Monica Sannino



4
gennaio

DALLA FUGA DI CERVELLI ALLA FUGA DI TALENT(I)

Daniele Sibilli

Daniele Sibilli

Che il nostro Paese iniziasse a stare stretto agli italiani l’avevamo capito da tempo. La famosa “fuga di cervelli” che porta brillanti menti del Belpaese ad emigrare all’estero alla ricerca della realizzazione dei propri sogni, è oramai un argomento che tiene banco sempre di più. Adesso, almeno per ciò che concerne l’anno appena finito, possiamo iniziare a dire la stessa cosa anche per  quello che riguarda il discorso “talent(i)”.

Ebbene si! Nel 2014 numerosi italiani hanno provato a sfondare in terra straniera dopo aver trovato sfortuna nei talent show nostrani… e qualcuno ha pure alzato lo scettro del vincitore. Si è già parlato di Andrea Faustini o di Ruben, ma chi davvero ricorda i nomi di Daniele Sibilli, di Monica Sannino, di Daniela Pedali o di Alessio Paddeu? Ci pensiamo noi a rinfrescarvi la memoria e ad aggiornarvi su quello che questi personaggi hanno combinato fuori dal contesto tricolore.

Daniele Sibilli: da Amici 2011/2012 alla vittoria di So You Think You Can Dance Ucraina

Classe 1993, napoletano e ballerino. Coloro che hanno la memoria ben allenata forse ricorderanno che Daniele Sibilli ha fatto parte della scuola di “Amici” nell’edizione 2011/2012 (vinta da Giuseppe Giofrè). Era uno dei componenti della squadra verde, quella seguita da Garrison. Purtroppo il suo percorso nell’accademia più seguita d’Italia trovò il suo epilogo in seguito ad una sfida persa. Ma poteva il mondo della danza farsi sfuggire un talento come il suo? No.