Tale e Quale Show



21
maggio

CARLO CONTI: A SETTEMBRE TORNO CON TALE E QUALE SHOW. L’EREDITA’ OLTRE LE PIU’ ROSEE ASPETTATIVE

Carlo Conti

Il Foro Italico di Roma ha abbracciato fino a poche ore fa i vincitori degli Internazionali d’Italia Serena Williams e Rafael Nadal. Tra pochi giorni, invece, sarà la volta di Carlo Conti, Vanessa Incontrada e i più grandi artisti musicali (e non) del momento, chiamati a fare tappa nello storico impianto di tennis dove verrà allestito il palco dei Wind Music Awards. Niente più Arena di Verona, dunque, e soprattutto niente più differita: Rai 1 trasmetterà la serata live, a partire dalle 21.10 di lunedì 3 giugno.

Conti, però, che il 18 sarà in diretta anche da Assisi per il tradizionale appuntamento con “Nel nome di Francesco“, guarda già alla prossima stagione televisiva, che lo vedrà impegnato fin da settembre con L’Eredità, programma del preserale di Rai 1 che conduce ormai dal 2006. L’edizione che si va a chiudere, nonostante l’urto di Avanti un Altro, il conduttore toscano la considera l’ennesimo trionfo:

“Siamo alla fine di questa stagione de L’Eredità e per fortuna non c’è stata la crisi del settimo anno – ha dichiarato in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni – Anzi. I risultati sono andati oltre le più rosee aspettative. Impossibile lasciare questa trasmissione”.




15
maggio

TALE E QUALE SHOW FRANCIA: IL PRINCIPE EMANUELE FILIBERTO E’ DALIDA

Emanuele Filiberto di Savoia (da twitter)

Da cantante a ballerino, da “valletto” di Pupo a conduttore. Sono tante le trasformazioni che hanno segnato la carriera di Emanuele Filiberto di Savoia. L’ultima però è a dir poco sorprendente. Il Principe ieri ha esordito come concorrente al programma televisivo di M6 Un air de Star - versione francese di Tale e Quale Show - vestendo i panni della diva italo-francese Dalida.

Tra boa, paillettes e gloss a go-gò l’ormai ex conduttore di Pechino Express ha ballato e cantato Laissez Moi Danser, uno degli storici successi della cantante e attrice. L’interpretazione disinvolta gli ha fatto meritare la standing ovation del pubblico assai divertito. Le difficoltà per il Principe di Savoia nel corso del programma? Diventare una donna: un lavoro duplice sulla sua voce, stare attento ai toni bassi, puntare alle note alte e, naturalmente, indossare delle “chaussures à talon!”. Difficoltà che potrebbero aumentare nella prossima puntata quando Emanuele Filiberto dovrà interpretare Elton John.

Il meccanismo del programma si fonda sui punti cardine della versione originale del programma anche per quanto riguarda la scenografia e l’intrattenimento. A commentare l’esibizione di Emanuele Filiberto giudici simpatici e irriverenti, tra cui Liane Foly e Victoria Abril.


3
maggio

DM LIVE24: 3 MAGGIO 2013. CELENTANO AL TALE E QUALE SHOW RUSSO, ECCO I BRANI DEL 56° ZECCHINO D’ORO, TE L’AVEVO DETTO SU DMAX

Te l'avevo detto - DMax

Te l'avevo detto - DMax

>>> Dal Diario di ieri…

  • Celentano al Tale e Quale Show russo

Franco2 ha scritto alle 10:21

Imitazione di Celentano nella versione russa di Tale e Quale Show:

  • Te l’avevo detto su DMax

La classifica dei 20 esperimenti scientifici più strani realizzati e ripresi in casa, e in seguito postati su YouTube: dal 3 Maggio alle 22:05 su DMAX (Canale 52 digitale terrestre e Canale 28 di Tivùsat) la nuova serie “TE L’AVEVO DETTO”.

  • Ecco i brani del 56° Zecchino d’Oro

Marco ha scritto alle 10:17

Selezionati, tra i 383 pervenuti all’Antoniano nei mesi passati, i 12 brani in gara al 56° Zecchino d’Oro, in onda su Rai1 il prossimo novembre. La giuria di qualità, composta da 20 membri e presieduta da Fr. Alessandro Caspoli, ha selezionato le seguenti canzoni:





28
marzo

PREMIO TV 2013: TALE E QUALE SHOW VINCE COME MIGLIOR PROGRAMMA DELL’ANNO

Premio TV 2013 - Tale e Quale Show

Premio TV 2013 - Tale e Quale Show

Abbiamo dovuto aspettare il Tg1 della notte per quella che si è rivelata una proclamazione un po’ insolita rispetto agli anni precedenti. Del resto, la messa in onda in differita e la necessità di eleggere il Programma dell’anno tramite televoto non poteva che portare a questo tipo di soluzione. Il pubblico del Premio Tv 2013, tra le 10 trasmissioni che ieri sera hanno ottenuto l’unico premio alla migliore tv, ha dunque decretatola vittoria di Tale e Quale Show che succede nell’albo d’oro a Ilpiùgrandespettacolodopoilweekend di Fiorello.

