Coronavirus



14
settembre

Grande Fratello Vip 5, si parte con un caso di positività al Covid. Signorini: «Chi è stato in contatto con l’autore contagiato è in quarantena»

Alfonso Signorini

Alfonso Signorini

Nel giorno del 20° anniversario dalla primissima puntata del Grande Fratello, il reality riparte con una nuova edizione vip. Una doppia festa, dunque, tenuta inevitabilmente a freno dalla situazione Covid-19, che proprio negli ultimi giorni ha colpito anche il programma di Canale 5; uno degli autori è risultato positivo al tampone.




12
settembre

Ballando con le Stelle 2020: Daniele Scardina «finalmente negativo al virus»

Daniele Scardina

Daniele Scardina

L’allarme Covid-19 in Rai colpisce anche I Soliti Ignoti ed Elisir, ma intanto una buona notizia arriva da Ballando con le Stelle: Daniele Scardina non è più positivo.


12
settembre

Coronavirus, colpiti «Soliti Ignoti» ed «Elisir». Salta lo speciale di Amadeus in prime time

Amadeus

Il protocollo sanitario è scattato immediatamente. Con inevitabili conseguenze televisive. Nelle ultime ore, in Rai si sono registrati nuovi casi di positività al Coronavirus, circostanza che ha portato alla sospensione di due trasmissioni: Soliti Ignoti ed Elisir. Il game show condotto da Amadeus avrebbe dovuto inaugurare la nuova stagione con uno speciale appuntamento in onda domani in prima serata. Ma il Covid-19 non perdona e la puntata in diretta è stata cancellata.





11
settembre

Piazzapulita, Zangrillo su Berlusconi: «Carica virale a marzo-aprile lo avrebbe ucciso». Poi lo scontro con Calabresi

Piazzapulita, Zangrillo e Formigli

A marzo-aprile il virus lo avrebbe ucciso? “Assolutamente sì, molto probabilmente sì. E lui lo sa“. E il lui in questione, in questo caso, è Silvio Berlusconi. Il professor Zangrillo, come da abitudine, non ha utilizzato particolari giri di parole: intervenendo ieri sera a Piazzapulita, il medico personale dell’ex premier ha rilasciato dichiarazioni significative sull’illustre paziente risultato positivo al Covid-19 e non si è sottratto alle incalzanti domande del conduttore Corrado Formigli.  


10
settembre

Una Vita… nel futuro: nelle puntate spagnole della soap, personaggi con la mascherina e gel per le mani!

Una Vita - La Comparsa con la Mascherina

Una Vita - La Comparsa con la Mascherina

Ai tempi d’oggi, si sa: nei luoghi pubblici ed affollati è obbligatorio l’uso della mascherina. Non stupirebbe dunque vedere in una fiction attuale personaggi con addosso l’ormai consueto sistema di protezione per frenare il contagio del Coronavirus. Discorso diverso va fatto, invece, per la soap opera Una Vita, che in Spagna è attualmente ambientata nel 1914, ossia ad un passo dallo scoppio della Prima guerra mondiale. Già da qualche giorno, i telespettatori stanno infatti assistendo ad una serie di clamorosi errori (?) in grado di suscitare l’ilarità di chi segue costantemente le vicende di Acacias: in più di una puntata, si sono infatti fatti notare dei personaggi con indosso la mascherina, senza contare la misteriosa apparizione di un gel disinfettante per le mani nella soffitta delle domestiche, luogo simbolo della narrazione. Un vero e proprio pasticcio, che forse potrebbe nascondere altre intenzioni.





10
settembre

Milly Carlucci: «Se ci saranno nuovi contagi Ballando si ferma. Parlare di sfida con Tu si que vales non ha senso»

Milly Carlucci

Milly Carlucci

Milly Carlucci è pronta, e anche un po’ tesa, per la partenza di una delle edizioni più particolari di Ballando con le stelle. In una lunga intervista con Il Messaggero, la conduttrice  ’si sbottona’ sull’imminente avventura – al via sabato 19 settembre – precisando in primis quanto l’attuale situazione sanitaria renda tutto rischioso e in bilico:


8
settembre

La Vita in Diretta indaga sul Castello delle Cerimonie

La Vita in Diretta

La Vita in Diretta

Real Time presta il fianco, Rai 1 affonda: la nuova stagione de La Vita in Diretta si è aperta ieri con il lancio di un’inchiesta, che il programma condotto da Alberto Matano ha deciso di portare avanti per chiarire quanto avvenuto lo scorso mese a La Sonrisa, set de Il Castello delle Cerimonie. L’allarme Coronavirus scattato nella struttura ricettiva di Sant’Antonio Abate, che avrebbe portato anche al decesso di Rita Greco, vedova del defunto “boss” don Antonio Polese, non sarebbe stato gestito in modo corretto.


3
settembre

Rai1 ricorda le vittime del Coronavirus con Andrea Bocelli. Ma sul serio?!

Andrea Bocelli, Music Awards

Rai1 ha ricordato le vittime del coronavirus con un’esibizione di Andrea Bocelli. Il pensiero, si sa, è quel che conta, ma in questo caso si è sfiorato il paradosso. Il popolare tenore, infatti, in tempi recentissimi si era reso protagonista di incaute affermazioni proprio sull’emergenza sanitaria, ammettendo peraltro di aver trasgredito le limitazioni imposte a motivo della pandemia.