29
maggio

Ascolti TV | Lunedì 28 maggio 2018. La Nazionale al 23.8%, Matrix Prime al 10%, #CartaBianca 7.3%, Bersaglio Mobile 7%

Arabia Saudita - Italia

Arabia Saudita - Italia

Su Rai1 Arabia Saudita – Italia ha conquistato 6.020.000 spettatori pari al 23.8% di share. Su Canale 5 Matrix Prime ha raccolto davanti al video 2.181.000 spettatori pari al 10% di share. Su Rai2 Dove eravamo Rimasti ha interessato 1.569.000 spettatori pari al 6.5% di share. Su Italia 1 Olè ha intrattenuto 1.383.000 spettatori (6.1%). Su Rai3 Speciale #CartaBianca ha raccolto davanti al video 1.584.000 spettatori pari ad uno share del 7.3%. Su Rete4 Il Terzo Indizio totalizza un a.m. di 1.193.000 spettatori con il 5.5% di share. Su La7 Speciale Bersaglio Mobile ha registrato 1.629.000 spettatori con uno share del 7%. Su TV8 Tartarughe Ninja ha segnato il 2.4% con 581.000 spettatori mentre su Nove La Confessione ha catturato l’attenzione di 149.000 spettatori (0.6%) nella prima puntata e 282.000 (1.1%) nella seconda. Su Rai Premium Atelier Fontana – Le Sorelle della Moda sigla il 2.7% con 605.000 spettatori. Sul 20 Apocalypto si porta all’1.7% con 404.000 spettatori. Su Real Time La Clinica per Rinascere è scelto da 439.000 (1.7%) spettatori mentre Vite al Limite da 561.000 (2.7%).

Access Prime Time

8 e ½ al 9.1%

Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.087.000 spettatori con uno share del 16.1%. Su Rai 2 Quelli che… dopo il Tg è la scelta di 1.435.000 spettatori (5.6%). Su Italia1 CSI Miami ha registrato 1.065.000 spettatori con il 4.3%. Su Rai3 Be Happy ha appassionato 854.000 spettatori pari al 3.8% e Un Posto al Sole 1.755.000 (7.1%). Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.039.000 individui all’ascolto (4.4%) nella prima parte e 1.038.000 (4%) nella seconda, mentre su La7 8 e ½ ha interessato 2.256.000 spettatori (9.1%). Su Tv8 Guess my Age – Indovina l’Età ha divertito 433.000 spettatori con l’1.8%. Sul canale Nove il game show Boom! ha raccolto 198.000 spettatori con lo 0.8%. Su Rai4 Lol ha ottenuto 210.000 spettatori con lo 0.9%.

Preserale

Caduta Libera al 20.5%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sette ha ottenuto un ascolto medio di 2.863.000 spettatori (20.7%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.073.000 spettatori (23.6%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la sfida segna 2.410.000 spettatori con il 18.7% di share mentre Caduta Libera ne segna 3.437.000 (20.5%). Su Rai2 Hawaii Five – 0 ha raccolto 600.000 spettatori (3.9%) mentre NCIS 1.128.000 (5.5%). Su Italia1 Grande Fratello piace a 362.000 spettatori (2.3%) e CSI Miami ha totalizzato 555.000 spettatori (2.7%). Su Rai3 Blob segna 758.000 spettatori con il 3.7%. Su Rete 4 Tempesta D’Amore sigla il 4.7% con 991.000 spettatori. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha appassionato 218.000 spettatori (share dell’1.6%). Su Tv8 Cuochi d’Italia fa compagnia a 330.000 spettatori (1.6%).

Daytime Mattina

Agorà vola al 13.4%

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 858.000 telespettatori con il 16.3% di share e Storie Italiane ottiene 812.000 spettatori con il 15.5% di share. Su Canale5 Mattino Cinque ha informato 741.000 spettatori (13.7%) nella prima parte e 784.000 (15.2%) nella seconda. Su Rai 2 Il Nostro amico Charly è vista da 104.000 spettatori (1.9%) nel primo episodio e da 143.000 (2.7%) nel secondo. Su Italia 1 Dr. House ottiene un ascolto di 105.000 spettatori pari al 2% di share. Su Rai3 Agorà convince 735.000 spettatori pari al 13.4% di share e Mi Manda RaiTre 349.000 (6.8%). Su Rete 4 l’appuntamento con Ricette all’Italiana registra una media di 101.000 spettatori con share dell’1.9%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 166.000 spettatori con il 3.6% nelle News e 546.000 (9.6%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 577.000 spettatori pari all’11.2%. Su Tv2000 la Santa Messa segna il 5% con 284.000 spettatori.

