23 Gennaio 2017



24
gennaio

ASCOLTI TV | LUNEDI 23 GENNAIO 2017. I BASTARDI DI PIZZOFALCONE TOCCA I 7 MLN (28%), MALE CANALE 5 (9.2%). IL COLLEGIO CHIUDE ALL’8.5%. TV8 AL 4.2% CON LO HOBBIT, IL BUONO IL BRUTTO E IL CATTIVO SU RAI MOVIE AL 3.6%

I Bastardi di Pizzofalcone

Ascolti Tv di ieri – lunedì 23 gennaio 2017 – Prime Time

Su Rai1 la fiction I Bastardi di Pizzofalcone ha conquistato 7.015.000 spettatori pari al 28% di share. Su Canale 5 la prima tv Pan – Viaggio sull’isola che non c’è ha raccolto davanti al video 2.309.000 spettatori pari al 9.2% di share. Su Rai2 l’ultima puntata de Il Collegio ha interessato 2.134.000 spettatori pari all’8.5% di share. Su Italia 1 l’ultima stagione di CSI – Scena del Crimine - dalle 21.09 – ha intrattenuto 1.186.000 spettatori (4.7%). Su Rai3 Presa Diretta ha ottenuto 1.026.000 spettatori pari al 4.4% (presentazione di 13 minuti: 1.450.000 – 5.1%). Su Rete4 Quinta Colonna totalizza un a.m. di 1.041.000 spettatori con il 4.9% di share. Su La7 Le verità nascoste ha registrato 473.000 spettatori con uno share dell’1.9%. Su Tv8 Lo Hobbit-La Desolazione segna 895.000 spettatori con il 4.2% Su Nove l’episodio inedito di O’Mare Mio ha realizzato 561.000 spettatori con uno share del 2%. Su Rai4 American Crime Story ha raccolto 182.000 spettatori con lo 0.7%. Su Rai Movie Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo ottiene 795.000 spettatori con il 3.6%. Su Sky Cinema 1 Money Monster raggiunge 393.000 spettatori con l’1.5%.




23
gennaio

PROGRAMMI TV DI STASERA, LUNEDÌ 23 GENNAIO 2017. SU RAI2 ULTIMO APPUNTAMENTO CON IL COLLEGIO

Il Collegio

Rai1, ore 21.15: I Bastardi di Pizzofalcone – Quarto episodio - 1^Tv

Fiction di Carlo Carlei del 2016, con Carolina Crescentini, Riccardo Zinna, Gennaro Silvestro, Tosca D’Aquino, Luigi Petrucci, Alessandro Gassmann. Prodotta in Italia. Trama: Un giovane ricercatore di grande talento e sua sorella, una ragazza tanto bella da togliere il fiato, vengono assassinati nel loro misero appartamento. Qualcuno ha interrotto le loro vite un attimo prima che trovassero il riscatto da un’esistenza di sacrifici, ma non sembra esserci movente, se non quello aberrante di un violento e feroce padre padrone. Ma una svolta determinante delle indagini svelerà l’anima oscura di un insospettabile assassino.