6
ottobre

ASCOLTI TV DI DOMENICA 5 OTTOBRE 2014: VINCE IL RESTAURATORE (17.42%), I CESARONI FLOP (11.82%) TALLONATI DA REPORT (12.24%). DOMENICA IN RIPARTE DAL 13.1%

Il Restauratore 2

Ascolti tv Prime Time domenica 5 ottobre 2014

Su Rai1 la fiction Il Restauratore 2 ha ottenuto 4.196.000 ascoltatori (17.42%). Su Canale5 la fiction I Cesaroni 6 ha totalizzato 3.138.000 spettatori e l’11.82% di share. Su Italia1 la prima tv de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno ha portato a casa un netto di 1.562.000 spettatori e il 7.46% di share. Su Rai2 NCIS in prima tv ha ottenuto 2.248.000 ascoltatori (8.11%), e Hawaii Five O ha appassionato 1.893.000 spettatori (6.96%). Su Rai3 il ritorno stagionale di Report – in onda dalle 21:50 - conquista 2.992.000 spettatori (12.24%). Su Rete4 la pellicola Per qualche dollaro in più è stata seguita da 1.154.000 spettatori (5.16%). Su La7 il talk show La Gabbia ottiene 438.000 spettatori con il 2.15% (presentazione al 2.1%). Su Rai Sport 1, dalle 20.21 alle 22:18, la Pallavolo femminile ha raggiunto 816.000 spettatori e uno share del 3.04%.

Access Prime Time

Fazio con Sophia Loren all’11.25%.

Su Rai1 Affari tuoi ha raccolto 4.676.000 spettatori (17.39%). Su Canale5 Paperissima Sprint sigla il 12.47% con 3.293.000 ascoltatori. Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 929.000 spettatori per uno share del 4.13% e Che Tempo Che Fa ha fatto segnare 3.027.000 spettatori con l’11.25% (anteprima 1.086.000 spettatori – con il 4.61%). Su La7 Crozza nel Paese delle Meraviglie porta a casa l’1.73% e 460.000 telespettatori.

Preserale

Juventus-Roma su pay tv fa crollare Avanti un Altro.

Su Rai1 il game show L’Eredità è stato seguito da 2.860.000 spettatori (16.48%), nella prima parte, e da 4.095.000 spettatori (19.79%) nella seconda parte. Su Canale 5 Avanti il primo ha conquistato 2.224.000 spettatori con il 13.24% mentre Avanti un Altro ha ottenuto 2.822.000 spettatori con il 13.88%. Su Rai2 Novantesimo Minuto ha ottenuto 1.114.000 spettatori (6.69%). Sulla stessa rete Squadra Speciale Cobra 11 ha interessato 1.028.000 ascoltatori (4.51%). Su Italia1 il film Ritorno al Futuro III ha registrato il 4.87% di share con 1.127.000 spettatori mentre su Rete4 Tempesta d’Amore ha siglato il 4.42% con 1.110.000 individui all’ascolto. Su La7 L’ispettore Barnaby ha interessato 389.000 spettatori (share del 2.17%). Su Mediaset Premium Juventus-Roma realizza una share del 6.72% e 1.191.000 telespettatori.

Daytime Mattina

Male The Chef.

Su Rai1 Buongiorno Benessere ottiene 1.150.000 spettatori (13.39%). Sulla stessa rete A sua Immagine ha registrato 1.641.000 spettatori con il 17.2% (dato comprensivo di Santa Messa e Angelus). Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 1.367.000 telespettatori con il 21.79% mentre The Chef ha fatto segnare il 6.87% con 603.000 spettatori (anteprima al 4.82%). Su Rai 2 la trasmissione Cronache Animali è stata seguita da 421.000 spettatori con il 4.81%. Su Italia 1 la Superbike conquista 299.000 spettatori con il 3.44% e 285.000 spettatori con il 2.63%. Su Rete4 la Santa Messa è stata seguita da 760.000 individui con l’8.74%. Su La7 Omnibus conquista l’attenzione di 263.000 spettatori con il 4.72% di share.