Daytime Mezzogiorno

Boom L’Aria che Tira (13.4%-9.6%)

Su Rai1 Buono a Sapersi ha raccolto 804.000 spettatori con il 12%. La Prova del Cuoco ha interessato 1.786.000 spettatori con il 14.3%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.450.000 telespettatori con il 16.1%. Su Rai2 I Fatti Vostri segna 493.000 spettatori con il 6.7% nella prima parte e 1.023.000 (8.4%) nella seconda. Su Italia 1 Dr. House è visto da 196.000 spettatori (2.8%), Grande Fratello da 733.000 (4.9%) e l’appuntamento con Sport Mediaset ha ottenuto 921.000 spettatori con il 5.8%; Sport Mediaset Mondiali al 4.1% con 701.000 spettatori. Su Rai3 Tutta Salute raggiunge 239.000 spettatori con il 4.1%, Quante Storie appassiona 843.000 spettatori con il 6% di share; Passato e Presente si porta al 3.4% con 536.000 spettatori. Su Rete4 Un Detective in Corsia ha appassionato 267.000 spettatori con il 2.4% di share mentre La Signora in Giallo 733.000 (4.7%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 908.000 spettatori con share del 13.4% nella prima parte, e 1.217.000 spettatori con il 9.6% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su La5 Grande Fratello – Ultime dalla Casa ha intrattenuto 19.000 spettatori pari allo 0.3% di share.

Daytime Pomeriggio

Lo Speciale Tg3 al 7.7%. D’Urso con Salvini e Di Maio al 24%.

Su Rai1 Zero e Lode ha giocato con 1.753.000 spettatori (11.9% di share); la prima parte de La Vita in Diretta informa 1.250.000 spettatori (11%), la seconda 1.551.000 telespettatori con il 14.5%. Su Canale5 Beautiful appassiona 2.751.000 spettatori (17.4%), Una Vita ha convinto 2.731.000 spettatori con il 18.2% di share mentre Uomini e Donne ha segnato il 23.8% con 3.133.000 spettatori (finale 2.589.000 e 23.4%). Grande Fratello segna il 22.2% con 2.326.000 spettatori, Amici di Maria De Filippi sigla il 23.3% con 2.429.000 spettatori e Il Segreto si porta al 23.2% con 2.379.000 spettatori. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 2.028.000 spettatori con il 20.2% nella prima parte, a 2.623.000 (24%) nella seconda e a 2.161.000 (18.2%) nella terza di breve durata. Su Rai2 Detto Fatto ha convinto 743.000 spettatori (5.7%), Castle 374.000 (3.6%) nella prima puntata e 369.000 (3.6%). Su Italia1 I Griffin intrattengono 745.000 spettatori (4.9%), I Simpson 829.000 (5.7%). The Big Bang Theory hanno raccolto 613.000 spettatori con il 4.6%, E alla fine arriva Mamma 371.000 (3.7%), Mike & Molly è stato seguito da 363.000 spettatori (3.4%). Su Rai3 Last Cop – L’Ultimo Sbirro ha fatto compagnia a 608.000 spettatori (4.7%) mentre Aspettando Geo è stato la scelta di 481.000 spettatori con il 4.4% di share; lo Speciale Tg3 è visto da 830.000 spettatori con il 7.7%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 977.000 spettatori con il 6.8%. Su La7 Tagadà ha ottenuto 916.000 spettatori con il 6.6% nella prima parte e 812.000 (7.2%) nella seconda. Su Real Time Amici di Maria De Filippi sigla il 2.1% con 321.000 spettatori.

