Ciao Darwin



23
aprile

Ciao Darwin, incidente grave per un concorrente: «Condizioni critiche». Rischia la paralisi

Paolo Bonolis, Ciao Darwin

Dal collo in giù è “completamente immobile”. Sono critiche le condizioni di Gabriele, il 54enne romano rimasto vittima, mercoledì scorso, di un incidente avvento durante la registrazione di una puntata di Ciao Darwin. L’uomo era impegnato nel gioco dei rulli del Genodrome quando – secondo quanto si apprende – è caduto di schiena. Al momento, è ancora ricoverato in terapia intensiva al Policlinico Umberto I di Roma. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




30
marzo

Paolo Bonolis contro gli sforamenti di Striscia: «Ci sono i poteri forti. Possano ‘acciaccalli’»

Paolo Bonolis

Tra un sorriso e una frecciatina, Paolo Bonolis ha polemizzato sugli sforamenti di Striscia la Notizia ai danni di Ciao Darwin. A poche ore dalla terza puntata dello show, in una storia pubblicata su Instagram, il conduttore – incalzato dalla moglie Sonia Bruganelli – ha riservato un commento ironico (ma al vetriolo) sui presunti “poteri forti” responsabili dell’incertezza dell’orario d’inizio del suo show.


15
marzo

Ciao Darwin 8: Bonolis riparte dalla sfida «chic vs shock» con Enzo Miccio e Lisa Fusco

Paolo Bonolis - Ciao Darwin 8

Paolo Bonolis - Ciao Darwin 8

A tre anni di distanza dall’ultima edizione, torna nel venerdì sera di Canale 5 Ciao Darwin, lo show condotto da Paolo Bonolis con Luca Laurenti. Prendendo spunto dal romanzo di Stephen King Terre Desolate, l’ottava stagione si propone di esplorare gli ’scenari apocalittici’ verso i quali il mondo, inesorabilmente, si avvicina e di cui il programma, con irriverenza ed ironia, ne rappresenta l’aspetto più grottesco.





2
marzo

CIAO DARWIN 2016, IL PROGRAMMA CULT SI PREPARA ALLA “RESURREZIONE”

Ciao Darwin 7 - Logo ufficiale

Ciao Darwin si prepara alla resurrezione! Come già ampiamente annunciato, lo storico programma di Canale 5 condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti sta per tornare con una nuova edizione, la settima, che prenderà il via – salvo variazioni – venerdì 18 marzo 2016, al termine della prima stagione di Pequenos Gigantes (la finale in onda l’11 marzo e già registrata).


21
gennaio

CIAO DARWIN 2016, POLEMICA PER I CASTING: “CERCANO RAZZISTI E OMOFOBI”

Ciao Darwin - una locandina per i casting

Non è certo una novità: fin dalla sua nascita Ciao Darwin ha contrapposto diverse categorie di persone, non mancando a volte di suscitare polemiche. Il sale del programma: la sfida tra gruppi di persone con caratteristiche opposte e l’obiettivo finale di trovare l’uomo e la donna del terzo millennio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





25
novembre

PALINSESTI MEDIASET GENNAIO-MARZO 2016: ATTESA PER ISOLA, CIAO DARWIN E IL FILM SU PAPA FRANCESCO

Ciao Darwin

Tante conferme e qualche novità degna di nota nei palinsesti Mediaset dei primi mesi del 2016. Il Biscione punta ancora una volta su Maria De Filippi e Paolo Bonolis. Oltre a C’è Posta per te e a Uomini e Donne, la conduttrice pavese tornerà in video anche con il serale di Amici, confermato nella collocazione del sabato sera a partire dal 2 aprile. In questi mesi vedremo, inoltre, il talent per bambini, prodotto da Fascino, Piccoli Giganti (Pequeños Gigantes), ma ancora non si sa a chi sarà affidata la conduzione.


14
novembre

PAOLO BONOLIS ACCUSA CHI FA LA TV DEL DOLORE: “SEMBRA CHE I CONDUTTORI SIANO I MANDANTI”. ANCORA IN FORSE CIAO DARWIN

Paolo Bonolis

Si può essere vincenti senza vincere? Paolo Bonolis lo è. La sfida del preserale tra Rai 1 e Canale 5 è ancora saldamente in mano a Carlo Conti con L’Eredità, ma Avanti un altro ormai tallona costantemente da settimane la concorrenza, piazzandosi di diritto tra i successi televisivi della stagione in corso. Una sfida, ci tiene a precisare il conduttore romano, vinta insieme all’azienda, quasi a voler mettere a tacere le voci che lo vogliono da “sempre” non in sintonia con la tv del Biscione. In realtà, è la cosiddetta tv del dolore che lo urta maggiormente, Rai o Mediaset che sia:

Mi inquieta, sembra quasi che i conduttori siano i mandanti - accusa Bonolis in un’intervista al settimanale Chi - Ormai è tutto in vendita: la morte, il dolore”.

Alcuni diranno: ma a parlare è lo stesso che anni fa a Domenica In intervistò il serial killer Donato Bilancia? Paolo mette subito i “paletti” sulla questione, rimarcando la differenza tra il suo fare tv e quello di alcuni suoi colleghi:


4
settembre

PAOLO BONOLIS: PRONTO PER AVANTI UN ALTRO E CIAO DARWIN. IL SENSO DELLA VITA? NON E’ NEL DNA DI MEDIASET

Paolo Bonolis

Lunedì 10 settembre si riaccende il preserale di Canale 5 con Avanti un altrotutti i giorni alle 18.50 – fino a gennaio. Paolo Bonolis sfida L’Eredità di Carlo Conti (che parte un giorno prima) e torna a condurre la sua ultima fatica, quel game show misto al varietà che ha saputo conquistare il telespettatore italiano (e sbarcare poi persino in Spagna):

Avanti un altro funziona- ha dichiarato Bonolis in un’intervista a Sorrisi - nella scorsa stagione ci sono volute un paio di settimane per mettere a punto la macchina, per trovare il giusto equilibrio. E’ sempre così quando un format non è acquistato all’estero ma viene realizzato da zero. Quest’anno però partiamo con le idee chiare. Abbiamo rifinito solo qualche dettaglio nel regolamento. Il gioco finale, per esempio, avrà un elemento di suspense in più.

L’obiettivo è sempre quello di divertirsi e soprattutto divertire la gente che sta a casa. Missione che in primavera gli toccherà compiere anche con la nuova edizione di Ciao Darwin. Ma per l’ultima volta:

Sarà davvero l’ultima stagione, se davvero la si farà: è uno show costoso”.