Uno Mattina



11
gennaio

DMLIVE24: 11 GENNAIO 2014. ISOARDI ASSENTE A UNOMATTINA PER INTERVENTO – LA BEFANA DELLA ZANICCHI – PROPOSTA DI MATRIMONIO AD AVANTI UN ALTRO

Elisa Isoardi

Elisa Isoardi

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Elisa Isoardi assente a Uno Mattina

Sanfrank ha scritto alle 02:37

In diversi post ci sono commenti che chiedono perché a Uno Mattina ci sia Livia Azzariti al posto di Elisa Isoardi. Fatta una piccola ricerca ecco cos’ho trovato.

“Rai, Elisa Isoardi da mercoledì di nuovo in onda (dopo l’operazione). La brava conduttrice è assente da venerdì per malattia, essendosi sottoposta a un intervento felicemente risoltosi.” (fonte Cinque Quotidiano)

Proposta di matrimonio ad Avanti un altro

PierVivaCanale5 ha scritto alle 11:58

Nella puntata del 9 gennaio di avanti un altro,una concorrente chiede al fidanzato seduto tra il pubblico di sposarla ,Bonolis sorpreso chiama il fidanzato sul palco ed accetta la proposta di matrimonio.

La befana della Zanicchi

Alessandro ha scritto alle 21:33

A Uno Mattina Magazine Iva Zanicchi racconta un aneddoto legata alla sua infanzia a Ligonchio:




11
novembre

LUDOVICO DI MEO (DIRIGENTE RESPONSABILE UNO MATTINA) A DM: ASCOLTI CALATI MA RESTIAMO LEADER ASSOLUTI. VA RIMODULATA LA COESISTENZA CON IL TG1.

Ludovico Di Meo

Ludovico Di Meo

Ama definirsi “socio fondatore” perchè fa parte – parole sue – del ristretto gruppo di ragazzi che sotto la guida di Brando Giordani, Michele Guardì e Giorgio Calabrese organizzarono la tv del mattino. Ora, dopo 25 anni, ne è diventato dirigente responsabile. Ma Ludovico Di Meo, ad Uno Mattina, ha fatto praticamente di tutto: da programmista regista, sua prima qualifica, a presentatore dell’edizione 96/97 e autore, passando per la conduzione del telegiornale all’interno dello stesso programma. Adesso, è Vice Direttore di Rai 1 con delega.

Ludovico, come si passa da programmista regista a vice direttore con delega?

Ci vogliono 25 anni (ride, ndDM). Ma adesso è un’altra cosa rispetto a ciò che era prima. Quando iniziammo era tutto artigianale: ricordo che all’inizio, quando invitavamo gli ospiti, in molti non ci credevano e altrettanti non venivano perchè al mattino non c’era nulla. Adesso è come una piccola azienda nella quale ci lavorano centinaia di persone. E’ organizzata alla perfezione, nei limiti della spending review.

A proposito di spending review, non pensi che i tagli stiano creando un’uniformazione dell’offerta? Stessi servizi, stessi ospiti, stessa formula…

La creatività non ha bisogno di soldi. Si ridurranno magari servizi e montaggi, ma non c’è un problema si sostanza. Credo che si possa fare tv con meno budget. Guarda, ad esempio, le tv minori: anche lì si fanno programmi carini. Come diceva Einstein “non c’è niente di meglio che la crisi, perchè la crisi porta progressi”. Certo, poi devi trovare terreno fertile e persone giuste.

Come mai UnoMattina è uno dei pochi programmi non intaccati dalla nuova linea editoriale impartita dai piani alti della Rai?

Secondo me perchè già prima rispondeva a determinati requisiti. E’ servizio pubblico. Anche con il segmento ‘Verde’, ad esempio. Forse soltanto su Rai 1 vanno bene argomenti legati alla gastronomia. Noi abbiamo un bacino d’utenza particolare: sino alle 8.30 sono persone che lavorano, professionisti. Dalle 8.30 cambia tutto. Rimane la casalinga.

Mi incuriosisce lo spezzatino nella conduzione. E’ un modo per collocare determinati artisti?

Sono 6 ore. Neanche batman può fare 6 ore di diretta. All’inizio erano 3 e alla conduzione c’erano un giornalista della rete e un conduttore; poi l’offerta si è ampliata ed è chiaro che per caratterizzare un segmento, c’è bisogno di un conduttore. Eleonora Daniele, per esempio, ha un pubblico molto fedele.

Qual è il segmento del quale sei più orgoglioso?


