Tale e Quale Show



15
maggio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (7-13/05/2012). PROMOSSI GIALAPPI E SPADACCINO, BOCCIATI IL BRACCIO E LA MENTE E ITALIA COAST2COAST

Flavio Insinna

10 alla straordinaria tenuta delle fiction Rai. Da Don Matteo a Una Grande Famiglia, tanti difetti ma un unico e fondamentale pregio per la serialità targata Viale Mazzini: intercettare i gusti del pubblico. Lo dimostrano altresì i risultati di RaiPremium che, senza godere di grossi battage pubblicitari, ad aprile è la seconda rete digitale più vista dopo Real Time.

9 all’ingaggio della Gialappa’s Band per commentare l’Eurovision Song Contest su Rai2. Del forte richiamo del trio comico l’evento europeo, con buone potenzialità ma (in Italia) ancora in cerca d’autore, può solo beneficiarne.

8 ai risultati di Tale e Quale Show. L’ultima fatica televisiva di Carlo Conti si è distinta per aver surclassato Zelig e sfiorato, nella puntata finale, il 25% di share. L’appuntamento è per l’autunno prossimo quando si auspica che, forti di tali consensi, si riesca a confezionare un cast più eterogeneo.

7 a Antonino Spadaccino. Il nuovo pupillo di Mara Maionchi si è preso la sua rivincita conquistando la vetta nelle classifiche di download e con un percorso tutto in salita ad Amici dove è tra i favoriti per la corsa al podio.

6 alla conferma di Quelli che il Calcio. Dire addio ad uno dei migliori format della televisione italiana, peraltro pienamente in linea con il “sogno” di una seconda rete “smart”, sarebbe stato un errore. Allo stesso tempo, gli ascolti al limite della sufficienza dovrebbero far fare qualche riflessione più profonda.




12
maggio

TALE E QUALE SHOW: VINCE SERENA AUTIERI. MA ANCHE CARLO CONTI

Serena Autieri in Lady Gaga

Serena Autieri in Lady Gaga

Serena Autieri vince la prima edizione di Tale e Quale Show: colei che ha osato imitare Lady Gaga con Bad Romance, suscitando clamore in rete, ha convinto anche ieri sera giuria e telespettatori con l’imitazione di Loretta Goggi, tanto che entrambi hanno deciso di premiarla e portarla alla vittoria del programma. Cantate e attrice napoletana, Serena non si può certo dire che non sia un’artista completa, che spazia dalla musica al teatro (ha lavorato con Garinei e Albertazzi), senza dimenticare il piccolo e il grande schermo. Nella finalissima a quattro al televoto, se l’è dovuta vedere con Enzo Decaro, Gabrielle Cirilli e Fausto Leali.

C’ è – però – anche un secondo vincitore ed è Carlo Conti, che si conferma un caposaldo della prima rete e pare tornerà dal prossimo autunno su Rai1 proprio con Tale e Quale Show, in sostituzione de I migliori anni, stoppati per alcuni mesi nel tentativo di rivitalizzarli dopo il declino dello scorso anno. Dopo l’inaspettato successo in Spagna, la gara delle imitazioni canore prodotta da Endemol è riuscita, un po’ a sorpresa, a oltrepassare il 21% di share su Rai1, superando il più blasonato e temibilissimo Zelig e ottenendo la fiducia della Direzione Intrattenimento dell’azienda pubblica intenzionatissima a farne uno dei suoi cavalli di battaglia.

La speranza è che per la seconda edizione si investa maggiormente nel prodotto, con un cast più variegato che possa accontentare lo zoccolo duro della prima rete e al tempo stesso attrarre anche il pubblico più giovane, e una giuria meno buonista e più ferrea nei giudizi, che stimoli un minimo di competizione tra i concorrenti rendendo quindi il programma più accattivante.


9
maggio

RAI1, PALINSESTO AUTUNNO 2012: TRA LIPPI, MAGALLI E COSTANZO, TORNANO TALE E QUALE SHOW, TI LASCIO UNA CANZONE E PER TUTTA LA VITA

Antonella Clerici

Novità “fresche fresche” sono in arrivo sull’ammiraglia Rai che in questi giorni sta mettendo a punto il palinsesto per l’autunno 2012. Chiuso lo spiraglio che poteva portare The Voice nel prime time della rete, le scelte della direzione intrattenimento sembrano ora procedere in altre direzioni. Secondo quanto anticipa Il Giornale, nella scuderia di Mauro Mazza ci saranno tre vecchie glorie del tubo catodico come Claudio Lippi, Giancarlo Magalli e Maurizio Costanzo.

I tre veterani sarebbero tutti in corsa per un nuovo show dal titolo provvisorio Spietati, un programma basato sugli scherzi che riprenderà lo stile del film Amici Miei. Esclusa la possibilità di poterli vedere tutti e tre insieme, il più quotato per la conduzione al momento sembra essere Magalli, la cui prima prova su Rai1 è fissata già per il 18 maggio con Mi gioco la nonna. Ad affiancare Magalli potrebbe essere Vanessa Incontrada anche se non è mancato chi ha fatto il nome di Miriam Leone. Sempre per lo stesso programma circola anche il nome di Tullio Solenghi.

La ribalta delle vecchie glorie non fermerà di certo le “nuove generazioni”: l’instancabile Carlo Conti si è lasciato alle spalle i suoi Migliori Anni ma ha trovato nuova linfa in Tale e Quale Show che, reduce dalle schiaccianti vittorie su Zelig, tornerà con una seconda edizione già in autunno. Non sembra aver convinto invece il “Flirt” di Antonella Clerici, riconfermata alla guida di Ti Lascio una canzone. Il baby talent, giunto alla sua sesta sfornata di piccoli cantanti, non dovrebbe temere il pericolo di un’altra sovrapposizione con Io Canto (in autunno Gerry Scotti sarà infatti impegnato con Italia’s Got Talent).





24
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (16-22/04/2012). PROMOSSI SIANI E SANDRELLI, BOCCIATA DOMENICA CINQUE

Belen Rodriguez

9 a Stefania Sandrelli, protagonista di Una Grande Famiglia. Dai tempi de Il Maresciallo Rocca in materia di fiction televisiva l’ex sex symbol del cinema italiano non ne sbaglia una o quasi.

8 ad Alessandro Siani. Il comico napoletano, fresco di ospitata ad Amici, meriterebbe una vetrina televisiva di prestigio.

7 ad Alvin. Il “valletto” di Silvia Toffanin appartiene ad una giovane generazione di conduttori che ha fatto del garbo la sua cifra stilistica. Un programmino su La5, glielo si potrebbe anche concedere.

6 ad una Maria de Filippi divisa tra Sky e Mediaset. Beffa per l’azienda di Cologno, mezzo colpaccio per la conduttrice. Ma siamo nel campo della fantatelevisione.


22
marzo

PALINSESTI RAI MAGGIO 2012: RAI1 SPERIMENTA NUOVI SHOW, RAI2 TRA SCIENZA, VARIETA’ E IL RITORNO DELLA FICTION.

Giancarlo Magalli torna su Rai1

E’ l’ultimo mese della garanzia primaverile e come tale fondamentale per cercare di “aggiustare” le medie di share ma anche per testare nuovi programmi. Vediamo quali solo le caselle dei palinsesti Rai per maggio 2012 così come riportate da Sipra. Il prime time offre qualche novità sia per il primo che per il secondo canale, mentre Rai3 continuerà a puntare sui suoi cavalli di battaglia. Ma partiamo dalla rete ammiraglia, che proporrà nuove produzioni d’intrattenimento: al via sabato 21 aprile, Antonella Clerici condurrà E’ stato solo un flirt, programma sull’amore con sorprese e musica che sfiderà il serale di Amici

Al venerdì dopo l’adattamento di Tu cara me suena, Tale e quale, condotto da Carlo Conti sarà la volta del ritorno su Rai1 di Giancarlo Magalli con Family Showdown, game show che vedrà sfidarsi due famiglie. Ad affiancare Magalli dovrebbe esserci Massimo Lopez. Ancora da definire il conduttore di Punto su di te, previsto al mercoledì sera: il programma (una sorta di rifacimento de I Raccomandati) prevede che sei vip ritornino in un luogo che ha rappresentato un periodo importante della loro vita e proprio in quel luogo individuino due giovani artisti si cui puntare per una gara ad eliminazione in studio. 

Un altro tassello fondamentale per la programmazione di Rai1 sarà la fiction: tra i titoli che vedremo nel corso del mese di maggio nelle serate di domenica, lunedì e giovedì ci saranno L’olimpiade nascosta, Nero Wolf, Nè con te nè senza di te (con Sabrina Ferilli e Francesco Testi), Suor Pascalina, Una grande famiglia. Il martedì sera sarà dedicato al cane più famoso della tv, Rex. Anche il calcio sarà protagonista con le finali di Champions League (sabato 19) e di Coppa Italia (domenica 20), più un’amichevole dell’Italia (l’1/6). 

Dopo il salto scopri i palinsesti di Rai2 e Rai3





12
marzo

TALE E QUALE: CARLO CONTI FA DI NUOVO CANTARE I VIP NELL’ADATTAMENTO DI TU CARA ME SUENA. CONTATTATE GUACCERO, GERINI E AUTIERI

Tu cara me suena

Tu cara me suena

Dopo averli fatti ballare, pattinare e raccomandare, la Rai ha deciso che i vip devono anche imparare a imitare cantando. E’ questo il nuovo filone di talent show che l’azienda pubblica ha deciso di percorrere, visto il successo che ottengono nei paesi a lingua spagnola. Rai1 a dire il vero già a maggio dello scorso anno ha provato la carta del celebrity talent show di canto con Lasciami Cantare ma il prodotto ha lasciato indifferenti i telespettatori al punto che il programma si è fermato ad un insoddisfacente 16% di share.

La prima rete pubblica è comunque decisa a puntare nuovamente su questo genere, nella speranza che stavolta gli ascolti siano dalla sua parte. A confermare la notizia è Carlo Conti che a Tv RadioCorriere ha rivelato la partenza di Tale e quale (titolo provvisorio), un Lasciami Cantare in salsa Re per Una Notte. Il programma è l’adattamento dello spagnolo Tu cara me suena, format Endemol rivelazione della stagione autunnale di Antena 3, che ha collezionato, dopo una partenza in sordina, una media del 19% di share (nella puntata finale ha raggiunto il 25.9%).

Il meccanismo del programma è piuttosto semplice: personaggi del mondo dello spettacolo, che già sanno cantare, sono chiamati ad esibirsi, per beneficenza, sulle note delle più popolari canzoni della musica italiana e internazionale, cercando di confezionare un’esibizione il più possibile fedele all’originale. In sostanza i concorrenti – preparati tutta la settimana da dei professionisti – devono a tutti gli effetti imitare un cantante, e la qualità della loro performance viene poi valutata da un’apposita giuria. A differenza di altri talent, in questo non è prevista alcuna eliminazione fino alla semifinale.