Daytime Mezzogiorno

Linea Verde oltre il 20%.

Linea Verde conquista 3.194.000 telespettatori e il 20.41% di share. Su Canale5 Melaverde ha radunato 1.958.000 telespettatori (14.79%) mentre L’Arca di Noè ottiene 2.342.000 spettatori con il 12.91%. Su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia conquista 1.251.000 telespettatori con il 10.4% di share. Su Italia1 la Superbike arriva al 4.79 % con 836.000 telespettatori. Su Rai3 Sostiene Bollani segna il 2.13% con 350.000 individui all’ascolto. Su Rete4 Pianeta mare sulle rotte dei gabbiani fa segnare l’1.11% e 191.000 ascoltatori.

Daytime Pomeriggio

Domenica Live vince nettamente su Domenica In.

Su Rai1 il Gran Premio del Giappone di Formula 1 ha portato a casa 3.063.000 telespettatori (18.64%) e a seguire Pole Position ha ottenuto 2.171.000 spettatori con il 14.77%. Domenica In ha ottenuto complessivamente 1.817.000 ascoltatori (13.1%). Nello specifico l’anteprima, in onda prima del Tg (1.422.000 – 10.36%), ha ottenuto 1.454.000 spettatori con il 10.19% mentre, dopo il Tg, Domenica In ha ottenuto 1.885.000 spettatori con il 13.66%. Su Canale5 Domenica Live ha ottenuto 2.335.000 spettatori (14.53%), nella prima parte Attualità, 2.034.000 spettatori (14.81%), nella seconda parte Storie, 2.058.000 spettatori (15.7%) nella terza parte e 2.179.000 spettatori (14.62%). Su Rai2 Quelli che Aspettano raccoglie 1.170.000 spettatori con il 6.99% mentre Quelli che il Calcio ha appassionato 1.139.000 spettatori con l’8.13%. Stadio Sprint ha ottenuto 1.065.000 spettatori con il 7.99%. Su Italia1 Le Comiche conquista il 4.37% con 708.000 individui all’ascolto e a seguire Le Comiche 2 ottiene 738.000 spettatori (5.48%). Su Rete4 Donnaventura è stato seguito da 734.000 telespettatori con il 4.28% mentre Don, Un Cavallo per Amico ne porta a casa 497.000 (3.51%). Su Rai3 In Mezz’ora ha coinvolto 1.036.000 spettatori con il 6.19%; a seguire il Ciclismo ha coinvolto 665.000 spettatori con il 4.47%.

Seconda Serata

Bene La Domenica Sportiva. Boom del docureality sui nani di Real Time.

Su Rai1 Speciale Tg1 è stato seguito da 929.000 ascoltatori (9.53%). Su Canale5 X Style ha ottenuto 735.000 spettatori con il 4.1% mentre Maurizio Costanzo Show La Storia ne ha portati a casa 363.000 (4.25%). La Domenica Sportiva è stata seguita su Rai2 da 1.953.000 spettatori pari al 13.62% di share. Su Rai3 Gazebo è visto da 608.000 spettatori (6.19%) mentre Jonah Ex ha portato Italia1 al 7.22% (328.000). Su Rete4 La Mossa del Diavolo ha registrato 297.000 spettatori e il 5.21% di share. Su Real Time/+1 Il Nostro Piccolo Grande Amore ha ottenuto 739.000 spettatori e il 5.2%.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.825 (26.7%) / 5.449 (23.27%)
TG2:  2.427 (13.98%) / 2.054 (8.06%)
TG3: 1.827 (10.23%) / 1.274 (6.76%)
TG5: 3.613 (20.77%) / 4.029 (17.06%)
STUDIO APERTO: 1.282 (9.26%) / 954 (5.95%)
TG4: 549 (5.67%) / 803 (4.27%)
TGLA7: 597 (3.3%) / 775 (3.28%)

