29 gennaio 2009



30
gennaio

CHIAMBRETTI NIGHT: ALL’IMPROVVISO… LA GELOSIA!

Chiambretti Night, 29 gennaio 2009




30
gennaio

YES, WEEK END: 1500 AUGURI A PORTA A PORTA

Porta a Porta (Bruno Vespa e Silvio Berlusconi) @ Davide Maggio .it

Torna yes week end e lo fa per festeggiare la trasmissione che, giunta al traguardo della puntata n. 1500, più di ogni altra, da anni, incarna e assolve al difficile compito di raccontare la politica in tv. Era il 22 gennaio 1996, quando un Bruno Vespa dal viso ancora deturpato da innumerevoli nei, oggi, inspiegabilmente, scomparsi, (roba che i segreti di Fatima appaiono, al confronto, come innocenti barzellette), teneva a battesimo la sua creatura. Padrino d’eccezione il professor Romano Prodi. Il buon Vespa, incredibilmente sopravvissuto al feroce ostracismo di un’ingrata mamma Rai, inaugurava, così, una serie di approfondimenti di natura politica, ma anche di costume, cronaca e spettacolo, destinati a imprimere una svolta epocale alla tradizionalmente noiosa e povera seconda serata di Rai Uno.

Sin dal primo appuntamento fu evidente l’originalità di un prodotto televisivo che avrebbe rivoluzionato l’ormai stantio metodo di fare politica in tv, sostituendo a seriose, e spesso incomprensibili, tribune politiche, apprezzate e seguite solo da una ristretta elite di addetti ai lavori, accesi confronti e godibili conversazioni, finalmente, alla portata di tutti. Non a caso, infatti, nella puntata inaugurale, accanto a Romano Prodi, sedevano personaggi, dalla storia personale e dal curriculum professionale profondamente lontani e diversi, quali Milly Carlucci e Francesco Moser. Un’ardita mescolanza di generi che, se allora fece arricciare il naso a numerosi critici, con il tempo, avrebbe, invece, dimostrato tutta la sua straordinaria forza, dando ragione all’intuizione dello scaltro Vespa.

Quel candido salotto diverrà, così, nel corso di questi 13 anni, luogo deputato ad accordi politici di portata storica, ma anche teatro di insanabili crisi governative, tanto da meritare il nobile e lusinghiero appellativo di Terza Camera della Repubblica Italiana. Come dimenticare, d’altra parte, che Silvio Berlusconi scelse proprio quella ribalta televisiva per firmare il suo celeberrimo “contratto con gli italiani”, o che il tradizionalmente schivo Massimo D’Alema aprì, alle telecamere della trasmissione, le porte della sua casa per dare prova delle sue straordinarie abilità culinarie? Un bagaglio stracolmo di ricordi e di momenti che hanno segnato, nel bene e nel male, la storia della televisione italiana: dalla spassosa rissa fra Alessandra Mussolini e Katia Belillo (che ha segnato il record di ascolti della trasmissione registrando uno share di oltre il 60% – QUI IL VIDEO), al macabro plastico della villetta di Cogne, dall’intervista esclusiva a Saddam Hussein, in occasione dell’ultima guerra del golfo, all’annuncio, in diretta tv, dell’ uccisione di Fabrizio Quattrocchi.


30
gennaio

Protetto: ASCOLTI TV DI GIOVEDI 29 GENNAIO 2009: NON E’ UNO SCHERZO, SCHERZI A PARTE AL 28.16%

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





29
gennaio

SCHERZI A PARTE SI TRASFORMA E SI VESTE DI VARIETA’

Scherzi a Parte (Teo Mammucari, Belen Rodriguez, Claudio Amendola) @ Davide Maggio .it

Per la sua nuova edizione, l’undicesima in onda, Scherzi a Parte si rinnova e si veste di varietà. Partirà su Canale 5 giovedì 29 gennaio 2009 alle 21:10 e ci terrà compagnia per 8 puntate la nuova serie di scherzi ai vip e ai politici del nostro paese, promettendo di stupire con parecchie novità, a partire dalla conduzione.

Al timone del programma ancora una volta Claudio Amendola, al suo secondo anno di Scherzi a Parte, questa volta affiancato dall’irriverente Teo Mammucari e dalla bella Belen Rodriguez, reduce da una medaglia d’argento all’Isola dei Famosi e dal flirt con Fabrizio Corona, partito dalle pagine di questo blog e divenuto in poco tempo lo scoop dell’anno, portando la modella argentina a diventare reginetta del gossip nostrano.

Un trio ben assortito dunque, con la presenza rassicurante di Claudio Amendola a fare da contraltare all’imprevedibilità di Teo Mammuccari, di cui siamo sicuri, Belen Rodriguez sarà vittima consapevole e sacrificale! Ma se il fil rouge dello show sarà ancora una volta l’imprevisto, con gli ormai noti scherzi in studio ad ospiti e pubblico, maggior spazio verrà dato allo spettacolo. Non sarà soltanto una co-conduttrice Belen, ma si cimenterà in coreografie e canzoni, presentandosi dunque come una vera e propria show-girl.


29
gennaio

DM LIVE24: 29 GENNAIO 2009

DM Live24 - 29 gennaio 2009
Live Comment on davidemaggio.it

Non sai cos’è DM Live24? Leggi qui

Dal diario di ieri

  • Floriana Secondi, la principessina

Mari611 ha scritto alle 18:20Barbara (la bislacca, ndDM) si rivolge a Floriana (ex GF) dicendole: “confronto a Leonia (concorrente GF9, ndDM) sei una principessina!”… che bel complimento…