Lo Zecchino d’Oro



19
novembre

MICHELA MARIA PERRI E ENRICO TURETTA VINCONO IL 54° ZECCHINO D’ORO CON ‘UN PUNTO DI VISTA STRAMBO’ (TESTO)

Zecchino D'oro

Zecchino D'oro

Michela Maria Perri ha 7 anni e, in coppia con Enrico Turetta,  ha vinto il 54° Zecchino D’Oro con “Un punto di vista strambo”.

Famiglia: Michela – il fratellino Francesco (11 anni); gli piacerebbe avere una sorellina. Enrico – oltre a mamma e papà nella mia famiglia c’è mia sorella Alice di 13 anni, con cui gioco molto anche se a volte ci litigo.

Cosa farà da grande: Michela – spera di fare la cantante perché è la sua passione. Enrico – da grande vorrei fare l’antennista come il mio papà ma vorrei anche diventare un batterista famoso.

Animale preferito: Michela – il topo (sa fare anche l’imitazione). Enrico – l’animale preferito per me è il mio canarino che si chiama Albicocca con cui mi diverto a parlare insieme.

Piatto preferito: Michela – il riso al forno e il polpettone. Enrico – il mio piatto preferito è la cotoletta alla milanese con le patatine fritte.

Materia preferita: Michela – l’inglese. Enrico – le mie materie preferite sono motoria e scienze.

Passatempo preferito: Michela – il Nintendo Ds. Enrico – il mio passatempo preferito è ascoltare la musica e cantare con mia sorella a due voci, ma mi piace anche tanto giocare a pallone col mio papà.

La cosa più bella dello Zecchino d’Oro: Michela – oltre a cantare, è l’aver conosciuto tante belle persone (gli altri concorrenti; e poi Sabrina Simoni, Siro Merlo, Daniela, la Sig.ra Liliana, Beatrice, Concetta e tutti gli altri). Enrico – la cosa più bella dello zecchino è cantare.

Se avesse la bacchetta magica: Michela – trasformerebbe tutto in una bella favola senza fine. Enrico – se io avessi la bacchetta magica chiuderei il buco dell’ozono e mi metterei le ali per poter volare.




13
novembre

54° ZECCHINO D’ORO: TORNA LA STORICA KERMESSE CON VERONICA MAYA E PINO INSEGNO. SU RAI1 DAL 15 NOVEMBRE

Veronica Maya e Pino Insegno

Veronica Maya e Pino Insegno

Quest’anno niente polemiche, la manifestazione dopotutto non ha subìto tagli nè è scomparsa dagli schermi dell’azienda pubblica. Anche Cino Tortorella, storico patron poi messo da parte per un contenzioso con l’Antoniano di Bologna, non ha proferito parola, d’altronde già lo scorso anno si era espresso piuttosto brutalmente rinominando l’evento “Zecchino di latta”. Comunque sia, nell’indifferenza generale lo Zecchino D’Oro torna su Rai1 con la 54esima edizione in onda dal 15 al 19 novembre.

Alla conduzione ancora Veronica Maya che per il secondo anno consecutivo verrà affiancata da Pino Insegno, “a spasso” dopo la chiusura anticipata di Me lo dicono tutti. Stessa squadra ma anche stessa formula, nonostante il pubblico non l’avesse proprio digerita. Dodici canzoni interpretate da tredici bambini, di cui quattro stranieri, si sfideranno sul palco dell’Antoniano di Bologna, divisi in due squadre (Pini e Maye), e saranno il pubblico da casa e le due giurie in studio – una composta da venti bambini e l’altra da professionisti provenienti da vari settori – a decretare quella vincitrice alla conclusione della kermesse.