Seconda Serata

Lo Speciale di Porta a Porta al 13.9%

Su Rai1 Porta a Porta – Speciale convince 1.491.000 spettatori con il 13.9% di share. Su Canale 5 L’Intervista ha totalizzato una media di 1.043.000 spettatori pari ad uno share del 12%. Su Rai2 Source Code segna 489.000 spettatori con il 4%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna il 7.3% con 584.000 spettatori. Su Italia1 Libera Uscita viene visto da una media di 391.000 ascoltatori con il 5.4% di share. Su Rete4 The Girl: La Diva di Hitchcock ha segnato il 3.3% con 240.000 spettatori. Su La5 Grande Fratello – Ultime dalla Casa ha intrattenuto 35.000 spettatori pari all’1.1%di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.550.000 (22.3%)
Ore 20.00 5.071.000 (24%)

TG2
Ore 13.00 2.598.000 (17.1%)
Ore 20.30 2.261.000 (9.3%)

TG3
Ore 14.25 1.867.000 (12.6%)
Ore 19.00 1.909.000 (12.5%)

TG5
Ore 13.00 3.136.000 (20.4%)
Ore 20.00 4.311.000 (19.7%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.324.000 (10.5%)
Ore 18.30 709.000 (5.9%) prima parte, 534.000 (3.7%) seconda parte

TG4
Ore 11.30 324.000 (4.3%)
Ore 18.55 622.000 (4.2%) prima parte, 591.000 (3.3%) seconda parte

TGLA7
Ore 13.30 1.264.000 (7.9%)
Ore 20.00 1.802.000 (8.3%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 16.79 18.48 14.05 14.76 12.56 20.84 22.02 14.17
RAI 2 5.63 1.51 3.85 8.66 5.1 4.4 7.06 4.91
RAI 3 7.53 11.16 8.23 8.79 5.56 8.56 7.19 6.77
RAI SPEC 7.19 8.46 8.65 6.08 8.6 6.54 6.23 7.41
RAI 37.14 39.61 34.78 38.29 31.82 40.34 42.49 33.26

CANALE 5 16.45 16.18 15.4 18.12 23.1 20.62 12.79 10.93
ITALIA 1 4.52 2.83 2.28 5.91 3.96 3.28 4.87 6.08
RETE 4 4.07 1.04 2.11 4.66 4.49 3.87 4.15 5.34
MED SPEC 6.75 6.63 6.79 4.9 5.42 6.01 6.8 9.35
MEDIASET 31.78 26.67 26.59 33.59 36.97 33.78 28.61 31.7

LA7+LA7D 6.8 7.81 12.03 8.23 5.21 3.72 8.28 5.74

SATELLITE 14.91 14.78 16.15 11.24 16.88 14.32 12.8 18.75
TERRESTRI 9.36 11.12 10.46 8.65 9.12 7.83 7.82 10.54
ALTRE RETI 24.27 25.9 26.6 19.89 26 22.15 20.62 29.3

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ascolti 15 agosto 2018
Ascolti TV | Mercoledì 15 agosto 2018. Supercoppa Europea 17.1%, Sacrificio d’Amore 8.4%


Greco e Salvini
Ascolti TV | Martedì 14 agosto 2018. Speciale TG1 16.1%, TG4 3.1%. Sacrificio d’Amore 7.8%. Tutti i dati delle news: boom TG1, TG2 meglio del TG5, Rai News al 2.2%


Zorn ascolti tv
Ascolti TV | Lunedì 13 agosto 2018. Vince Superquark (15.2%), parte male Zorn (9.8%)


Ascolti TV | Lunedì 28 maggio 2018. La Nazionale al 23.8%, Matrix Prime al 10%, #CartaBianca 7.3%, Bersaglio Mobile 7%
Ascolti TV | Domenica 12 Agosto 2018

28 Commenti dei lettori »

1. Giorgio_bg ha scritto:

29 maggio 2018 alle 10:15

Classifica dello Share medio giornaliero di Lunedì 28 Maggio dei primi sette canali tv:

RAI1 16,79
CANALE5 16,45
RAI3 7,53
LA7 6,80
RAI2 5,93
ITALIA1 4,52
RETE4 4,07



2. Sabato ha scritto:

29 maggio 2018 alle 10:15

A differenza di quanto successo domenica sera, ieri anche Rai e Mediaset, oltre a La7, hanno scelto di seguire gli avvenimenti politici con programmi ad hoc. Bersaglio Mobile di Mentana raggiunge il 7%, confermando il successo dei talk di La7. Ma la crisi politica “ringalluzzisce” anche gli ascolti degli altri programmi: successo per Carta Bianca della Berlinguer, che raramente ha superato il milione e mezzo, e Matrix di Porro, un habituè del flop, che raggiunge eccezionalmente i 2 milioni.

