Lorenzo Flaherty



12
maggio

MISTER IGNIS: CHI ERA GIOVANNI BORGHI?

Mister Ignis - Giovanni Borghi e Lorenzo Flaherty

Non ha venduto degli aspirapolvere nel deserto ma c’è andato vicino, vendendo frigoriferi negli Stati Uniti, paese in cui i frigoriferi erano nati ben prima che in Italia. Parliamo di Giovanni Borghi, il fondatore dell’Ignis, la cui vita è al centro di Mister Ignis – L’operaio che fondò un impero, miniserie con protagonista Lorenzo Flaherty, in onda questa sera e domani in prima serata su Rai1. Ma chi era il fondatore della storica casa produttrice di elettrodomestici?

Giovanni Borghi nacque a Milano il 14 settembre del 1910. Il padre Guido aveva nel capoluogo lombardo un negozio di materiale elettrico che, grazie al matrimonio con Maria Moro, di famiglia benestante, ampliò aumentando notevolmente il giro di affari. A dodici anni, finita la scuola elementare, Borghi entrò come apprendista nel laboratorio paterno, in cui lavoravano anche i fratelli Gaetano e Giuseppe. Tra gli ani ‘30 e ‘40 la ditta di famiglia acquistò una certa notorietà, dando lavoro a circa trenta operai. Nell’agosto del 1943 con la Seconda Guerra Mondiale i bombardamenti su Milano distrussero però il negozio e il laboratorio, e costrinsero la famiglia a trasferirsi a Comerio, in provincia di Varese.

Rimasta in possesso di alcune risorse finanziarie la famiglia Borghi pensò di iniziare la produzione di fornelli elettrici da cucina, ottenendo un discreto successo di vendite, che s’incrementò nell’immediato dopoguerra, quando acquistarono da un artigiano milanese il marchio Ignis. Vennero presto aperti depositi a Napoli e a Roma, mentre nel 1949 i Borghi acquistarono le Smalterie De Luca a Napoli che provvidero alla smaltatura dei semilavorati prodotti a Comerio. In quell’anno, complici le misure adottate dal governo italiano per contenere i consumi di energia elettrica, i Borghi intrapresero la produzione delle cucine a gas, e successivamente dei frigoriferi domestici. Furono proprio i frigoriferi, accolti da subito con grande successo, a permettere all’azienda di crescere rapidamente, inaugurare il nuovo stabilimento di Comerio, e contare su duemila dipendenti.




12
maggio

MISTER IGNIS: LORENZO FLAHERTY PORTA SU RAI1 GLI ANNI DEL BOOM ECONOMICO

Lorenzo Flaherty in Mister Ignis

Dopo il buon successo ottenuto lo scorso mese di ottobre con Adriano Olivetti – La Forza di un sogno, interpretata da Luca Zingaretti e seguita da oltre 6 milioni di spettatori, Rai1 propone una nuova fiction incentrata sulla figura di un grande imprenditore. Questa sera e domani – 12 e 13 maggio – alle 21,15 su Rai1 andrà in onda Mister Ignis – L’operaio che fondò un impero, miniserie in 2 puntate con protagonista Lorenzo Flaherty nei panni di Giovanni Borghi, il giovane operaio che dal nulla creò una tra le più importanti realtà industriali italiane.

Liberamente ispirata al libro Mister Ignis di Gianni Spartà, giornalista, già autore di monografie su protagonisti dell’imprenditoria lombarda, la fiction è prodotta dalla Martinelli Film Company International e vede dietro la macchina da presa Luciano Manuzzi. Nel cast, insieme a Flaherty, anche Anna Valle e Massimo Dapporto, rispettivamente interpreti dei personaggi di Maria e Guido, moglie e padre di Giovanni Borghi.

La miniserie, girata tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013 in diverse location, compresi gli stabilimenti di Comerio della Whirlpool (una volta di proprietà della Ignis), racconterà le vicende di Borghi che, da grande uomo e imprenditore, riuscì con la sua fabbrica di elettrodomestici a dare un contributo significativo allo sviluppo industriale del nostro paese. Nella fiction, la cui sceneggiatura porta la firma di Eleonora e Renzo Martinelli, e Mauro Caporiccio, vedremo anche i successi sportivi ottenuti dalla Ignis. Borghi fu, infatti, uno dei primi a capire l’importanza di legare il proprio marchio a sport all’epoca molto amati e popolari come il ciclismo e il pugilato.

