MasterChef



13
dicembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (5-11/12/2011). PROMOSSI NUZZI E FIORELLO, BOCCIATI BENIGNI RAI E MEDIASET

Arisa

10 a Gli Intoccabili. Il ‘Report’ de La7 con Gianluigi Nuzzi riesce a conquistare lo slot più prestigioso con un mese d’anticipo rispetto al previsto, grazie ad una seconda puntata ‘bomba’ per ascolti (8.84% di share) e contenuti (si parlava di ‘compravendita’ di parlamentari).

9 a Fiorello. Il più grande spettacolo dopo il week end non sarà stato bello quanto gli ascolti, ma l’obiettivo dello showman siciliano è più che centrato. Ps. a Fiorello va anche la ‘colpa’ di aver sdoganato Twitter tra i vip.

8 all’astuto crossover tra Don Matteo e Che dio ci aiuti (per maggiori info clicca qui). Così si lancia una fiction.

7 ad Alvin. Quello ‘che sta nel programma’ della Toffanin è professionale e simpatico. Meno perfettino di un Daniele Bossari, più ironico e ’vivo’ di un Massimiliano Ossini, il ‘valletto’ di Verissimo meriterebbe qualche occasione in più.

6 a Massena Christmas Party, la nuova canzone di Natale targata Radio Deejay. Ci saranno anche Mario Biondi e Laura Pausini ma il jingle natalizio di deejay non ha lo stesso effetto degli scorsi anni quando a cantare c’erano le voci della radio.




8
dicembre

LA FINALE DI MASTERCHEF FA IL RECORD D’ASCOLTI: 702.732 SPETTATORI E IL 2.60%

Spyros - Il primo MasterChef d'Italia

La scommessa era di quelle impegnative: accendere la prima serata di Cielo con un format totalmente inedito al pubblico italiano, anche se di grande successo internazionale. Oggi MasterChef Italia può dire di aver ampiamente superato la prova e non solo per gli ascolti registrati nelle dodici puntate in prime time, ma anche per i consensi ottenuti dalla critica e da numerosi personaggi dello spettacolo.

Con la finale che ha incoronato Spyros primo MasterChef d’Italia, il talent show ha segnato il suo record assoluto: 702.732 telespettatori e uno share medio del 2.60%. In particolare il primo episodio che ha portato all’eliminazione di Ilenia è stato seguito da 660.470 con uno share del 2.32%, mentre il secondo episodio con la sfida finale tra Luisa e Spyros, ha raggiunto il 2.87% di share con 744.994 spettatori.

A riflettori spenti, MasterChef è destinato a lasciare un’impronta sul resto della televisione non tanto per il format quanto per la sua realizzazione. Il talent show di Cielo è stato un raro esempio di montaggio serrato e colonne sonore quasi cinematografiche, rinunciando del tutto all’uso della diretta con la sua ritualità e i suoi tempi morti. Anche questo è stato un azzardo premiato dai telespettatori.


7
dicembre

SPYROS E’ IL VINCITORE DI MASTERCHEF

Spyros vince MasterChef

Spyros vince MasterChef

Alla fine ha vinto lui, quello che proprio non ti aspetti, l’outsider: la prima edizione di MasterChef è stata vinta da Spyros, come tra l’altro rivelato da Bruno Barbieri in un’intervista video per Vanity Fair, erroneamente pubblicata. La scelta dei temibile trio è quindi ricaduta sull’italo greco, nonostante non rasenti la perfezione, come invece l’altra finalista e “pseudo vincitrice” Luisa, che però si è fatta prendere dal panico. Spyros ha però creato per il gran finale un menu perfetto, da vero ristorante stellato, a differenza della concorrente napoletana, che invece ha optato per un menu più classico. Spyros porta quindi a casa 100 mila euro, il titolo di primo MasterChef d’Italia e la possibilità di pubblicare un proprio libro di ricette con RCS.

Inoltre l’unico finalista di sesso maschile – se l’è infatti vista con la paffutella Luisa e la battagliera Ilenia – ha vinto uno stage da 6 mesi presso il Combal di Scabin, un premio che il noto chef ha voluto dare al migliore nell’Invention Test di cui è stato ospite. Quello di Spyros è stato un percorso tutto in salita, a tratti inaspettato, e – puntata dopo puntata – è riuscito ad emergere sbaragliando la temibile concorrenza con i suoi piatti, magari non originalissimi ma sempre ben fatti a parte qualche eccezione.

L’italo greco, che vive da 14 anni a Modena con il compagno, si è fatto riconoscere anche per un’innata simpatia, che gli ha permesso senza dubbio di non farsi nemici nella cucina di MasterChef – più che una cucina nelle ultime puntate era diventata infatti un campo di battaglia – e che più di qualche volta si è rivelato un vero asso nella manica nelle prove in esterna.





