3
settembre

ASCOLTI TV DI MARTEDI 2 SETTEMBRE 2014: MONTALBANO STRAVINCE CON IL 24.05%, PER IL FILM DI CANALE 5 SOLO IL 10.86%

Il Commissario Montalbano - Catarella

Ascolti tv prime time 2 settembre 2014

Su Rai1 la replica de Il Commissario Montalbano – L’età del dubbio ha conquistato 5.589.000 spettatori pari al 24.05%. Su Canale 5 Ti presento un amico ha raccolto davanti al video 2.474.000 spettatori pari al 10.86% di share. Su Rai2 Squadra Speciale Cobra 11 ha registrato 1.745.000 e 1.427.000 spettatori con il 7.1% e il 6.36%. Su Italia1 Chicago Fire ha raccolto 1.906.000 spettatori (7.99%). Su Rai3 l’ultima puntata di Millennium ha raccolto davanti al video 1.009.000 spettatori (4.62%) mentre su Rete 4 King Kong totalizza 921.000 spettatori (5.36%). Su La7 Balla coi lupi è stato visto da 496.000 spettatori (2.78%).

Access prime time

Lol :-) cresce fino al 9.24%

Su Rai1 Techetechetè è stato seguito da 4.582.000 spettatori e il 19.19% di share mentre su Canale 5 Paperissima Sprint ha fatto segnare 3.713.000 spettatori (15.49%). Su Italia1 CSI: Scena del crimine ha registrato il 5.29% di share con 1.226.000 spettatori mentre Lol :-) su Rai2 il 9.24% con 2.252.000. Su Rete4 Il Segreto ha siglato il 3.88% con 922.000 individui all’ascolto. Su Rai3 Un Posto al sole ha fatto segnare il 7.53% e 1.804.000 spettatori mentre su La7 In Onda è stato visto a 732.000 spettatori (3.06%).

Preserale

Reazione a catena sfiora il 28%

Nella fascia preserale Reazione a catena ha ottenuto un ascolto medio di 3.323.000 spettatori (24.27%) nella prima parte mentre nella seconda 5.086.000 (27.99%). Su Canale 5 Il Segreto ha raccolto 2.482.000 spettatori con il 15.89%. Su Italia1 CSI: Scena del crimine ha totalizzato 809.000 spettatori (4.45%). Su Rai2 Rex ha convinto 1.534.000 ascoltatori (7.74%). Tempesta d’amore su Rete4 è stata vista da 918.000 telespettatori con il 4.54% e su Rai3 Blob al 3.98% con 817.000. Su La7 la serie Il commissario Cordier ha appassionato 198.000 spettatori (share dell’1.41%).

Daytime Mattina

Uno Mattina Dolce casa vicino al 16%

Su Rai1 Uno Mattina Estate dà il buongiorno a 812.000 telespettatori con il 19.11%. Uno Mattina Estate Dolce casa segna il 15.86% con 732.000 spettatori mentre Uno Mattina Estate Sapore di sole registra il 12.56% con 594.000 spettatori. Su Canale5 Fratelli Detective ha fatto segnare il 6.38% e 7.96% con 310.000 e 358.000 spettatori. Pasion Prohibida su Rai2 ha ottenuto 195.000 spettatori con il 4.29%. Su Rai3 Agorà convince 293.000 spettatori con il 5.91%. Su Rete 4 Carabinieri 4 185.000 (4.02%). Su La7 Omnibus conquista il 3.26% di share (152.000) e Coffee Break il 2.39% (111.000).

Daytime Mezzogiorno

La Signora in Giallo riprende quota

Su Rai1 Un passo dal cielo porta a casa 1.302.000 e 2.288.000 spettatori con il 16.77% e il 16.93%. Su Canale 5 Forum arriva al 12.52% con 1.047.000 telespettatori. Su Rai2 Il nostro amico Charly ottiene 572.000 spettatori con l’8.67% e La nostra amica Robbie 1.086.000 con il 9.89%. Su Italia1 Sport Mediaset ha ottenuto 1.430.000 con il 9.1%. Su Rai3 La signora del West ha ottenuto 487.000 spettatori (3.80%). Su Rete4 La signora in giallo si porta al 4.29% con 675.000 spettatori. Su la replica di In Onda ha raccolto 84.000 spettatori con lo 0.82%.