15
settembre

SPECIALE DM LIVE: PARTENZE PROGRAMMI TV, SETTIMANA 9-15 SETTEMBRE 2013. COMMENTA IN DIRETTA QUELLI CHE IL CALCIO

quelli che il calcio in diretta

Nicola Savino

Altro giro, altra corsa. O meglio: altra settimana, altro Speciale DM Live. La stagione tv 2013/2014 entra ufficialmente nel vivo con una seconda settimana di settembre dalle mille partenze. A voi il “privilegio” di commentare in diretta e a caldo tutti i debutti. Pronti? Il “richiamo”, ormai, lo conoscete bene: affilate le tastiere e… via!

Le partenze della settimana – Day Time


Unomattina | Rai 1 | lunedì 9 settembre – ore 6.10

Lo storico contenitore, con notizie e approfondimenti dall’Italia e dal mondo, torna dal lunedì al venerdì a coprire l’intera mattinata di Rai 1. Dalle 6.10 Unomattina Caffè con Cinzia Tani e Guido Barlozzetti. Dalle 6.40 la parte centrale del programma con Elisa Isoardi e Duilio Giammaria. Dalle 10.00 Unomattina Storie Vere con Eleonora Daniele. Dalle 10.30 Unomattina Verde con Elisa Isoardi e Massimiliano Ossini. Dalle 11.30 Unomattina Magazine con Lorella Landi.

Mattino Cinque | Canale 5 | lunedì 9 settembre – ore 8.50

Interviste, tanta cronaca, news e la novità del “difensore civico” accendono il mattino di Canale 5. Una rinnovata edizione, a partire dalla conduzione: Federico Novella al fianco della padrona di casa Federica Panicucci. Mattino Cinque va in onda dal lunedì al venerdì alle 8.50. Info qui.





29
agosto

UNOMATTINA, MATTINO CINQUE, AGORA’ E L’ARIA CHE TIRA, LE SFIDE IN TV PARTONO ALL’ALBA

Elisa Isoardi e Federica Panicucci

La nuova stagione televisiva è ormai alle porte e Rai, Mediaset e La7 sono pronte a darsi battaglia. Una lunga serie di sfide che prenderanno il via già all’alba con la messa in onda dei rispettivi contenitori del mattino.

La mattina di Rai1

Su Rai1 torna puntuale Uno Mattina, storico appuntamento in onda sulla prima rete sin dal 1986. L’edizione 2013/2014 prenderà il via lunedì 9 settembre e coprirà tutta la mattinata sino alle 12,00, ora in cui il programma darà la linea ad Antonella Clerici e La prova del cuoco. Si parte alle 6,00 in punto con Uno Mattina Caffè, affidato ancora una volta a Guido Barlozzetti con la collaborazione di Cinzia Tani. Alle 6,45 prenderà invece il via il blocco centrale della trasmissione, condotto per il terzo anno consecutivo da Elisa Isoardi. Al suo fianco, al posto di Franco Di Mare, passato alla conduzione de La vita in diretta, troveremo Duilio Giammaria, attualmente al timone della versione estiva di Uno Mattina e dell’approfondimento di seconda serata del venerdì di Rai1, dal titolo Petrolio. La trasmissione, come di consueto, sarà legata alla stretta attualità e all’informazione e manterrà la forte sinergia con il Tg1. Alle 10.00 sarà la volta di Uno Mattina Verde, affidato alle cure di Massimiliano Ossini. Il giovane presentatore, con all’attivo la conduzione di programmi come Linea Verde e Cose dell’altro Geo, sostituirà dunque nel ruolo di difensore dei consumatori, Alessandro Di Pietro, dopo l’improvviso allontanamento voluto dalla Rai nel corso della passata stagione. Al suo fianco ritroveremo Elisa Isoardi.

Alle 10.30 la linea passerà ad Uno Mattina Storie, versione riveduta e corretta di Uno Mattina Storie Vere, condotto negli ultimi due anni da Georgia Luzi e Savino Zaba. Il nuovo spazio sarà incentrato su tematiche legate alla quotidianità e alla famiglia, e vedrà al timone Eleonora Daniele, di ritorno nella squadra del programma in cui aveva fatto parte per ben sette stagioni. Dalle 11,30 alle 12,00 arriverà infine Uno Mattina Magazine, spazio dedicato al costume, già sperimentato lo scorso anno con il titolo Uno Mattina Rosa. Alla conduzione del segmento troveremo la conduttrice de Le amiche del sabato, Lorella Landi.