Volevo fare una piccola segnalazione: sui social monta la polemica a proposito di una battuta infelice pronunciata da Gino Paoli ad Amici (era uno dei tantissimi ospiti della puntata di domenica). “Sono venuto qui soprattutto per molestare la De Filippi… poi tra vent’anni mi denuncerà”, ha detto Gino Paoli, con chiaro riferimento al caso Weinstein ed alle attrici che lo hanno denunciato. Maria De Filippi ed Elisa hanno reagito con una bella risata, che ha indisposto molti utenti social ed anche alcuni vip, fra cui Asia Argento, direttamente coinvolta nel caso Weinstein.



3. Dalila ha scritto:

29 maggio 2018 alle 10:39

C’è poco da fare,Nazionale a parte,che porta a casa un ottimo risultato anche se non eclatante,ciò che sta ancora incidendo maggiormente sono i talk politici,comprensibilmente.La Gruber credo che faccia il suo record stagionale,così come CartaBianca e Mentana.Anche Matrix meglio del solito,Vespa abbastanza costante e tutta l’informazione di La7,che vede un incremento durante tutto il daytime.Inutile dire che la preoccupazione c’è e si vede..Un bacio Lello,un saluto a tutti



4. soralella ha scritto:

29 maggio 2018 alle 10:41

Non sapevo nulla della battuta di Gino Paoli e relativa polemica … mamma mia non se ne può più di questa storia. Poche cose mi nauseano al mondo come vedere la gente che sputa nel piatto dove ha (lautamente) mangiato per tanti anni. Di queste povere donne che a causa di Weinstein hanno vinto Oscar o viaggiato su aerei privati per una vita mi piacerebbe tanto sapere che ne pensa quella poveretta (lei si …) aggredita la scorsa estate in spiaggia a Rimini.

Chiusa la parentesi tragica, ne riapro un’altra: quando ieri sera ho saputo che Salvini e Di Maio erano andati a Pomeriggio5 non ci volevo credere, pensavo mi prendessero in giro. Poi ho capito perchè questo povero Paese sta messo così.

Buon risultato per Matrix, anche se facendo zapping tra C5 e La7 la differenza di qualità saltava proprio all’occhio. Porro per i miei gusti si piace troppo, è uno Scanzi di destra. E soprattutto, Mentana andava in diretta e lui no, a un certo punto si è capito da cosa diceva Di Maio che stavano registrando di mattina.



5. Francesco93 ha scritto:

29 maggio 2018 alle 11:03

Straboom di Barbara D’Urso, che voglia strappare la terza Camera a Bruno Vespa? Persino il Quirinale è stato costretto a citare Pomeriggio 5 in un comunicato ufficiale! Clonate questa donna!!!

@soralella: cosa c’è di tragico? Scelta molto intelligente da parte di Salvini e Di Maio, è abbastanza noto che la maggior parte dei telespettatori di Pomeriggio 5 non segue talk politici.



6. Vittorio ha scritto:

29 maggio 2018 alle 11:03

Da segnalare il boom di Pomeriggio 5 che con Di Maio e Salvini raggiunge il 24%…. allucinante.



7. il-Cla83 ha scritto:

29 maggio 2018 alle 11:04

Buongiorno blog.
Ovviamente la vittoria è andata alla partita trasmessa da R1, ma il grande fermento politico ha fatto si che il totale di spettatori che in prima serata ha deciso di informarsi e seguire le vicende politiche ha raggiunto quasi il 25% (10% per Porro, 7% per Berlinguer e Mentana).
Ennesima nuova collocazione per Il terzo indizio, forse la più adatta visto che è riuscito a superare il milione e il 5%. Flop La confessione sul 9.