Non mancherà ovviamente il Piccolo Coro Mariele Ventre diretto da Sabrina Simoni, che accompagnerà tutte le canzoni dei piccoli interpreti. A proposito, le 12 canzoni quest’anno verranno adottate da 12 personalità del mondo dello spettacolo e dello sport che avranno il compito di promuoverle e sostenerle anche se – a dire il vero -non ci è ancora dato sapere in che modo. Non mancheranno ovviamente gli ospiti d’onore e nell’ultima puntata sono previsti i Magia, Irene Grandi (in quanto testimonial per Greenpeace), il Presidente dell’Unicef Vincenzo Spatafora e le Verdi Note dell’Antoniano di Bologna mentre nelle prime quattro puntate vedremo, in quanto capitani della giuria, Valentina Vezzali, Enzo Decaro, Matilde Brandi e Rosanna Banfi.


13
ottobre

ZECCHINO D’ORO: CONFERMATI VERONICA MAYA E PINO INSEGNO ALLA CONDUZIONE

Veronica Maya e Pino Insegno

Veronica Maya e Pino Insegno

Sulla sua pagina Facebook Veronica Maya gioisce per gli ascolti di Verdetto Finale che, a suo dire, “volano“. Una visione curiosa degli ascolti, dato che il tribunale targato Endemol è passato da una media superiore al 22% nello slot mattutino ad una misera media oscillante tra il 10 e il 12% in quello pomeridiano, senza migliorare peraltro gli ascolti del programma che lo ha preceduto nella precedente stagione televisiva.

In virtù dunque del “successo” di Verdetto, e nonostante l’avviata gravidanza, la prima rete pubblica ha deciso, come confermato dalla diretta interessata sul suo sito ufficiale, di puntare ancora sulla futura mamma per la nuova edizione dello Zecchino D’Oro, che quest’anno spegnerà 54 candeline. E’ pur vero che la Maya segue con passione lo Zecchino, e la maggior parte degli eventi ad esso collegati, da ben 6 anni. 

Archiviato definitivamente Cino Tortorella - allontanato dalla storica manifestazione solo a causa, garantiscono a Viale Mazzini, del contenzioso legale con l’Antoniano – ad affiancarla anche quest’anno ci sarà Pino Insegno che, dopo la chiusura anticipata di Me lo dicono tutti per scarsi ascolti, viene riconfermato alla guida del “padre di tutti i baby talent“. Lo Zecchino di latta, come l’ha ribattezzato polemicamente Tortorella in un’intervista dello scorso anno, tornerà in onda in eurovisione dal 15 al 19 novembre, nella collocazione della seconda parte de La Vita in Diretta.

Dopo il salto la lista dei partecipanti:





18
giugno

ARRIVA LO ZECCHINO: JACOPO SARNO SEGUE LE SELEZIONI DELLA KERMESSE SU DEAKIDS

Jacopo Sarno

Farsi strada nello sterminato campo dei canali per bambini non è facile soprattutto se non ti chiami Disney o non hai alle spalle un broadcaster come Mediaset. Ne sa qualcosa De Agostini che con DeAKids ha scelto sin da subito di “aggirare l’ostacolo” affidandosi a produzioni originali, volti e brand noti con l’obiettivo dichiarato di mettere al centro i ragazzi e il loro piacere di vivere. Una mossa che si sta rivelando azzeccata e che ha portato ad incrementare la collaborazione con l’Antoniano di Bologna (per maggiori info clicca qui).

Al via da oggi, infatti, alle 13 il primo dei dieci appuntamenti con ”Arriva lo Zecchino“. Nello show itinerante condotto da Jacopo Sarno scopriremo chi saranno i prossimi partecipanti dello Zecchino d’Oro, che si terrà come di consueto a novembre. Il canale 601 del telecomando Sky seguirà le selezioni dei bambini che desiderano calcare il palco dell’Antoniano di Bologna.

