Piersilvio Berlusconi



6
luglio

Piersilvio Berlusconi: «Premium va verso Infinity. Acquistata Radio Subasio, lavoriamo al canale 20». E su Fazio e Giletti…

Pier Silvio Berlusconi

Pier Silvio Berlusconi

Piersilvio Berlusconi parte da tre punti fermi. Il top manager lombardo arriva alla presentazione dei palinsesti Mediaset 2017/2018 con un tris di notizie sfoderate per ingolosire i giornalisti presenti.




6
luglio

Simona Ventura assente dall’Autunno 2017 di Mediaset. Ma Piersilvio Berlusconi rassicura: «Fa parte della nostra squadra. Ci saranno dei programmi per lei»

Simona Ventura

Simona Ventura

Cosa farà Simona Ventura nella stagione tv 2017/2018? Ieri, durante la conferenza stampa di presentazione a Montecarlo dei ‘nuovi’ palinsesti Mediaset (qui i palinsesti di Canale 5), si è parlato anche del futuro immediato della conduttrice di Selfie.


2
maggio

Mediaset: ecco gli stipendi 2016 dei top manager. Berlusconi guadagna 1,4 milioni, Confalonieri 3,5

Mediaset - Piersilvio Berlusconi, Fedele Confalonieri, Giuliano Andreani

Le buste paga più sostanziose sono quelle di Fedele Confalonieri e Piersilvio Berlusconi. Nel 2016, il Presidente di Mediaset ed il suo vice hanno guadagnato rispettivamente 3,5 ed 1,4 milioni di euro, cifre in linea con quelle dell’anno precedente. I due vertici del Biscione, però, non sono stati i soli ad aver ottenuto un compenso a sei zeri tra i top manager del gruppo. Dal DG dell’informazione Mauro Crippa, alla responsabile degli affari istituzionali Gina Nieri, ecco quanto hanno guadagnato i dirigenti dell’azienda di Cologno nell’ultimo anno.





20
aprile

Mediaset: perdita di 294,5 milioni nel 2016. Berlusconi: «Senza il caso Vivendi saremmo in pareggio»

Piersilvio Berlusconi

Profondo rosso. Il mancato accordo con Vivendi per la cessione di Premium è stato una batosta per i bilanci di Mediaset. Nel 2016, infatti, il Biscione ha registrato una perdita di 294,5 milioni di euro, la peggiore di sempre nella storia del gruppo. Un dato in netta controtendenza rispetto al rendiconto del 2015, quando la società aveva segnato un utile di 4 milioni. “Senza la vicenda Vivendi avremmo chiuso il 2016 in pareggio” ha detto l’AD di Mediaset Pier Silvio Berlusconi


23
marzo

Piersilvio Berlusconi: “A Mediaset le fiction Rai non funzionerebbero. I canali hanno una loro anima, sull’8 Fiorello fa l’1.5%. Il 20 sarà una mini generalista”

piersilvio berlusconi

Piersilvio Berlusconi

Con il rinnovo contrattuale di Paolo Bonolis, Mediaset punta di prepotenza sull’intrattenimento. Per la fiction, invece, si aprirà un nuovo ciclo. Piersilvio Berlusconi appare consapevole del delicato momento in cui versa la serialità del Biscione e per tali ragioni il cambiamento è già in atto. L’occasione per parlarne è proprio l’incontro per l’ufficializzazione del rinnovo con Bonolis.





16
marzo

Piersilvio Berlusconi: “Posso dire che il canale 20 è nostro”

piersilvio berlusconi

Piersilvio Berlusconi

Mediaset si è aggiudicata il canale 20 del digitale terrestre. A confermarlo è stato lo stesso Piersilvio Berlusconi. A margine della presentazione di Radio Mediaset tenutasi ieri a Milano, il vice Presidente del Biscione ha reso noto che le trattative con TBS-Retecapri (di cui si vociferava nei giorni scorsi) sono andate a buon fine. La mossa imprenditoriale è stata messa a segno ma al momento l’azienda di Cologno deve ancora decidere quali contenuti proporrà sul nuovo canale.


15
marzo

Radio Mediaset, Piersilvio Berlusconi accende il nuovo polo: “Bellissima avventura. Cruciani? Siamo in causa e contiamo di vincerla” (Video)

Piersilvio Berlusconi, Radio Mediaset

Abbiamo intrapreso questa nuova attività vivendola come una bellissima avventura“. Piersilvio Berlusconi ha acceso Radio Mediaset. Il vicepresidente del Biscione ha presentato stamane a Milano il nuovo polo radiofonico che raggruppa Radio 105, R101 e Virgin Radio. Un progetto su cui l’azienda di Cologno ha investito 130 milioni di euro, con l’obiettivo di arrivare al 2020 con un risultato operativo di 13 milioni di euro. A spiegare i dettagli della manovra imprenditoriale è stato il CFO di Mediaset, Marco Giordani.


20
gennaio

MEDIASET, PIANO 2017-2020: PREMIUM SOSTENIBILE ANCHE SENZA CALCIO E APERTA AD ALLEANZE

Piersilvio Berlusconi, Mediaset

Su Premium, Mediaset non intende giocare al ribasso. Anzi. Nell’incontro avuto a Londra con analisti ed investitori finanziari, il vicepresidente del Biscione Piersilvio Berlusconi ha rilanciato la strategia sulla pay tv, prevedendo una rifocalizzazione e un taglio dei costi. L’obiettivo del piano triennale 2017-2020 è, in sostanza, quello di invertire la rotta e di permettere a Premium – oggi in perdita di 100 milioni l’anno – di contribuire in modo significativo al miglioramento dei margini operativi di Mediaset Italia. Ecco le cifre dell’operazione.