Ascolti in generale da capogiro per La7, certo che la crisi politica aiuta, ma non è un caso che il pubblico in questi frangenti preferisca essere informato da questa rete piuttosto che da altre, nel tempo La7 si è guadagnata la fiducia dei telespettatori, raggiungendo un alto livello di credibilità e autorevolezza.

Seconda serata vinta dallo speciale Porta a porta, ma Costanzo continua a andare molto bene, con un bel 12%, il programma di seconda serata più visto di Canale5.



8. Sabato ha scritto:

29 maggio 2018 alle 11:10

Soralella, trovo profondamente sbagliato fare di tutta l’erba un fascio e citare l’aggressione di Rimini per sminuire altre molestie di serie B. Io direi che, come in tanti altri casi, c’è chi ha veramente subìto una molestia e chi c’ha marciato. Se etichetti tutte le attrici che hanno denunciato come arriviste che sputano nel piatto in cui hanno mangiato con enorme profitto professionale ed economico, manchi sicuramente di rispetto a molte attrici o aspiranti tali che hanno vissuto davvero brutte esperienze, rispetto alle quali tu, come donna, dovresti essere più sensibile.

Ma davvero Porro era registrato? Io ovviamente non l’ho seguito, quindi non saprei… Ma, se così fosse, sarebbe una scelta davvero qualificante dell’informazione Mediaset, che domenica – giorno della crisi – trasmette Amici e lunedì manda un programma registrato e quindi inevitabilmente “superato”. La forza di La7, rete maestra dell’informazione, è proprio quella di essere sempre aggiornata e sempre sul pezzo.



9. PAOLO76 ha scritto:

29 maggio 2018 alle 11:31

Ciao a tutti….
Ieri sera vince la partita di calcio della nazionale che pur scontrandosi contro una squadra non molto blasonata aveva il vantaggio di mostrare le prime tattiche del nuovo allenatore…. Io ho preferito seguire matrix su canale 5, ma solo fino alle 11.30. Non mi è dispiaciuto e durante la pubblicità giravo su La7…. Ovviamente, per gli stessi motivi (ANCHE SE DIAMTRALMENTE OPPOSTI) di SABATO sono stato ben alla larga da Carta Bianca, che comunque ha avuto un buon risultato.
Come il-cla83, credo che la collocazione giusta per il TERZO INDIZIO, sia il lunedì sera.
Ascolti da capogiro per la D’urso ieri pomeriggio grazie alla politica…. Evidentemente ha una certa valenza anche come intervistatrice politica (cosa che aveva già fatto a domenica live durante la campagna elettorale).
Altri risultati tutti influenzati dalla politica…. Più bassi del solito la mattina di rai1 e la fascia di mezzogiorno per rai1 e canale 5.
Stasera semifinale del GF che avrà sempre contro altri talk politici….
Vedremo
Un saluto a tutti e in particolare agli amici storici….



10. Joseph ha scritto:

29 maggio 2018 alle 11:34

Un’amichevole che fa più di una finale di Champions e una terza rete che ancora poco e faceva quanto un’ammiraglia. Nient’altro di interessante da segnalare.



11. auri ha scritto:

29 maggio 2018 alle 11:38

Ieri sera ho visto Terzo Indizio e mi è sembrato un buon prodotto uguale ma diverso da Amore Criminale, si lo so sono contorta!, la De Rossi mi sembra molto giusta per quel tipo di trasmissione.



12. controcorrente ha scritto:

29 maggio 2018 alle 12:00

Mentana riesce a fare un 7% con ospiti praticamente sconosciuti ( e per il poco che ho visto noiosi)… Berlinguer pareggia nonostante abbia Travaglio e Corona.. e Matrix solo 3 punti in piu’ nonstante abbia Salvini – Meloni – Giordano etc..