Dati auditel per fasce

Rai 1 16,81 8,18 15,41 15,72 21,36 14,36 18,30 16,40 15,18
Rai 2 7,97 3,15 3,03 6,30 9,35 8,04 5,55 7,59 12,55
Rai 3 6,51 1,87 3,23 2,89 5,05 4,36 5,40 11,37 9,21
Rai 4 0,84 1,97 0,64 1,26 0,70 0,75 0,72 0,94 0,70
Rai 5 0,22 0,30 0,51 0,38 0,21 0,42 0,07 0,10 0,20
Rai Movie 1,14 1,72 0,62 1,33 1,09 1,58 0,91 1,03 1,08
Rai Premium 1,23 2,05 0,73 0,80 1,71 1,60 0,87 0,83 1,51
Rai YoYo 1,17 0,23 1,76 1,84 1,90 1,42 1,28 0,64 0,17
Rai Sport 1 1,05 1,11 0,37 0,67 0,42 0,39 0,75 3,02 0,66
Rai Sport 2 0,51 0,10 0,10 0,15 0,58 1,22 0,45 0,35 0,36
Rai News 0,45 2,58 2,00 0,84 0,31 0,25 0,38 0,18 0,29
Rai GULP 0,49 0,16 1,25 1,90 0,52 0,28 0,29 0,24 0,18
Rai Scuola 0,01 0,02 0,00 0,01 0,01 0,02 0,00 0,01 0,00
Rai Storia 0,15 0,29 0,19 0,16 0,13 0,18 0,11 0,15 0,17
Rai Specializzate 7,26 10,54 8,17 9,33 7,58 8,13 5,82 7,48 5,31
RAI 38,56 23,75 29,84 34,24 43,34 34,89 35,07 42,85 42,25

Canale5 12,29 9,49 18,51 5,89 14,75 15,48 14,69 11,81 6,96
Italia1 5,15 3,57 2,17 3,22 4,55 5,10 3,86 6,03 8,45
Rete4 4,01 3,12 1,80 5,64 2,88 2,89 3,99 4,56 5,47
Boing 0,87 1,45 2,22 2,72 0,66 0,82 0,82 0,38 0,24
Iris 1,27 1,57 0,88 0,93 1,47 1,72 1,38 1,06 0,99
La5 0,79 0,77 0,54 1,13 0,39 0,54 0,34 0,99 1,62
Mediaset Extra 0,55 0,87 0,64 0,83 0,54 0,26 0,36 0,47 0,90
Italia 2 0,42 0,72 0,14 0,79 0,33 0,43 0,37 0,36 0,46
Cartoonito 0,72 0,42 1,12 1,62 0,62 0,80 0,80 0,56 0,23
Top Crime 0,98 2,10 0,86 0,56 0,84 0,90 0,88 0,96 1,51
Premium Calcio HD 2,13 0,27 0,00 0,06 1,54 2,82 5,61 1,52 1,03
Premium Calcio 1 0,33 0,00 0,00 0,00 0,03 0,42 0,09 1,14 0,11
Premium Calcio 2 0,27 0,00 0,00 0,00 0,00 0,07 0,05 1,08 0,24
Premium Calcio 3 0,05 0,00 0,00 0,00 0,00 0,11 0,12 0,06 0,00
Premium Calcio 7 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,04 0,04 0,01 0,00
Mediaset Specializzate 8,38 8,17 6,41 8,64 6,43 8,93 10,86 8,60 7,34
MEDIASET 29,84 24,36 28,90 23,39 28,62 32,40 33,41 31,00 28,22

La7 2,33 2,79 4,97 2,67 2,05 2,40 2,52 1,91 2,02
La7d 0,38 1,00 0,30 0,68 0,21 0,31 0,29 0,43 0,45
Totale La7 2,71 3,79 5,27 3,35 2,25 2,71 2,81 2,33 2,46

