6 maggio 2012



7
maggio

ASCOLTI SATELLITE DI DOMENICA 6 MAGGIO 2012: CON LO SCUDETTO DELLA JUVE, PER SKY NUMERI DA GENERALISTA. I POSTICIPI ARRIVANO A 3MLN (11.4%)

Scudetto Juventus

[Cercavi i dati d'ascolto della tv generalista? Clicca qui] Nell’intera giornata, sono stati 11.411.496 gli spettatori unici che hanno seguito i canali Sky*, con uno share medio dell’11,7% (15,6% se si considera il target commerciale 15-54 anni)**.

PRIME TIME – In prime time, tra le 21 e le 23, record assoluto di audience media e di share in prime time per i canali della piattaforma Sky, con 4.104.088 spettatori medi complessivi* e il 15% di share (19,3% se si considera il target commerciale 15-54 anni)**. Sui canali Sport e Calcio, record assoluto di audience media e share in prime time, con 3.021.520 spettatori medi complessivi* e uno share dell’11,04% per i posticipi che hanno assegnato lo scudetto 2011-2012. In particolare, il derby Inter-Milan, dalle 20.45 circa su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, ha avuto un séguito di 1.915.047 spettatori medi complessivi, con il 7% di share e 3.488.032 spettatori unici*. In contemporanea, su Sky Calcio 2 HD, il match di Trieste Cagliari-Juventus è stato visto da  880.576 spettatori medi (1.787.759 spettatori unici)*. Alla stessa ora, “Diretta Gol”, su Sky SuperCalcio HD, ha avuto un’audience media di 348.296 spettatori*. Per l’Intrattenimento, la puntata di “Csi – Scena del crimine”, su Fox Crime HD/+1/+2 ha raccolto davanti alla tv 117.442 spettatori medi complessivi*. Tra le proposte di “mondi e culture”,   il documentario “Viaggio al centro della terra”, dalle 21 circa su National Geographic Channel HD/+1, è stato seguito da 45.107 spettatori medi complessivi*.

PRESERALE – Nella fascia preserale, tra le 18 e le 21, i canali Sky hanno registrato uno share del 10,3%. Da segnalare anche l’appuntamento speciale con “Sky Calcio Show” dalle 19.30 su Sky Sport 1 HD, Sky Calcio 1 HD, Sky Calcio 2 HD e Sky SuperCalcio HD che ha raccolto davanti al video 591.073 spettatori medi complessivi*.




7
maggio

ASCOLTI TV DI DOMENICA 6 MAGGIO 2012: VINCE LA SERIE A, MALE IL TITANIC (11.76%). REPORT (10.45%) E I CRIME DI RAI2 BATTONO CATERINA E LE SUE FIGLIE (9.47%)

Titanic - Nascita di una leggenda

PRIME TIME – Sui canali pay la serata decisiva della Serie A supera i 4 milioni di telespettatori e il 15% di share, battendo tutte le proposte delle reti generaliste. La terza puntata della fiction Titanic – Nascita di una tragedia raccoglie appena 3.052.000 telespettatori e l’11.76% di share. Su Canale 5 la replica della fiction Caterina e le sue figlie 3 si inabissa con appena il 9.47% e 2.384.000 telespettatori e viene superata da Report che su Rai3 incassa il 10.45% con 2.571.000 telespettatori, dalla nona stagione di NCIS che arriva al 9.99% con 2.803.000 telespettatori e da Hawaii Five-0 che ottiene 2.921.000 telespettatori e il 10.54%. Su Italia 1 Wild Surviving segna il 7.97% con 1.742.000 individui mentre su Rete4 il film The Prestige si ferma al 4.01% con 923.000 spettatori. Su La7 il film Stregata dalla luna totalizza 593.000 telespettatori e il 2.43%. Su Rai4 Dexter è seguito da 210.000 spettatori (0.74%), nel primo episodio, che salgono a 227.000 nel secondo.

ACCESS PRIME TIMEAffari Tuoi vince lo slot. Su Canale5 Paperissima Sprint conquista 3.010.000 telespettatori e l’11.01% mentre Affari Tuoi ottiene su Rai1 4.095.000 spettatori con il 15.08%. Su Rai3 Che tempo che fa raccoglie 3.723.000 spettatori con il 13.8% (presentazione di venti minuti al 6.02% con 1.381.000) preceduto da Blob che ne conquista 1.199.000 (5.63%). Su Italia1 The Librarian 2 – Ritorno alle miniere di Re Salomone registra il 5.12% di share con 1.245.000 spettatori e su Rete4 la soap Tempesta d’amore sigla il 6.44% e 1.599.000 individui all’ascolto. Su La7 In Onda si ferma al 2.35%.

PRESERALE The Money Drop chiude al 16%. Nella sfida del preserale L’Eredità ottiene nella Ghigliottina il 21.36% e 4.261.000 ascoltatori. Su Canale5 The Money Drop conquista il 16% con 2.938.000 telespettatori (presentazione al 13.24% con 2.115.000 individui all’ascolto). Su Rai2 90° Minuto cattura 2.036.000 telespettatori con il 12.96%.