Daytime Pomeriggio

Pomeriggio Cinque supera il 19% nella prima parte ma perde quota nella seconda

Su Rai1 Legàmi ottiene l’8.45% con 1.188.000 telespettatori. A seguire Fidati di me ha interessato 993.000 spettatori con il 10.06% di share. Nostalgia di Sandy Bay ha convinto 947.000 spettatori (10.55%). Su Canale5 Beautiful ha raccolto 2.840.000 telespettatori con il 18.52%, il film Inga Lindstorm – In fuga dal passato ha convinto 1.378.000 spettatori con il 13.34%. La nuova edizione di Pomeriggio Cinque ha convinto 1.604.000 spettatori con il 19.18% nella prima parte, 1.588.000 e 16.84% nella seconda e 1.647.000 con il 14.62% nella terza parte denominata Ultim’ora. Senza traccia ha raccolto su Rai2 811.000 spettatori e l’8.69% di share mentre Guardia Costiera 700.000 e 730.000 spettatori e l’8.33% e l’8.63%. Su Italia1 I Simpson arrivano al 7.09% con 1.097.000; Futurama al 7.66% con 1.053.000; Pretty little liars ottiene 431.000 e 445.000 telespettatori con il 3.90% e il 4.94% mentre Dawson’s Creek 234.000 e 219.000 (2.82% e 2.44%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 760.000 spettatori con il 5.62% mentre Cuore ribelle da 258.000 (2.78%). Su Rai 3 Terra nostra 2 è stato seguito da 580.000 spettatori con il 5.34%. Su La7 Starsky & Hutch è piaciuto a 117.000 e 169.000 spettatori (1.40% e 1.88%).

Seconda Serata

Lo speciale su Ligabue fa segnare il 9.25%

Lo speciale Luciano Ligabue Questo è il mio mondo – Siamo chi siamo su Rai 1 conquista il 9.25% di share con 1.173.000 spettatori. The Good wife porta Rai2 al 4.98% di share con 783.000 spettatori. In 961.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per C’è chi dice no (share del 10.51%). Su Italia 1 Rewind ha interessato 886.000 spettatori con il 6.14%. Su Rete 4 Il Bestione ha intrattenuto 160.000 spettatori (4.43%). In 251.000 (4.18%) hanno scelto la biografia di Rai 3 Report Cult e in 12.000 (0.45%) Diane – Uno sbirro in famiglia su La7.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 3.529 (21.78%) / 4.919 (23.72%)
TG2: 2.485 (16.52%) / 2.525 (10.76%)
TG3: 1.762 (12.61%) / 1.495 (10.51%)
TG5: 2.776 (18.29%) /4.023 (18.98%)
STUDIO APERTO: 2.157 (17.95%) / 731 (6.84%)
TG4: 424 (6.53%) /542 (3.97%)
TGLA7: 450 (2.78%) /1.125 (5.29%)

Ascolti per Fasce Auditel

Rai 1 16,97 7,70 20,38 15,36 14,94 9,88 22,11 21,61 14,63
Rai 2 7,28 3,07 2,87 6,25 9,29 8,43 7,18 8,15 5,30
Rai 3 5,73 3,69 5,80 4,61 7,46 3,78 7,93 4,95 4,86
Rai 4 0,96 0,98 0,32 1,22 0,73 0,98 0,81 1,09 1,22
Rai 5 0,40 0,33 0,17 0,09 0,21 0,34 0,05 0,84 0,61
Rai Movie 1,11 0,74 0,39 1,40 0,65 1,16 0,54 1,55 1,71
Rai Premium 0,74 0,98 2,07 0,51 0,40 0,81 1,01 0,62 0,66
Rai YoYo 1,66 0,43 1,85 4,16 2,58 2,14 1,51 0,96 0,46
Rai Sport 1 0,86 0,10 0,45 0,28 0,31 0,74 0,52 1,77 1,18
Rai Sport 2 0,43 0,10 0,14 0,18 0,41 0,87 0,33 0,51 0,33
Rai News 0,53 2,90 2,30 0,50 0,53 0,57 0,30 0,21 0,35
Rai GULP 0,68 0,16 0,61 2,33 0,81 0,47 0,63 0,44 0,48
Rai Scuola 0,01 0,00 0,02 0,00 0,02 0,01 0,00 0,03 0,00
Rai Storia 0,21 0,26 0,19 0,35 0,08 0,26 0,11 0,28 0,24
Rai Specializzate 7,59 7,00 8,51 11,03 6,72 8,35 5,81 8,30 7,24
RAI 37,56 21,45 37,56 37,26 38,42 30,44 43,04 43,00 32,03

Canale5 13,93 10,12 18,76 8,72 16,47 15,54 16,57 12,81 10,24
Italia1 6,08 6,44 2,97 3,35 9,06 3,70 4,56 7,12 6,57
Rete4 4,25 4,33 2,59 3,99 4,01 4,23 3,53 3,56 6,66
Boing 1,25 0,30 1,67 3,31 1,58 1,86 1,16 0,68 0,42
Iris 1,39 1,57 0,18 0,70 0,66 1,16 1,19 2,08 2,21
La5 0,92 0,71 0,55 0,47 0,90 1,27 0,82 0,97 1,00
Mediaset Extra 1,02 0,54 0,41 0,73 1,11 2,60 0,66 0,80 0,72
Italia 2 0,50 0,57 0,20 0,28 0,33 0,49 0,72 0,62 0,49
Cartoonito 1,04 0,16 1,27 2,32 1,24 1,52 0,90 0,70 0,57
Top Crime 0,86 2,47 0,44 0,44 0,82 0,66 0,87 1,02 0,83
Premium Calcio HD 0,05 0,02 0,02 0,08 0,04 0,05 0,08 0,04 0,05
Mediaset Specializzate 7,01 6,34 4,73 8,33 6,67 9,62 6,39 6,92 6,29
MEDIASET 31,27 27,22 29,04 24,38 36,22 33,08 31,05 30,41 29,75