Totale editore Discovery 5,53 13,59 7,38 6,85 5,68 5,41 4,12 3,54 7,13
Totale editore LT Multimedia 0,47 1,26 0,76 0,93 0,43 0,72 0,30 0,24 0,29
Totale editore MTV-VIACOM 1,08 1,72 1,32 2,61 1,40 1,17 0,76 0,43 0,71

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Temptation Island ascolti tv
Ascolti TV | Lunedì 26 giugno 2017. Temptation Island parte dal 18.1%


Musicultura 2017 - Fabrizio Frizzi con il vincitore Mirkoeilcane (da Facebook)
Ascolti TV | Domenica 25 giugno 2017. Il GP in differita su Rai 2 14.4%. Musicultura 10.5%, Il Segreto 13.3%, Una Vita 11.4%


Italia - Germania
Ascolti TV | Sabato 24 giugno 2017. La Nazionale Under 21 domina con il 32.22%, la Pausini in replica 11.35%


Wind Music Awards Estate - Giorgia Surina
Ascolti Tv | Venerdì 23 giugno 2017: Wind Music Awards Estate 15.4%, Il 7 e l’8 13.5%

65 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Andrea ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:06

A quanto pare: Restauratore 17 – Cesaroni superflop 11



2. Micioyu ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:17

Dico una cosa a monte; ieri ho avuto l’idea infelice di fare zapping sia di sera che di pomeriggio. Nel pomeriggio mi veniva da piangere, tra l’incompetenza della Perego e le storie inutili e le esclusive a cui non frega nulla a nessuno della D’Urso. Poi la sera è stata di una noia, ma di una noia….. Buzzanca è praticamente da funerale, il restauratore è palesemente guardato dagli 80enni, data proprio la sua linea narrativa; d’altro canto i Cesaroni sono di una noia imbarazzante. Rai e Mediaset o si danno una svegliata, spendendo i soldi in maniera giusta (ben vengano gli ospiti dalla Toffanin se fa quei risultati) oppure davvero faranno emigrare l’intero pubblico su sky, che propone sempre reality ben fatti e fiction americane in prima tv, fatte nettamente meglio di qualsiasi fiction Italiana. Difatti se sky prima era caro, ora con un abbonamento solo di intrattenimento si vedono 100 canali, e si spendono 150 euro, poco più del canone Rai. SVEGLIA SVEGLIA, una fiction al secondo anno di vita non può fare il 17 o il 16 %, ma che scherziamo



3. alex,ilsegretofan ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:19

Ma cosa vi aspettavate di domenica?..la prima serata di c5 da anni va male la domenica,solo il segreto la salva…
I cesaroni sono partiti con 4,7 di mercoledi e li dovevano restare.



4. pietrgaf ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:23

D’URSO 1 – PEREGO 0



5. federico ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:24

per canale 5 l’ ennesimo flop. che stagione disgraziata! imbarazzante!



6. Hammer ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:24

Domenica in 13% Domenica Live 15%

sfida tra poveri



7. francesco86 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:28

Da sottolineare il crollo di Bonolis per via della partita juve roma a dimostrazione di quanto il pubblico di canale5 sia dinamico.. l’eredità non perde un telespettatore! I cesaroni hanno stancato, spero non facciano una settima serie.Ho visto un po di domenica in , inguardabile! Un’accozzaglia di idee senza senso . Nonostante i superospiti e il traino del gp perde il confronto con la D’urso sul totale e soprattutto sul target commerciale.



8. susy ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:30

Buongiornoa tutti :D hahahahahaaaha floppone perego col suo ridicolo programma che vergogna a questo punto viva la d urso hahahaha.



9. Groove ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:32

Di beeeeneee in meglio per Canale 5!!!! Stagione piú sfigata di questa non la avevo mai vista!!!



