Sky



15
maggio

Diritti Tv Serie A, partita conclusa: Sky si aggiudica il pacchetto 2. Ecco quali match trasmetterà

Sky

Sky

La partita sui diritti tv della Serie A per il triennio 2021/2024 è conclusa. Il ‘fatidico’ pacchetto 2 con le tre partite in co-esclusiva ad ogni giornata va a Sky.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




4
maggio

Sky azzera in estate il costo del pacchetto «Calcio»

Sky

“Se la Serie A non ci fosse, ovviamente, ne scaleremo il costo dall’abbonamento ai clienti in modo del tutto trasparente e proattivo”. Parlava così, qualche settimana fa, l’ad uscente di Sky Maximo Ibarra (concluderà il suo mandato a fine luglio). E proprio gli abbonati alla pay TV accolgono i primi effetti del mancato acquisto del campionato di calcio, passato a DAZN.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


27
aprile

Diritti tv, la Serie B torna su Sky (non in esclusiva)

Serie B

Sky trasmetterà (ma non da sola) la Serie B nel prossimo triennio. Aderendo all’offerta al mercato non esclusiva pubblicata dalla Lega cadetta, l’emittente satellitare ha acquisito i diritti di trasmissione di tutte le partite del Campionato di Serie BKT per il triennio 2021/2024. Il pacchetto comprende 380 match stagionali, oltre a play off e play out.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





26
aprile

Anna: un poetico pugno allo stomaco

Anna

Anna

In molti potrebbero storcere il naso guardando la nuova serie Sky Anna. La troveranno inopportuna dal momento che racconta un futuro distopico nel quale un virus ha distrutto il mondo, proprio mentre siamo alle prese con una pandemia che ha ‘distrutto’ la nostra quotidianità. Ma quest’urlo di dolore firmato da Niccolò Ammaniti, pur nell’angoscia in cui lancia lo spettatore, è in grado addirittura di rincuorare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


24
aprile

Serie A: Lazio-Milan chiude la 33° giornata lunedì sera. Ecco le partite su Sky e DAZN

Ibrahimovic

Ibrahimovic

La Serie A 2020/21 arriva alla trentatrèesima giornata. Ecco quali partite trasmetterà Sky e quali il servizio di streaming online DAZN.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,





22
aprile

Diritti tv Serie A, Sky fa ricorso per bloccare l’assegnazione a Dazn

Sky

Sky vuole bloccare tutto. Per l’emittente satellitare, quella sui diritti tv di Serie A (triennio 2021/2024) non è una partita chiusa. La pay tv di Comcast – riporta IlSole24Ore – ha presentato un ricorso d’urgenza (ex articolo 700) al Tribunale di Milano per impedire l’attribuzione delle immagini  a Dazn, in partnership con Tim, deliberata dalla Lega lo scorso 26 marzo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


21
aprile

Sky Italia, l’AD Maximo Ibarra si dimette

Maximo Ibarra

Svolta ai vertici di Italia. ha rassegnato le sue dimissioni da Amministratore Delegato della pay tv e, secondo quanto si apprende, lascerà la società a fine luglio. Il top manager – arrivato alla guida di Sky Italia nel 2019 -  starebbe per firmare un contratto per diventare AD e azionista di Engineering, società di information technology.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


20
aprile

Chi trasmetterà la Superlega? Anche Amazon si tira fuori

Superlega, diritti tv

Lo tsunami della Superlega – partito da pochi giorni e già assai vigoroso – travolgerà non solo il mondo del calcio ma anche quello delle trasmissioni tv. La nuova competizione calcistica tra i club più blasonati d’Europa porterà con sé il tema dell’assegnazione dei propri diritti tv, il cui valore secondo alcune stime si aggirerebbe attorno ai 4 miliardi di euro l’anno. Ad esserne coinvolti – direttamente o indirettamente – saranno sia i tradizionali broadcaster sia le più moderne piattaforme streaming, ormai protagoniste anche nel panorama degli eventi sportivi.