Dopo la recente esperienza nel cast di Non smettere di Sognare e lo spettacolo teatrale High School Musical, Jacopo è atteso nelle piazze italiane per raccogliere consigli sul canto dai giurati presenti, fare incursioni nel backstage e seguire la preparazione alle selezioni da parte dei candidati. In ogni puntata il giovane conduttore  giocherà con i più piccoli, e farà cantare ai bambini e agli adulti una canzone storica della kermesse. Ma non solo: lo stesso Jacopo si cimenterà nel canto reinterpretando i grandi successi dello Zecchino in chiave moderna.


20
maggio

ARRIVA LO ZECCHINO: A GIUGNO CON JACOPO SARNO SU DeAKIDS

Jacopo Sarno, conduttore di Arriva lo Zecchino

Lo Zecchino d’Oro continua la propria collaborazione editoriale con DeAKids. Per il secondo anno consecutivo, infatti, il canale per ragazzi di De Agostini Editore (canale 601 di Sky), seguirà durante tutta l’estate il tour che avrà l’obiettivo di scovare e selezionare nuove voci per la celebre manifestazione canora organizzata dall’Antoniano di Bologna.

L’appuntamento con Arriva lo Zecchino sarà condotto da Jacopo Sarno, giovane attore e cantante, protagonista su Disney Channel della serie ‘Quelli dell’intervallo’ e recentemente visto nel cast della fiction Non smettere di sognare.

Suddivisa in 10 appuntamenti, la nuova edizione andrà in onda tutti i sabati alle 13 a partire dal 18 giugno, e seguirà tappa per tappa tutto il percorso di selezione dei bambini che arriveranno alle serate finali della 54^ edizione dello Zecchino d’Oro, in onda a novembre su Rai1.





24
dicembre

NATALE A TUTTO ZECCHINO SU RAI1 E DEAKIDS

Zecchino Show

Che Natale sarebbe senza Zecchino? Se fino al 2009 era appannaggio della sola prima rete pubblica, da quest’anno, con la neonata collaborazione tra l’Antoniano di Bologna e il gruppo DeAgostini, la storica kermesse canora è sbarcata, con lo Zecchino Show, anche su satellite sul canale 601 della piattaforma Sky: DeAKids.

Il lungo viaggio iniziato ad ottobre del programma condotto da Massimiliano Ossini, Federico Russo, e  con Roberta Lanfranchi e Carolina Di Domenico, in veste di giurate, questa sera giungerà finalmente al capolinea. Due squadre, la rossa dei Pulcini e la gialla dei Coccodrilli, si sono sfidate in questi mesi sulle più famose hits dello Zecchino decretando, puntata dopo puntata, le 6 canzoni finaliste: Il Pulcino Ballerino, Lettera a Pinocchio, Il cane capellone, Respiriamo la città, Il pianeta Grabov e Scuola Rap. Per scoprire chi avrà la meglio, l’appuntamento è per questa sera alle 21 su DeAKids. Ospite della puntata il Piccolo Coro Mariele Ventre.

Rai1 ovviamente non rimarrà a guardare e alla Vigilia di Natale proporrà alle 16.15 lo speciale E’ quasi Natale, condotto da Georgia Luzi affiancata dallo storico compagno di merende su RaiGulp Michele Bertocchi. In E’ quasi Natale potremo ascoltare le più belle canzoni natalizie intonate dal Piccolo Coro Mariele Ventre ripercorrendo, assieme ad alcuni attori, le tradizioni del Natale. Ospiti d’eccezione saranno i vincitori dell’edizione 2010 dello Zecchino Irene Citarella e Giovanni Pellizzari. Ma non c’è Zecchino senza la padrona di casa Veronica Maya.


21
novembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (13-20/11). PROMOSSI GLI ASCOLTI DI VIENI VIA CON ME E C’E’ POSTA. BOCCIATI DISTRETTO 11 E BERSANI E FINI

Gianfranco Fini

10 agli ascolti di Vieni Via Con Me. Alcune perplessità sul programma rimangono, ma non si può negare che siamo in presenza dell’evento televisivo della stagione. Polemiche a parte, tanto di cappello a Fazio e Saviano per essere riusciti a catalizzare l’attenzione di 9 milioni di persone.

