Lo Zecchino d’Oro



7
ottobre

ZECCHINO D’ORO 2015: CRISTEL CARRISI E FLAVIO MONTRUCCHIO CONQUISTERANNO I PIU’ PICCOLI?

Flavio Montrucchio - Cristel Carrisi

Flavio Montrucchio condurrà la 58° edizione dello Zecchino D’Oro, in diretta su Rai 1 da martedì 17 a sabato 21 novembre 2015. E con lui, molto probabilmente, ci sarà Cristel Carrisi.




20
dicembre

PROGRAMMAZIONE NATALIZIA 2014: RAI 1 E CANALE 5 A CONFRONTO

Veronica Maya

Si presenta variegata la programmazione natalizia 2014 offerta dalle due principali reti generaliste, Rai 1 e Canale 5, che promettono di intrattenere e soddisfare la voglia di Natale dei target più diversi con prime visioni, film classici e senza tempo, cartoni animati e show speciali pensati proprio in occasione delle feste ormai alle porte. Ma andiamo a scoprire quali sono le proposte più interessanti dei prossimi giorni.

Programmazione natalizia 2014: Il Volo in concerto al Senato, oggi Verissimo diventa “Segretissimo”

Anche quest’anno Rai 1 proporrà alcuni dei suoi programmi di punta in versione natalizia. Da Affari Tuoi, già da qualche giorno in onda con il bonus del “pacco Natale”, a La Prova del Cuoco che, il 20 dicembre, proporrà dei menu a tema natalizio da poter sfruttare nel corso delle festività. Il 21 sarà la volta del tradizionale Concerto di Natale in diretta dall’Aula del Senato della Repubblica, che vedrà la partecipazione del famoso trio Il Volo e che, eccezionalmente, prenderà il posto di Linea Verde.

Canale 5 risponderà a tono, proponendo per oggi uno speciale natalizio di Verissimo dedicato ai fan de Il Segreto, con interviste e documenti inediti per una full immersion nel mondo di una delle telenovelas più amate dagli italiani. Non mancheranno neanche i grandi classici natalizi come Miracolo nella 34a Strada, in programma per il 23 dicembre alle 21:10, con l’attore recentemente scomparso Richard Attenborough.

Programmazione Natalizia 2014: Natale in musica per Rai1, Canale 5 più “avara”

In occasione della Vigilia di Natale, Rai 1 dedicherà ampio spazio del suo palinsesto mattutino al Concerto di Natale dal teatro alla Scala di Milano, in onda a partire dalle 9:40. Per l’occasione l’Orchestra sarà diretta dal maestro Philippe Jordan. Nel pomeriggio sarà la volta di Vigilia in famiglia, in compagnia del Piccolo Coro Mariele Ventre dell’Antoniano e di Veronica Maya, con uno speciale sulle tradizioni natalizie e un focus sulla preparazione al Natale della città di Bologna. Alle 21:15 sarà inoltre trasmessa la Santa Messa di Natale celebrata da Papa Francesco, seguita da uno speciale di A sua immagine con un’intervista al cardinale Bagnasco.


2
dicembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (24-30/11/2014). PROMOSSI IRIS E CHE DIO CI AIUTI, BOCCIATI “I GIUSTI” DI RAI2

Max Giusti

Promossi

9 a Iris. Molti hanno scoperto la sua esistenza solo in tempi più o meno recenti, ma il canale 22 del dtt ha appena compiuto sette anni. Capostipite delle tematiche free, è tra le poche “nuove reti” riuscite a Cologno Monzese, capace di coniugare una programmazione valida e ascolti al top.

8 a Che Dio ci aiuti. Non è il primo titolo che ci viene in mente quando pensiamo ad una fiction originale o di qualità; tuttavia di fronte agli ascolti record raggiunti con contenuti tutto sommato “innocui” è giusto attribuire i meriti alle avventure di Suor Angela.

7 a Nicole Kidman. Intervenuta – si presume a peso d’oro – al galà di presentazione di Agon Channel, l’attrice australiana è un misto di bellezza, grazia e anche intelligenza. Chissà cosa avrà pensato di tanta varia e avariata umanità…

6 a Lo Zecchino D’Oro. La più classica (e sana) delle gare canore per bambini va preservata e per questo sarebbe auspicabile un maggiore supporto, promozionale ma anche autorale, da parte di Mamma Rai. Le risorse investite nella tv dei ragazzi non sono mai sprecate.