La7 2,32 2,86 3,65 2,09 1,39 1,41 2,70 2,58 2,99
La7d 0,47 1,31 0,19 0,50 0,27 0,63 0,61 0,43 0,40
Totale La7 2,79 4,17 3,84 2,59 1,66 2,04 3,32 3,02 3,39

Totale editore Discovery 6,93 12,73 5,74 8,87 6,13 8,62 4,72 4,92 9,98
Totale editore LT Multimedia 0,51 0,82 0,44 0,50 0,45 0,73 0,37 0,39 0,67
Totale editore DIGICAST 0,29 0,51 0,16 0,13 0,34 0,32 0,20 0,17 0,53
Totale editore MTV-VIACOM 1,64 1,29 1,09 2,47 1,12 2,58 1,27 1,30 2,19

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


rosy abate ascolti tv 22 agosto 2017
Ascolti TV | Martedì 22 agosto 2017. La Regina di Palermo 10.73%, L’Ambasciata 8.23%. Su Rai3 McFarland Usa 10.01


Reazione a Catena ascolti 21 agosto 2017
Ascolti TV | Lunedì 21 agosto 2017. Reazione a Catena di Sera 17.16%, Inga Lindstrom 11.19%. Rai News al 2.08% dalle 22


Un Passo dal Cielo 3
Ascolti TV | Domenica 20 agosto 2017. Un Passo dal Cielo 14.15%, Una Moglie Bellissima 10.34%. La Domenica Sportiva 13.53%


Io e Marilyn ascolti tv
Ascolti TV | Sabato 19 agosto 2017. Vince Sogno e Son Desto (14.46%)

55 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Micioyu ha scritto:

3 settembre 2014 alle 10:17

E poi ci si lamenta se si viene etichettati come pensionati; guardare un telefilm 8 volte, mai cambiato e mai rinnovato, vecchio e superato, che cosa vi affibbia come descrizione? Quella di giovani?



2. francesco86 ha scritto:

3 settembre 2014 alle 10:41

Vorrei sapere cosa ci trova di bello la gente in montalbano e per lo piu nelle repliche delle repliche.. assurdo



3. e ha scritto:

3 settembre 2014 alle 10:48

Secondo me più semplicemente non c’era alcuna alternativa allettante , per questo Montalbano con una strareplica fa questi risultati. Da lunedi prossimo si scontrerà con Squadra Antimafia, sono convinta che vincerà ma perderà telespettatori,per fortuna!



4. sboy ha scritto:

3 settembre 2014 alle 10:51

Ottima Durso al 19%. Parodi comincia a tremare!



5. Micioyu ha scritto:

3 settembre 2014 alle 10:52

Ecco, pure l’articolo che va contro la D’Urso, si è sempre guardato lo share e mai i valori assoluti, tra l’altro con Settembre inoltrato se è partita così spaccherà a sto punto; non ha alcun significato che abbia perso 100.000 spettatori; non la sopportate ma siate almeno coscienti di quel che scrivete



6. marco ha scritto:

3 settembre 2014 alle 10:53

basterebbe un minimo di concorrenza per battere Montalbano ! comunque non capisco come faccia a vincere così: è proprio brutto, lento e con poca azione e rappresentazione della realtà



7. sboy ha scritto:

3 settembre 2014 alle 10:54

Ecco, pure l’articolo che va contro la D’Urso, si è sempre guardato lo share e mai i valori assoluti, tra l’altro con Settembre inoltrato se è partita così spaccherà a sto punto;

Non solo, arriveranno anche i traini di Uomini e Donne e Segreto ;)
Durso quest’anno fortissima, mette a tacere tutti quelli che dicevano che andava bene solo grazie al segreto



8. marco ha scritto:

3 settembre 2014 alle 10:56

@Micioyu
è vero !!! questo sito è pro rai !!! vai Barbara vinci !!!



9. Giovanni ha scritto:

3 settembre 2014 alle 10:57

Ma perché date per scontato che siano solo i vecchi a guardare Montalbano? Io sono ancora uno studente eppure lo guardo sempre molto volentieri. Poi, voglio dire, tolto che la concorrenza ieri sera era ridicola, se comunque è un prodotto che anche in replica funziona, perché non metterlo? Lo so che fa tanto “ti piace vincere facile”, però è così. Io non sono un fan della Rai, però quando qualcosa è buono credo che bisogni ammetterlo sportivamente e tacere.