27
giugno

UNO MATTINA 2013/2014: UN CONTENITORE IN 4 PARTI PER 5 CONDUTTORI

Uno Mattina 2013/2014: Eleonora Daniele - Massimiliano Ossini - Lorella Landi

Lo spezzatino sembra andare ancora di moda su Rai1. Dopo averlo proposto qualche anno fa a Domenica In, da qualche stagione caratterizza anche Uno Mattina, sia per quanto riguarda la versione estiva sia per quel che concerne la versione classica. L’edizione 2013/2014 al via lunedì 9 settembre coprirà tutta la mattinata e sarà divisa in quattro parti con ben cinque conduttori

Dopo Unomattina Caffè per i più mattinieri con Guido Barlozzetti e Cinzia Tani, alle 6:45 Elisa Isoardi e Duilio Giammaria (confermato anche dopo l’estate) daranno il buongiorno ai telespettatori di Rai1 per il blocco centrale di Unomattina. Mantenendo il rapporto storico con il Tg1, il programma avrà una vocazione informativa che andrà ad approfondire tematiche come il lavoro, le pensioni, l’economia, la medicina e la cronaca.

A partire dalle 10.00 sarà la volta di Unomattina Verde con Elisa Isoardi in solitaria che focalizzerà l’attenzione sui consumi degli italiani. Alle 10.30 arriva Unomattina Storie, nato dalle ceneri di Storie Vere, con la conduzione di Eleonora Daniele e Massimiliano Ossini: la nuova coppia si occuperà delle tematiche legate alla famiglia e alla vicende della vita quotidiana, narrate in prima persona dai protagonisti.





31
dicembre

FRANCO DI MARE A DM: IL MIGLIOR COMPLIMENTO? L’HO RICEVUTO DA UNA VECCHIETTA. SAREI BEN FELICE DI SOSTITUIRE SANTORO

Franco Di Mare

[Intervista del 8 novembre 2012] Ha raccontato le guerre dei Balcani e del Golfo, i conflitti in Somalia, Mozambico e Algeria, i falliti colpi di stato in America Latina. Sempre in diretta, con le telecamere al seguito. Quella di Franco Di Mare è una vita “in trincea”, anche oggi che ha abbandonato il fronte e che conduce Uno Mattina. Il giornalista campano apre infatti il palinsesto quotidiano di Rai1 con un programma ad alto tasso d’attualità, ’sparando’ notizie ed approfondimenti nelle case degli italiani appena svegli. Un’esperienza, questa, che ha segnato un’evoluzione nella sua carriera, e della quale il conduttore di Rai1 ha parlato a DM.

Franco, cosa ci fa un inviato di guerra a Uno Mattina?

E’ quello che mi hanno chiesto tutti i miei ex colleghi (sorride, ndDM). Sono cose diverse, ma entrambe attengono al giornalismo. Quando ero inviato di guerra raccontavo quello che vedevo nei 90 secondi di un servizio tv, oggi faccio lo stesso con tempi superiori e in modo più colloquiale, all’interno di uno spazio popolare e divulgativo. Il complimento migliore della mia carriera l’ho ricevuto da una vecchietta che mi ha detto: “quando lei parla a Unomattina io capisco”. Oggi faccio un programma votato all’attualità, cerco di far capire alla gente cosa sta dietro la notizia. E i colleghi che all’inizio mi guardavano con un po’ di puzza al naso, ora si mettono in fila per venire da me.

La vostra è una trasmissione che riserva sempre più spazio all’attualità: la crisi ha cambiato le esigenze del pubblico mattutino?

L’attuale momento di crisi può essere raccontato sotto vari aspetti, e questo è un primo elemento da valutare. Ma un tema così ampio lo si può affrontare in modi diversi anche in base alle fasce orarie: al mattino presto la tv è vista dal ceto produttivo del Paese, dunque a quell’ora si dà un taglio più d’attualità alla trasmissione. I consigli per risparmiare invece arrivano dopo, dalle 9 alle 11. In quattro ore di diretta abbiamo almeno sei tipi di pubblico diversi che ci seguono, cioè alcuni milioni di contatti che si rinnovano ogni mezz’ora e che, se sommati, sono pari a quelli di una serata del Festival di Sanremo.

Per il secondo anno consecutivo condividi la conduzione di Uno Mattina con Elisa Isoardi. Come va questa collaborazione?

Sempre meglio. Elisa veniva da altre esperienze tv altrettanto valide, ma l’anno scorso è stata messa al comando di una portaerei: fare una diretta quotidiana di quattro ore dove ti occupi di tutto lo scibile umano non è affatto semplice. Lei ha dovuto affrontare questa prova e se l’è cavata alla grande. Oggi è molto più sicura di sé, più rilassata, ed è la padrona di casa. E’ perfetta.