9 a C’è Posta Per Te. La trasmissione ha chiuso ieri i battenti con una media di share del 28%. Ancora una volta le storie della De Filippi sono riuscite a far commuovere, coinvolgere ed appassionare.  Un vero e proprio fiore all’occhiello nel palinsesto di Canale 5 che non merita il massimo, però. Impossibile valutare appieno la forza di un programma se non ci sono gli avversari.

8Romanzo Criminale. Sky è riuscita a creare un piccolo evento attorno al ritorno dei criminali della Magliana. La serie piace ed è stata venduta, caso raro per un prodotto italiano, anche all’estero. Peccato, però, che gli ascolti sulla piattaforma satellitare rimangono inferiori a quelli dei telefilm americani di punta.

7 di incoraggiamento a Giorgio Panariello. Lo showman toscano questa settimana è stato ospite di Chi Ha Incastrato Peter Pan? e Che tempo che Fa per promuovere l’imminente impegno teatrale. I film di Natale e gli spot riempiono il portafoglio ma noi vorremmo che mettesse da parte l’ansia da prestazione e tornasse in tv. Se fossimo in quelli di Mediaset penseremmo a lui per la prossima edizione di Scherzi a Parte.

6 ad Augusto Minzolini ospite di Niente di Personale. Il direttore, più o meno incalzato da Madonna Piroso, da un lato è lucido nello spiegare il suo Tg1, dall’altro semplifica le cose un pò troppo. Soprattutto quando parla di Mentana e di ascolti.


16
novembre

ZECCHINO D’ORO: VERONICA MAYA E PINO INSEGNO AL TIMONE DELLA 53ESIMA EDIZIONE.

Zecchino D'oro

Zecchino D'Oro: Pino Insegno, Frate Alessandro Caspoli e Veronica Maya

Se sentite già la mancanza di Ti lascio una canzone, in pausa forzata causa partita della Nazionale, non iniziate a preoccuparvi perchè fino al 20 novembre è prevista un’invasione di bambini canterini sulla prima rete pubblica. A partire da oggi e fino a sabato (dalle 17 alle 18.45, sabato dalle 17.15 alle 20) torna infatti lo Zecchino D’Oro che quest’anno, nonostante le recenti polemiche e il parziale sbarco su DeAKids, spegnerà le 53 candeline sulla Tv di Stato (in diretta su Rai1 e Raitalia, in replica su RaiYoyo).

Al timone ancora una volta Veronica Maya, ormai erede a tutti gli effetti dello storico patron Cino Tortorella, affiancata da Pino Insegno, che succede – forte del successo estivo su Rai1 – a Paolo Conticini. Squadra che vince non si cambia e infatti il meccanismo della manifestazione rimane tutto sommato invariato rispetto alle ultime edizioni: tredici canzoni in gara (di cui quattro straniere), quindici interpreti (accompagnati come sempre dal Piccolo Coro Mariele Ventre diretto da Sabrina Simoni) e quattro zecchini colorati (rosso, verde, bianco, blu), che verranno assegnati da un’apposita giuria (differente per ogni puntata) alla migliore canzone della giornata. Sabato, nella puntata conclusiva, verrà invece eletta la canzone vincitrice della 53esima edizione.

L’unica novità è rappresentata dal gioco a squadre che vedrà come capitani proprio i due conduttori che in ogni puntata potranno usufruire del supporto di un interprete d’eccezione, chiamato a cantare assieme al Piccolo Coro, una delle canzoni storiche dello Zecchino. Non mancherà ovviamente il televoto, grazie al quale il pubblico da casa potrà votare le tredici canzoni in gara, e l’iniziativa benefica Il fiore della solidarietà che quest’anno cercherà di costruire un centro di accoglienza per bambini ad Haiti.

Le canzoni in gara: