DM TV



18
agosto

LA GRANDE AVVENTURA (10^ PUNTATA) : STAGIONE TV 1990/1991, BUON COMPLEANNO CANALE5

Silvio Berlusconi - La Grande Avventura (Storia della TV Commerciale) @ Davide Maggio .it

Prosegue la nostra Grande Avventura, la storia della tv commerciale che stiamo ricostruendo sulle pagine di davidemaggio.it. Quest’oggi  è il turno della stagione televisiva 1990-1991, una stagione che vedrà protagoniste le celebrazioni per i primi dieci anni di Canale5 e fungerà da spartiacque poichè sarà l’ultima senza la tanto agognata diretta.

Iniziamo, come sempre, con il prime time per il quale le novità sono ben poche. Torna sull’ammiraglia, per la quarta e penultima edizione, sempre al giovedi, il quiz di Mike Bongiorno “Telemike“. Al suo fianco ricordiamo la piccola Robertina, la baby-barzellettiera che recentemente abbiamo potuto rivedere, decisamente cresciuta, all’interno della trasmissione di Carlo Conti “I Migliori Anni”. Il programma, curato da Fatma Ruffini, ebbe un ascolto medio di circa 5 milioni di spettatori aggiudicandosi il Telegatto nel 1991 per la categoria “Quiz”. Per TeleMike, come abbiamo avuto di vedere nelle scorse puntate, venivano utilizzati due studi televisivi, uniti per l’occasione (il 6 e il 7 di Cologno Monzese).

Ma il 1990 è l’anno delle celebrazioni. Canale5 compie, infatti, i suoi 2 primi lustri e l’evento sarà festeggiato con Buon Compleanno Canale 5, show in 12 puntate condotto dai più prestigiosi volti delle emittenti di Viale Europa accompagnati da Heather Parisi, primadonna di questi venerdi sera. Il programma andò in onda dallo studio 1 del Centro Palatino di Roma. DM ha nel suo archivio i primi minuti del programma che ci regalano due discorsi storici dell’editore dell’allora Fininvest, Silvio Berlusconi. Il primo, datato 1978, segna l’inizio delle trasmissioni Fininvest nel centro di produzione di Milano 2 (era l’inaugurazione di TeleMilano); il secondo, direttamente dallo studio di Buon Compleanno Canale5, celebra i primi dieci anni di successi dell’ammiraglia del Biscione. Era il 19 ottobre 1991.

Gustateveli…




7
agosto

DM TV promo

[Disponibile anche su Youtube / Also available on Youtube]

DM TV @ Youtube

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


5
agosto

SIN TETAS NO HAY PARAÍSO

Sin Tetas No Hay Paraiso @ Davide Maggio .it

Dopo Betty la fea, dalla Colombia giunge una nuova serie-telenovela destinata a far discutere, il titolo parla da sé : Sin Tetas No Hay Paraíso. La serie, tratta dall’omonimo libro di Gustavo Bolivar, narra le vicende di Catalina, quattordicenne poco formosa e di umili origini. Catalina è molto ambiziosa: il suo scopo è raggiungere il Paradiso, fatto dei soldi e del potere che solo i narcotrafficanti colombiani posseggono. Ma senza tette è impossibile raggiungere il Paradiso, poiché ai narcotrafficanti piacciono le ragazze formose. “Di silicone, pietra o gomma non importa, l’importante è avere le tette” le ripete in continuazione la sua amica del cuore.

Dunque, le occorre rifarsi il seno, a tutti i costi, pur di andare a letto con vecchi narco e con il suo chirurgo. Catalina vive con sua madre, Doña Hilda, donna sola e debole, e suo fratello Byron, che, per vincere la miseria della sua famiglia, diventa un sicario. Ha un fidanzato, Albeiro, povero e senz’ambizione, che sentendosi trascurato intratterrà una relazione con la madre di Catalina. Poi ci sono le sue amiche/colleghe, una su tutte Yesica “la diabla”, la più scaltra del gruppo, una sorta di maitresse che ha i contatti giusti e organizza gli incontri con i narcotrafficanti.

Ma il tanto agognato Paradiso si trasformerà presto in Inferno, ragion per cui, Catalina, rimasta sola e consapevole dei suoi errori, compirà una tragica scelta.