10. Giovanni ha scritto:

3 settembre 2014 alle 11:01

E comunque quello della lentezza secondo me non è un difetto, ma un pregio. Vista la complicatezza della storia, lo spettatore deve avere il tempo di “digerire” le informazioni. Spesso in altri telefilm dello stesso genere si arriva a un punto in cui non si ricordano i nomi dei personaggi o il loro ruolo.



11. Stefania Stefanelli ha scritto:

3 settembre 2014 alle 11:01

@Micioyu: tu ci vedi del personale, ma sono solo dati. E con quelli completi alla mano gli spettatori persi rispetto a ieri sono quattro volte di più.



12. maggy ha scritto:

3 settembre 2014 alle 11:07

sempre ottimo POMERIGGIO5
con durso che realizza una media ponderata del 17,44%
dopo la prima puntata di lunedì in cui era al 17,51%

senza traino.senza traino.senza traino



13. luca ha scritto:

3 settembre 2014 alle 11:23

Anchio ho visto moltalbano ho 30 anni laureato . Non ci vedo nulla di strano ! e ‘ strano o e ‘ da vecchi guardare Montalbano e poi si acclama il trash fella durso o I finti scoop! Mah…….



14. giulio ha scritto:

3 settembre 2014 alle 11:38

Il segreto continua ad essere schiacciato dalla potenza di Reazione a Catena, ormai e appurato che alla Rai funzionano solo gli show e qualche fiction in prima serata, d estate tolto il quiz preserale e Techetechete perderebbe su Canale 5 e d inverno anche se tolto L eredita e Affari Tuoi perderebbe comunque su Canale 5 a parte per qualche prima serata dove Rai 1 ci piazza Don Matteo, Un medico in famiglia o Il Commissario Montalbano, Rai 1 e brava a fare ascolti soltanto nella fascia preserale e in quella dell access prime time, mentre Canale 5 nel pomeriggio con i suoi punti forti Beautiful, Centovetrine, Uomini e Donne, il Segreto e Pomeriggio 5, nel preserale con Avanti un Altro e nell access prime time con Striscia la Notizia o Paperissima Sprint. Le mie previsioni su quest anno? Di sicuro nella stagione invernale l ammiraglia Mediaset ha ben piu da offrire rispetto all ammiraglia Rai che ci piazza per tre ore La vita in diretta al pomeriggio e flop dopo flop quindi mi sa che se il palinsesto delle due reti avversarie in televisione rimarra lo stesso, a parte che Centovetrine se non erro dovra andare a scontrarsi con una striscia de La Prova del Cuoco che secondo me piu degli ascolti della soap torinese non prendera, e quindi i programmi di Canale 5 nella giornata sono piu di quelli nella giornata di Rai 1 e quelli della prima diciamo che sono piu redditizi e chiodo schiaccia chiodo come si usual dire, se gia Canale 5 ha dei programmi che sono l osso duro nel palinsesto del pomeriggio l unione fa la forza quindi piu programmi avra questo palinsesto la forza sara maggiore, quindi Canale 5, auguri!



15. giulio ha scritto:

3 settembre 2014 alle 11:41

Oh, uno si stanca dei soliti e noiosi programmi di Rai 1!



16. francesco ha scritto:

3 settembre 2014 alle 11:47

Ottimo pom 5
Da notare che forum in replica aumenta ogni giorno di più.



17. luca ha scritto:

3 settembre 2014 alle 11:59

Aspettiamo e vediamo ! Secondo me! La rai surclassera ‘ mediaset come e ‘ successo durante tutta l estate ! E comunque I programmi giovani nuovi e innovativi sono beautiful centovetrine pomeriggio5! Il segreto striscia e le varie fiction con Arcuri , mafia ecc! Vabbe…contenti voi !!!!….



18. selena ha scritto:

3 settembre 2014 alle 12:14

Montalbano ottiene ottimi ascolti e tocca il record estivo. Vedremo se questi numeri li fanno i Cesaroni nuova serie (ma ne dubito). Rispetto a ieri cresce un po’ il segreto, ma reazione a catena resta sui 5 milioni distaccandolo. In qualche commento c’è che fa un’analisi sintetica e confusionaria. Durante tutta l’ estate ha stravinto techeteche su paperissima e anche Amadeus ha ben battuto il segreto. Le prime serate dopo i trionfi mondiali di giugno, raiuno ha vinto con gli speciali intrattenimento da Castrocaro a notte a Caruso, viva Napoli ecc.ecc.
In agosto ha quasi sempre vinto ogni sera. Canale 5 ha avuto un paio di guizzi col coca cola e temptation (ma non hanno vinto ogni puntata).
La stagione che va a cominciare, specie nel daytime vede nuove proposte su raiuno (la clerici e la leofreddi che sono due novità e che possono avere un loro pubblico affezionato, specie l’ Antonella). Queste novità potranno distruggere detto fatto.
La stagione passata va ricordato che sia l’ eredità (sempre) che affari tuoi (quasi tutta la stagione) hanno superato i rispettivi competitor.
Il tempo e’ autunnale, il pubblico può anche stare davanti alla tv in settimana e quei 5,5 di Montalbano lo dimostrano, deve essere il prodotto a saperli richiamare. E non tutti ci riescono….