29
novembre

ZECCHINO D’ORO 2014: I VINCITORI SONO EDOARDO BARCHI E ALESSIA CHIANESE CON CHI HA PAURA DEL BUIO

Zecchino D'Oro 2014 - Vincitore

Zecchino D'Oro 2014 - Vincitore

Edoardo Barchi e Alessia Chianese sono i vincitori dello Zecchino D’Oro 2014 con il brano Chi ha paura del buio. Lo Zecchino D’Argento, invece, è stato assegnato nella diretta di venerdì 28 novembre 2014 a Il domani cantata da Sara Giuglielmelli. Arrivata alla 57esima edizione, la kermesse canora internazionale prodotta in collaborazione con l’Antoniano di Bologna che ha visto sfidarsi 14 bambini in 12 brani ha subìto un brusco arresto negli ascolti, fermandosi quest’anno al di sotto del 15% di share, non centrando affatto la media di rete nella fascia pomeridiana. Eppure nelle scorse edizioni il programma aveva tenuto “botta” non solo contro la concorrenza di Canale5, ma anche contro le restanti reti tematiche del digitale terrestre, a partire dai temibili network kids che fanno faville nello stesso target dello Zecchino.

Che il meccanismo un po’ datato abbia contribuito a far perdere appeal alla manifestazione non nutriamo particolari dubbi. Anche la diretta plasmata su cinque giorni consecutivi appare una scelta un po’ suicida al giorno d’oggi per la prima rete pubblica, che potrebbe pure pensare in futuro di lasciare a RaiGulp o RaiYoYo le prime giornate, limitandosi a trasmettere in diretta solo la semifinale e la finale nel fine settimana, con l’obiettivo di massimizzare il numero di spettatori.

Va poi considerata la saturazione del genere che ha già mietuto la prima vittima, ovvero Io Canto, mentre Ti lascio una Canzone, che era riuscito – seppur con qualche fatica – a mantenersi su un discreto 18% di share lo scorso anno, ha saltato una stagione e dovrebbe tornare solo il prossimo anno. Impeccabile, invece, la conduzione di Veronica Maya, che però non è riuscita negli anni, nonostante l’impegno profuso, ad imporsi come volto della kermesse e colmare contestualmente il vuoto lasciato da Cino Tortorella, il cui ritorno – complice il fattore nostalgia tra i più grandi – potrebbe aiutare a risollevare le sorti della gara.

Zecchino D’Oro 2014 – Chi ha paura del buio – Testo


25
novembre

57° ZECCHINO D’ORO 2014: VERONICA MAYA TORNA ALLA CONDUZIONE IN SOLITARIA

57 Zecchino D'Oro 2014

57 Zecchino D'Oro 2014

La Vita in Diretta chiude la saracinesca in anticipo, ma solo per una settimana. Prende il via oggi, martedì 25 novembre 2014 alle 17, la 57esima edizione dello Zecchino D’Oro, con la conduzione di Veronica Maya che – lasciate le vesti dell’imitatrice a Tale e Quale – torna su un terreno che le è sicuramente più congeniale. Il tema di questa edizione, che andrà in onda come di consueto dall’Antoniano di Bologna in uno studio completamente rinnovato, è “Il mio mondo” che verrà declinato in Famiglia, Natura, Scuola, Arte e Gioco fino a venerdì, per poi essere ripreso nella sua accezione più generale nella finale di sabato. Novità di questa edizione è la presenza di una band, che affiancherà i piccoli cantanti, mentre come sempre ci sarà il Piccolo Coro Mariele Ventre a rafforzare le canzoni, con la direzione di Sabrina Simoni.

La kermesse, nata nel 1959, vedrà sfidarsi 12 canzoni interpretate da 14 piccoli cantanti provenienti da 12 regioni d’Italia, mentre 55 sono i bambini e i ragazzi che compongono il Coro. Nella giornata di oggi verranno eseguite tutte le 12 canzoni senza votazione mentre da domani e fino al 28 novembre partiranno le votazioni che culmineranno con l’elezione dello Zecchino D’Argento. Nella finale del 29 novembre, in onda dalle 17.10 fino alle 20, i brani verranno votati da una giuria di 20 bambini.

