Tale e Quale Show



24
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (16-22/04/2012). PROMOSSI SIANI E SANDRELLI, BOCCIATA DOMENICA CINQUE

Belen Rodriguez

9 a Stefania Sandrelli, protagonista di Una Grande Famiglia. Dai tempi de Il Maresciallo Rocca in materia di fiction televisiva l’ex sex symbol del cinema italiano non ne sbaglia una o quasi.

8 ad Alessandro Siani. Il comico napoletano, fresco di ospitata ad Amici, meriterebbe una vetrina televisiva di prestigio.

7 ad Alvin. Il “valletto” di Silvia Toffanin appartiene ad una giovane generazione di conduttori che ha fatto del garbo la sua cifra stilistica. Un programmino su La5, glielo si potrebbe anche concedere.

6 ad una Maria de Filippi divisa tra Sky e Mediaset. Beffa per l’azienda di Cologno, mezzo colpaccio per la conduttrice. Ma siamo nel campo della fantatelevisione.




22
marzo

PALINSESTI RAI MAGGIO 2012: RAI1 SPERIMENTA NUOVI SHOW, RAI2 TRA SCIENZA, VARIETA’ E IL RITORNO DELLA FICTION.

Giancarlo Magalli torna su Rai1

E’ l’ultimo mese della garanzia primaverile e come tale fondamentale per cercare di “aggiustare” le medie di share ma anche per testare nuovi programmi. Vediamo quali solo le caselle dei palinsesti Rai per maggio 2012 così come riportate da Sipra. Il prime time offre qualche novità sia per il primo che per il secondo canale, mentre Rai3 continuerà a puntare sui suoi cavalli di battaglia. Ma partiamo dalla rete ammiraglia, che proporrà nuove produzioni d’intrattenimento: al via sabato 21 aprile, Antonella Clerici condurrà E’ stato solo un flirt, programma sull’amore con sorprese e musica che sfiderà il serale di Amici

Al venerdì dopo l’adattamento di Tu cara me suena, Tale e quale, condotto da Carlo Conti sarà la volta del ritorno su Rai1 di Giancarlo Magalli con Family Showdown, game show che vedrà sfidarsi due famiglie. Ad affiancare Magalli dovrebbe esserci Massimo Lopez. Ancora da definire il conduttore di Punto su di te, previsto al mercoledì sera: il programma (una sorta di rifacimento de I Raccomandati) prevede che sei vip ritornino in un luogo che ha rappresentato un periodo importante della loro vita e proprio in quel luogo individuino due giovani artisti si cui puntare per una gara ad eliminazione in studio. 

Un altro tassello fondamentale per la programmazione di Rai1 sarà la fiction: tra i titoli che vedremo nel corso del mese di maggio nelle serate di domenica, lunedì e giovedì ci saranno L’olimpiade nascosta, Nero Wolf, Nè con te nè senza di te (con Sabrina Ferilli e Francesco Testi), Suor Pascalina, Una grande famiglia. Il martedì sera sarà dedicato al cane più famoso della tv, Rex. Anche il calcio sarà protagonista con le finali di Champions League (sabato 19) e di Coppa Italia (domenica 20), più un’amichevole dell’Italia (l’1/6). 

Dopo il salto scopri i palinsesti di Rai2 e Rai3


12
marzo

TALE E QUALE: CARLO CONTI FA DI NUOVO CANTARE I VIP NELL’ADATTAMENTO DI TU CARA ME SUENA. CONTATTATE GUACCERO, GERINI E AUTIERI

Tu cara me suena

Tu cara me suena

Dopo averli fatti ballare, pattinare e raccomandare, la Rai ha deciso che i vip devono anche imparare a imitare cantando. E’ questo il nuovo filone di talent show che l’azienda pubblica ha deciso di percorrere, visto il successo che ottengono nei paesi a lingua spagnola. Rai1 a dire il vero già a maggio dello scorso anno ha provato la carta del celebrity talent show di canto con Lasciami Cantare ma il prodotto ha lasciato indifferenti i telespettatori al punto che il programma si è fermato ad un insoddisfacente 16% di share.

La prima rete pubblica è comunque decisa a puntare nuovamente su questo genere, nella speranza che stavolta gli ascolti siano dalla sua parte. A confermare la notizia è Carlo Conti che a Tv RadioCorriere ha rivelato la partenza di Tale e quale (titolo provvisorio), un Lasciami Cantare in salsa Re per Una Notte. Il programma è l’adattamento dello spagnolo Tu cara me suena, format Endemol rivelazione della stagione autunnale di Antena 3, che ha collezionato, dopo una partenza in sordina, una media del 19% di share (nella puntata finale ha raggiunto il 25.9%).

Il meccanismo del programma è piuttosto semplice: personaggi del mondo dello spettacolo, che già sanno cantare, sono chiamati ad esibirsi, per beneficenza, sulle note delle più popolari canzoni della musica italiana e internazionale, cercando di confezionare un’esibizione il più possibile fedele all’originale. In sostanza i concorrenti – preparati tutta la settimana da dei professionisti – devono a tutti gli effetti imitare un cantante, e la qualità della loro performance viene poi valutata da un’apposita giuria. A differenza di altri talent, in questo non è prevista alcuna eliminazione fino alla semifinale.