10. franco81 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:35

Vorrei ricordare che comunque ieri è stata una giornata piena di partite importanti per tutta la serie A. Quindi gli ascolti , soprattutto di canale 5, ne hanno risentito.
Avanti un altro in concomitanza di Roma – Juve. Ma anche i Cesaroni, da pubblico giovane, che comunque di domenica esce, che si scontrava anche con Inter – Fiorentina e Napoli – Torino.
Questa serie dei Cesaroni è nettamente migliore sia della 4 che della 5, la puntata di ieri molto convincente. Mediaset se la può prendere solo con se stesso, l’hanno rovinata loro con tutti questi cambi di palinsesto.
Spero vivamente che dopo domenica prossima, dove la seria A è ferma la serie salga, almeno ad un 14-15 % dignitoso, per poi ritornare mercoledì 15.



11. Matteo G. ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:36

Scusate, Perego flop. Ma io non vedo ancora i dati..



12. francesco86 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:36

@groove mi sa che è la stagione peggiore insieme a quella del 2005.. va detto che almeno nel daytime si salva ma la prima serata è davvero da bollino nero



13. Micioyu ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:41

Beh sarà felice sky, il pubblico giovane se non vede canale 5 va lì, di certo non su Raiuno a seguire un attore che potrebbe essere il suo trisavolo…



14. Anna Maria ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:44

Per una volta concordo con @Micioyu, si svegliassero. Il pomeriggio ha risentito dell’assenza di Giletti e delle tante partite



15. gius ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:45

HP visto solo un pezzo,si domenica in…o fanno qualcosa e trovano un filo per inanellare le idee in modo logico (orribile l intervista con le sedie a km di distanza e tremendo ricevere gli ospiti in piedi o fanno la fine della Panicucci due anni fa…registrati e accorciati… La d’Urso può piacere o meno ma anche con il frigo,semivuoto riesce a mettere assieme una trasmissione che ha un capo e una coda e ha dato comunque un marchio di fabbrica ben visibile alle cose che fa…



16. gianny ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:45

Cosa lei mi sta dicendo che con zero ospiti ho vinto io? Cit d urso.
Oh mio dio la perego ha perso contro la d urso con tutti quei ospiti il programma fa schifo da se ma gia all effetto curiosita si ferma al 13 e proproo una vergogna perego a casa immediatamente e nn vi deve mettere piu piede in tv.
contento per la d.urso.



17. Andrea ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:46

Barbara d’Urso Account verificato ‏@carmelitadurso

Grazie per il boom di ascolti di ieriiiii!!❤️❤️❤️ #domenicalive #tv #mediaset #behappy #maifermarsi… http://instagram.com/p/tzdq_OhIZ5/



18. sboy ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:53

Perego con un parterre di ospiti da far invidia a qualsiasi programma viene battuta dalla Durso. Mi sà che dopo questa non la rivedremo più in Rai..



19. Lucantonio Prezioso ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:53

E COME DA ME PREVISTO LA D’URSO HA AVUTO LA MEGLIO SULLA PEREGO. LA DOMENICA POMERIGGIO NON FUNZIONA PIÙ IL VARIETA PORACCIO DELLA PEREGO MA LA D’URSO E I SUOI CASI UMANI. IMMAGINO LA FACCIA DI LUCIO PRESTA COME SARA INCAZZATO GOOODOOO. Francesco Canale 5 nella prima del 2005 era andato più che bene.



20. Marco89 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:54

Sky sicuramente mette in difficolta` Mediaset che a questo punto ha due scelte: o invecchiare i propri prodotti x competere con la Rai o investire in modo importante sul web che sara` il futuro e integrarlo con la tv. Sarebbe poi anche ora di aggiungere ai dati auditel quello che arriva dal web. Sky e’ una realta` importante che sicuramente non disturba il pubblico di Rai1. Ormai tra partite, show, film e serie tv, conquista molto pubblico a livello proprio numerico.

Per il resto poco da dire…discreto Buzzanca, male i Cesaroni che come ovvio floppano…non dovevano proseguire, punto.