Mister Ignis – Foto


20
ottobre

DMLIVE24: 20 OTTOBRE 2013. E LA HUNZIKER DA’ LA LINEA A PAPERISSIMA SPRINT ANZICHE’ A ITALIA’S GOT TALENT

Michelle Hunziker - Striscia 2013

Michelle Hunziker - Striscia 2013

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

…e la Hunziker dà la linea a Paperissima Sprint

PierVivaCanale5 ha scritto alle 21:26

Alla fine della puntata di Striscia la Notizia Michelle Hunziker dice: la puntata di Striscia termina qui,vi lasciamo a PAPERISSIMA SPRINT….. anzichè dare la linea a Italia’s got Talent.

Flaherty… marito ideale. Per essere cornificato (lo dice Mariotto!)

Alessandro ha scritto alle 21:31

Ballando con le stelle. Guillermo Mariotto a Lorenzo Flaherty: “Tu sei il marito ideale che tutte le donne vorrebbero sposare… per poi mettergli le corna!”.

Cosa ti dicono i numeri su National Geographic

Mortalità, sesso, matrimonio, soldi e successo. In ogni episodio di COSA TI DICONO I NUMERI?, l’esperto di statistiche Jake Porway ci rivela come la scienza e la statistica influenzino la vita di tutti giorni più di quanto pensiamo. L’appuntamento è su National Geographic Channel (canale 403 di Sky) a partire da lunedì 21 ottobre alle 20.55.





4
ottobre

BALLANDO CON LE STELLE 2013: LORENZO FLAHERTY

Lorenzo Flaherty e Natalia Titova

All’Auditorium Rai del Foro italico in Roma è ormai tutto pronto per ospitare la nuova edizione di Ballando con le stelle. Lo show di Milly Carlucci si presenterà al pubblico con alcune novità, mantenendo però allo stesso tempo intatti tutti quegli elementi che sin dal 2005 ne hanno garantito il successo. Rivedremo dunque un gruppo di intrepidi vip scendere in pista e cimentarsi nelle più svariate tipologie di danze, grazie all’aiuto a dir poco fondamentale dei maestri di ballo. Tra i ballerini di questa stagione troviamo anche l’attore Lorenzo Flaherty, volto noto di cinema e tv, che avrà come insegnante Natalia Titova.

Ballando con le stelle 2013: Lorenzo Flaherty – La carriera

Nato a Roma nel 1967 da padre irlandese e madre italiana, Flaherty debutta al cinema nel 1986 con il film Demoni 2 –L’incubo ritorna, per la regia di Lamberto Bava. Seguono la partecipazione a pellicole come Sicilian Connection (1987), Appuntamento a Liverpool (1988), e In nome del popolo sovrano (1990). Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1997 con il film di guerra Porzus, diretto da Renzo Martinelli. In tempi più recenti ha invece recitato per il grande schermo nel film corale di Carlo Vanzina Le Barzellette (2004), mentre nel 2012 ha preso parte alle pellicole Quando il sole sorgerà e Il ragioniere della mafia.

La grande popolarità è però arrivata con la tv, grazie alla partecipazione a numerose fiction. Il debutto sul piccolo schermo risale al 1989 con il film tv Aquile, a cui segue nel 1993 la sfortunata soap opera Passioni, al fianco di Virna Lisi. Nello stesso anno lavora con Lorella Cuccarini nello sceneggiato Piazza di Spagna, mentre nel 1997 recita con Barbara D’Urso ne La Dottoressa Giò. Dopo aver preso parte ad alcune puntate della soap Un Posto al Sole, nel 1998 inizia la collaborazione con il produttore Alberto Tarallo, con il quale lavora nelle miniserie Angelo Nero, al fianco di Maria Michela Mari (Sonia Grey), Tre Stelle, con Alba Parietti ed Eva Grimaldi, ed ancora in Io ti assolvo e Madame.