1
agosto

A TU PER TU CON… MATTEO MARZOTTO, “PRINCIPE AZZURRO” DELLA SOLIDARIETA’

Matteo Marzotto @ Davide Maggio .it

Rappresenta certamente il rampollo più ambito dalle più scatenate arrampicatrici sociali. Ma lui, Matteo Marzotto, sembra essere totalmente fuori dallo star system del jet-set, anzi il suo impegno sociale è tangibile in termini di solidarietà e va ben oltre il tipetto salottiero raccontato dalla cronache mondane.

Vero e proprio “Principe azzurro” incontrastato del settore tessile, Matteo ha trasformato le sue apparizioni sulle più prestigiose passerelle di moda in occasioni per aprire il dibattito sulle malattie genetiche. Da una storia familiare difficile, infatti, ha saputo trarre quanto di positivo si potesse avere, creando un circuito concreto di altruismo sulla ricerca della Fibrosi Cistica in qualità di vice presidente della FFC (Fondazione per la ricerca della Fibrosi Cistica). Di recente ha, per lo più, riempito gli spazi del piccolo schermo con spot ad hoc sulla Fibrosi Cistica, insieme al piccolo Gianluca Grechi, noto per aver prestato il suo volto in diverse fiction tra cui “Raccontami”.

Ci siamo intrattenuti con Matteo Marzotto in un repentino botta e risposta, nel quale abbiamo voluto far emergere la sua umanità, attraverso DM TV, che, tra un diletto e l’altro, può diventare strumento utile far filtrare messaggi diversi da quelli che i mass media tradizionali ci propongono.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


25
luglio

IL TERZO “NO” DI COSTANTINO PER L’ISOLA DEI FAMOSI e LA REPLICA A PIPPO BAUDO SU DM

Costantino @ Davide Maggio .it

Parata di star al Giffoni Film Festival. Tra questi, nella giornata di ieri, anche Pippo Baudo che si è lasciato andare a considerazioni sulla tv di oggi sottolineando come “i ragazzi di oggi crescono con miti fasulli. Il vip, il tronista, personaggi che durano lo spazio di un’estate e poi scompaiono nel nulla, figure di riferimento negative, soprattutto per chi vive in provincia. Tutta colpa di una tv cattiva maestra, degradata, che trasforma i giovani in vippologi e insegna loro che il successo si può raggiungere senza saper fare niente, con una buona parola di qualcuno o con un colpo di fortuna”.

Considerazioni che, condivisibili o meno, mettono ancora una volta in antitesi il conduttore di Militello con la regina incontrastata degli ascolti Maria dei Miracoli.

L’occasione è stata ghiotta per chiedere direttamente al Tronista per eccellenza una replica a Pippo Baudo. Ma nella chiacchierata che abbiamo fatto, Costantino Vitagliano ci ha riservato qualche altra piccola chicca. Una su tutte il suo terzo rifiuto per l’Isola dei Famosi la cui produzione avrebbe voluto vederlo naufragare insieme ad altri colleghi (qui il cast definitivo) dal prossimo settembre.

Questo e molto altro, nell’intervista (audio) che ha realizzato il nostro Carmelo Aurite.






23
luglio

A TU PER TU CON… MARCO LIORNI SU DM TV

Marco Liorni @ Davide Maggio .it

Prove tecniche di trasmissione, cari lettori di davidemaggio.it

In vista del debutto del nostro piccolo, grande staff, iniziamo a sondare il gradimento e a testare il funzionamento di DM TV, la nostra web tv che inizia a produrre autonomamente dei servizi che faranno da contorno a tutto ciò che abitualmente leggete su davidemaggio.it.

Il nostro Carmelo Aurite ha portato le telecamere di DM TV a Catania, lo scorso sabato, in occasione di “Catania, Talenti e Dintorni“,  un evento con un parterre d’eccezione per una serata all’insegna della cultura e dell’impegno sociale.

Ad intrattenere le celebrità presenti, tra limousine e red carpet, c’erano Cinzia Malvini e Marco Liorni.

Proprio con Marco abbiamo avuto il piacere di fare quattro chiacchiere spaziando dal Grande Fratello a Pomeriggio Cinque, passando per i palinsesti ufficiali, per le nostre indiscrezioni e sino ad arrivare ad un finale esilarante e soprattutto appagante!

E allora bando alle ciance, a te la linea Carmelo…


5
luglio

STAFF COSTITUENDO / 2° ROUND

Collabora con DM @ Davide Maggio .it 

E chi se l’aspettava!

Dopo la pubblicazione di questo post, sono stato felice dei consensi riscossi dall’idea di mettere in piedi una redazione e il contestuale lancio della web tv di DM.