21. Micioyu ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:54

Io non tollero la D’Urso quando piazza quel bollino ad andicare un’esclusiva. Uno si aspetta un aspirante premio letterario e quella piazza un palesrrato inutile fidanzato con una che potrebbe essere sua madre. Non ho nulla contro le differenze d’età, ma son proprio pessimi da veder vicini. Poi Barbarella manda in’onda un servizio interessante sull’abuso di alcool e lo liquida in 3 minuti, perdendo tempo a parlare dei filmati stupidi dei quasi diciottenni, ai cui genitori andrebbero dati schiaffi a ripetizione per aver speso 700 euro in quel modo. La Perego poi fa interviste da bar, è stata capace di far risalire la D’Urso, inaccettabile. Due così devono stare a casa, io quasi quasi fossi in Leone e Scheri darei ad entrambe un bel calcione. Metterei la Venier che piaccia o non piaccia i salotti li sa imbastire, e la Toffanin, che tratta con molta umiltà gli ospiti….



22. gianny ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:58

Ma ci rendiamo conto che la perego e proprio una vergogna nazionale questo sara l ennesimo programma chiuso per colpa sua? Quanti programmi ha fatto floppare allora lo show dei record della d urso stava attorno i 6 ml e li ha fatti clorrare a 3.5 la fattoria della durso stava sempre attorno i 5 ml arriva lei e crollò. Sotto i 4ml poi ha fatto rimpiangere la buona domenoca di costanzo con questa domenica ha fatto strafloppae la vita in diretta ora domenica. In e mo basta -.-”



23. Anna Maria ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:58

Gli ascolti del pomeriggio saranno veritieri solo la prossima domenica, con Giletti, io non canterei vittoria dopo il flop Carmelina della scorsa settimana. Addirittura io, per noia, mi sono trovata a cambiare continuamente canale. Ciao @Marco89 😊



24. sboy ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:59

No sapete qual’è la cosa bella.. la Rai sta passando un periodo di risultati motlo positivi..chi è secondo voi ad interompere questo andamento? LA PEREGO! hahaha



25. Micioyu ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 10:59

Come dicevo sabato, non è l’avere ospiti la chiave, ma il saperli gestire e trattare. La Toffanin ha fatto tirar fuori un pezzo di cuore alla Venier, e tra l’altro non era previsto che parlasse di quella situazione. Così si fanno le interviste, non alla capa di ceppa come la Perego



26. Mattia Buonocore ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:00

Domenica in batte la D’urso con la prima parte di talent, l’intervento della Carlucci e con la presenza dell’ospite “serio” Katiusha (dalle 17:15 alle 17:45 è al di sopra del 16%). Con Argentero e Bova – complice un break – la curva ricala.



27. Marco89 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:02

Ma la Perego non e’ ancora stanca di perdere contro la D’Urso? Le lo stanno facendo capire in tutti i modi. Domenica Live non e’ di certo un programma splendido, dovrebbe essere battuto con facilita` anche perche’ aveva una marea di ospiti…almeno Barbara ha quei due milioni circa di affezionati che di giorno, di sera, di notte, la seguono sempre…dopo anni di tv uno deve riuscire a fidelizzare il suo pubblico…senno` si faccia la domanda e si dia la risposta.



28. dumurin ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:04

Malissimo I Cesaroni da chiudere immediatamente.
Bene il Restauratore 2 su Raiuno.
Non capisco come mai Canale 5 non produca una serie spin-off di Il Segreto coprodotta con la Spagna su quei 16 anni del salto temporale tra la morte di Pepa e l’arrivo di Martin a Puente Viejo, potrebbe fare una cosa tipo Il Segreto – Gli anni mancanti come fecero negli anni ‘90 con Uccelli di Rovo che realizzarono lo spin-off o midquel Uccelli di Rovo – Gli Anni Mancanti o come fece con La Donna del Mistero che realizzò La Donna del Mistero 2 in coproduzione con l’Argentina. Di sicuro spenderebbe meno che produrre serie costosissime come I Cesaroni e farebbe decisamente di più del disastroso Cesaroni e salverebbe la domenica sera.