7
dicembre

MASTERCHEF, LA FINALE: CHI SARA’ IL VINCITORE?

MasterChef, la finale

MasterChef, la finale

E alla fine la lunga cavalcata di MasterChef è giunta a conclusione. Ne abbiamo viste veramente di tutti i colori nella cucina di Cielo e i tre temibili giudici – Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Carlo Cracco – stasera alle 21 su Cielo decreteranno il vincitore della prima edizione italiana del talent culinario più famoso al mondo, che incasserà 100 mila euro, il titolo di MasterChef e la possibilità di pubblicare un libro edito da RCS. Tre i finalisti che sono riusciti a convincere con i loro piatti, ma anche con la loro fantasia e passione tra i fornelli, il trio: Ilenia, Luisa e Spyros.

Ilenia è arrivata al gran finale tra alti e bassi, tra piatti pressoché perfetti a delle vere catastrofi, tanto da finire più volte tra i peggiori a rischio eliminazione. Sua caratteristica peculiare, grazie alla quale è riuscita a “cavarsela”, è stata la capacità di prendere in mano le situazioni “pericolose” tirando fuori gli artigli e sbaragliando i concorrenti. La stoffa del capo insomma, che nelle prove in esterna è servita per portare la propria squadra alla vittoria.

La paffutella Luisa ha sempre rasentato la perfezione, riuscendo il più delle volte a portare a compimento il piatto prima degli altri aspiranti MasterChef. Anche chiamata la signora del fritto, Luisa ha tutte le carte per vincere questa prima edizione di MasterChef anche se nelle ultime puntate ha sofferto un po’.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


3
dicembre

DM LIVE24: 3 DICEMBRE 2011. LUCA E PAOLO: FIORELLO NULLA DI NUOVO, I PROBLEMI DI DEL DEBBIO, IL CUOCO DI FERRO, LA SORDITA’ DI BANFI

Diario della Televisione Italiana del 3 Dicembre 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Luca e Paolo: Fiorello, niente di nuovo

pippo ha scritto alle 15:17

“(in televisione) Non vediamo grandi novità. Siamo felici del successo di Fiorello a cui vogliamo bene, ma in realtà lui non fa nulla di nuovo propone quello che ha sempre fatto”. (Luca e Paolo a TgCom)

  • I problemi di Del Debbio

lauretta ha scritto alle 10:06

A Mattino Cinque, dopo la pausa del Tg, Paolo Del Debbio: Purtroppo per problemi tecnici incomprensibili, non posso intervistare due ospiti, quindi Federica tocca subito a te. Ma tanto credo che di ospiti ne abbia in abbondanza. – A quel punto a Panicucci entra tutta trafelata in studio: Oddio mi dispiace Paolo. Mamma mia, ho fatto una corsa…

  • Il cuoco di Ferro

lauretta ha scritto alle 11:11

Tiziano Ferro a Deejay chiama Italia: “Mi danno per fidanzato con uno dei ragazzi di Masterchef, ma ve lo dico: non è così! Certo un cuoco in casa non guasterebbe…”

  • La sordità di Lino Banfi

lauretta ha scritto alle 11:24

La sordità è un handicap che non accetti a cuor leggero”. Lino Banfi racconta la sua storia, di come si possa perdere l’udito per un non nulla. E lo fa con la schiettezza e la semplicità che lo hanno reso tanto popolare nel nostro Paese. Nella testimonianza, raccolta da Maria Cristina Giongo per il Corriere, l’attore spiega dell’incidente che gli ha cambiato la vita: “L’anno scorso, mentre iniziavo a girare la serie televisiva «Il commissario Zagaria», sono andato a un poligono di tiro. Come tutti, avevo i tappi per proteggere le orecchie. Solo che continuavo a metterli e toglierli per sentire le domande dei giornalisti presenti. E certi colpi d’arma da fuoco me li sono beccati in pieno nei timpani. Quando sono tornato a casa, ero frastornato, mi girava la testa e avevo qualche problema di equilibrio. Soprattutto, le voci dei miei figli avevano assunto un suono metallico”. Banfi racconta delle visite dall’otorino e della amarezza nel saper che “quegli spari si erano «fregheti» un 25-30% della mia capacità auditiva”. Adesso l’attore si affida ad apparecchi acustici che, con qualche accortezza, gli consentono di condurre comunque una vita “normale”. “Nella vita ci si adatta a tutto – dice Banfi – e anche il mio cervello ha accettato questo difetto”.