25
settembre

BALLANDO CON LE STELLE 2013: ECCO IL CAST COMPLETO

Anna Oxa

Anna Oxa

Sabato 5 ottobre, in prima serata su Rai 1 a partire dalle 21.10, torna Ballando con le Stelle, il fortunato show, giunto alla nona edizione, condotto da Milly Carlucci. La pista da ballo più famosa della tv, dunque, sta per riaprire i battenti. Nuove celebrità e nuovi maestri sono pronti ad animare uno dei pochi programmi che, col passare degli anni, ha saputo confermarsi con ottimi risultati auditel. Per i numeri, però, c’è tempo; l’attenzione maggiore ora la rivolgiamo al cast che, finalmente, è stato definito.

Il cast di Ballando con le Stelle 2013: gli uomini

Come sempre variegato il cast di Ballando con le Stelle, che pesca nel mondo dello spettacolo e dello sport qualunque tipologia di celebrità. Tra gli uomini figurano l’attore Massimo Boldi (è la cosiddetta celebrità, che verrà seguita via web nei suoi allenamenti di avvicinamento al debutto), i colleghi Roberto Farnesi, Lorenzo Flaherty e Federico Costantini, il pallavolista Gigi Mastrangelo, il pallanuotista cubano naturalizzato italiano Amaurys Perez e il modello brasiliano, ex fidanzato di Madonna, Jesus Luz.

Il cast di Ballando con le Stelle 2013: le donne

Dalle passerelle brasiliane anche una donna: nel cast c’è la modella Lea T. Con lei anche la schermitrice Elisa Di Francisca, tra i primi nomi circolati e subito confermati, l’attrice e conduttrice Alessandra Barzaghi, Miss Italia 2010 Francesca Testasecca e l’attrice, volto noto di Vivere, Veronika Logan. Attesa anche per Anna Oxa, che l’ha spuntata dopo un “ballottaggio” con Natassja Kinski.

Il cast di Ballando con le Stelle 2013: i maestri di ballo





18
luglio

FICTION NEWS: LUCA CAPUANO IN CHE DIO CI AIUTI 2, PER NICOLE GRIMAUDO E’ IN ARRIVO LA TEMPESTA, MENTRE MARIANGELA D’ABBRACCIO TROVA UN POSTO AL SOLE

Mariangela D'Abbraccio

Amata o odiata, applaudita o criticata, la fiction italiana rappresenta da anni uno dei punti di forza della programmazione Rai e Mediaset. Anche nella prossima stagione decine di produzioni terranno compagnia al pubblico con storie vecchie e nuove, ma soprattutto con volti ormai più che familiari ai telespettatori. Del resto, la presenza nel cast di un attore conosciuto e apprezzato dal pubblico può fare la differenza e garantire in più di un’occasione il successo di una nuova fiction.

E’ il caso ad esempio della coppia composta da Lorenzo Flaherty e Anna Valle, che dopo il successo ottenuto lo scorso autunno con Un Amore e una Vendetta, potrebbe tornare a recitare insieme in una miniserie dal taglio biografico dedicata a Giovanni Borghi ovvero Mister Ignis. Il film per la tv, prodotto per la Rai da Renzo Martinelli, sarà incentrato sulle vicende della famiglia fondatrice della nota casa di elettrodomestici. Le riprese partiranno a fine estate nel Centro Operativo Europeo Whirlpool di Comerio, nella fabbrica di Cassinetta e in alcune località dell’area di Varese.

Nuovo set anche per Luca Capuano, il vendicativo Edoardo Monforte de Le tre rose di Eva, impegnato in queste settimane in Che Dio ci aiuti 2. L’attore interpreterà il ruolo di Francesco Lambiati, andando ad arricchire con la sua presenza il cast della serie, rimasta orfana di Serena Rossi, passata a Ris Roma 3 e Rossella 2, e di Massimo Poggio, presto in tv con K2 – La montagna Italiana e Casa & Bottega. Confermata la presenza della protagonista Suor Angela, interpretata da Elena Sofia Ricci, che in autunno ritroveremo anche su Canale5 ne I Cesaroni 5.


