafare, nemmeno il 7% che Dimartedi raggiunge sempre con facilità.

Benissimo Caduta libera.
Bene entrambi i contenitori mattutini.
Meglio del solito il divertente pomeriggio di Italia1 con i Simpson che in un episodio raggiungono l’8% e Big bang theory quasi al 6%.

Ottimo Forum che ottiene il 20% tondo tondo.

Un saluto a tutti.



16. PAOLO76 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:23

Ciao a tutti…
ieri sera mi sono gustato la puntata delle iene. Il servizio sulla carne nei supermercati è stato veramente allarmante… Chissà cosa ci danno da mangiare…. Avrebbero dovuto fare il nome del supermercato….
Allucinante anche il racconto delle cosche mafiose nel sud italia e di come questa gente possa veramente condizionare la vita delle persone.
Per il resto male canale 5 ma con un film del genere non si poteva pretendere molto (e stasera farà il bis), ma il day time è da incorniciare:
mattino 5 oltre il 18%, Forum al 20%, pomeriggio imbattibile, Caduta libera oltre il 21%.
I medici scendono ancora….
un caro saluto a Marcello79, il-cla83, francesco, Shayne, Tina e Nina ….



17. Dalila ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:26

Ciao Cacciucco,veramente bella la puntata.Mi piace molto anche il personaggio di Clarice,complice,anche segretamente del marito,dolce e buona,una figura mite ma forte.
Per ciò che riguarda la storia Argento-Corona,non potevano inventarsi una bufala più grande..ma vabbe..



18. MARCELLO79 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:30

BUONGIORNO,
certo che CANALE 5, nonostante tocchi appena l’8% con un film (in replica) in prime time, risulti comunque la prima rete nazionale più seguita nella giornata di MARTEDI’ è un bello smacco per RAI 1.
E se l’ISOLA DI PIETRO 2 ha sicuramente ha disatteso le aspettative sul fronte ascolti, non parliamo de I MEDICI che sono precipitati addirittura sotto il 17%, una fiction che nella prima serie viaggiava all’incirca sul 25%. Crollo spaventoso!
Ma anche il day time di CANALE 5 ha mietuto vittime o, pur perdendo nello scontro diretto con il rivale, ha sfoderato ascolti invidiabili. A CADUTA LIBERA era stato già organizzato il funerale, invece il game del preserale del biscione ora alita sul collo de L’EREDITA’. Devo essere onesto, secondo me il grande successo del quiz di SCOTTI è anche da ascrivere alla bravura del giovanissimo campione, protagonista assoluto ogni sera. E poi GERRY, simpaticissimo e garbatissimo, altro che il finto INSINNA! Peccato venga sospeso per THE WALL. E’ una mossa, secondo me, visto il momento d’oro, non appropriata. Concordo con IOLE.
BARBARA anche senza parlare del GF VIP, sale al 18% nella prima parte, dove la cronaca la fa da padrona e nel totale straccia la concorrenza, vacua più che mai.
Salutissimi a IL CLA-83, PAOLO, SALVO, SHAYNE, FRANCESCO93 e alla cara TINA.



19. Sabato ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:44

Vince, fai bene a sottolineare il record stagionale di Che Fuori Tempo Che Fa, che nessuno ha ritenuto di commentare. Fazio ha ottenuto 1,5 milioni di spettatori e superato il 13% di share, un risultato ottimo, considerando la collocazione oraria (seconda serata), la concorrenza (GFvip in primis) ed il tipo di programma (un piccolo talk senza troppe pretese). Per fare una proporzione, Fazio è stato seguito, in seconda serata, dal doppio dei telespettatori che hanno scelto di guardare Porro in prima serata.

il-Cla83, Floris da 3 settimane non arriva al 7% di share e viene avvicinato dalla Berlinguer. Continuerà a vincere, ma sembra che DiMartedì stia perdendo un po’ di forza.