13. soralella ha scritto:

29 maggio 2018 alle 12:03

Francesco93 la loro è stata una scelta furba senza dubbio, il tragico, almeno dal mio punto di vista, è che la politica di oggi è spettacolo, conta più quello che mostri di quello che fai o che sei



14. soralella ha scritto:

29 maggio 2018 alle 12:10

Sabato io come donna so di cosa si sta parlando, a differenza tua. Certe cose sono universali, capitano a tutte in tutti i tempi in tutti i luoghi in tutte le professioni. Sapessi che carrierone avrei potuto fare, e come me tante donne, se quando mi sono ritrovata, per dire, una mano sul ginocchio da parte di chi poteva decidere del mio futuro fossi rimasta seduta invece di alzarmi e andarmene. Finchè puoi decidere di alzarti e andartene, il finale lo scrivi tu, è una tua scelta. Specie se in gioco non c’è la vita di tuo figlio ma una parte in un film. Quella poveretta di Rimini, la possibilità di alzarsi e andarsene non ce l’ha avuta, e solo un uomo può non vedere la differenza.



15. tina ha scritto:

29 maggio 2018 alle 12:46

Soralella il tuo commento riguardo le attrici non fa non dico una piega ma neanche mezza.Attrici che hanno fatto carrierone e donne comuni che subiscono e magari non vengono nemmeno credute.Ben venga la battuta di Paoli.Per il resto mi lascia basita l’ascolto della D’urso.Ovviamente c’e’ chi si scandalizza.Perchepoi……Bene anche Costanzo il che dimostra il suo valore anche dopo anni e anni.Gerri mantiene il suo share e sono contenta per lui.Troppo simpatico anche se CL non mi fa impazzire.Ciao a tutti.Stasera su rai uno si preannuncia un bel film.



16. soralella ha scritto:

29 maggio 2018 alle 12:51

Grazie tina! Sono contenta che una donna mi capisca …. Io ho avuto la malaugurata idea di leggere i verbali di quella brutta vicenda su un quotidiano che li aveva pubblicati … non c’ho dormito la notte, e se ci penso ancora oggi mi vengono i brividi freddi. Realmente, penso che solo un uomo possa non capire la differenza oceanica tra una cosa del genere e l’invito di un produttore a bere lo champagne nella camera di un hotel di lusso (cosa pensavano, che gli leggesse Dante?).



17. MARCELLO79 ha scritto:

29 maggio 2018 alle 13:24

BUONGIORNO,
più che commentare oggi gli ascolti che vedono, nonostante la partita al 23%, RAI e CANALE 5 quasi appaiate nel totale giornata grazie anche agli ascolti della leonessa di CANALE 5, vorrei, se possibile rispondere a SORALELLA.
Tempo fa ho scritto su questo argomento, mi sembra tu non fossi ancora presente sul blog e ti posso dire che con la stessa veemenza con cui a volte mi scaglio contro conduttori che non stimo, ho attaccato pesantemente ASIA ARGENTO per le dichiarazioni rilasciate.
Ti dico che non avrei saputo trovare parole più incisive delle tue per descrivere il mio sdegno dinanzi a certi comportamenti che OFFENDONO E MORTIFICANO OLTRE OGNI LIMITE LE DONNE CHE SUBISCONO LA VERA VIOLENZA. ASIA ARGENTO ha avuto la possibilità di scegliere se continuare o meno un rapporto malato, si può comprendere la prima volta, quando non puoi immaginare cosa ti aspetta dietro un’allettante proposta di lavoro, ma se certi atteggiamenti vengono reiterati nel tempo, di QUALE VIOLENZA STIAMO PARLANDO? A CASA MIA QUESTO E’ CONSENSO. Nessuno giudica ASIA ARGENTO, io non lo farei mai, ognuno del proprio corpo e della propria vita fa ciò che vuole, deve risponderne solo alla propria coscienza, ma avesse la decenza di non lagnarsi dopo tutto quello che ha ottenuto.
Penso a quelle povere donne, che hanno davvero subito orrori e portano dentro di sè cicatrici che non si rimargineranno mai, la mia mente spesso va a quelle donne che, a distanza di anni, vivono nell’incubo, nella paura, nel terrore. Questa non è demagogia, è pura realtà.
ASIA ARGENTO dovrebbe solo vergognarsi per le sue affermazioni, le quali, ripeto, costituiscono un’OFFESA SENZA UGUALI per le donne.
Per cui SORALELLA, un applauso che duri un giorno intero per te e per il tuo SPLENDIDO PENSIERO, che condivido al mille per mille.
Saluti e bacioni a te e ai soliti.