6
maggio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 6 MAGGIO 2012. CATERINA E LE SUE FIGLIE 3 CONTRO TITANIC

Caterina e le sue figlie 3

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.30: Titanic- Nascita di una leggenda

Quando Marcas viveva ancora a Belfast aveva una ragazza, Siobhan Doyle, di cui era molto innamorato e a cui, ottenuta la borsa di studio a Londra, aveva chiesto di seguirlo. Ma lei non lo aveva mai fatto. Siobhan era morta subito dopo la sua partenza. A Mark era stato detto da suo padre, Sean, che la ragazza era morta di tubercolosi. La verità era invece che era morta di parto, incinta di Mark, senza che lui ne fosse al corrente. Mark ha quindi una figlia Mentre Mark sta venendo a patti con la realtà della sua vita, si verifica un incidente che lo costringe a rivolgere la sua attenzione di nuovo al lavoro: l’RMS Olympic, una nave nella stessa classe del Titanic, ha avuto un grave incidente ed è tornato in cantiere per subire delle riparazioni. L’incidente subito dall’Olympic ha creato un sovraccarico di lavoro terribile per il cantiere, già al limite delle sue capacità produttive. Le tensioni tra le classi continuano a crescere. Nel tentativo di dimenticare le sue molte preoccupazioni e condividere i suoi segreti, Mark convince Sofia a partire con lui per un romantico week end in riva al mare. La breve vacanza è un’occasione per poter vivere liberamente il loro amore, dando ad entrambi l’illusione che tutto andrà bene. La dura realtà li attende al ritorno: Henry Carlton ha scoperto la vera identità di Mark e ha portato la faccenda in giudizio all’interno del Consiglio Amministrativo della Harland & Wolff, di cui egli stesso fa parte. La furia di Carlton nei confronti di Muir è giustificata anche dall’aver appena scoperto che sua figlia, Kitty, abbia in passato intessuto una relazione con l’impostore cattolico. Lord Pirrie si vede costretto a malincuore a licenziare l’ingegnere Mark Muir, con l’accusa di aver mentito sulla propria identità. Mentre Kitty, piuttosto che accettare un matrimonio di convenienza impostole dal padre, decide di lasciare Belfast.

Rai2, ore 21.00: N.C.I.S (9×9 I peccati del padre)

N.C.I.S: Il padre di Tony viene trovato in un’auto con un cadavere nel portabagagli e il team viene incaricato delle indagini. Di Nozzo Senior non ricorda nulla della notte in questione e Tony viene sollevato dall’incarico perchè coinvolto personalmente.

Rai3, ore 21.30: Report

Se dovessimo rappresentare i vizi e le virtù dell’Italia con la fotografia di una sola città, quella città sarebbe Siena. Sessantamila abitanti invece di sessanta milioni. Arte, storia, turismo, aria buona, cucina meravigliosa e la passione per la squadra di calcio che da anni gravita in serie A. Poi ci sono i debiti, tanti debiti. Frutti inattesi di una classe dirigente drammaticamente inadeguata per aver sottovalutato i segnali della crisi. E qui entra in ballo la Banca Monte dei Paschi, la terza per importanza del nostro Paese e i rapporti di forza della Città. I tre Palazzi che gestiscono il potere : il palazzo comunale, al centro di piazza del Campo, sede del consiglio comunale dove il sindaco esprime la maggioranza dei consiglieri nella Fondazione; Rocca Salimbeni, sede della banca; palazzo Sansedoni, che ospita la Fondazione che controlla la banca.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





6
maggio

DM LIVE24: 6 MAGGIO 2012. LA7 SI VENDE, SLITTA LO SWITCH OFF, GLI AFTERHOURS SI SCUSANO

Diario della Televisione Italiana del 6 maggio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • La7 si vende

Vincenzo ha scritto alle 16:00

Dagospia – La7 in vendita. 1- AVVVISO AI NAVIGANTI: MERCOLEDÌ VENDONO L7. CDA CONVOCATI. SU CHI SE LA METTE IN TASCA, GIRA DI TUTTO. URBANO CAIRO. CARLO DE BENEDETTI. TARAK BEN AMMAR. FONDI ESTERI. BEBEÈ BERNABÈ VORREBBE CEDERE IL 100 PER CENTO. LA RICHIESTA/ORDINE PARTE DA ALBERTO NAGEL, CAPATAZ DEL PRIMO AZIONISTA DI TELECOM ITALIA, MEDIOBANCA (IL MOMENTO È FAVOREVOLE, LE ELEZIONI SONO ALLE PORTE) – 2- CARLO DE BENEDETTI, IERI, A DOGLIANI, ALLA DOMANDINA DI GIOVANNI MINOLI, “COMPERARE LA7?”, HO REPLICATO: “UN ANNO FA CI PENSAVO MA BERNABÉ PREFERÌ TENERE IL GIOCATTOLO ANCHE SE LA SUA AZIENDA SI OCCUPA DI TELEFONIA. OGGI LA CRISI HA MUTATO LO SCENARIO. CREDO CHE OGGI DOVREBBE ESSERE BERNABÉ A VENIRMI A PREGARE”. E QUANDO GIOVANNI MINOLI HA FATTO NOTARE CHE “QUESTA RISPOSTA È UN INIZIO DI TRATTATIVA”, DE BENEDETTI HA SORRISO MA NON HA COMMENTATO – 3- CHISSÀ COSA NE PENSA IL FIGLIO RODOLFO, CHE HA LA CASSA DI FAMIGLIA (LA CIR)

  • Lo switch off slitta

Giggi ha scritto alle 20:59

Qui in Abruzzo in un tg radio è stata data la notizia che il passaggio al digitale è slittato a fine mese (dopo il 23) poichè numerose tv locali hanno fatto ricorso al TAR per le frequenze attribuitele perchè difettose. Nonostante ció Mediaset continua ad avvisare che il passaggio definitivo è il 7.

  • Gli Afterhours si scusano per la mancata esibizione al concertone

Giuseppe ha scritto alle 17:50