20. IlGrandeCacciucco ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:48

Davide penso che sia come dici te, perchè quando vado a casa di amici che hanno figli adolescenti vedo che esiste solo Netflix o Sky. Netflix in particolare è una specie di mania collettiva, e non solo tra i giovani.
Un altro fenomeno a cui sto assistendo sempre più spesso sono persone che la sera non guardano più la tv, addirittura incontro sempre più di frequente gente che non ha nemmeno la tv in casa. Preferiscono guardare video e programmi al computer, o sui canali on demand, o su youtube.
D’altra parte non si spiegherebbe altrimenti questo calo generalizzato degli ascolti in prima serata, che si sta facendo sempre più sensibile. Anche io sono curioso di vedere, in questa moria di ascolti generale, cosa succederà con Montalbano, o con Don Matteo.



21. lorenzo ha scritto:

7 novembre 2018 alle 11:59

Come lo scorso Anna quando Caduta libera sale su numeri alti lo cambiano con the wall !?!? Il povero Scotty deve , ogni anno, riacquistar le terreno in uno slot spento per tre mesi destate e infatti dopo un mese e mezzo opta la fascia a 18% poi inizia a salire oltre … the wall non devono farlo. Devono continuare con CL fino allarivo di Avanti un altro a Gennaio. Magari the wall potrebbe essere usato per Il periodo primaverile/estivo (anche se il format non si addice al periodo. Oppure trasmetterlo solo il sabato e la domenica.
Per il resto bene tutto il daytime di Canale5 ma il prime time è morto. Devono fare qualcosa. Il martedì rai1 è debolissima e dovrebbero approfittarne



22. Luchettino ha scritto:

7 novembre 2018 alle 12:02

I Medici vanno sotto i 4 milioni e abbondantemente sotto il 20%, soglia “critica” per Rai1. In valore assoluto hanno quasi dimezzato gli ascolti della prima stagione. Bel disastro per una serie da 25 milioni di budget, complimenti per il flop alla raccomandatissima Andreatta, direttrice di rai fiction. Si è rivelata davvero un’idea brillante quella di “europeizzare” la storia di una famiglia di Firenze, queste collaborazioni continentali sono proprio un successone.
Poi com’è noto, la lingua originale nella firenze del ‘400 era proprio l’inglese!



23. Luchettino ha scritto:

7 novembre 2018 alle 12:12

P.S.: ma poi perchè mettete la foto di alessandra mastronardi? Nei Medici è poco più di una semplice comparsa, finora è apparsa in sole 3-4 scene, tendenzialmente nuda e muta, e con un ruolo totalmente irrilevante. Alla faccia della “carriera internazionale”, che è una colossale panzana messa in giro dalla sua PR, visto che negli ultimi 2 anni ha girato SOLO in Italia e SOLO per la Rai, e l’82% dei suoi follower su instagram sono italiani (per dire, le veline di striscia hanno una percentuale di follower stranieri maggiore!).

L’unico attore italiano del cast che abbia un ruolo di qualche rilievo è Matteo Martari, poi un pochino Aurora Ruffino e Matilda Lutz.



24. tina ha scritto:

7 novembre 2018 alle 13:23

Così come non ricordo chi,aveva scritto che il male della fiction con Morandi fosse la presenza della Cuccarini come attrice,lo stesso potrei dire riguardo la presenza della Mastronardi nei Medici,attrice più adatta a ruoli leggeri.E comunque nonostante ci si ostini a elogiare la serie di rai uno ,e’bene rilevare il crollo di almeno di3ci punti.Giusto per farlo notare a chi gridava allo scandalo della perdita di 2 o 3 punti riguardo la fiction con Morandi.Per il resto canale 5 penoso col film e per me anche troppo l’8 %con un film idiota come tutti quelli di quel genere.Ma dalla mattina alla sera canale 5 da filo datorcere a chiunque .Mi associo a chi dice che e’un peccato che Gerri tra una settimana cambierà programma ma THE WALL mi piaceva e poi non penso che decida solo lui.Forum ieri altissimo:ma di che parlava? Non lo ho potuto seguire ieri.D’urso sempre ok.Ciao a tutti.