Veronica Maya, lasciato Pino Insegno a Domenica In, condurrà in solitaria anche se, in ogni puntata, verrà affiancata da un ospite speciale. E ospite della première sarà proprio un ex compagno d’avventura: Paolo Conticini. Vincenzo Spadafora, garante per l’Infanzia, racconterà invece – in ogni puntata – una storia assieme alla conduttrice, in base al tema giornaliero. E non mancherà anche quest’anno la raccolta fondi legata al progetto Il Cuore dello Zecchino D’Oro – Mettici un piatto anche tu, per sostenere il servizio mensa dell’Antonino e del mondo francescano.





25
novembre

GRAFFITI…D’ORO ZECCHINO: SCANDALI, POLEMICHE E CURIOSITA’ SULLA STORICA KERMESSE MUSICALE

Zecchino d'Oro

Ritorna con un appuntamento speciale, interamente dedicato a Lo Zecchino d’Oro, la nostra rubrica Graffiti. La kermesse musicale per bambini, in partenza oggi, 25 novembre su Rai1, con la 57esima edizione vedrà al timone ancora una volta Veronica Maya, confermata alla conduzione per il nono anno, fresca fresca di sexy incidente a Tale e Quale Show.

La storica manifestazione, nata da un’idea di Cino Tortorella, non è certo nuova alle polemiche. Curiosando negli archivi dello “zecchino” si scopre, infatti, che in 56 edizioni, tra messaggi d’amore e fiori della solidarietà, non sono mancati malumori, sexy scandali, scioperi, epurazioni e persino una misteriosa scomparsa.

25 settembre 1961 – Il salone del bambino ha pochi zecchini

Il terzo Zecchino d’Oro va in onda per la prima volta dal cinema-teatro dell’Antoniano di Bologna. Il Salone del bambino di Milano, che aveva ospitato le prime due edizioni, rinuncia alla manifestazione, giudicandola troppo onerosa.

28 febbraio 1964 – Lo sciopero Rai fa saltare la diretta

La sesta edizione dello Zecchino d’Oro va in onda per la prima ed unica volta in differita. A causa delle interruzione delle trattative per il rinnovo del contratto dei dipendenti Rai, viene, infatti, proclamato uno sciopero generale per venerdì 28 febbraio, sabato 1° e domenica 2 marzo 1964. Lo spettacolo viene registrato qualche ora prima della messa in onda.

19 marzo 1968 – Scompaiono due baby spettatrici

Due bimbe di 4 e 7 anni sono scappate da casa per andare all’oratorio a vedere lo Zecchino d’oro,  festival televisivo per bambini. Si sono allontanate alle 14 e hanno fatto ritorno alle 20: per sei ore le loro famiglie sono vissute nella disperazione; la casa, il rione in subbuglio; la polizia ha diramato ordini di ricerche a tutte le radiomobili. Sono Franca Carucci e Pia Piccoloantonio, abitano in via Santa Chiara 60. Franca è la seconda di cinque figli; il padre, Luciano, 37 anni, da due anni non lavora perché ammalato. Pia ha otto fratelli e sorelle, frequenta la prima elementare alla Sclopis, la sua famiglia è giunta quindici giorni fa da Foggia. Le due bimbe hanno fatto presto amicizia, i pomeriggi scendono nel cortile e giocano insieme. Fino a ieri non erano mai uscite dal portone. Ieri alle 14 Franca, appena finito di pranzare è uscita, senza neppure infilarsi il cappotto, è scesa al primo piano e ha chiamato Pia. Che cosa si siano dette, chi delle due abbia avuto la idea di andare a vedere la televisione, non si sa. Ieri sera, quando sono state ritrovate, erano spaventate e non rispondevano alle domande affannose dei genitori. Comunque, non si sono allontanate subito: hanno giocato un po’ in cortile, poi si sono incamminate per via Santa Chiara, dirette verso corso Regina Margherita. Sono entrate nell’oratorio di Maria Ausiliatrice, dove un centinaio di bambini assisteva allo spettacolo televisivo. Verso le 17 non vedendo tornare la figlia, Luciano Carucci è andato a cercarla. Credeva di trovarla con l’amica, ma anche Pia era scomparsa. Sono incominciate ricerche nei dintorni, nel giardini di Piazza Statuto, nei cortili delle case vicine. Il padre di Franca è andato al commissariato Monviso a denunciare la scomparsa delle bimbe: è stato dato l’allarme a tutte le radiomobili, si temeva che le bambine avessero fatto qualche brutto incontro, o fossero rimaste vittime di un incidente. Nei giorni scorsi un uomo era stato sorpreso dietro il portone di via Santa Chiara 60 mentre cercava di attirare a sé una bambina: questo pensiero ha tormentato la signora Carucci per tutto il pomeriggio. Poco prima delle 20 Franca e Pia sono ritornate. Hanno detto soltanto: «Siamo state all’oratorio a vedere lo Zecchino d’oro, erano tanti giorni che pensavamo a questa trasmissione”. (La Stampa – 20 marzo 1968)