Come avete visto Carlo Conti era presente sul palco dell’Ariston per ritirare l’Oscar Tv ma, ovviamente, non quello proveniente dal popolo dei televotanti che soltanto stasera hanno potuto esprimere la propria preferenza.

E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con la proclamazione o avreste scelto di premiare un’altra trasmissione? Specificate nei commenti a quale, tra i 10 in lizza, avreste dato il titolo di Miglior Programma della stagione televisiva che si avvia a conclusione.


15
gennaio

E SE CANALE 5 PROPONESSE UN PROGRAMMA “TALE E QUALE” ALLO SHOW DI RAI1?

Re per una notte - Momenti di Gloria - Sei un mito - E' Nata una stella gemella

In una tv sempre più in difficoltà nell’intercettare i gusti del pubblico, il grande successo ottenuto da Tale e Quale Show non poteva certo passare inosservato. E così in Rai, abituati a battere il ferro finché è caldo, hanno pensato bene di realizzare ben due edizioni e un mini torneo di quattro puntate in un solo anno solare, nonché uno speciale incentrato sui duetti, in onda in prima serata sabato scorso.

Il successo dello show capitanato da Carlo Conti ha inevitabilmente incuriosito anche i vertici Mediaset che, stando ad alcune voci di corridoio raccolte dal settimanale Vero Tv, starebbero pensando di proporre al proprio pubblico uno spettacolo imperniato su travestimenti e imitazioni. Del resto proprio la tv commerciale aveva in passato puntato più volte su trasmissioni neppure troppo differenti da Tale e Quale Show.

In principio fu Gigi Sabani che sugli schermi d’Italia1, a partire dal dicembre del 1994, propose Re per una notte, una gara tra dilettanti-fan di cantanti famosi che si sfidavano imitando ciascuno i propri miti, venendo in alcune occasioni anche incoraggiati dagli stessi personaggi famosi. Il programma, tratto dal format olandese Soundmix show, andò in onda per due stagioni sino al giugno del 1996, anno in cui Sabani venne coinvolto nello scandalo di vallettopoli che lo portò ad un temporaneo allontanamento dal piccolo schermo. 





12
gennaio

I DUETTI DI TALE E QUALE CONTRO LA PRIMA DI ITALIA’S GOT TALENT 4. CHI VINCERA’?

Simone Annicchiarico e Belen Rodriguez

Uno è il programma rivelazione del 2012 e grande successo dell’autunno di Rai1 (media del 23%), l’altro è il programma d’intrattenimento più visto del 2012 (dopo il Festival di Sanremo): Tale e quale show e Italia’s got talent si scontreranno per una sera, questa stasera, in attesa che sulla rete ammiraglia Rai debutti sabato prossimo la nuova edizione de I migliori anni. Lo show sulle imitazioni sperimenterà il sabato sera dopo essere andato forte di venerdì e cercherà di ostacolare il debutto del talent show di Canale5, potendo condizionare in questo modo i successivi scontri Conti vs De Filippi-Scotti-Zerbi. Una sfida che si rivela, quindi, molto interessante.

Per questa puntata speciale, Tale e Quale si propone nella versione inedita duetti, con alcuni dei personaggi che hanno caratterizzato le due edizioni. Potremo così assistere al duetto di Giò Di Tonno e Mietta che si cimenteranno in Senza fine di Gino Paoli e Ornella Vanoni; Paolo Conticini e Rosalia Misseri daranno voce a Ti lascerò di Fausto Leali e Anna Oxa mentre lo stesso Fausto Leali, in coppia con Luisa Corna, canterà Endless love di Lionel Richie e Diana Ross.

Ancora Gabriele Cirilli e Gigliola Cinquetti si confronteranno con Notti magiche di Edoardo Bennato e Gianna Nannini mentre la coppia napoletana Enzo Decaro – Serena Autieri si cimenterà in Un corpo e un’anima di Dori Ghezzi e Wess. A concludere la carrellata di duetti Flavio Montrucchio e Pamela Camassa che si ‘travestiranno’ da Al Bano Carrisi e Romina Power per proporre un classico, Felicità. Quale sarà la coppia più emozionante?