25. PAOLO76 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 13:34

Marcello79: sai che sono indeciso sul fatto che cambiare caduta libera con the Wall? Io seguo il pre-serale di canale 5 per una serie di motivi:
- l’eredità pur essendo un programma rodato e di incredibile successo non mi piace proprio, non lo seguivo ne’ con Conti né con Frizzi e figuriamoci ora con Insinna. Anche i miei genitori hanno mal digerito il passaggio di conduzione e ogni tanto danno una sbirciatina a Scotti (cosa inpensabile lo scorso anno).
- sia Scotti che Bonolis hanno dei programmi molto divertenti (sinceramente preferisco Bonolis ) ma anche THE WALL dopo un inizio un po’ incerto, l’ho seguito con molto piacere.
Per questi motivi sono felice della nuova edizione di The Wall, ma effettivamente il cambio avviene proprio nel momento migliore del game di Scotti. C’è da dire che bisognerebbe vedere se, quando il campione verrà sconfitto, questi ascolti esorbitanti continueranno ancora o tornerà sui livelli soliti…. Sicuramente un parte del successo di Gerry è dovuta alla presenza di questo campione….
Tu Marcello, e gli altri commentatori che normalmente seguono canale 5 in quella fascia, cosa ne pensate?



26. PAOLO76 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 13:42

Tina: sul discorso di FORUM sai che anche io ieri causa ritardo al lavoro sono riuscito ad arrivare a casa all’inizio del tg5 delle 13.00…. Dunque non lo so neppure io…. :((



27. MARCELLO79 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 14:00

Beh… PAOLO carissimo, a me THE WALL piace meno rispetto a CADUTA LIBERA (ma è un mio gusto personale), ricordo però un certo scetticismo da parte di molti di noi fans di GERRY SCOTTI, quando l’anno scorso fece capolino nella fascia preserale di CANALE 5. Invece, almeno io, mi sono dovuto ricredere, perchè gli ascolti, a consuntivo, sono stati ottimi, anzi, se non sbaglio, addirittura superiori a CADUTA LIBERA.
Non so se quest’anno si reitererà la stessa situazione della precedente stagione, ma è un peccato stoppare una trasmissione che sta viaggiando su medie, oserei dire inaspettate, fino ad un paio di mesi fa. Quale è il detto: si lascia il certo per l’incerto (anche se poi tanto incerto non è, ripeto, visti gli ottimi riscontri di THE WALL)!.
Personalmente continuerò a seguire GERRY, L’EREDITA’ ormai non la guardo più da quando l’hanno consegnata nelle mani di INSINNA, per carità, inadatto completamente alla conduzione di un quiz, mentre invece, alternavo la visione de L’EREDITA’ a quella del quiz di GERRY quando il quiz di RAI era presentato da FABRIZIO FRIZZI. Quando poi il testimone del preserale del biscione passava a BONOLIS, AVANTI UN ALTRO era per me sacro. E’ una delle trasmissioni più accattivanti degli ultimi anni, con PAOLO BONOLIS che dà pieno sfogo a tutta la sua versatilità, non a caso lo considero il miglior conduttore maschile in assoluto tra quelli attualmente in video.
Spero possa dare filo da torcere a CARLO CONTI il VENERDI’ sera, ma SCHERZI A PARTE non vanta lo stesso potere attrattivo di CIAO DARWIN , per cui spero almeno possa fare la sua bella figura!
Buona giornata, PAOLO e grazie per il confronto!



28. il-Cla83 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 14:38

Preserale di Canale 5.. io credo che la scelta di sostituire Caduta libera con The wall era una decisione già presa, impensabile annullare questa rotazione, anche perchè per poter fare The wall Mediaset i soldi del format li ha già sborsati, fatto uno studio per la trasmissione ecc. Questa rotazione cade in un momento fortunato di Caduta libera ma del resto, se la scelta è quella di alternare i preserali per non logorarli troppo la soluzione è questa.
A me The wall non piace molto, troppo americano per i miei gusti, Caduta libera lo trovo più divertente. Avanti un altro è un bel programma ma impossibile senza Bonolis, per quanto stimi Scotti quando era lui a condurre il gioco non andava proprio.
Però mi chiedo una cosa.. Va bene alternare per non logorare, ma non è che esagerino un po’ addirittura con tre preserali a rotazione in quella fascia, e poi lasciano scoperte molte prime serate e alcune fasce come il sabato e la domenica mattina?



