Sky



11
giugno

Serie A, per Sky e Dazn un match in chiaro. Broadcaster vicini all’accordo

Serie A

Il progetto di trasmettere in chiaro la ripresa della Serie A sta prendendo forma. Il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ne ha discusso ieri a Roma con una delegazione di formata dall’AD Ibarra e dal Direttore delle relazioni esterne e istituzionali Pugnalin. A quanto si apprende, nell’incontro sono state vagliate alcune soluzioni in grado di accontentare sia le istituzioni che i broadcaster. Rai e Mediaset compresi. Per questi ultimi, si prospetta infatti una netta riduzione dell’embargo per la trasmissione degli highlights. Sembra invece accantonata l’ipotesi della Diretta Gol in chiaro.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,




4
giugno

Diavoli sbarca negli Usa: The CW la trasmetterà in autunno

Diavoli

, la serie tv di Sky interpretata da Alessandro Borghi e Patrick Dempsey, in autunno verrà trasmessa negli Stati Uniti. Titolo per gli autoctoni: Devils, ovviamente. L’emittente americana ne ha infatti acquisito i diritti, complice anche la necessità di dover supplire all’assenza nuove produzioni per l’emergenza Coronavirus.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


2
giugno

Serie A, Sky gongola per la ripartenza (la TV generalista un po’ meno): si gioca tutti i giorni con nuovi orari

Serie A

Serie A

Gli appassionati e tifosi di calcio si preparano ad un mese e mezzo di Serie A senza precedenti. Il campionato riparte dopo lo stop per Covid-19 il 20 giugno e, di fatto, si giocherà quasi tutti i giorni fino al 2 agosto, data fissata per l’ultima giornata della stagione 2019/2020. Un tour de force che rivoluzionerà anche la TV.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





1
giugno

Il Wrestling verso Discovery (fuori da Sky)

Wrestling

Wrestling

Il wrestling in Italia è pronto a cambiare casa. Tra la WWE (World Wrestling Entertainment, società che si occupa degli spettacolari combattimenti sul ring) e Sky non sembrano esserci segnali positivi per il rinnovo dell’accordo sui diritti televisivi (in scadenza il prossimo 30 giugno). DavideMaggio.it è in grado di sbilanciarsi sull’addio praticamente certo dello sport americano alla pay TV lanciata da Rupert Murdoch. E alla finestra c’è già una nuova casa mediatica.


27
maggio

Diritti tv non pagati: Lega Serie A farà causa a Sky

Diritti Tv, Serie A

Il decreto ingiuntivo contro è pronto. Secondo quanto si apprende, la Lega Serie A lo depositerà oggi presso il Tribunale di Milano in riferimento al mancato pagamento, da parte dell’emittente satellitare, della sesta e ultima rata dei diritti tv per la stagione calcistica 2019/2020.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





22
maggio

Sky annuncia una nuova serie di (e con) Salmo

Salmo

Salmo

Salmo tutto fare per la fiction Sky. Se in passato ha risposto picche ai corteggiamenti di X Factor, ora il rapper diventa produttore e attore per la tv a pagamento, che annuncia la nuova serie – titolo provvisorio Blocco 181 – attualmente in fase di scrittura. Salmo si reinventa produttore creativo, supervisore e produttore musicale del progetto, oltre ad avere un ruolo nel cast.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


20
maggio

Serie A, B e C: chiusura il 20 agosto. Riparte il calcio, ma sui diritti tv è muro contro muro

Serie A

I campionati di Serie A, B e C dovranno concludersi entro il 20 agosto, mentre la stagione sportiva si chiuderà entro il 31 agosto. Lo ha stabilito oggi il Consiglio federale della Figc, ipotizzando anche un piano alternativo: in caso di nuove sospensioni per l’emergenza sanitaria, verranno organizzate brevi fasi di play off e play out. La volontà, insomma, è quella di far sì che le competizioni si concludano sul campo per meriti sportivi. Sul fronte televisivo, invece, la situazione non è altrettanto definita e, anzi, tra Lega Serie A e broadcaster vi è un vero e proprio stallo.


8
maggio

Diritti Tv: la Serie A congela la causa a Sky, Dazn e Img. In Germania la Budeslinga riparte in chiaro

Serie A

La ripresa del calcio in Italia è ancora un’incognita. L’intenzione di far ripartire il Campionato di prima categoria in realtà c’è, subordinata però alla definizione di alcuni dettagli di natura sanitaria, sportiva ed economica. Di rimbalzo, anche i risvolti televisivi della faccenda risultano tutti da chiarire: per questo, la Lega Serie A ha congelato momentaneamente la decisione di fare causa a Sky, Dazn e Img dopo il mancato pagamento dell’ultima rata dei diritti tv 2019-20, in scadenza a inizio di maggio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,