29. Marco89 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:07

Ciao carissima Anna Maria, e’ sempre un piacere.



30. Fabrizio ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:12

Urge un drastico intervento (soldi) per la prima serata di Canale5. Non si può pensare che l’ammiraglia Mediaset vada avanti così. Non credo che il cambio del direttore possa sortire qualcosa, Mediaset deve tornare a spendere se vuole tornare a vincere in prime time.
Se la Perego non ha vinto alla prima puntata, con l’attesa della novità, con i super ospiti….la vedo male per lei! I “Cesaroni” dovevano restare al mercoledì, serata facile, a costo di andare in onda un mercoledì si e uno no a causa delle partite di Champions. Finivano a gennaio e non a dicembre, ma almeno avevano una fine decorosa. Alla stra-grande maggioranza della gente che scrive su questo Blog la d’Urso non piace, ma bisogna ammettere che il suo dovere, con 4 soldi, lo fa sempre. Una postilla: io comunque, non mi aspetto di trovarmi un vincitore di premio nobel a Domenica live, non so voi ma la trovo una polemica che non ha senso.



31. Marco89 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:15

Beh Mattia peggio ancora se il pubblico si e’ perso per strada, significa che non ha gradito. Io Domenica in l’avrei proprio chiusa, tanto la D’Urso vince comunque.
La Perego ieri aveva poi un traino superiore a quello che Giletti le avrebbe lasciato settimana scorsa, il Gran Premio sta al 18%…



32. Micioyu ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:17

Fabrizio, è un esempio il mio. Se mi piazzi la parola esclusiva mi aspetto un grande ospite con qualcosa di bello o di importante da raccontare, non una coppia che è conosciuta dallo 0,50 % degli Italiani. Era questo il senso, parla molte volte di star in arrivo, ma un ex gieffino o una showgirl degli anni 40 li possiamo considerare star nella tv? Almeno, io per star intendo altro



33. Hammer ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:19

Stupenda la D’urso che su instagram ringrazia per il boom d’ascolti :D Mi piace immaginare che scriva queste cose per far innervosire ancora di più Presta e consorte ahah daje Barbarona



34. Micioyu ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:22

Devono fare come in America: floppi con una trasmissione, un telefilm o uno show? Fuori, subito. La tv è del pubblico, non dei personaggi che eseguono un lavoro. Cioè, se al restauratore metti una terza serie e ai cesaroni una settima significa che la tua produzione e la tua gestione son miopi. In America se si aspettano 10 milioni e ne fai 5 già sei silurato, eppure lì i soldi per continuare li avrebbero. Qui invece, pochi soldi per produrre, e spesi male per prodotti che il pubblico rifiuta. Poco importa se facevi 7 milioni; ora ne fai 4, benissimo, a casa!



35. Mattia Buonocore ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:25

@Marco 89 ha cambiato argomenti. Aggiunti i dati scorporati. Il Gp dà la linea alla Perego intorno al 15%, a quell’ora la D’Urso già stava intorno al 16%.



36. anna ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:26

questo punto rimpiango la mara venier



37. Mattia Buonocore ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:28



38. Nina ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:31

Io non guardo mai la D’Urso e nemmeno domenica in però ieri, per sbaglio ho girato su Rai Uno e c’era la bionda dei Ricchi e Poveri che cantava (malissimo) Vasco Rossi. Uno strazio.



39. livia guglielmi ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:38

credo che la D’ Urso vinca per la coerenza, il programma è quello che è e gli ospiti sono quello che sono ma lì almeno non si finge di essere quello che non si è. La D’ Urso non si smuove, il suo pubblico la segue; nessun tentativo da parte della prima di darsi ripulite o botte di cultura, nessun ammiccamento ai giovani ( come se i giovani a quell’ ora guardassero la tv ) mettendo tra il pubblico dei giovanotti che dovrebbero, solo per un fatto anagrafico, avere opinioni interessanti. Il cosiddetto trash ha i suoi estimatori e quando è doc viene preferito al perbenismo di maniera.