29. Zio Enzo ha scritto:

7 novembre 2018 alle 14:39

Disastro dei medici che si confermano un flop. Le Iene il martedì calano sempre ma tutto sommato bene considerando la Champions League



30. tina ha scritto:

7 novembre 2018 alle 14:39

Paolo penso anche io che il giovane campione incida sugli ottimi risultati di CL.Comunque THE WALL all’inizio non mi piaceva ma poi mi sono ricreduta.E comunque Gerri lo seguo a priori.Troppo simpatico.



31. Vince! ha scritto:

7 novembre 2018 alle 15:04

@Sabato: grazie!

Ne approfitto per notare come da qualche tempo Vespa fatichi parecchio in certe serate, apparentemente non troppo difficili.



32. PAOLO76 ha scritto:

7 novembre 2018 alle 15:19

il-cla83: concordo con te sul fatto che Avanti un altro sia un successo grazie alla presenza di Bonolis (formidabile in quel contesto- quante risate). Credo anche io che ormai siano decisioni prese e non si possa fare altro…. Sul fatto che tre pre-serali siano troppi, personalmente non sono d’accordo…. cambiare spesso a me non dispiace. Di certo però potrebbero rivalutare di coprire nuovamente il periodo estivo con un quiz. Su questo concordo in pieno. vedremo anche come andrà il ritorno di Chi vuol essere Milionario! :)
Tina: Gerry è molto simpatico e “di casa” come si dice e il confronto con Insinna è improponibile….
Grazie a voi amici per il confronto… ;)



33. shayne lewis ha scritto:

7 novembre 2018 alle 15:25

i medici calano sempre più prevedo un flop Kolossal per la terza stagione ormai già avviata ma ormai un pò tutto il genere fiction sta calando anche i bastardi non fanno gli ascolti della prima serie a parte quella della Ranieri e l’allieva il resto è andato molto al di sotto delle aspettative sia in rai che in mediaset sempre bene le iene amadeus senza infamia e senza lode il segreto dato per morto è resuscitato

gli ascolti dello zio Gerry sono più che meritati il campione incide ma ogni anno cl parte basso per poi salire man mano the wall è alla prova del fuoco può superare l’eredità o calare rispetto alle botole cmq era già decisa la sostituzione per poi passare ad aua a gennaio

saluti a Paolo Tina Salvo Marcello e a tutti



34. Andrea ha scritto:

7 novembre 2018 alle 21:32

Un vero disastro per i Medici. Chiaramente c’e Un calo della fiction italiana ma credo ci sia anche un grande problema nelle sceneggiature delle nostre fiction. Bravissimo Matteo Martari, sono in disaccordo per quanto riguarda la Mastronardi. Ha fatto solo due scene di nudo e non è muta per tutto il resto delle sue scene, mi sembra una cattiveria gratuita, vero è che è assurdo che usino il suo nome è le sue foto per una promozione di un progetto così corale. Comunque peccato Lux, un’occasione Mancata.



35. Luchettino ha scritto:

8 novembre 2018 alle 12:55

La “fiction italiana”, quella vera, quest’anno è andata benissimo: Montalbano, Don Matteo, anche cose nuove come Pizzofalcone, tutte con ascolti eccellenti. E’ un settore in pieno rinascimento da anni ormai. Ad andare male sono I Medici e basta, che di italiano ha ben poco: lingua originale inglese, regista straniero, attori quasi tutti stranieri. Semmai è proprio questo il motivo per cui va male: sembra studiata per un pubblico nord-europeo, eventualmente americano, col piccolo dettaglio che in altri paesi sarà un prodotto di nicchia su Netflix, mentre il grosso degli ascolti (e dei ricavi) avrebbe dovuto farli in Italia. Bella pretesa quella di raccontare chi erano I Medici agli italiani servendosi di registi e cast quasi integralmente straniero.

Quanto alla Mastronardi, ha un ruolo talmente microscopico, praticamente da comparsa, che non vale neanche la pena discuterne. Dico solo che è così esterofila che pur di recitare in una serie TV in lingua inglese accetterebbe di interpretare anche il ruolo del ferro da stiro: però col cachet pagato sempre e solo da mamma Rai, perchè da Hollywood non gli arriva neanche una lira, con buona pace della sua bravissima PR e delle colossali panzane che riesce a far scrivere da giornalisti amici.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.