19. Micioyu ha scritto:

3 settembre 2014 alle 12:24

Selena anche tu vuoi lavorare in Rai, o a te non fanno pagare il canone? :P

Mi chiamate innovativi i programmi con la Carrà che è una pensionata e delle incompetenti come Leofreddi, Landi e Clerici? State scherzando spero. Montalbano non mi piace, è un gran prodotto ma lo trovo da anziani, nessuna azione, nessun patos, forse a parecchie vecchiette piace Zingaretti come uomo, a questo punto è l’unica spiegazione. per me la rai quest’anno tranne braccialetti rossi e qualcun altra, ha fiction deboli, che sicuramente però saranno guardate dagli invidiosi di Mediaset, che ricordo NON SI PAGA! C’è davvero chi guarda solo rai per partito preso, i vecchi in primis



20. sboy ha scritto:

3 settembre 2014 alle 12:27

Ma perchè avete eliminato la frase dei 100.000 spettatori persi dalla Durso? Mi sà che è troppo anche per voi.. ;)
La Durso perde quota nel secondo blocco ma c’è da dire che è da sempre così, la seconda parte è sempre calata. Solo che prima giustificavano il calo della seconda parte al segreto che trainava solo la prima parte..tsè..



21. francesco86 ha scritto:

3 settembre 2014 alle 12:41

@micioyu ti stimo !!!



22. Giovanni ha scritto:

3 settembre 2014 alle 12:44

Io sono stufo di dire che i programmi di me*da ci sono sia alla Rai che a Mediaset. Bisogna cercare di accontentare tutti i target ovviamente. A me per esempio Il Segreto o i programmi della D’Urso e della De Filippi fanno rivoltare lo stomaco, ma dall’altra parte ho trovato che Sanremo, condotto da Fazio, fosse qualcosa di atroce, per non parlare dei programmi pomeridiani della Rai come Detto Fatto o La Vita in Diretta. Al contrario ci sono programmi che credo siano molto buoni da entrambi le parti. Ma accusare i programmi della Rai solo perché tali mi sembra da poveracci. Dire che Montalbano è da vecchi non ha nessun senso per il semplice fatto che non è vero. Io lo guardavo già quando andavo alle medie, e non sono l’unico! Certo, con il canone potrebbero fare di meglio, ma d’altronde se un programma in replica fa 5,5 milioni di spettatori quelli della Rai si possono dire soddisfatti! E poi, ripeto, la concorrenza di Mediaset era ridicola.
E poi non vedo perché se pagano bene uno non dovrebbe andare a lavorare alla Rai! E’ mica un lavoro ignobile!



23. Stefania Stefanelli ha scritto:

3 settembre 2014 alle 12:57

@sboy: l’ho eliminata perchè in realtà ne ha persi 400.000 e ha perso anche 2 punti di share nella seconda parte, ma era troppo lungo da scrivere nei titoletto e allora ho riassunto ;)



24. roberto manfredi ha scritto:

3 settembre 2014 alle 12:58

Montalbano stravince. Chi dice che lo guardano solo i vecchi, non solo ha una laurea comprata a fior fior di quattrini, ma si sta anche arrampicando pietosamente sugli specchi. I fan di Mediaset cercano qualsiasi scusa per difendere lo stritolamento di Canale 5. Tutti i programmi d’estate fanno in media 2 milioni di spettatori, ma arriva Montalbano e fa 4 o 5 milioni, anche con puntate viste moltissime volte. E’ la stessa cosa che accade con la De Filippi che è l’unica che fa alzare la media della rete. Di questi tempi Montalbano quando è in replica fa ascolti vertiginosi, e in diretta fa 10 milioni. Dimmi tu com’è possibile che i vecchi si radunano tutti davanti alla televisione solo quando c’è Montalbano. Se non ci si spiega come Montalbano faccia a fare questi ascolti, lo stesso non ci si spiega come la ‘’spazzatura” della De Filippi faccia ancora dei risultati così. Quando Montalbano con repliche viste e riviste fa 5 milioni tutti a cercare di trovare la scusa più ridicola del mondo per deridere il successo. Mentre quando invece la De Filippi con gli stessi programmi da 20 anni e gli stessi ospiti fa ancora 5 milioni tutti ad acclamarla, dicendo che è imbattibile.