Dopo tante stagioni al mattino non ti piacerebbe sperimentare altre fasce? Quella del pomeriggio, ad esempio…

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


10
settembre

SPECIALE DM LIVE24, NUOVA STAGIONE TV: COMMENTA IN DIRETTA I DEBUTTI DEL GIORNO

Antonella Clerici

Affilate le tastiere, amici di DM, perché quella di oggi – lunedì 10 settembre 2012 – è una giornata da vivere e commentare in diretta fin dalle prime ore del mattino. Una maratona che vede scendere in campo la squadra titolare del daytime di Rai 1, mentre su La7 si affaccia la nuova programmazione pomeridiana firmata sorelle Parodi e Geppi Cucciari. Bye bye, inoltre, al preserale bislacco: su Canale 5 avanza Bonolis.

In attesa dell’Auditel, toccano a voi i primi verdetti. Pronti? Tre, due, uno… si parte!

Ore 6.10: è Guido Barlozzetti con il magazine Uno Mattina Caffè di circa venti minuti a dare il buongiorno agli italiani e il via allo storico contenitore mattutino di Rai 1 – in onda dal lunedì al venerdì – che quest’anno si arricchisce di nuovi segmenti: Elisa Isoardi (qui la nostra intervista alla conduttrice) e Franco Di Mare presentano fino alle 10.00, per dare la linea a Uno Mattina Verde (l’Occhio alla Spesa di Alessandro Di Pietro) e riprenderla alle 10.25 con Uno Mattina Rosa. Confermati Georgia Luzi e Savino Zaba nello spazio Uno Mattina Storie Vere, in onda dalle 11.00 fino a trainare la Clerici ai fornelli.

Ore 12.00: riapre la cucina più famosa d’Italia con Antonella Clerici che torna a condurre La Prova del Cuoco, lo show culinario che accompagna il pranzo dei telespettatori – dal lunedì al sabato – fino al Tg1 delle 13.30. Cast confermato (al quale si aggiunge Luisanna Messeri), così come la rubrica Casa Clerici, con la conduttrice nei panni della “cuoca” più qualche altra novità (leggi qui). Il programma vanta per il secondo anno consecutivo l’abbinamento alla Lotteria Italia.


9
settembre

ELISA ISOARDI A DM: “ECCO TUTTE LE NOVITA’ DI UNOMATTINA. DALLA PROVA DEL CUOCO HO EREDITATO I CHILI!”

Elisa Isoardi

Da un anno a questa parte Elisa Isoardi entra quotidianamente nelle case degli italiani per dare loro la sveglia con il suo sorriso. Alle 6.40 in punto la giovane conduttrice va infatti in onda con Uno Mattina , il programma che apre il palinsesto giornaliero di Rai1 con notizie ed approfondimenti sull’attualità. La trasmissione tornerà in diretta a partire da lunedì prossimo, 10 settembre, e a guidarla – per la seconda stagione consecutiva – ci sarà la proprio la Isoardi. Al suo fianco, confermata la presenza del giornalista e collega Franco Di Mare. Quest’anno il morning show della prima rete riserverà al pubblico alcune novità, che la conduttrice del programma racconta a DM in questa intervista.

Elisa, sei alla tua seconda edizione di Uno Mattina: pronta a partire?

Sì, sono contenta di essere stata riconfermata con Franco Di Mare perché il nostro è un programma complesso in cui si affrontano tanti argomenti, dall’attualità alla politica fino all’economia, e avere accanto un giornalista del suo calibro mi rende un po’ più tranquilla. E poi stare con lui è bello, perché uno si alza anche alle quattro per andare a lavorare, ma se poi trovi un compagno di lavoro col quale stai bene sei già a metà dell’opera.

Il problema della levataccia l’hai dunque superato?

In verità lo si supera già dopo la prima settimana. Devi semplicemente spostare in avanti il bioritmo e poi tutto ne consegue. Non è difficilissimo, ti devi solo abituare. La seconda settimana vai a dormire tranquillamente alle 21.30.

Quale apporto offrite, rispettivamente, tu e Di Mare alla trasmissione?

Beh, Franco è stato un inviato di guerra, ha un’altissima credibilità e quest’anno mi ha regalato tante cose in tal senso. Io studio, mi impegno e poi posso dare quello che vedete: il fatto di avere 30 anni, di fare domande che magari escono un po’ dalle corde… Offro anche la mia spontaneità, che però spero sia corroborata da una buona base di studio. Mi auguro che questo si veda.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,