40. liberopensiero ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:39

A differenza dell’anno scorso, Domenica in ha una struttura e un’idea di fondo, c’era un po’ troppo caos dovuto alla prima puntata, i concorrenti erano troppo numerosi. La Perego nelle interviste dovrebbe sfruttare di più l’idea di far parlare i ragazzi, questo approccio lo trovo nelle sue corde.



41. Marco89 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:40

Allora Mattia vedremo settimana prossima. Fatto sta che ha perso pubblico nella prima puntata. Deve sperare solo che Giletti argini prima la D’Urso ma non e’ comunque detto…



42. gianny ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:43

Penso cmq che domenica prossima le cose dovrebbero rimanere cosi la parte attualita della d urso stara attorno al 11% perchè ci sará giletti per poi alle 16 risalire cmq giletti sta di fatto chr parte dal forte traino del tg per arrivare attorno alle 16 con il 15 % quindi darà lo stesso traino di ieri alla perego.



43. maggy ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:44

x chiarezza ieri
vince la durso



44. Mattia Buonocore ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:46

Dalle 18 c’era pure Juve-Roma a cambiare i valori, vedremo (difficile battere D’Urso ma fare più del 13% è possibile). A me non è sembrata fatta benissimo però come scrive liberopensiero almeno c’è un’idea, a differenza dell’anno scorso. Il fatto che il momento in cui si parlava di tossicodipendenza e droga – che se vogliamo stonava con il nuovo format – sia andato bene pure fa riflettere.



45. Michele87 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:49

A dire il vero il pomeriggio domenicale di Rai 1 aveva ritrovato dopo anni il successo e riusciva di nuovo a battere Canale 5 anche nella fascia 16:30-18.50 con Così è la vita di Lorella Cuccarini, poi Leone, gran genio del palinsesto, ha pensato bene di sostituirla con nonna Mara ed i risultati (pessimi) li hanno visti tutti per tutta la scorsa stagione: avrebbero dovuto ridare il programma a Lorella invece che alla signora Presta (tassa annuale per lam Rai, altrimenti Benigni se lo sognano) ed al ex premiata Ditta (che facesse il doppiatore, campo in cui eccelle, e lasciasse perdere la conduzione, campo in cui è a dir poco NEGATO come la sua collega) con questo loro talent dei poveri fatto con gli scarti di Amici, Ti lascio una canzone e The Voice.



46. Michele87 ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:50

*tassa annuale per la Rai



47. piero ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 11:54

Debacle totale canale5!’anche domenica5 flop al 14 SUPERA DI UN NULLA LA PESSIMA COPPIA DI DOMENICA IN



48. susy ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 12:02

Io penso che il traino poco conta se un programma piace lo segue l anno scorso la d urso contro giletti stava sempre tra il 10 e il 13% poi dopo giletti arrivava anche a picchi del 20%



49. livia guglielmi ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 12:14

Sì, Juve-Roma ha in qualche modo influito ma è anche vero che due personaggi dalla simpatia improbabile come Perego e Insegno insieme sono troppo. Questo fatto che la Perego si sia scelta il ruolo di quella che parla e fa parlare i giovani, scusate mi fa un pò ridere. La domanda è: perchè imporsi a tutti i costi studiando una veste che raccatti qualche sprovveduto in più? O si piace ( e non importa a chi ), o no, bisogna farsene una ragione.



50. gianny ha scritto:

6 ottobre 2014 alle 12:25

Oddioooo che trash la d urso su facebook ha publicato la curva di domenica live hahahaha amo sempre di piu sta donna da quello che vedo la perego e messa male hahahaha.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.