25. Micioyu ha scritto:

3 settembre 2014 alle 13:03

Ecco, la stupidaggine del giorno è servita; da grande laureato quale ti ritieni, riesci a capire la differenza tra diverse edizioni di una trasmissione e replica? Vuoi una lavagnetta comprata al supermercato della Rai? O vuoi una bambolina della Clerici che balla come a ti lascio una canzone in maniera ridicola? O una della Landi che frigna? A te la scelta



26. roberto manfredi ha scritto:

3 settembre 2014 alle 13:13

[moderato dalla redazione]



27. Davide Maggio ha scritto:

3 settembre 2014 alle 13:20

Facciamo così, alle prossime offese che leggo… banno.



28. selena ha scritto:

3 settembre 2014 alle 13:40

Davide, fai bene. Perché qui ci sono commentatori che offendono mica i follower ma pure le conduttrici che nemmeno conoscono. Dare delle incompetenti a una che ha pure presentato bene il festival e’ esagerato. Capisco le simpatie ma esagerare non va bene. Questo web usato cosi per offendere gratuitamente e’ pazzesco. Ha ragione Fiorello.



29. marco ha scritto:

3 settembre 2014 alle 13:45

Distretto di Polizia 6 boom su Mediaset Extra al 2,60 %
ECCEZIONALE !!!



30. Coco ha scritto:

3 settembre 2014 alle 13:51

Secondo me la vittoria di Montalbano non è per niente meritata, come le altre di Rai 1. L’Italia è un paese con la maggioranza anziana e dato che loro non sanno fare altro che guardare rai1 è logico che vince. Per quanto riguarda pomeriggio 5 sono contentissimo dei grandi risultati che sta avendo, nettamente maggiori alla scorsa edizione.



31. marco ha scritto:

3 settembre 2014 alle 13:56

cresce Cuore Ribelle su rete 4



32. iki ha scritto:

3 settembre 2014 alle 13:57

Micioyu ha ragione sul discorso che parecchia gente(non solo anziana) non guarda a priori Mediaset perchè di proprietà di Berlusconi ed è inutile nasconderlo.
Io ad esempio sono di tutto fuorchè berlusconiana ma non ho questi pregiudizi.
Se guardo un programma e mi piace,lo seguo a prescindere da Rai,Mediaset,La7 e Tv2000.
Ci sono programmi buoni in Rai come in Mediaset.
Ma bisogna farla finita di dire fesserie pur di difendere le reti per cui parecchia gente qui fa il tifo
Mi riferisco ai proRai(Mau79,Roberto manfredi,selena,salvo) e ai proMediaset(Micioyu,sboy)



33. iki ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:04

Se Rai1 è innovativa(Carrà,Clerici,Leofreddi etc…),allora stiamo apposto.
Lo puó essere Rai2 con Pechino Express,Detto Fatto e il programma della Balivo in PT sul pasticcere.
Inoltre se C5 va avanti da oltre 20 anni con gli stessi programmi è perchè ha avuto successo con essi e perché si sono mutati nel tempo.
In America esistono programmi che durano da 40/50 anni.
Se in Rai di programmi che esistono da 20 anni o poco più ne esistono pochi è perchè gli altri sono stati flop .



34. Giovanni ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:07

Sono perfettamente d’accordo con iki. Uno non può partire dal presupposto che un programma è brutto solo perché è della Rai o di Mediaset e questo solo per questioni politiche.



35. Davide ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:07

Anche io sono uno studente e ho guardato Montalbano! È sicuramente il giallo più ben riuscito di tutta la tv, ma anche fra i libri! 100 minuti è una durata giusta! Si evitano cose banali da 2 minuti. Infatti le storie sono complicate, intriganti, ti tengono incollato. Se perdo un minuto, perdo tutto il filo e non capisco più nulla. Non è assolutamente da vecchi, è per chi odia le solite caxxate americane e ama vedere magari cose più reali, meno violente, più interessanti e complesse dal punto di vista del ragionamento.
Il fatto che sia in replica conta poco, certe cose che ho visto anni e anni fa non le ricordo!! Magari vedendo l’episodio man mano mi torna in mente qualcosa, ma non tutto… figuriamoci chi è più vecchio di uno studente cosa ricorda! Ed è piacevole rivedere il tutto.