12
gennaio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 12 GENNAIO 2013

Carlo Conti conduce Tale e quale duetti

..:: Prime time ::..

Rai1, ore 21.10: Tale e quale duetti

Una puntata, una sola volta. Carlo Conti proporrà al pubblico una versione inedita del programma, con alcune tra le voci che più hanno impressionato nelle due edizioni realizzate unite in duetto.

Rai2, ore 21.05: Castle (4×24: 47 secondi) – Body of proof (2×12: Padri e figli)

Castle: Una bomba esplode durante una marcia di protesta uccidendo cinque persone. Castle e Beckett si rendono conto che per risolvere il caso devono ricostruire i 47 secondi di tempo prima dell’esplosione. Body of proof: I genitori di un’apparente famiglia normale vengono ritrovati morti dal figlio e il team subito si rende conto che le cose non sono quelle che sembrano. Nel frattempo Curtis ha difficoltà ad ambientarsi nel suo nuovo incarico mentre la vita amorosa di Megan prende una piega bollente.

Rai3, ore 21.05: E se domani

Nella seconda puntata Massimiliano Ossini si sposterà in un territorio aspro e meraviglioso, la Sardegna. Racconterà come le viscere di questa terra siano state anche il luogo di straordinarie avventure tecnologiche. Visiterà Porto Flavia, un incredibile porto minerario scavato nella roccia a venti metri sul mare. Il racconto della Sardegna continua poi fino alla zone delle grotte che oggi sono l’avamposto della ricerca spaziale e si ripercorreranno le tappe dell’addestramento per astronauti che sottoterra sperimentano le dure condizioni di vita nello spazio.

Canale5, ore 21.10: Italia’s got talent – Nuova edizione

Per il secondo anno consecutivo, torna al timone del programma la bellissima coppia formata da Belen Rodriguez e Simone Annicchiarico. Confermatissima la giuria: la simpatia e la dolcezza di Maria De Filippi, la gioiosità e il sense of humor di Gerry Scotti e la severità e l’implacabilità di Rudy Zerbi valuteranno le performance dei numerosi artisti sul palco…


9
gennaio

EMANUELA AURELI A DM: NON APPARTENGO ALLA CATEGORIA DELLE RACCOMANDATE

Emanuela Aureli

E’ una delle imitatrici più simpatiche e sapide del panorama televisivo italiano. Reduce dal successo di Tale e Quale Show, tornerà sull’ammiraglia Rai sabato 12 gennaio con una puntata speciale sui duetti del programma di Carlo Conti. Parliamo di Emanuela Aureli, volto della storica Buona Domenica targata Maurizio Costanzo e costantemente impegnata sui fronti dell’arte e della comicità sia televisiva che teatrale…

Cara Manuela, si torna sul luogo del ‘delitto’.  Cosa vedremo?

Vedrete degli artisti che si supereranno. Lavorando con un’altra persona, ciascuno attinge inevitabilmente dall’altro. Pensate a un Montrucchio che si cimenterà nel ruolo di Al Bano e una Pamela Camassa che interpreterà Romina.

Perché le imitazioni non conoscono crisi?

Semplicemente perché scimmiottare, ricreare un gesto o una voce è bello. Imitare vuol dire rendere visibile quel particolare che tu decidi di mettere in evidenza e la gente vuole ridere di quello che conosce. Per me l’imitatore è avvantaggiato rispetto al comico perchè il pubblico è più attivo, partecipe e, soprattutto, ti riconosce. Quando un comico propone un monologo c’è il rischio che la gente non si riconosca subito in ciò che dice, non avendo la possibilità di toccare con mano quell’ironia.

Nessuna punta di sana competizione con Loretta Goggi?

Un’icona, per me è un’icona! Loretta sta sull’Olimpo e io la guardo dal basso, è un modello da imitare. Non so lei come mi guardi ma credo che ci sia anche un profondo affetto. Per me lei è unica, irripetibile, mi sento molto sua allieva. C’è riconoscenza perché ha sempre speso delle belle parole nei miei confronti e continuo a seguirla e venerarla.

Su quali personaggi nuovi ti stai concentrando ultimamente?

Adesso sto studiando Adele, Madonna, l’ex Ministro Elsa Fornero; poi voglio rispolverare Armstrong e concentrarmi anche un po sul mondo del calcio e dei politici.

Vieni da una palestra forte come la Buona Domenica di Maurizio Costanzo. Se si riproponesse un programma del genere, avrebbe successo?