18. PAOLO76 ha scritto:

29 maggio 2018 alle 13:31

Joseph: la partita amichevole che ha giocato la NAZIONALE ITALIANA, ha fatto lo stesso numero di ascoltatori di una finale di Champion nella quale non c’era neppure una squadra ITALIANA e cmq ,quello che più conta, circa 9 punti in meno di share….



19. Sabato ha scritto:

29 maggio 2018 alle 14:07

Soralella, per rispolverare un vecchio tormentone: sei proprio sicura che io sia un uomo??? Ahahah scherzi a parte, stai riconducendo i numerosissimi episodi di molestie/violenze che sono stati denunciati negli ultimi mesi tutti allo stesso copione (“il capo che ti invita nella camera di un hotel e poi ti appoggia una mano sul ginocchio, promettendoti una promozione in cambio di sesso”), quando in realtà ogni caso è a sé in termini di gravità e dinamica. L’errore che ti contesto è appunto quello di buttare l’intera complessità di casi nello stesso calderone ed etichettare tutte le donne coinvolte come arriviste che hanno scelto liberamente di cedere al corteggiamento dei loro superiori. Si tratta, a mio avviso, di una leggerezza inaccettabile, totalmente irrispettosa della dignità di quelle donne che hanno davvero subìto molestie/violenze ed ora si ritrovano assimilate a quelle disoneste che hanno pensato di giocarsi la carta della vittima pur non avendo di fatto subìto alcun sopruso. Alcuni degli incontri attrice-regista che sono stati raccontati in questi mesi non assomigliano neanche un po’ all’appuntamento galante che hai immaginato tu, in cui lui ci prova e lei è liberissima di tirarsi indietro. Sono stati raccontati episodi di sopraffazione fisica e/o psicologica; altri in cui non vi è stato nemmeno contatto fisico, ma la malcapitata si è ritrovata, in quello che doveva essere uno studio, faccia a faccia con un produttore nudo ed eccitato; ed altri episodi ancora, con dinamiche ancora differenti ma altrettanto squallide, architettate da uomini viscidi e violenti. Non mi permetterei mai di definire queste donne come le hai definite tu. Il punto è che questi casi di molestie non tolgono nulla alla malcapitata di Rimini, ma nemmeno il fattaccio di Rimini deve renderci indifferenti di fronte alle molestie che sono emerse dal mondo del cinema. Se così fosse, potrei affermare che la violenza avvenuta a Rimini non è nulla rispetto a quella subita recentemente da tante bambine in India, dove molte minorenni sono state stuprate, torturate ed uccise. Un orrore ancora maggiore rispetto a quello subìto dalla donna di Rimini, che, quanto meno, è adulta ed è sopravvissuta (per quanto, immagino, ferita nel corpo e – soprattutto – nell’anima). Stabilire una classifica di gravità di questi casi non ha senso e l’esistenza di fatti orrendi non deve renderci insensibili rispetto a situazioni talvolta più “sfumate” e verificatesi in un contesto di lusso e privilegi, come il cinema.



20. Peppe93 ha scritto:

29 maggio 2018 alle 15:11

Naturalmente domina la partita.



21. Mayu ha scritto:

29 maggio 2018 alle 15:29

Tutta la giornata televisiva di ieri è stata influenzata, comprensibilmente, dall’argomento politica. Ne traggono vantaggio principalmente La7 tutta, poi Pomeriggio5 dove i missionari Di Maio e Salvini sono approdati in quel territorio di selvaggi (dal punto di vista politico, s’intende) per catechizzare lo spettatore medio del programma, alieno al tema e misticamente devoto alla conduttrice, invocata per illuminarli tutti. Al termine della missione stato di smarrimento generale nella popolazione astante, mentre i più riottosi alla novità invocano la clonazione della loro stella guida di sempre.