26
ottobre

UN AMORE E UNA VENDETTA: RIUSCIRÀ LA QUARTA PUNTATA A RISALIRE NEGLI ASCOLTI? (ANTICIPAZIONI)

Anna Valle e Elisabetta Pellini in Un amore e una vendetta

Archiviato il fallimentare tentativo di contrastare la miniserie Rai La donna che ritorna, con protagonista l’inossidabile Virna Lisi, si rinnova questa sera alle 21,10 su Canale 5, l’appuntamento con Un amore e una vendetta. La serie con protagonisti Alessandro Preziosi, Anna Valle e Lorenzo Flaherty, giunta alla sua quarta puntata, si è assestata su una media di 3.914.000 spettatori e del 15,13% di share.

Risultati al di sotto delle aspettative per la fiction diretta da Raffaele Mertes, che questa sera, approfittando della non troppo concorrenziale offerta di Rai 1, rappresentata dalla commedia New in Town – Una single in carriera con Renée Zellweger, potrebbe provare a guadagnare qualche spettatore in più. Un ulteriore calo d’ascolti, al contrario, farebbe scattare l’allarme rosso in quel di Mediaset, già alle prese in questi giorni  con un’altra fiction dagli ascolti in caduta libera.

Lo storico Distretto di Polizia, giunto alla sua undicesima stagione non riesce infatti a decollare, portando a casa una media di poco superiore ai 3.200.000 spettatori (13,60% di share). Dati neppure lontanamente paragonabili ai fasti del passato, dovuti alla fisiologica stanchezza da parte del pubblico e all’infelice collocazione nel giorno festivo. Proprio per questo Mediaset, stando a quanto comunicato da Publitalia, avrebbe pensato di spostare la serie poliziesca al mercoledì sera, ma non subito, bensì dal prossimo 30 novembre, ovvero il primo mercoledì libero dopo la fine di Un amore e una vendetta. 


12
ottobre

UN AMORE E UNA VENDETTA: ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA DEL 19 OTTOBRE

Un amore e una vendetta: Anna Valle e Alessandro Preziosi

E’ partita questa sera alle 21.10 su Canale 5 Un amore e una vendetta, la nuova fiction prodotta da Mediavivere con protagonisti Alessandro Preziosi, Anna Valle e Lorenzo Flaherty. Il soggetto della serie, liberamente ispirata al celebre romanzo Il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas, è  tratto da un format argentino, a sua volta italianizzato dal gruppo di sceneggiatori composto da Nicola Lusuardi, Eleonora Fiorini, Michele Abatantuono e Mauro Casiraghi.

Alessandro Preziosi veste i panni di Lorenzo Bermann (personaggio ispirato ad Edmond Dantés), un imprenditore arrivato a Trieste per motivi di lavoro, che incrocia il suo cammino con quello di Laura (Anna Valle). La ragazza, figlia del ricco imprenditore edile Alberto Castellani (Ray Lovelock), è riuscita ad archiviare un passato infausto, segnato dalla morte in un incidente di Andrea Damonte, suo primo fidanzato, nonché caro amico di Marco Damiani (Lorenzo Flaherty), l’uomo che sta per sposare. Laura non può immaginare che il misterioso Lorenzo è in realtà il suo ex fidanzato, scampato alla morte e tornato dopo dieci anni con un nuovo volto e una nuova identità. Colpito a tradimento proprio dai suoi più cari amici, Marco, Luca (Paolo Seganti) e Paolo (Giovanni Guidelli), che fecero figurare la sua morte un incidente, Andrea ha ora un’unica missione: vendicarsi. Di seguito le anticipazioni della seconda puntata, prevista per mercoledì 19 ottobre.

Paolo Bianchi è morto: il suo corpo è stato ritrovato a Villa Ginestra, dove si era recato per incontrare Laura. Avrebbe voluto rivelarle tutta la verità sulla morte di Andrea Damonte, ma non ha fatto in tempo. Prima dell’arrivo della polizia, Lorenzo sottrae dalla Villa la borsa di Paolo: dentro trova alcune foto compromettenti della moglie Gabriella (Simona Borioni) e Luca Calligaris, in atteggiamenti intimi. Nonostante la polizia sia orientata sull’ipotesi del suicidio, né Laura, né Massimiliano (Federico Costantini), che non si dà pace per la morte del padre, ne sono convinti.

FOTO E SCHEDE DEI PERSONAGGI QUI