36. Antonio ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:15

Ancora parlate di rai e mediaset? Andate oltre al tasto 7 del telecomando, ci sono decine e decine di canali innovativi e dinamici (realtime, dmax, laeffe, cielo, classtv, vero , focus, giallo fine living, nuvolari, marcopolo, alice, mtv…)



37. Anna Maria ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:23

Ahahahahahahah ci risiamo, e’ iniziata la cattiva educazione degli “uno nessuno centomila” della D’Urso. Hanno il potere di moltiplicarsi ovunque, ognuno ha migliaia di account. E se quest’anno li lasciassimo perdere? Se facessimo finta che non esistano? Perdiamo dignita’ e questo non e’ giusto. Lasciateli/o nella sua/loro paginetta fanclub. Anche io ho guardato Montalbano, mi è’ piaciuto rivederlo, mi devo sentire in colpa? Ricordatevi di non raccogliere provocazioni…………commentate nel rispetto di questo blog e sempre con educazione, come vuole Davide Maggio. Bentornati a tutti ….meno i maleducati.



38. Micioyu ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:29

Ok mi scuso, ma sono stanco di leggere commenti di parte. Io non amo un programma perché è di Mediaset, difatti non apprezzo affatto la D’Urso e l’ho sempre detto. Ma qui c’è davvero chi difende per partito preso, ed è vero che gli anziani non conoscono nemmeno canale 5 e guardando Rai uno a prescindere. E poi parlate di tv riciclata? Se vedete 5 volte le repliche della stessa serie allora sì che fomentate le repliche. Comunque, come si fa a dire che le serie americane sono caxxate rispetto alle nostre? Mistresses, CSi, Big Bang theory, Ringer, qui ce le sogniamo. Se imparassimo a fare come l’America, le nostre serie non crollerebbero dopo due stagioni, e ne produrremmo molte di più. Ma rimaniamo sempre nello stesso guscio, la Mediaset sulla mafia, e la Rai sugli anni 30 e 40, qualche volta più avanti ma sempre sul passato, e hanno rotto entrambe queste visioni. In America si fanno tante cose, tanti tipi di cose, quindi non possiamo assolutamente pronunciare la parola caxxata per la tv Americana, essendo quella Italiana di scarso livello e sciatta rispetto alla loro



39. Giacomo ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:29

Vorrei solo specificare il fatto che la punta che di ieri di Montalbano era solo alla seconda messa in onda, quindi non può essere definita come strareplicata!



40. Giacomo ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:39

Comunque sinceramente io non amo per niente le serie tv americane, fatta esclusione per alcuni casi come ad esempio breaking bad! Secondo me nella fiction americana c’è troppa serialità! Molto meglio le fiction italiana di 6 o 8 puntante, tipo “una grande famiglia”, o anche Montalbano in cui ogni puntata è molto appassionante! Certo se uno si vuole fare due risate guarda the big bang teory o se vuole vedere un po’ di azione guarda NCIS ma alla fine in queste serie non c’è una trama continua che tu invita a guardare tutta la serie! Io continuerò a seguire la fiction italiana e se volete saperlo ho 21 anni



41. Giovanni ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:49

Io credo che Montalbano sia un caso più unico che raro nella televisione italiana. È stato concepito come una sorta di serie di film con gli stessi personaggi, infatti l’impostazione è molto cinematografica. Non si possono pertanto paragonare le serie americane von quelle italiani, per il semplice fatto che l’America non è l’Italia. In America esistono fior fiore di attori, uno più bravo dell’altro, anche in televisione, mentre in Italia gli attori veramente bravi sono perlopiù tutti al cinema o a teatro. Bisogna secondo me perciò puntare non tanto sulla serie in se quanto sugli attori, perché sono loro che migliorano la qualità.
Comunque ci tengo a specificare che Big Bang Theory con gli anni ha sviluppato una trama per cui gli episodi non sono più a se stanti ma creano un evoluzione nelle relazioni tra i personaggi. Perciò se non si sa cos’è successo negli episodi precedenti non si può capire ciò che succede nella’episodio che si sta guardando.



42. Micioyu ha scritto:

3 settembre 2014 alle 14:57

Sì ma considera che la loro serialità è più particolare, i loro attori sanno far tutto, ho visto Alyssa Milano ad esempio, in Streghe era seriosa, in Mistresses piccata, idem per Juniin kim o come si scrive, l’interprete che fu di Lost. Gli ideatori americani sanno più fare i colpi di scena, basti pensare che l’ultima puntata di una grande famiglia voleva lasciare a bocca aperta eppure non ha causato patos nemmeno la scena finale. Guardate Mistresses, Grey’s Anatomy, noi ce le sogniamo questa serie. Lì si che le serie son degne di questo nome



43. roberto manfredi ha scritto:

3 settembre 2014 alle 15:07

Neanche io sono proRai anche se sembra il contrario. Io guardo sia programmi Rai che Mediaset. Inoltre mi piace anche Crozza e Otto e mezzo su La7 e Masterchef e The Apprentice su Sky Uno. Mi sono arrabbiato con Micioyu per il semplice fatto che quando vede che Montalbano vince il primo commento della giornata è sempre suo, e c’è scritto sempre la stessa cosa che la Rai la guardano solo i vecchi. Poi quando uno (come selena) dice qualcosa a favore della Rai comincia ad insultare dicendo ”vai a fare la portinaia a Rai 1, forse fai carriera”. Lo dico perché succede sempre questo quando c’è una replica di Montalbano. E non è giusto che uno offenda la gente soltanto perché dice che Rai Uno vince.