22. soralella ha scritto:

29 maggio 2018 alle 16:05

Sabato, ahahahahahah, no, ripensandoci non sono affatto sicura che tu sia un uomo ….. :D :D :D ……… in realtà penso che qua sopra molte identità se svelate potrebbero riservare grandi sorprese …. quindi la mano è bene tenerla lontano dal fuoco.

Si è vero, non si può generalizzare su argomenti così delicati ma in questo caso specifico le dinamiche mi paiono molto chiare. Faccio solo un’ultima annotazione poi sull’argomento mi taccio: per anni mi sono chiesta che fine avesse fatto l’attrice Ashley Judd, protagonista di numerosi blockbuster tra gli anni ‘90 e i primi 2000, poi improvvisamente scomparsa dagli schermi. Si è venuto a sapere ora che sia lei che Mira Sorvino hanno avuto la carriera stroncata da Weinstein, che dopo il loro rifiuto ha fatto in modo che nessuno le facesse lavorare più. Massimo rispetto per queste due belle e talentuose attrice, ma questo cosa ci dice? Che si poteva dire di no anche a Weinstein. Certo, dopo non lavoravi più, ma gli avevi detto di no. Una come la Paltrow che dopo le presunte molestie ha vinto un Oscar grazie a lui per un ruolo ridicolo in un film ancora più ridicolo, o una come Uma Thurman che lo accusa addirittura di aver tentato di ucciderla in combutta con Tarantino, però dopo quell’episodio ha continuato a fare film con entrambi per anni, beh, mi fanno rotolare dalle risate, caro Sabato o cara Sabata che dir si voglia.



23. soralella ha scritto:

29 maggio 2018 alle 16:08

E aggiungo: è proprio grazie a questi begli esemplari del genere femminile che le donne che dicono di no non lavorano o non fanno carriera. Se tutte dicessero di no, non accadrebbe, ti pare?



24. Lello ha scritto:

29 maggio 2018 alle 16:18

Buongiorno blog. Beh la partita fa il suo ma non in modo eclatante visto che sulle altre reti c’erano programmi di attualità sulla crisi politica che sta catalizzando l’attenzione del pubblico, perfino a pomeriggio 5 ! E qui non posso non essere d’accordo con Sora Lella e con mayu ! Povera Italia!
Per il resto nulla di nuovo….
La battuta di paoli??? Beh, molti qui oggi tra cui le già citate oltre a dalila che bacio ed altri hanno già detto tutto…perfettamente d’accordo anche su questo…
Saluto a tutti



25. Nina ha scritto:

29 maggio 2018 alle 17:18

La battuta di Gino Paoli è stata perfetta e non “infelice”. A proposito delle varie molestie sapete su cosa si basano le donne che accusano Morgan Freeman (che è molto molto ricco) su battute volgari e fuori luogo. Quindi pensateci bene alla deriva che sta prendendo questa cosa.



26. Nina ha scritto:

29 maggio 2018 alle 18:08

Approfitto per salutare gli amici Paolo, Marcello, Alessandro e Francesco. Anche ieri alcuni divoi sono stati fatti oggetto del solito moralismo da strapazzo contro cui non si dovrebbe dire niente. Altrimenti sono pure capaci di irridere i problemi della tua vita privata.Ma io lo faccio lo stesso. Tiè.



27. Salvo ha scritto:

29 maggio 2018 alle 19:05

Ciao a tutti ,saluti speciali agli amici Marcello, kelvin,shayne, Francesco,Alessandro, Paolo 76,Alberto, e le mitiche Tina, Dalila, Nina sempre al top con i suoi commenti e grace. capitolo ascolti c5 quasi pareggia nel totale giornata con r1 nonostante la partita dell’Italia, ieri sera ho seguito lo speciale di matrix con porro che definisco un buon programma d’informazione con un taglio veloce ed un linguaggio semplice e chiaro ed ha avuto un buon riscontro ,in seconda serata successo con l’ultima puntata stagionale dell’intervista di Costanzo con ospite Bonolis che vedremo il 6 giugno con una puntata speciale di avanti un altro ricca di ospiti e ci sarà anche la leonessa D’Urso. buona serata a tutti.



28. Nina ha scritto:

30 maggio 2018 alle 18:46

Ciao Salvo, finalmente riesco a salutarti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.