1
dicembre

MASTERCHEF: SPYROS, ILENIA E LUISA IN FINALE

Imma Gargiulo, eliminata nella semifinale di MasterChef

Imma Gargiulo, eliminata nella semifinale di MasterChef

E alla fine a cedere è stata una napoletana. Imma ha dovuto abbandonare la cucina di MasterChef e il sogno di vincere una cospicua somma di denaro e la pubblicazione del proprio libro di ricette. I finalisti della prima edizione di MasterChef sono pertanto Spyros, l’unico uomo rimasto in gioco, Luisa, la napoletana del fritto, e Ilenia, la severità fatta persona, che nel gran finale saranno chiamati a dare tutto loro stessi per convincere il temibile trio e diventare MasterChef.

Nella semifinale gli aspiranti chef sono stati nuovamente messi davanti ai fornelli della cucina di MasterChef, chiamati a completare la Mystery Box e l’Invention Test. Nella prima prova hanno dovuto dimostrare di saperci fare con la cucina a vapore: nessuno a dire il vero ha convinto – più che altro per mancanza di fantasia e coraggio – e ad emergere è stata Luisa che, con questa prova, ha potuto dar sfoggio della sua versatilità in cucina. A lei quindi l’arduo compito di scegliere l’ingrediente principale dell’Invention Test, in questa puntata dedicato all’infanzia dei tre giudici.

La scelta è ricaduta, da brava stratega, su una crema tipicamente americana che fa impazzire Joe Bastianich ma che ha creato solo una valanga di difficoltà per i compagni di gara: il burro di arachidi. Tante imprecisioni nella preparazione dei piatti – il burro di arachidi non è così facile da abbinare per noi italiani – e alla fine la vittoria è andata ad Ilenia, che ha avuto l’opportunità di trascorrere un po’ di ore con lo chef Carlo Cracco nel suo rinomato ristorante, mentre Imma è risultata la peggiore con il suo filetto con muffin, troppo slegato a sentir Bruno Barbieri. Ma la concorrente di origini venete si è comunque potuta cullare solo per poco.

Chi vuoi che vinca la prima edizione di Masterchef Italia?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


30
novembre

MASTERCHEF: CHI ARRIVERA’ IN FINALE?

MasterChef, la semifinale

MasterChef, la semifinale

Quattro personalità differenti, ma tutte interessanti. La gara a MasterChef si infiamma: con la semifinale di questa sera solo tre concorrenti avranno infatti la possibilità di giocarsi il titolo di primo MasterChef d’Italia e coronare il sogno di pubblicare un libro con le proprie ricette (edito da RCS). Tra alti e bassi, alla semifinale sono arrivati Ilenia, Imma, Luisa e Spyros che – nell’undicesima puntata in onda questa sera alle 21 su Cielo – non dovranno più dimostrare di saperci fare tra i fornelli, ma di possedere quel talento che solo i grandi chef hanno.Grandi chef come Gualtiero Marchesi, che sarà protagonista dell’ultima prova in esterna dei quattro aspiranti MasterChef.

I quattro semifinalisti sono infatti chiamati a dimostrare di saper lavorare in gruppo e a ritmi “sfrenati” nella cucina di Marchesi, collaborando con gli altri componenti dello staff nei vari reparti della cucina. Una prova che è alle base di questo mestiere e che potrebbe rappresentare per i meno favoriti un trampolino di lancio per la finalissima della prossima settimana (durante la quale, possiamo anticiparvi che verrà aperto il ristorante di MasterChef e i finalisti dovranno cucinare per i tre giudici).

E la scelta dei finalisti si preannuncia già difficile. Su chi punteranno Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri? Ad accedere alla finale saranno le napoletane Luisa e Imma, che hanno la cucina nel sangue, Ilenia, che ha dimostrato di avere la stoffa del capo, oppure Spyros, che ha stupito nelle ultime puntate? Votate nel nostro sondaggio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


25
novembre

BOOM! IN ARRIVO DUE SPECIALI DI MASTERCHEF PER NATALE

MasterChef Italia - Barbieri, Cracco e Bastianich

L’ho appena annunciato a Buongiorno Cielo, il programma del mattino del canale digitale di Sky Italia condotto da Paola Saluzzi, ma i dettagli – come sempre – sono tutti per voi!

Ebbene si, MasterChef non si fermerà con la proclamazione del vincitore. Il talent culinario di Cielo, infatti, ha in serbo per gli spettatori del canale 26 del DTT due puntate speciali da trasmettere nel corso delle festività natalizie. La prima avrà ad oggetto i tre giudici che apriranno al pubblico le porte dei loro ristoranti, mentre la seconda sarà una sorta di ‘che fine hanno fatto‘ i concorrenti dello show.

La messa in onda è prevista, rispettivamente, per mercoledi 21 e mercoledi 28 dicembre.