44. Giovanni ha scritto:

3 settembre 2014 alle 15:08

Non l’ho metto in dubbio. Basti pensare a Jim Parsons, che, oltre a recitare nella sit-com Big Bang Theory, ha dato un’ottima interpretazione nel film The Normal Heart. Ma infatti è proprio questo che manca ai nostri attori e che potrebbe alzare di molto la qualità delle fiction italiane. Quando guardo certe scene drammatiche a me scappa da ridere!



45. luca ha scritto:

3 settembre 2014 alle 15:19

Roberto sono d accordo con te !! Si offende solo perché ‘ si esprime un parere diverso dal proprio ! Per partito preso ! Segreto uomini e donne beautiful c’è posta per te pomeriggio 5 programmi vecchi ! Ma secondo qualcuno canale 5 e : per giovanissimi !:):):)



46. Salvo ha scritto:

3 settembre 2014 alle 15:25

iki, io non vorrei essere ritenuto un proRai come dici tu, ci sono tantissimi programmi e conduttori a Mediaset che mi piacciono, però non riesco neanche a stare zitto quando qualcuno come Micioyu attacca in continuazione una Signora della TV come la Clerici dandole dell’incompetente e mettendola sullo stesso piano della Landi.



47. Davide ha scritto:

3 settembre 2014 alle 15:25

Per me sono caxxate tutte quelle cose elencate, NCIS/TBBT e varie… preferisco alla grande un Montalbano col suo siciliano e una sorta di vicinanza maggiore a noi (mafia, etc etc), senza le scene con sparatorie e macchine in fiamme



48. Micioyu ha scritto:

3 settembre 2014 alle 15:36

Per carità, qui non si tratta nemmeno di gusti, il fatto che la serialità in America funziona più che in Italia lo dicono i numeri, gli spettatori, il clima che si respira in America.

In quanto alle discussioni, Roberto Manfredi sembra di essere all’asilo “Maestra è lui che mi ha rubato il portacolori”, su su che siamo adulti, comportiamoci da tali. Ricevete critiche voi perché non ammettete che il Segreto (che non guardo) è un fenomeno e rispetto a rac, costato fior di milioni di euro, porta 10 punti in meno ma gratuitamente. Non dovete badare solo ai risultati, ma anche ai costi. La Clerici a mio avviso è un’incompetente, per me essere signora della tv è tutt’altra storia, la Carrà la trovo vecchia ma è una signora della tv, lei sì. La Clerici invece è una mascherina, scialba e senza alcun talento (mio parere personale), come qualcun altro dirà che la D’Urso, offesa continuamente su questo blog, è incompetente. Anche lei è una professionista e ha fatto molti programmi di successo, perché allora la D’Urso si può massacrare e le conduttrici Rai no? Mi sembra molto strano che chi parla della rai qui usi la parola obiettività, dato che la guardate a prescindere, non vi ho mai visto scrivere nulla che avete guardato su Mediaset, pure Piero Angela e super brain vi siete visti, fatti alla mano purtroppo. Ognuno ha la sua opinione, e chi inizia ad insultare è chi non ammette che la rai abbia un target più adulto, facendo programmi per persone meno giovanili, senza dare mai spazio alla leggerezza; Superquark sarà pure un bel programma, ma è di una noia mortale ed è fatto male rispetto ai documentari di sky, le serie rai saranno belle, ma quella Americane sono di altro spessore. Queste sono sacrosante verità, ed è questo il motivo per cui le aziende americane produttrici di telefilm non chiudono come qui in Italia



49. Alessandro Casula ha scritto:

3 settembre 2014 alle 16:10

Incredibile succssso per Pomeriggio 5 che sfiora il 20% partendo da un misero 13%. Di questo passo col segreto al 31% sfiorerà il 30%.
Auguro comunque a Cristina (se la VID sarà nel suo stile) di mantenersi sul 18% perchè è davvero simpatica e professionale! :)



50. Salvo ha scritto:

3 settembre 2014 alle 16:21

Micioyu, se la Clerici fosse davvero un’incompetente senza alcun talento come dici tu, allora non sarebbe così amata dal pubblico dopo tanti anni, ma avrebbe fatto la stessa fine della Landi che per fortuna è stata fatta fuori e spero che succeda anche ad altre come Muccitelli ecc. Se poi tu non la sopporti semplicemente perchè lavora in Rai o perchè magari vuoi vendicarti per il fatto che la D’Urso è sempre criticata allora è un altro discorso…



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.