Variegatissimo e assolutamente qualificato il target di coloro che hanno intuito le potenzialità di quella che più che un’offerta di lavoro, è un coinvolgimento in un progetto. E, per questo motivo, hanno manifestato il proprio interesse ad entrare in questo originale staff.

Si va da studenti di media e giornalismo ad esperti di management e comunicazione per la produzione televisiva, da giornalisti (pubblicisti e professionisti) ad addetti ai lavori come autori televisivi e registi operativi presso le più prestigiose emittenti nazionali e società di produzione.

Naturalmente non potevano mancare da un lato dei personaggi singolari, “disposti a tutto”, che animeranno la nostra web tv dai prossimi mesi e dall’altro hanno risposto all’appello appassionati di televisione che hanno ugualmente dato prova di poter avere quella serietà e quelle capacità per aderire al progetto.

Nei giorni scorsi avrete visto alcuni post di prova pubblicati sulle pagine di questo blog (la firma dell’autore del post e’ sempre sotto il titolo). La costituzione della redazione è, però, ancora in fieri e non è stata presa alcuna decisione definitiva.

Un gruppo di circa 20 persone è stato scelto per passare alla scrematura successiva che partirà il prossimo lunedi.

Ma un secondo gruppo e’ già in fase di costituzione. Per questo motivo, c’è ancora tempo per presentare la vostra candidatura.

Ne approfitto, anzi, per aggiungere ai requisiti indicati nell’apposito post che trovate cliccando qui, alcune caratteristiche che mi piacerebbe che i candidati avessero per questo secondo gruppo.

Nello specifico, abbiamo bisogno di incrementare alcuni settori, e per questo stiamo cercando intenditori di :

DTT (pay e free)

Satellite

Gossip, Moda e Costume

Format Stranieri

Emittenti Straniere

Serie TV

Soap Opera e Fiction

Non è finita qui. Siccome DM una ne fa e cento ne pensa, dalle consuete elucubrazioni notturne del sottoscritto e di quell’altra mente televisivamente perversa di Tommaso Martinelli, unico collaboratore di DM, insieme allo storico Avanguard, è venuta fuori un’altra idea che potrebbe dare “filo da torcere” ad un gruppo di redattori. Si chiama TV.TECA e consiste nella realizzazione di un database della televisione italiana sulla falsariga dello straordinario IMDB L’obiettivo è quello di realizzare una ricca fonte di informazioni controllate, verificate e soprattutto schematizzate su personaggi e programmi della tubo catodico tricolore.

Interessati anche a questo? L’unico modo per partecipare è sempre quello di presentare la propria candidatura seguendo le istruzioni riportate in questo post.

Per qualunque info, i commenti sono a disposizione.


20
giugno

LA MANO LESTA DI ENRICO VIII IN PRIME TIME?

The Tudors @ Davide Maggio .it

Non è questo blog che si sta trasformando in un blog porno ma è la programmazione di questi mesi, già calda di per sè a causa dell’incandescente clima estivo, che rischia di rendere l’aria decisamente bollente.

Ieri, su queste pagine, abbiamo parlato dell’arrivo dei Tudors, in prima serata su Canale5, e abbiamo già avuto modo di palesare da una parte interesse e dall’altra scetticismo sulla longevità che una serie come quella di cui parliamo possa avere su una rete ammiraglia in prima serata.

Una serie che risveglierà dal torpore anche il telespettatore più annoiato grazie alle gesta ero(t)iche di un sovrano e alla costante allusività sessuale che caratterizza anche il più comune degli atti quotidiani della vita di corte.

I Tudors, già destinati, nelle premesse, a diventare un cult, potrebbero invece essere destinatari di un insabbiamento, espressione di una parte (cospicua) del nostro Paese così bigottamente pudica. A meno di “opportune” censure ad hoc, che snaturerebbero comunque l’essenza della serie, riesce difficile pensare che possano andare in onda scene come quella che state per vedere che, nel bene o nel male, hanno fatto dei Tudors un fenomeno di… costume!

Ecco il video in anteprima e… in barba a qualunque censura. [Video consigliato ad un pubblico adulto]

Dopo la visione del video, mi piacerebbe sapere se, secondo Voi, il ricamo della cortigiana che intervalla i “giochi di mani” di Enrico VIII  ha per caso, ma solo per un purissimo caso, qualche allusione sessuale!

Amici 9: qual è il tuo preferito?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...