Alta Definizione



27
giugno

CRESCE L’OFFERTA IN ALTA DEFINIZIONE DI SKY: ENTRO FERRAGOSTO SARANNO 15 I CANALI SKY HD

Sky HD

“Siamo stati i primi a trasmettere regolarmente in HD e ora, entro il 15 agosto, i nostri canali in Alta definizione diventeranno 15“. Sono queste le dichiarazioni rilasciate da Andrea Scrosati, vice presidente di Sky Italia, sul futuro in alta qualità della pay tv di Murdoch.

A partire dal primo luglio e fino al prossimo 15 agosto, la piattaforma satellitare di Murdoch lancerà ben 15 canali che andranno ad affiancarsi a quelli già attivi Next: HD, Eurosport HD, Primafila HD e National Geographic Channel HD. Ma vediamo, nel dettaglio, le novità.

Dal primo luglio sul canale 110 nascerà Fox HD e sul 114, sempre prodotto da Fox, Fox Crime HD. Il 20 luglio sarà la volta dell’offerta cinema targata Sky che sostituirà gli odierni Sky Cinema HD e Sky Cinema HD +24 con  Sky Cinema 1 HD (301), Cinema Hits HD (306) e Cinema Max HD (309). Per quanto riguarda invece i documentari sarà disponibile in alta definizione Discovery Channel HD (401). Dal 14 agosto approderanno i nuovi canali HD sportivi: Sport 1 HD, Sport 2 HD, Sport 3 HD, Calcio 1 HD, Calcio 2 HD e SuperCalcio HD, che andranno a sostituire gli odierni Sky Sport HD 1 e 2.




15
ottobre

LA SARDEGNA E’ ISOLA DIGITALE: ECCO TUTTI I DETTAGLI DELLO SWITCH OFF

Sardegna - Isola Digitale @ Davide Maggio .it

Oggi, 15 ottobre 2008 è una data storica per il mondo televisivo italiano: la Sardegna sarà la più grande regione europea con trasmissioni esclusivamente in digitale terrestre.

A partire da oggi e fino al 1 novembre si stanno progressivamente digitalizzando i segnali analogici dell’isola e sempre a partire da oggi, è attiva la modalità SFN (Single Frequency Network) che permette l’unificazione delle frequenze e quindi la possibilità di ricevere lo stesso multiplex sulla stessa frequenza in tutta la regione.

Per agevolare le procedure di spegnimento, l’isola è stata suddivisa in quattro macroaree alle quali è stato assegnato un intervallo di tempo per lo spegnimento completo.

  • Dal 15 al 16 ottobre toccherà all’Ogliastra e Sarrabus per tutte le emittenti e solo per RaiUno ai comuni del cagliaritano, Sulcis Iglesiente e Medio Campidano;
  • La seconda macroarea è quella del cagliaritano, Medio Campidano e Sulcis Iglesiente che vedrà lo spegnimento dal 17 al 20 ottobre, mentre dal giorno successivo e fino al 24, toccherà all’oristanese e al nuorese.
  • L’ultima macroarea ”colpita” dallo switch off sarà quella composta dal sassarese e dalla Gallura che dal 27 al 31 ottobre chiuderà il processo di digitalizzazione.

Dal primo novembre in tutta l’isola sarà possibile, quindi, guardare la tv solo in modalità digitale terrestre con numerosi canali aggiuntivi rispetto ai tradizionali, con trasmissioni in alta definizione e applicazioni interattive innovative.


16
settembre

LA CHAMPIONS E’ IN HD SUL DIGITALE TERRESTRE RAI

Rai Test HD - Champions League @ davidemaggio.it

Guardare una partita di calcio è sempre bello ed emozionante. Soprattutto se la propria squadra del cuore gioca lontano da casa. Ma se le immagini sono di bassa qualità, l’emozione non è propriamente la stessa. La Rai lo sa bene e per questi motivi, per la terza volta in meno di un anno, porta l’alta definizione sui decoder digitali di molti italiani associandola al nostro sport nazionale: il calcio.

Dopo la trasmissione delle partite della Nazionale italiana ad Euro 2008 e di alcuni speciali in occasione delle Olimpiadi di Pechino, il 17 settembre il canale RaiTest HD trasmetterà nelle aree “sperimentali” di Roma, Milano, Torino, Sardegna e Valle d’Aosta, la partita di Champions League, Juventus – FC Zenit. Le trasmissioni avranno inizio intorno alle ore 20.45 in contemporanea con la trasmissione dell’incontro su RaiDue.

Ma non finisce qui. Saranno quasi certamente trasmessi in alta definizione sul Digitale Terrestre anche tutti gli altri incontri di Champions League di cui la Rai detiene i diritti per la trasmissione in chiaro in ambito terrestre.