19 marzo 1973 – La Rai trasmette in tv solo la finale


26
novembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (18-24/11/2013). PROMOSSI IL SEGRETO E ANNA MARCHESINI. BOCCIATI IL CAOS OXA E IL LUTTO RAI A META’

pagelle Anna Marchesini

Fabio Fazio e Anna Marchesini

Promossi

10 ad Anna Marchesini. Malgrado la malattia che avanza (altre info qui), a Che Tempo Che Fa l’ex comica del trio si mostra provata ma combattiva, ironica e coraggiosa, impartendo dal salotto di Fabio Fazio una lezione di vita esemplare.

9 a Il Segreto. Non bastassero i picchi superiori al 27% in daytime, la saga spagnola sbarca nella fascia oraria più prestigiosa, per giunta nella serata “bestia nera” di Canale 5, e riesce ad aumentare il suo pubblico toccando i 3,8 milioni di spettatori.

8 a Matthew Morrison. Dopo essersi mostrato disponibile e alla mano con i giornalisti, sul palco di X Factor il coach delle Nuove Direzioni ha offerto un’ottima performance (inspiegabilmente piazzata nell’Ante Factor) di spettacolo a 360 gradi.

7 alla quinta stagione di Squadra Antimafia. La fiction si conferma un caposaldo nella programmazione di Canale 5 e, seppur segnata dal tempo che passa (alcune vicende hanno assunto contorni quasi caricaturali), ha trovato nuovamente modo di appassionare. Tuttavia si auspica che Valsecchi e Mediaset decidano di darci un taglio prima di stufare l’audience e di compromettere in maniera definitiva la trama.

6 allo Zecchino d’Oro. In tempi di frammentazione, lo storico concorso canoro dell’Antoniano di Bologna resiste senza accendere più gli entusiasmi di un tempo. Meriterebbe una maggiore cura a livello promozionale e nella scelta di autori e conduttori e forse una prima serata per la finale.

Bocciati


23
novembre

ZECCHINO D’ORO 2013, EX AEQUO: VINCONO QUEL SECCHIONE DI LEONARDO E DUE NONNI INNAMORATI (TESTI E VIDEO)

Zecchino d'Oro 2013 (dalla pagina Facebook)

Si è conclusa questa sera la 56° edizione dello Zecchino d’Oro, che ha tenuto banco nei pomeriggi di Rai 1 e nelle prime serate di Rai Yoyo da martedì 19 novembre 2013. Un programma che ha ottenuto più che discreti risultati d’ascolto (oscillanti tra il 16 e il 17% di share) ed ha raggiunto un importante obiettivo nella sua gara di solidarietà: duecentomila euro raccolti per “Costruiamo Casa Ninna Mamma”, progetto finalizzato alla realizzazione di strutture di accoglienza e cura per mamme e bambini in Mozambico.

Zecchino d’Oro 2013: vincono Quel secchione di Leonardo e Due nonni innamorati

A trionfare nella finalissima e ad aggiudicarsi 193 voti della giuria formata da soli bambini ben due canzoni: Quel secchione di Leonardo, cantata da Jacopo Golin e Maria Cristina Gamarda, e Due nonni innamorati, cantata da Nayara Benzoni. Per la finale tutti i voti raccolti nelle scorse puntate, assegnati ogni giorno da una giuria diversa ma sempre composta da ex membri del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna, erano stati azzerati.

Ma grazie ad essi è stato possibile nella puntata in onda ieri – venerdì 22 novembre – assegnare lo Zecchino d’Argento, conquistato sempre da Jacopo Golin e Maria Cristina Gamarda con Quel secchione di Leonardo, che ogni giorno è stata la canzone più votata. Per la prima volta, poi, è stata premiata la canzone più votata sul web ovvero Il verbivoro di Giacomo Pedini, che si è aggiudicata il primo Zecchino Social.

56° edizione dello Zecchino d’Oro: testi e video delle due canzoni vincitrici