Tale e Quale Show



14
settembre

TALE E QUALE SHOW: LE DICHIARAZIONI DEI CONCORRENTI PRIMA DEL DEBUTTO

Tale e Quale Show, Carlo Conti

Imitare la voce e le movenze di un altro, non è mai facile. Se poi bisogna farlo cantando e ballando le difficoltà aumentano. Lo sanno bene gli otto concorrenti della seconda edizione di Tale e Quale Show che, da stasera, su Rai 1, sotto la guida di Carlo Conti, si dovranno calare nei panni di alcune star della musica, riproponendone look, tonalità, e gestualità.

Ho visto il programma l’anno scorso e mi è piaciuto, ma non ho potuto parteciparvi perché ero impegnato con il teatro. Credo sia un’esperienza positiva per un attore interpretare altri personaggi”, ha detto Flavio Montrucchio, che, con il canto, si è già cimentato nel musical ‘Grease’. Veterano del genere musical è Giò di Tonno, che ha interpretato il Gobbo di Notre Dame nell’omonimo musical firmato da Riccardo Cocciante e Don Rodrigo, ne ‘I Promessi di Sposi’ di Michele Guardì. Nel suo curriculum, però, c’è anche la vittoria, in coppia con Lola Ponce, del Festival di Sanremo del 2008 (con il brano ‘Colpo di fulmine’). “Questa può essere la trasmissione giusta per farmi conoscere al pubblico televisivo - ha detto Di Tonno – Provengo dal teatro musicale e mi diletto con le imitazioni. Ho pensato, quindi, che un programma così fosse nelle mie corde”.

Paolo Conticini, invece, ha accettato di partecipare perché: “mi piace cantare e mi stimola l’idea di potermi trasformare in tanti personaggi. Con Endemol, poi, ho già lavorato diverse volte, come in ‘Provaci ancora Prof.’ e in ‘Lasciami cantare’, e con Carlo anche”. Torna, con la stessa ironia che l’ha contraddistinto durante la prima edizione, in cui si è classificato terzo grazie alle sue esilaranti imitazioni di Pino Daniele, Luciano Pavarotti, Freddie Mercury e Giusy Ferreri, Gabrielle Cirilli: “Partecipo – ha detto il comico – perché è l’unica trasmissione condotta da un uomo di colore e io sono contro il razzismo”.




14
settembre

TALE E QUALE SHOW: AL VIA STASERA LA SECONDA EDIZIONE CON CARLO CONTI E UN NUOVO CAST

Il cast di Tale e quale show 2

Ligabue, Amanda Lear, Gino Paoli, Donna Summer, Steve Wonder e Ornella Vanoni, tutti su Rai1. Sono questi i protagonisti di Tale e quale show, ovvero i cantanti famosi che verranno imitati e interpretati dagli otto concorrenti della seconda edizione del programma, una ventata d’aria fresca per Mamma Rai. Alla conduzione l’infaticabile Carlo Conti, affiancato dalla giuria composta da Christian De Sica, Loretta Goggi e Claudio Lippi .

Nuovo il cast tranne Gabriele Cirilli, già visto nei panni di Pino Daniele, Luciano Pavarotti, Giusy Ferreri e Freddie Mercury. A lui si aggiungono Paolo Conticini, Jo Di Tonno e Flavio Montrucchio per il fronte maschile e Gigliola Cinquetti, Barbara De Rossi, Mietta e Pamela Camassa per quello femminile. Per le performance di ballo e canto, gli artisti saranno preparati da quattro vocal coach – Emanuela Aureli, Maria Grazia Fontana, Daniela Loi e Silvio Pozzoli – e dal coreografo Fabrizio Mainini.

Con Tale e Quale Show si torna ad un varietà vecchio stile, parola di Carlo Conti: “tutta la settimana lavori per poi arrivare il venerdì a fare la puntata”. E il venerdì sera con esibizioni live e qualche incursione dei cantanti veri in carne e ossa, il programma, sfiderà il ritorno dei Cesaroni, oltre a Quarto grado e Voyager. La prima edizione totalizzò oltre il 22% di share medio, che se dovesse essere confermato, potrebbe garantirgli la palma di programma leader dell’intrattenimento autunnale. Ma i conti si faranno ogni sabato mattina.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


12
settembre

TALE E QUALE SHOW TORNA VENERDI. ECCO I NUOVI CONCORRENTI

Tale e Quale Show 2

Tale e Quale Show 2

“Torniamo con l’entusiasmo della prima edizione. Il pubblico ha dimostrato di apprezzare l’impegno degli otto protagonisti che si mettono in gioco ma anche dei professionisti (sarte, truccatori, parrucchieri, ecc.) che lavorano dietro le quinte. Preferisco chiamarli protagonisti, piuttosto che concorrenti perché questo è un varietà con il pretesto della gara. Speriamo di confermare i buoni risultati della prima edizione, anche se la stagione autunnale è molto impegnativa e abbiamo una grande controprogrammazione”.

E’ carico Carlo Conti nel corso della conferenza stampa di presentazione della seconda edizione di Tale e Quale Show, uno dei pochi successi della scorsa stagione televisiva. Forte dei risultati ottenuti in primavera, il varietà è pronto a tornare su Rai 1 venerdi prossimo, 14 settembre, quando otto personaggi famosi torneranno a sfidarsi dimostrando la loro abilità nel trasformarsi in diverse icone musicali, imitandole in tutto e per tutto, dall’intonazione della voce al look. Raddoppiato il numero delle puntate, che da quattro sono diventate otto, così come otto è anche il numero dei vip pronti a calcare il palcoscenico nelle “vesti” di altrettante star musicali. Si tratta, quest’anno, di Gigliola Cinquetti, Barbara De Rossi, Mietta e Pamela Camassa per il fronte femminile, e di Paolo Conticini, Gabriele Cirilli (terzo classificato della scorsa edizione), Giò di Tonno e Flavio Montrucchio, per quello maschile. A giudicarli, è stata confermata la giuria della scorsa edizione, composta da Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi.

Giancarlo Leone, Direttore Rai Intrattenimento, ha ricordato che Tale e Quale Show è stato il primo programma testato sotto la sua direzione: “e ci ha portato fortuna. Le prime quattro puntate sono andate benissimo”. Per Mauro Mazza, è “l’evoluzione vincente di una ricerca fatta con Endemol, sui programmi sulle imitazioni, iniziata qualche anno fa con ‘Lasciami Cantare’”. Leonardo Pasquinelli, Vice Presidente di Endemol, ha confermato che il format sta avendo successo in tutto il mondo: “è uno dei nostri blockbuster. In Italia e Spagna sta per partire la seconda edizione, che è già andata in onda in Portogallo. Il format ha da poco debuttato in Cina e ora sta per debuttare anche in Cile.





7
agosto

TALE E QUALE SHOW: IL CAST DELLA SECONDA EDIZIONE

Carlo Conti conduce Tale e Quale Show

Il 22.54% di share totalizzato nella prima edizione – uno dei migliori risultati della stagione passata -  non poteva passare inosservato e così Tale e quale show, a distanza di pochi mesi, è pronto a tornare in onda su Rai1 con un nuovo ciclo di puntate. Il settimanale “Tv Sorrisi e Canzoni” svela il cast messo a punto da Carlo Conti e il suo staff: otto i concorrenti che si sfideranno a colpi di imitazioni, quattro maschi e quattro femmine.

A cercare di bissare il successo di Serena Autieri saranno Barbara De Rossi, Mietta, Gigliola Cinquetti, Pamela Camassa, Flavio Montrucchio, Paolo Conticini e Giò di Tonno. All’appello manca ancora un nome che potrebbe essere quello di Gabriele Cirilli, già nel cast della prima edizione, oppure di un altro comico.

Alcuni nomi sono molto cari al conduttore toscano: la Camassa fu, infatti, sua valletta ne I migliori anni mentre Paolo Conticini partecipò a Lasciami cantare. Confermata la giuria, composta da Loretta Goggi, Claudio Lippi e Cristian De Sica. Raddoppiano invece le puntate: dalle 4 della prima sperimentale edizione si passa alle 8 della seconda, che debutterà venerdì 14 settembre.


19
giugno

RAI1, PALINSESTO AUTUNNO 2012: TI LASCIO UNA CANZONE GIOCA D’ANTICIPO PUNTANDO SULLE ‘VECCHIE GLORIE’ (E SULLA CANALIS?). VENERDI ALL’INSEGNA DI CARLO CONTI

Carlo Conti

Poche novità e un imperante clima di austerity sono all’orizzonte per la rete ammiraglia Rai: il palinsesto autunnale di Rai1 presentato ieri a Milano vede confermate tutte le indiscrezioni della vigilia. Mauro Mazza punterà sui soliti cavalli di razza: Carlo Conti e Antonella Clerici spalmati da settembre a dicembre rispettivamente nelle serate di venerdì e sabato, Fabrizio Frizzi a rinsaldare il mercoledì e fiction nel resto della settimana.

Non ci sarà l’evento di punta che è stato Fiorello lo scorso autunno ma qualche colpo d’astuzia potrebbe dare comunque del filo da torcere alla concorrenza. Come la premiere di Ti lascio di una Canzone 6 che gioca d’anticipo andando in onda già dall’8 settembre sperando di acchiappare per primo il pubblico del sabato sera. Tra le novità di questa edizione, come anticipa il numero in edicola di Tv Sorrisi e Canzoni, l’arrivo di Elisabetta Canalis in giuria e il torneo dei campioni con i talenti delle scorse edizioni. Poi c’è il “nuovo” format Fatti Valere, che sembra molto simile a Italia’s Got Talent. Si tratta di un people talent show grazie al quale chiunque potrà salire sul palco ed esprimere il proprio talento, non solo artistico. I concorrenti si esibiranno una volta e al termine saranno giudicati da una giuria di tre personaggi famosi. Il voto della giuria rimane segreto e nella fase successiva se il concorrente riuscirà ad indovinare il valore del giudizio della giuria, vincerà il premio in denaro. Chi si darà un valore più alto perderà tutto, chi si darà un punteggio più basso porterà a casa la somma che lui stesso ha indicato.

Dalle “teche Rai” il 19 settembre torna Per tutta la vita condotto da Fabrizio Frizzi e Natasha Stefanenko a cui seguirà in ottobre Spietati, un nuovo candid show che – contrariamente ai rumors che parlavano di un cast maschile composto da Tullio Sollenghi, Giancarlo Magalli e Claudio Lippi – dovrebbe avere come protagonisti per lo più attori. Al venerdì dal 14 settembre Carlo Conti presenta la seconda edizione di Tale e Quale show, e dal 2 novembre Fatti Valere. E poi una serata evento, Eroi di tutti i giorni, in onda il 30 novembre per raccontare le storie straordinarie di persone comuni che con i loro gesti e il loro coraggio sono diventati eroi.





15
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (7-13/05/2012). PROMOSSI GIALAPPI E SPADACCINO, BOCCIATI IL BRACCIO E LA MENTE E ITALIA COAST2COAST

Flavio Insinna

10 alla straordinaria tenuta delle fiction Rai. Da Don Matteo a Una Grande Famiglia, tanti difetti ma un unico e fondamentale pregio per la serialità targata Viale Mazzini: intercettare i gusti del pubblico. Lo dimostrano altresì i risultati di RaiPremium che, senza godere di grossi battage pubblicitari, ad aprile è la seconda rete digitale più vista dopo Real Time.

9 all’ingaggio della Gialappa’s Band per commentare l’Eurovision Song Contest su Rai2. Del forte richiamo del trio comico l’evento europeo, con buone potenzialità ma (in Italia) ancora in cerca d’autore, può solo beneficiarne.

8 ai risultati di Tale e Quale Show. L’ultima fatica televisiva di Carlo Conti si è distinta per aver surclassato Zelig e sfiorato, nella puntata finale, il 25% di share. L’appuntamento è per l’autunno prossimo quando si auspica che, forti di tali consensi, si riesca a confezionare un cast più eterogeneo.

7 a Antonino Spadaccino. Il nuovo pupillo di Mara Maionchi si è preso la sua rivincita conquistando la vetta nelle classifiche di download e con un percorso tutto in salita ad Amici dove è tra i favoriti per la corsa al podio.

6 alla conferma di Quelli che il Calcio. Dire addio ad uno dei migliori format della televisione italiana, peraltro pienamente in linea con il “sogno” di una seconda rete “smart”, sarebbe stato un errore. Allo stesso tempo, gli ascolti al limite della sufficienza dovrebbero far fare qualche riflessione più profonda.


12
maggio

TALE E QUALE SHOW: VINCE SERENA AUTIERI. MA ANCHE CARLO CONTI

Serena Autieri in Lady Gaga

Serena Autieri in Lady Gaga

Serena Autieri vince la prima edizione di Tale e Quale Show: colei che ha osato imitare Lady Gaga con Bad Romance, suscitando clamore in rete, ha convinto anche ieri sera giuria e telespettatori con l’imitazione di Loretta Goggi, tanto che entrambi hanno deciso di premiarla e portarla alla vittoria del programma. Cantate e attrice napoletana, Serena non si può certo dire che non sia un’artista completa, che spazia dalla musica al teatro (ha lavorato con Garinei e Albertazzi), senza dimenticare il piccolo e il grande schermo. Nella finalissima a quattro al televoto, se l’è dovuta vedere con Enzo Decaro, Gabrielle Cirilli e Fausto Leali.

C’ è – però – anche un secondo vincitore ed è Carlo Conti, che si conferma un caposaldo della prima rete e pare tornerà dal prossimo autunno su Rai1 proprio con Tale e Quale Show, in sostituzione de I migliori anni, stoppati per alcuni mesi nel tentativo di rivitalizzarli dopo il declino dello scorso anno. Dopo l’inaspettato successo in Spagna, la gara delle imitazioni canore prodotta da Endemol è riuscita, un po’ a sorpresa, a oltrepassare il 21% di share su Rai1, superando il più blasonato e temibilissimo Zelig e ottenendo la fiducia della Direzione Intrattenimento dell’azienda pubblica intenzionatissima a farne uno dei suoi cavalli di battaglia.

La speranza è che per la seconda edizione si investa maggiormente nel prodotto, con un cast più variegato che possa accontentare lo zoccolo duro della prima rete e al tempo stesso attrarre anche il pubblico più giovane, e una giuria meno buonista e più ferrea nei giudizi, che stimoli un minimo di competizione tra i concorrenti rendendo quindi il programma più accattivante.


9
maggio

RAI1, PALINSESTO AUTUNNO 2012: TRA LIPPI, MAGALLI E COSTANZO, TORNANO TALE E QUALE SHOW, TI LASCIO UNA CANZONE E PER TUTTA LA VITA

Antonella Clerici

Novità “fresche fresche” sono in arrivo sull’ammiraglia Rai che in questi giorni sta mettendo a punto il palinsesto per l’autunno 2012. Chiuso lo spiraglio che poteva portare The Voice nel prime time della rete, le scelte della direzione intrattenimento sembrano ora procedere in altre direzioni. Secondo quanto anticipa Il Giornale, nella scuderia di Mauro Mazza ci saranno tre vecchie glorie del tubo catodico come Claudio Lippi, Giancarlo Magalli e Maurizio Costanzo.

I tre veterani sarebbero tutti in corsa per un nuovo show dal titolo provvisorio Spietati, un programma basato sugli scherzi che riprenderà lo stile del film Amici Miei. Esclusa la possibilità di poterli vedere tutti e tre insieme, il più quotato per la conduzione al momento sembra essere Magalli, la cui prima prova su Rai1 è fissata già per il 18 maggio con Mi gioco la nonna. Ad affiancare Magalli potrebbe essere Vanessa Incontrada anche se non è mancato chi ha fatto il nome di Miriam Leone. Sempre per lo stesso programma circola anche il nome di Tullio Solenghi.

La ribalta delle vecchie glorie non fermerà di certo le “nuove generazioni”: l’instancabile Carlo Conti si è lasciato alle spalle i suoi Migliori Anni ma ha trovato nuova linfa in Tale e Quale Show che, reduce dalle schiaccianti vittorie su Zelig, tornerà con una seconda edizione già in autunno. Non sembra aver convinto invece il “Flirt” di Antonella Clerici, riconfermata alla guida di Ti Lascio una canzone. Il baby talent, giunto alla sua sesta sfornata di piccoli cantanti, non dovrebbe temere il pericolo di un’altra sovrapposizione con Io Canto (in autunno Gerry Scotti sarà infatti impegnato con Italia’s Got Talent).